san_leopoldo
mercoledì 17 febbraio 2016:
Miracolo di San Leopoldo a Loreto
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilica di Sant’Antonio da ... leggi tutto
 
Testimonianze ed interviste

La speranza di Cinzia ritrovata a Medjugorje

15
LUG
2013

La vita di Cinzia è segnata da mille sofferenze, mille dolori. Quando il peggio sembra superato, ecco presentarsi un altro problema, un altro trauma...

51 anni, di Padova,

Cinzia De Biagi

come lavoro fa la barista. Il tempo libero lo dedica alla "Missione Belém", un movimento di evangelizzazione "per le strade", aiutando persone disagiate, tossico dipendenti, persone che hanno subito maltrattamenti e vessazioni. Persone come lei.

Cinzia ha offerto la sua testimonianza ai numerosi presenti presso l’incontro di preghiera di Santo Stefano di Cadore, il 9 giugno scorso. Una testimonianza commovente. Un racconto che inizia dall’infanzia, da quando, cresciuta in una famiglia credente, ha abbandonato la Chiesa dopo la Cresima.

«Ho avuto un’infanzia serena:» - spiega Cinzia - «mio padre mi coccolava, mi viziava, però forse non mise mai in conto il fatto che un giorno sarei cresciuta e che avrei chiesto la mia indipendenza. Da quel giorno finì la nostra gioia in casa, finì la pace. Per carattere non ribelle, accettai di restare a casa, perchè lui non mi permise più di uscire.»

«Trascorsa così tutta l’adolescenza e anche oltre, trovai un lavoro come barista e da quel giorno mi si aprì un mondo, un mondo di adulti in cui entrai nella maniera più sbagliata. Incominciai a frequentare uomini sposati, che non possono certo darti la felicità, anzi! Ti lasciano solo tanta amarezza, delusione... a 24 anni rimango incinta: potevo dire una cosa del genere a casa mia? Non c’ho pensato due secondi ed ho deciso di abortire. Non mi sono sentita in colpa, perchè i medici mi dissero che comunque non sarebbe vissuto quel bambino, ma io comunque l’

aborto

l’avevo fatto. Questa cosa l’ho rimossa per quasi tutta la mia vita, però il Signore so che non castiga mai: siamo noi che ci castighiamo!... Non sono mai più rimasta incinta: negli anni l’ho desiderato, ho fatto di tutto, ma non è mai arrivato»

A 25 anni Cinzia, conosce l’uomo che a 28 diventerà suo marito. Divorziato, con una figlia che non ha più incontrato. Alcolizzato e per un periodo anche cocainomane. Era innamoratissima di lui, ma non sopportava che bevesse. Cercò di smettere e si sposarono. Vissero momenti bellissimi, ma poi subentrò nuovamente l’alcol, ed i problemi...

Non ce la faccio a trascrivervi tutto il racconto di Cinzia: è meglio ascoltarla direttamente dal video. Ogni volta che sento le sue parole, alzo le mani dalla tastiera e mi stropiccio gli occhi... Non è possibile che una persona subisca tutte queste cose! Come fa un uomo usare tutta questa violenza nei confronti di una donna? Violenza psicologica e fisica. Non è possibile, ma succede...

E poi, quando le cose sembrano sistemarsi, quando incontri l’

amore

vero, quello per la vita, ti crolla il mondo addosso: «il Signore aveva un progetto per me: sapeva che dopo tre mesi si sarebbe portato a casa Roberto...»

Non so perchè accadano certe cose, ma so come Cinzia ha trovato la forza per andare avanti. A superare le angosce, ad avere la

speranza

: si è affidata totalmente a Dio. E’ andata a

Medjugorje

, si è messa in ascolto ed ha percepito la Sua presenza. Non è andata per i veggenti, per il sole o per fare una vacanza: ha aperto il cuore a Gesù e Lui vi è entrato.

Mi perdonerai, cara Cinzia, se "approfitto" del tuo dolore per sottolineare cosa può rappresentare per molti

Medjugorje

: la

speranza

. La speranza che lassù Qualcuno ci ama. La speranza che non siamo soli. La speranza che ci sia un Padre ed una Madre ad attenderci a braccia aperte.

Sempre più vengono sollevati interrogativi su

Medjugorje

. Spesso, anche in queste pagine, nei vari commenti dei visitatori, ci sono parole critiche nei confronti del "fenomeno": vengono fatti notare aspetti materiali, sollevate perplessità o addirittura accuse nei confronti dei veggenti.

Marco in un suo commento mi domanda: «...tu come credi di fare a non essere ingannato? Quali certezze hai? Come discerni il male se poi tutto quello che ti circonda è male? Qual’è il metro di discernimento?».
La mia risposta sei tu Cinzia, grazie.



