san_leopoldo
mercoledì 17 febbraio 2016:
Miracolo di San Leopoldo a Loreto
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilica di Sant’Antonio da ... leggi tutto
 
il blog di Guarda Con Me

Benedetto XVI annuncia il viaggio in Messico e a Cuba

13
DIC
2011
archiviato in vaticano
Vergine di Guadalupe
Vergine di Guadalupe

Benedetto XVI

si recherà in Messico e a Cuba prima della Pasqua 2012. Lo ha annunciato durante la messa per il bicentenario dell’indipendenza dei Paesi dell’

America Latina

e dei Caraibi celebrata lunedì pomeriggio, 12 dicembre, nella basilica Vaticana.

Con questa iniziativa la Pontificia Commissione per l’

America Latina

ha voluto gettare un ponte spirituale tra la Santa Sede e le varie nazioni del Continente. Al rito in San Pietro hanno partecipato rappresentanti degli episcopati locali, del Consiglio episcopale Latino-americano (Celam), della Conferenza episcopale spagnola, ed esponenti dei vari governi e del mondo culturale e accademico.

Con il Papa hanno concelebrato i cardinali Bertone, segretario di Stato, Ouellet, prefetto della Congregazione per i Vescovi e presidente della Pontificia Commissione per l’

America Latina

, Rivera Carrera, arcivescovo di México, per le popolazioni di lingua ispanica, e Damasceno Assis, arcivescovo di Aparecida, per quelle di lingua portoghese.

All’inizio della messa, giovani con le bandiere dei Paesi latinoamericani si sono disposti accanto all’immagine della

Vergine di Guadalupe

posta ai piedi dell’altare della Confessione. Guzmán Carriquiry, segretario della Pontificia Commissione per l’

America Latina

, ha letto alcuni testi sulla storia dell’immagine e della sua apparizione all’indio Juan Diego, e altri sul bicentenario dell’indipendenza, dai quali si comprendono i motivi della devozione mariana dei popoli del continente.

Il cardinale López Rodríguez, arcivescovo di Santo Domingo, ha poi recitato la preghiera alla

Vergine di Guadalupe

, composta per l’occasione. Il coro Musicanova, diretto dal maestro Barchi insieme al coro della Cappella Sistina, ha eseguito il Kyrie, il Gloria, il Sanctus e l’Agnus Dei della Misa criolla del compositore argentino Ariel Ramírez.

Erano presenti diciassette cardinali, tra i quali Sodano, decano del Collegio, numerosi presuli e prelati della Curia Romana e dell’

America Latina

. Con il Corpo Diplomatico accreditato presso la Santa Sede erano l’arcivescovo Becciu, sostituto della Segreteria di Stato, e i monsignori Wells, assessore, Balestrero, sotto-segretario per i Rapporti con gli Stati, Nwachukwu, capo del Protocollo. Accompagnavano il Pontefice gli arcivescovi del Blanco Prieto, elemosiniere, Harvey, prefetto della Casa Pontificia, il vescovo De Nicolò, reggente della prefettura, i monsignori Gänswein, segretario particolare, e Xuereb, della segreteria particolare, e il medico personale Polisca.

In ogni Paese dell’

America Latina

la solennità della

Vergine di Guadalupe

è stata celebrata con grande partecipazione di fedeli. In Argentina il cardinale Bergoglio, arcivescovo di Buenos Aires, durante la messa ha ricordato la figura di Juan Diego, il quale non mise in discussione la fede per aver ricevuto un messaggio e un segno straordinario. «Così è - ha detto - il popolo latinoamericano. Non si lascia trasportare da nessuna cosa che gli sembri straordinaria. Al momento si disorienta, ma nelle sue radici non si lascia deviare. Il battesimo - ha aggiunto - è permeato profondamente, anche quando la sua fede è vituperata, disprezzata o perseguitata».

fonte: www.osservatoreromano.va


condividi:         © www.guardacon.me - riproduzione riservata

proposte editoriali riguardanti: Benedetto XVI
La Gioia della Fede
La Gioia della Fede

