san_leopoldo
mercoledì 17 febbraio 2016:
Miracolo di San Leopoldo a Loreto
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilica di Sant’Antonio da ... leggi tutto
 
il blog di Guarda Con Me

Vicka a Corridonia, 1 settembre 2012

5
SET
2012
archiviato in incontri

il racconto di Marco Piagentini: Carissimi, vi scrivo queste righe per condividere con voi quanto ho vissuto sabato scorso 1 Settembre 2012 a Corridonia,

o meglio in una vasta area di parcheggio al centro della zona industriale nella pianura sotto il paese, dove

Vicka Ivankovic

è tornata per un incontro di preghiera a quasi un anno di distanza dal precedente, che si era tenuto all’interno di un capannone non molto lontano (il quale quest’anno non sarebbe stato sufficiente a contenere tutti i presenti). Fra le altre cose mi risulta che sia la sua prima presenza pubblica fuori Medjugorje in quest’anno.

Sono arrivato sul posto con largo anticipo, e così sono riuscito a documentare alcuni particolari del "backstage" e l’eccellente organizzazione messa in piedi per un evento che per tutti i partecipanti è stato "gratuito" : circa 5000 sedie di plastica, fra quelle all’aperto ed altre poste sotto due aree coperte da gazebo per i disabili, che avevano un enorme area di parcheggio a disposizione solo per loro con accesso regolato da impeccabili volontari. Un area enorme, divisa in più di 50 settori, ben controllati da un elevato numero di volontari per il servizio d’ordine, e persino due maxischermi appesi a due gru industriali per le persone più lontane.

I primi fedeli sono iniziati ad arrivare poco prima delle 14, e con ordine hanno riempito tutti i posti a sedere disponibili, che comunque non sono bastati, ma volentieri molta gente si è seduta sul prato circostante l’area. Il coro ha iniziato a cantare e recitare la Coroncina della Divina Misericordia poco dopo le tre, mentre Vicka è arrivata verso le 15.20, accompagnata dal marito Mario, che è rimasto per tutto il tempo dell’incontro "dietro le quinte", finchè il suo intervento non si sarebbe reso quasi necessario, come vedremo più avanti.

Terminata la recita della coroncina, Vicka ha preso la parola, invitando i presenti a meditare con lei i misteri della gioia ... ha guidato la preghiera di persona, con l’aiuto di una traduttrice ... non ne aveva bisogno (il suo italiano è decisamente comprensibile) ma in questo modo siamo stati un po’ proiettati a Medjugorje, dove le testimonianze in croato con la traduzione sono state per anni una consuetudine.

Dopo il rosario, Vicka ha quindi preso la parola e si è rivolta all’assemblea con la sua

testimonianza

, sostanzialmente sempre la stessa da tanti anni, ma chissà per quale motivo non si riesce mai a stancarsi di ascoltarla ... anche perchè vederla salutare con gli occhi ogni anima che si pone davanti al suo sguardo instancabilmente è già di per se una

testimonianza

senza paragoni. Ecco il video guardando il quale potete constatarlo da soli ...



Come di consueto nei suoi discorsi alle persone, anche stavolta ha parlato della circostanza in cui la Gospa ha portato lei e Jakov in Paradiso, nel purgatorio, e all’inferno ...



alla fine della sua

testimonianza

, poco dopo le 17 è iniziata la della Santa Messa, concelebrata da 7 Presbiteri e 2 Diaconi ... Il celebrante ha informato l’assemblea che il vescovo di Fermo, la cui diocesi comprendeva il territorio, era informato dell’incontro, mandava i suoi saluti e benediceva l’incontro di preghiera. Decine i ministri straordinari che si sono resi necessari per comunicare tutta l’assemblea.

Alla messa è seguita circa mezz’ora di adorazione eucaristica .... dopo la quale Vicka si è portata davanti alla statua della Gospa, e ha iniziato a pregare i sette Pater Ave Gloria ... se non erro, dopo i primi tre, all’inizio del quarto, dopo aver pronunciato la parola Oce (Padre) è caduta in ginocchio "fragorosamente" ... il palco era in legno, rialzato, e tutto questo ha aiutato non poco ad "amplificare" la caduta in un modo che non può non aver impressionato i presenti, me incluso.

