san_leopoldo
mercoledì 17 febbraio 2016:
Miracolo di San Leopoldo a Loreto
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilica di Sant’Antonio da ... leggi tutto
 
il blog di Guarda Con Me

Padre Petar Ljubicic a Monte Berico: rosario e messa

8
MAG
2012
archiviato in incontri

Sabato 5 maggio, si è tenuto al Santuario di

Monte Berico

l’incontro con Padre

Petar Ljubicic

, il frate che insieme alla veggente Mirjana, avrà il compito di divulgare i 10 segreti di Medjugorje.

La giornata, organizzata da Antonio e il suo gruppo di preghiera, è iniziata con il

rosario

meditato, partendo dalla cappellina del Cristo posto sulla curva del colonnato. Voci contrastanti non chiariscono la quantità di persone presenti, ma secondo il mio parere, c’erano non meno di 3.000 fedeli che hanno praticamente riempito gli oltre 800 metri del colonnato, senza contare le molte persone che già gremivano il Santuario.

Il primo video documenta alcune fasi della "processione", compresa la testimonianza finale di Padre Petar, tradotta da Krizan Brekalo, una delle guide ufficiali di Medjugorje, accompagnatore del veggente Ivan, nonché componente del gruppo di preghiera iniziale voluto dalla Gospa.

Il frate francescano, ha sottolineato l’importanza della recita del Santo Rosario, affermando che aiuta alla conversione dei nostri figli e che ne comprenderemo pienamente il suo "potere" solo in Paradiso, scoprendo quante persone avrà salvato. «La

Madonna

non rimarrà in debito con nessuno! Spesso racconto una storia:» ha continuato il frate, «una donna si è rivolta al Santo Curato D’Ars, chiedendogli di celebrare una messa in memoria di suo marito, morto suicida. Il Santo le ha risposto di non essere preoccupata della salvezza dell’uomo, perchè

Dio

lo ha accolto. La donna incredula, gli ha spiegato che suo marito non aveva mai frequentato la chiesa, né pregato un

rosario

. Ma il curato le ha risposto che l’uomo ogni primo del mese donava una rosa alla

Madonna

, perciò con la Sua intercessione, mentre si stava gettando dal ponte, si è pentito, salvandosi così l’anima»

«Ogni Santa Messa, ogni preghiera ci aiuta. Per questo preghiamo, cerchiamo sempre la volontà del Signore. Lui conosce sempre i nostri bisogni... non ci costa niente dire "Signore sia fatta la Tua volontà"... San Benedetto ha detto:"non si è mai sentito che qualcuno sia stato respinto, dopo che si è rivolto alla

Madonna

, confidando nella sua intercessione". Per questo vi invito a non stancarvi mai di pregare.... Bisogna sempre dire "Signore, glorifica il tuo santo nome con questa mia croce, mio problema, mia malattia. Se noi veramente abbiamo fiducia e se cerchiamo la volontà di

Dio

, otteneremo tutto... Se siamo in collegamento con Gesù, non dobbiamo temere niente... Tutto quello che noi cerchiamo da Gesù durante la Santa Messa, Lui non ci respingerà. Gesù durante la Santa Messa offre i suoi miracoli... Ringraziamo il Signore in questo giorno, per tutto quello che ci ha dato.» ha concluso Padre Petar.

Il secondo video, mostra alcuni momenti della

celebrazione

presieduta dal frate, tra cui l’omelia: «... Sono sicuro che non siete qui per caso: per i cristiani cattolici, il caso non esiste. E’ un dono di

Dio

e della Sua Misericordia vivere in questo tempo di Grazia. Tempo della nostra conversione, tempo della nostra purificazione interiore, un tempo che ci ha dato per la nostra decisione nel scegliere Gesù Cristo... Ad ogni singolo uomo è stato dato un dono di fare qualcosa di utile, di meritevole. Il presente momento è il momento più importante della nostra vita... Carissimi miei, la vita è una cosa meravigliosa, è il dono di

Dio

...

Dio

ci ama tanto, siamo amati da un amore eterno... Ha dato il Suo unico Figlio per salvare tutti noi, tutta l’umanità... Nostra cara Madre, Beata Vergine, è venuta da noi, i suoi cari figli e vuole aiutarci. Come Madre, desidera prenderci per mano, anche in questo posto (

Monte Berico

- ndr) dove è apparsa tanti anni fa, per condurci da Suo Figlio Gesù. Ella ben sa che da Lui possiamo trovare la vera pace, la vera gioia, una serenità indescrivibile e la vita e la salvezza, cioè tutto quello a cui aspiriamo....»