Benedetto XVI


3 commenti presenti:
# 1 del 07/01/2012 18:46:40 di monica
0
0
ciao daniel, forse non c entra niente con il viaggio del papa, ma mi è arrivata una mail che parlava del profeta malachia che diceva che questo sarebbe stato l ultimo papa, cosa ne pensi tu e come mai è tornato alla ribalta malachia? e poi sarà un vero profeta? grazie monica
# 2 del 08/01/2012 01:24:51 di Daniel
0
0
Le "profezie di Malachia" (vescovo irlandese) sono del 1140, però furono pubblicate solo nel 1595. Già questo è strano, tuttavia la maggior parte dei riferimenti ai Pontefici anche dopo tale data, sorprendentemente sono azzeccati.
Ad esempio Clemente XII (1730-1740) nella profezia viene definito "Columna excelsa" ed effettivamente questo papa è ricordato sopratutto per i grandi e lussuosi edifici che fece erigere.
Durante il pontificato di Pio IX (1846-1878), il più lungo di tutta la storia, Roma divenne capitale dell’Italia unita. Lo stemma della dinastia sabauda, è una croce bianca in campo rosso: sulla città di Roma alla croce papale si sovrappose quella sabauda e Malachia lo descrive con "Crux de cruce".
"Flos florum" (fiore dei fiori) è riferita invece a Paolo VI (1963-1978) e secondo il simbolismo floreale significa il giglio, presenti nello stemma di questo papa.
Di questi riferimenti ce ne sono 112 e il penultimo, "De gloria olivae" è appunto in relazione a Benedetto XVI, indicato con il segno dell’ulivo, simbolo di pace.
L’ultima profezia è "Petrus romanus": significa che Papa Ratzinger sarà l’ultimo pontefice e poi verrà un nuovo Pietro che "restituirà il mandato e chiuderà per sempre le porte del mondo?
Malachia conclude la profezia con queste parole: "Durante l’ultima persecuzione della Santa Romana Chiesa, siederà Pietro il romano, che pascerà il suo gregge tra molte tribolazioni; quando queste saranno terminate, la città dai sette colli sarà distrutta, ed il temibile giudice giudicherà il suo popolo. E così sia."
Non viene però specificato se "Pietro il romano" sia il successore del 111° Papa, cioè Benedetto XVI, quindi potrebbero esserci comunque altri papi prima della "fine del mondo" (io invece definirei più propriamente, un cambiamento drastico dei tempi). Però potrebbe essere addirittura contemporaneo!
Infatti nessun pontefice per tradizione assume il nome Pietro, e Malachia non specifica che Pietro Romano sia un Papa. Ora, chi regge la chiesa in assenza di pontefice? Il cardinale camerlengo. E chi è l’attuale camerlengo, dal 4 aprile 2007? È il cardinale PIETRO Tarcisio Bertone nato a ROMANO Canavese...
Come vedi, sono molte le coincidenze, e non è detto che siano reali profezie... o forse si?
# 3 del 06/02/2012 01:04:59 di luigi
0
0
carissimi è l’ultimo papa il prossimo dolce cristo in terra è mons.bruno forte il vescovo cattolico che deve combattere l’anticristo finale(obama)nei prossimi tre anni vedremo lo svolgersi degli eventi piu’ chiaramenti la grande apostasia ci liberera’ dai dubbi attuali chi seguira’ il papa non fara’ naufragio nella fede




Consulta le caratteristiche del Service Video: registrazione e diretta streaming per tutti gli eventi!
Service video



GCM Tv La WebTV di GuardaConMe
dirette streaming e video on-demand
Festa degli Amici Verona
iscriviti alla Newsletter
Iscrivendoti, riceverai gratis le news del sito, i messaggi di Medjugorje, comunicazioni...
Ho letto l’informativa e do il consenso:
Foto straordinarie o particolari: la guida tecnica
ultimo aggiornamento 28/07/2016
notizia flash
17/02/2016:
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilic

lo shop di GuardaConMe!

I video degli incontri di preghiera su DVD

Padre Felice Monchieri saluta e benedice gli amici di Guarda Con Me
Partecipa al sondaggio:
Nel mondo si vivrebbe meglio con più..
benessere
amore
preghiere
solidarietà
armonia
conversioni
  
Medj. La presenza di Maria
Il numero di giugno 2017 de La presenza di Maria
libri cattolici:
tag cloud: news & foto
si parla di...
Dio

di questi luoghi...

e in generale...
vedi tutti i tag
ultimo commento blog
Croce straordinaria in cielo a Medjugorje di Spiti laura
C’ero anche io con la mia famiglia e i miei amici.Tutto e’ iniziato intorno alle 19.00 e stavamo scendendo ...
una foto a caso
ultima richiesta
TERRY: Cara MAdonna dopo porto MAttia dal pediatra perchè e’ da ieri che ...
Attenzione: consulta le
Informazioni e Copyright
riguardanti foto e testi

Cookie Policy

© 2008-2017 Guarda Con Me
tutti i diritti riservati