La sua estasi è durata poco più di undici lunghissimi minuti, in cui tutti i presenti hanno potuto vedere chiaramente che Vicka parlava con estrema serenità, una comune e semplice gestualità, e una gioia inconsueta, con qualcuno che si trovava più o meno nella posizione della statua che le era di fronte. Ecco il video



.. dal quale è possibile anche ascoltare la parola "Ode" con la quale da più di 31 anni fa capire che la Gospa se ne sta andando; Vicka è quindi rimasta quasi un altro minuto in preghiera, dopodichè si è alzata, ha smorzato con un gesto l’applauso spontaneo che si stava alzando dall’assemblea, alla quale si è poi subito rivolta con le parole che trovate trascritte, ALLA LETTERA (non ho corretto il suo Italiano incerto appositamente, anzi sono sicuro che per chi la conosce sarà come sentirla dal vivo) a seguire ...

Ecco, guarda ... stasera la Madonna è arrivata contenta ...e prima saluta come sempre "sia lodato Gesù Cristo", ma prima la mia parola sono stati malati, perchè qui stasera abbiamo tutti qualche ... qualche croce, qualche spina dentro il nostro cuore, così, ma primo posto è malati, dopo io raccomandato tutti voi, ma stasera la Madonna è (ha) proprio messo le sue mani, ha pregato un po’ a lungo sopra tutti noi, e ha dato sua benedizione materna a tutti.

L’assemblea quindi si è lasciata andare ad un bellissimo applauso spontaneo, mentre Vicka indica in alto dicendo "a Lei a Lei", poi ha proseguito e ha detto, in un suo messaggio, che noi preghiamo per dono della fede, così che la Madonna chiede che ogni giorno preghiamo per questo dono, che quel dono cresce ogni giorno dentro il nostro cuore, piu forte, piu vivo, e dopo noi due già parlato qualcosa tramite a noi, e dopo la Madonna ha salutato e ci ha detto "Andate in pace di Dio".

Ecco carissimi, io di nuovo vi saluto, ecco adesso parto, ritorno a Medjugorje, sono venuta oggi proprio giornata per Gabriele, io sono stata sua madrina, e giusto che sarò a questa prima Messa, sono venuta volentieri (applausi) e anche oggi è una giornata particolare, perchè tutti pensiamo che oggi è uno anno quando è morto, ma è uno anno che lui continuato a vivere, ma lui vive, adesso è vicino a noi, e ride, e siGuro è contentissimo, così ogni giorno tocca a qualcuno di noi, che dobbiamo essere sempre pronti, qui siamo solo una passeggiata.

Voglio dire, che Regina della Pace vi benedica tutti con suo amore e sua pace, ecco, sempre uniti in preghiera
io prego per voi, ma voi ricordate a noi, vi voglio tanto bene, un bacio a tutti, vostra Vicka.
Ciao, Ciao a tutti.


Dal dire al fare c’è di mezzo il ... perchè a Vicka è bastato chinarsi per un attimo dal palco per salutare una persona, che tutti si sono rapidamente affollati sotto di lei per salutarla ... lei si sa, la conosciamo, si darebbe tutta a tutti, ma a breve è stata raggiunta dal marito, preoccupato che non le tornasse a succedere quanto già accaduto più volte ... alla fine è stata lei stessa a tornare a prendere il microfono, per dire a tutti che era già alla terza operazione dopo il famoso incidente alla schiena causato l’anno scorso da una pellegrina italiana ... ha detto "vorrei salutarvi tutti di persona, ma io vi do il mio cuore" ... e nonostante questo annuncio, dopo un attimo era di nuovo lì a salutare dal palco, e il marito disperato ha faticato non poco a trascinarla via ... considerando che le sono serviti non meno di altri 20 minuti per raggiungere la macchina, distante non più di 10 metri dal palco ...

Per finire, ecco l’album fotografico a complemento dei video ...

Ecco, il report dell’incontro di preghiera potrebbe finire così ... del resto abbiamo rivissuto un bel pomeriggio, abbiamo letto delle parole, forse visto dei video e delle foto che ci hanno fatto sognare e vivere qualche istante di paradiso, ma la vita ci chiama con i suoi innumerevoli impegni, e possiamo passare oltre.

E dire che sono più di 31 anni che la Gospa ci da dei messaggi ringraziandoci OGNI VOLTA per aver risposto alla sua chiamata, e noi ancora non abbiamo imparato bene la lezione e troppo spesso prendiamo alla leggera i doverosi ringraziamenti, quando non succede che ci gettiamo tutto alle spalle come se niente fosse. E allora perlomeno proviamo a chiederci chi dobbiamo ringraziare per tutte queste grazie.