«Carissimi miei, nostra cara Madre appare dove c’è bisogno per dare il Suo aiuto. Quando vengono tempi pericolosi per la Chiesa, quando la Chiesa si ritrova in crisi, nostra cara Madre viene in aiuto... anche qui come a Lourdes, a Fatima, cerca da noi una fede viva, una decisione per

Dio

. Vuol dire: "O

Dio

, credo fermamente in Te, conto su di Te in ogni momento, senza di Te sono nulla"... Carissimi miei, nostro caro Signore ha detto "convertitevi e credete al Vangelo". Questo sono le prime parole di nostro Signore, Divino Salvatore. In esse è contenuto tutto: credere al Vangelo vuol dire accogliere prontamente la buona notizia. o come diceva Gesù stesso accogliere il Regno, accoglierlo come fa un bambino, con semplicità, con gioia... Credere al Vangelo vuol dire aprire il proprio cuore...»

«Carissimi miei, anche la nostra preghiera dovrebbe essere ogni giorno: "aiutami o mio caro Signore, e donami l’abbandono totale in Te. Io voglio assomigliarTi, ogni giorno, sempre di più." Anche nostra Madre Vergine Maria cerca in noi tutto questo... Ecco carissimi miei, anche nostra Madre, che è apparsa in questo Santuario, cerca da noi questa preghiera quotidiana, la conversione quotidiana, cerca anche una fede viva e dice sempre "ma Mio Figlio Gesù è nato per voi, sofferto per voi, è anche morto per voi, resuscitato per voi: decidetevi per Lui e potete avere tutto". Carissimi miei, provate a vivere così, cercate sempre Gesù, cercate sempre la volontà di

Dio

e con questo potete avere tutto.»

«Conosco tanti pellegrini, che avevano tanti problemi e malattie. Quando cerchiamo nostro Signore tramite nostra Madre,

Dio

libera noi tutti dalle malattie, perdona tutti i nostri peccati e

Dio

può dare a noi tutto. E’ molto importante: se diciamo "sia fatta la Tua volontà, o Signore, con me, con i miei familiari, con queste persone che hanno una malattia incurabile e anche altre cose" è

Dio

che può dare tutto... Conosco tante persone che dicono "quando prego per queste persone che hanno una difficoltà, una malattia più delle mie..."

Dio

regala un miracolo.

Dio

può dare un aiuto.... Noi dobbiamo aprire i nostri cuori e dare tutto a nostro Signore Gesù... Vale la pena di pregare, vale la pena di credere, vale la pena di amare nostro Signore, così un giorno potremmo incontrarLo in Paradiso. Per questo viviamo, per questo crediamo. Amen.»

E’ stata proprio una bella giornata di preghiera. Ed Antonio, ha voluto ringraziare tutti con queste parole: «Grazie, grazie, grazie, perchè migliaia di preghiere sono salite al cielo, ieri, alla mamma Celeste. Una gioia immensa e incontenibile sgorgava dal cuore dei pellegrini. Cari amici è il segno che il chicco di grano sta germogliando. Restiamo uniti nella preghiera! Con affetto Antonio.»

In allegato l’articolo de il Giornale di Vicenza (lo propongo giusto per cronaca... C’è però una foto che mi ritrae: indovinate chi sono?)






condividi:         © www.guardacon.me - riproduzione riservata

proposte editoriali riguardanti: Madonna
Perché sono cristiano
Perché sono cristiano

Livio Fanzaga, Saverio Gaeta


1 commenti presenti:
# 1 del 09/05/2012 08:44:06 di domenico
0
0
Gesù è presente in noi, a volte non lo vediamo. chiediamo a Maria santissima di aiutarci a vederlo, a scoprirlo! Maria aiutaci, liberaci dalle sofferenze terrene. donaci tuo figlio Gesù. grazie




Consulta le caratteristiche del Service Video: registrazione e diretta streaming per tutti gli eventi!
Service video



GCM Tv La WebTV di GuardaConMe
dirette streaming e video on-demand
Festa degli Amici Verona
iscriviti alla Newsletter
Iscrivendoti, riceverai gratis le news del sito, i messaggi di Medjugorje, comunicazioni...
Ho letto l’informativa e do il consenso:
Foto straordinarie o particolari: la guida tecnica
ultimo aggiornamento 28/07/2016
notizia flash
17/02/2016:
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilic

lo shop di GuardaConMe!

I video degli incontri di preghiera su DVD

Padre Felice Monchieri saluta e benedice gli amici di Guarda Con Me
Partecipa al sondaggio:
Nel mondo si vivrebbe meglio con più..
benessere
amore
preghiere
solidarietà
armonia
conversioni
  
Medj. La presenza di Maria
Il numero di ottobre 2017 de La presenza di Maria
libri cattolici:
tag cloud: news & foto
si parla di...
Dio

di questi luoghi...

e in generale...
vedi tutti i tag
ultimo commento blog
Dichiarate false le apparizioni di Mario D'Ignazio a Brindisi di Salvatore
Beh!. Quello che penso io.Ci sono in giro falsi ciarlatani, che usano, speculare sulla chiesa. Sopratutto: ...
una foto a caso
ultima richiesta
Anna: per Loredana malata di cancro solo u miracolo può salvarla..a Te Gesù ...
Attenzione: consulta le
Informazioni e Copyright
riguardanti foto e testi

Cookie Policy

© 2008-2018 Guarda Con Me
tutti i diritti riservati