Se lo desiderate, è disponibile il DVD con la registrazione di tutta la giornata di preghiera.

condividi:         © www.guardacon.me - riproduzione riservata

proposte editoriali riguardanti: Medjugorje
Perché sono cristiano
Perché sono cristiano

Livio Fanzaga, Saverio Gaeta
Medjugorje rinnova la Chiesa
Medjugorje rinnova la Chiesa

Livio Fanzaga Diego Manetti


9 commenti presenti:
# 1 del 15/07/2013 13:27:47 di silvana
0
1
Carissimi Cinzia e Daniel

concordo con voi: noi abbiamo bisogno di trovare Gesù, di Incontrare Maria. Possiamo riuscirci anche qui, da casa, ma molto meglio ci riusciamo laggiù a medjugorie fove esiste una porta che apre al cielo.Non importa cosa sucecde tra la gente di negativo, di commerciale, di sfruttamento del fenomeno religioso, Ciò che conta è il contato intenso che riusicamo ad avee e poi a portarci dentro anche quando rientriamo nelle nostre vite quotidiane.Io sono andata a medjugorie a cercare maria. lei mi ha fatto un regalo immenso: mi ha portato da Gesù. E’ vero oggi come 5 anni fa.Grazie MARIA, MAMMA
# 2 del 15/07/2013 15:29:24 di piera
0
0
nella storia di cinzia mi ritrovo.. anch’io una vita di dolore e peccato..fino a 3 anni fa
quando ho risposto alla chiamata della nostra Santa Madre..!!Non ho smesso di soffrire anzi..
ma non son piu’ sola. la mia vita e’stravolta. Sono osteggiata in
famiglia..ma non importa ..Maria e’ con me..altro..non chiedo piu’!!!
# 3 del 15/07/2013 16:30:09 di lucia
0
0
salve sono lucia della sardegna a medjugorje vado quasi ogni anno, la mia seconda casa, x me le apparizioni della mamma regina della pace son vere al 100x 100 non ho dubbi, si sente la sua presenza, ma sappiamo benissimo che satana vorrebbe interrompere questa grande grazia facendole passare x non veritiere, non abbandoniamo medjugorje e andiamo alle pensioni famigliari dove siamo tratati con tanto amore, a noi non interessa se le veggenti hanno le pensioni loro sono persone normali come tutti noi (solo i veggenti sono statti scelti da dio e sono tramite loro che medjugorje esiste e la chiesa di medjugorje x i pellegrini altrimenti non conoscevamo quei posti ) poi non sono d, accordo con chi non riconosce le varie comunità tipo oasi della pace un grande dolore che non la vogliono riconoscere 1 punto grande di riferimento x i pellegrini, il divino amore un, altra importante comunità, nuovi orizzonti, le beatitudini di suor emmanuel, ma stanno scherzando a non riconoscerle? anche x padre jozo perchè tanto accanimento??? il vescovo deve riffletere cosi non si costruisce la casa di dio ma satana demolisce non dio. scusate il mio sfogo ma dio e verita. continuiamo ad andare a medjugorje la gospa lei che ci ha portato a gesu ci aspetta ciao ave maria
# 4 del 15/07/2013 19:15:05 di lucia
-1
1
Daniel coraggio vai avanti con le testimonianze. . . si sa satana entra in combattimento ma chi conosce Medjugorje è x la verità. . .
# 5 del 16/07/2013 00:12:18 di Domenico
0
1
Bella testimonianza. Cinzia ha creduto nella forza dell’Amore. Così il bene ha trionfato. Grazie. Domenico
# 6 del 17/07/2013 15:54:53 di luisella
0
1
grazie Cinzia della tua testimonianza, Medjugorie è questo!!!! Pace, perdono, amore... ma sopratutto CONVERSIONE...siano lodati Gesù e la Gospa!!!!
# 7 del 18/07/2013 22:28:45 di antonella
-1
0
carissima cinzia, vorrei contattarti in privato. è possibile?
# 8 del 21/07/2013 00:38:38 di alfredo
0
0
Vorrei esprimere una parola di compassione verso tutti protagonisti della dolorosa storia di Cinzia, e manifestarle la mia vicinanza riferendole una frase (a me cara) di S.Pio da Pietrelcina :" Per essere rivestiti di Gesù Cristo è necessario morire a sè stessi". Continua padre Pio :"Ora se l’anima, quale è appunto la vostra, non altro brama che di amare il suo Dio, viva tranquilla e stia pure sicura che in lei c’è già tutto, c’è Dio stesso." Coraggio Cinzia, anche se hai il tuo deserto da attraversare, e lo devi fare, non temere perché non sei sola...
# 9 del 21/07/2013 08:19:07 di lucia
0
0
confermo x cinzia il commento di alfredo ... ave maria...




Consulta le caratteristiche del Service Video: registrazione e diretta streaming per tutti gli eventi!
Service video



GCM Tv La WebTV di GuardaConMe
dirette streaming e video on-demand
Festa degli Amici Verona
iscriviti alla Newsletter
Iscrivendoti, riceverai gratis le news del sito, i messaggi di Medjugorje, comunicazioni...
Ho letto l’informativa e do il consenso:
Foto straordinarie o particolari: la guida tecnica
ultimo aggiornamento 28/07/2016
notizia flash
17/02/2016:
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilic

lo shop di GuardaConMe!

I video degli incontri di preghiera su DVD

Padre Felice Monchieri saluta e benedice gli amici di Guarda Con Me
Partecipa al sondaggio:
Nel mondo si vivrebbe meglio con più..
benessere
amore
preghiere
solidarietà
armonia
conversioni
  
Medj. La presenza di Maria
Il numero di giugno 2017 de La presenza di Maria
libri cattolici:
tag cloud: news & foto
si parla di...
Dio

di questi luoghi...

e in generale...
vedi tutti i tag
ultimo commento blog
Croce straordinaria in cielo a Medjugorje di Spiti laura
C’ero anche io con la mia famiglia e i miei amici.Tutto e’ iniziato intorno alle 19.00 e stavamo scendendo ...
una foto a caso
ultima richiesta
TERRY: Cara MAdonna dopo porto MAttia dal pediatra perchè e’ da ieri che ...
Attenzione: consulta le
Informazioni e Copyright
riguardanti foto e testi

Cookie Policy

© 2008-2017 Guarda Con Me
tutti i diritti riservati