Vicka ce lo ha suggerito chiaramente, quando la gente le rivolgeva degli applausi e lei indicava con il dito il cielo rispondendo "A lei, a lei" ... certo, a pensarci bene è ovvio che la regista di questi incontri è sicuramente Lei, mediatrice di tutte le grazie, che ci viene a trovare a pochi chilometri da casa nostra quando non possiamo permetterci di andare a Medjugorje di persona ... ma Lei si serve dei suoi figli per elargire le sue grazie, e i "cari figli" che si sono messi a completa disposizione per questo incontro sono stati veramente tanti, non meno di 200 ... i più a titolo completamente gratuito, molti altri sicuramente anche investendoci del proprio.

Ma un evento del genere non può non avere un responsabile, un ideatore, un coordinatore ... Enzo però non si è quasi mai visto sul palco, tranne quando fosse strettamente necessario per motivi organizzativi ... a lui ed alla moglie Angela evidentemente non interessava farsi vedere, apparire ... sicuramente però a tutti quelli che avevano il cuore sufficientemente aperto hanno lasciato un grande insegnamento ... infatti anche ai presenti all’incontro che non conoscevano la loro storia, il fatto che Vicka con la sua voce abbia detto di essere appositamente venuta da Medjugorje perchè era la Madrina di un certo Gabriele, morto esattamente un anno prima in un incidente stradale, deve comunque aver significato qualcosa ... anche per tutti quelli che venivano da lontano solo per Vicka e che ragionevolmente non sapevano che questo Gabriele era uno dei loro DIECI figli, e che per la sua memoria hanno deciso di REGALARE questo incontro di preghiera a migliaia di persone ...

Grazie Enzo per esserti ricordato di me, e per avermi permesso di "scorazzare" libero per il palco insieme a Sauro ... in mezzo a tutta quella gente, ti sei pure ricordato che ero venuto anche l’anno scorso ... da parte mia posso solo assicurati che i Video di questo incontro hanno fatto molto più frutto di quanto tu possa immaginare ... considerando che quello dell’

apparizione

a Vicka dell’anno scorso è stato già visto da più di 18000 persone ...

Ecco, il video di quest’anno (vedi sopra) ma soprattutto quello dell’anno scorso (http://youtu.be/UV2jgT25iKw) condividiamolo e facciamolo vedere, a chiunque, non solo a chi non crede ... la nostra fede è debole, il nostro animo incostante, certi documenti semplicemente ci aiutano a credere … vi si può vedere una donna normale, con vestiti normali, un marito, due figli, un i-phone, che all’improvviso cade in ginocchio senza farsi male e poi parla con qualcuno che solo la nostra fede può farci immaginare.

Ave Maria. Marco.

P.S. Forse per la prima volta in 10 anni che scrivo questi report, mi permetto di chiedere preghiere, per una grave situazione che sto affrontando nella vita ... grazie in anticipo a chi vorrà pregare per me e per la mia famiglia.

condividi:         © www.guardacon.me - riproduzione riservata

proposte editoriali riguardanti: testimonianza


Nessun commento presente




Consulta le caratteristiche del Service Video: registrazione e diretta streaming per tutti gli eventi!
Service video



GCM Tv La WebTV di GuardaConMe
dirette streaming e video on-demand
Festa degli Amici Verona
iscriviti alla Newsletter
Iscrivendoti, riceverai gratis le news del sito, i messaggi di Medjugorje, comunicazioni...
Ho letto l’informativa e do il consenso:
Foto straordinarie o particolari: la guida tecnica
ultimo aggiornamento 28/07/2016
notizia flash
17/02/2016:
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilic

lo shop di GuardaConMe!

I video degli incontri di preghiera su DVD

Padre Felice Monchieri saluta e benedice gli amici di Guarda Con Me
Partecipa al sondaggio:
Nel mondo si vivrebbe meglio con più..
benessere
amore
preghiere
solidarietà
armonia
conversioni
  
Medj. La presenza di Maria
Il numero di ottobre 2017 de La presenza di Maria
libri cattolici:
tag cloud: news & foto
si parla di...
Dio

di questi luoghi...

e in generale...
vedi tutti i tag
ultimo commento blog
Dichiarate false le apparizioni di Mario D'Ignazio a Brindisi di Salvatore
Beh!. Quello che penso io.Ci sono in giro falsi ciarlatani, che usano, speculare sulla chiesa. Sopratutto: ...
una foto a caso
ultima richiesta
Isabella : Affinché mio marito musulmano divenga cattolico è finito in carcere perché ...
Attenzione: consulta le
Informazioni e Copyright
riguardanti foto e testi

Cookie Policy

© 2008-2018 Guarda Con Me
tutti i diritti riservati