san_leopoldo
mercoledì 17 febbraio 2016:
Miracolo di San Leopoldo a Loreto
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilica di Sant’Antonio da ... leggi tutto
 
il blog di Guarda Con Me

Bimbo guarisce grazie al Crocifisso di Monreale

15
NOV
2013
archiviato in miracoli

La mamma del piccolo Andrea, gli ha toccato le gambe con del cotone passato sul

Crocifisso

ed ora cammina!

Se si tratti di un "miracolo" è difficile da stabilire e certamente sull’argomento va usata la massima cautela. Però se un bambino di 3 anni e 7 mesi, gravemente malato, riesce a camminare soltanto dopo che la mamma si rivolge al SS.

Crocifisso

, il dubbio viene.

E’ una storia fatta di fede, ma che merita di essere ascoltata anche da chi si professa agnostico. Noi non abbiamo la pretesa di avventurarci in valutazioni di merito, ci mancherebbe. Ci limitiamo soltanto a riportare i fatti, così come li abbiamo appresi. Ognuno poi si farà l’idea che vuole.

E’ la storia di Andrea, un bambino che per delle complicanze verificatesi al momento della nascita, subisce un’importante sofferenza respiratoria, che lo costringe ad un ricovero in terapia intensiva neonatale per 20 giorni, dal quale viene dimesso con la diagnosi di "grave asfissia con conseguente paralisi cerebrale".

Sembra un bambino segnato. Dall’età di nove mesi inizia a frequentare delle sedute di terapia psicomotoria. Il primo problema evidenziato è una diplegia al braccio e alla gamba destra. In sostanza, le tappe motorie che ogni bimbo acquisisce da solo, nel primo anno di età, come lo stare seduto, la posizione eretta del capo e del tronco Andrea le acquisisce con l’aiuto dei fisioterapisti con più di un anno di ritardo. Soltanto con l’ausilio di tutori in entrambe le gambe inizia a muovere i primi passi. Ancora adesso, fino a pochissimo tempo fa, non camminava da solo: riusciva a fare solo un paio di metri e poi si inarcava in avanti e cadeva, perchè non riusciva ad appoggiare il piede a terra. Per la sua situazione, praticamente, l’unica soluzione sembra essere quella di un intervento chirurgico. Papà e mamma sono disperati. Poi avviene quello che non ti aspetti:

"Il 25 agosto scorso - spiega M.F., la mamma di Andrea, terzo di tre figli, nonostante la giovane età della coppia - mi reco a Messa come ogni domenica. Alla fine della funzione mi fermo a parlare con una mia amica, che mi vede preoccupata e mi chiede il perchè. Io lei rispondo che la mia preoccupazione è dovuta alla salute di mio figlio Andrea. La sera ci siamo riviste per recitare il Rosario e lei mi regala un pezzo di cotone che era stato passato sulle gambe del SS.

Crocifisso

di

Monreale

. Dopo qualche settimana, mentre Andrea dormiva - racconta ancora la mamma - ho preso il cotone e l’ho passato sulle sue gambe. Dopo due giorni il bimbo camminava tenendosi da un mobile all’altro, poi si è lasciato andare e ha girato tutta la casa da solo. Riguardando il piedino io e mio marito abbiamo notato che lo appoggiava con la pianta del piede quasi totalmente diritta. Questo miglioramento improvviso ha stupito anche i terapisti che lo seguono da più di due anni e si sono meravigliati nel vedere Andrea camminare, abbassarsi e rialzarsi per raccogliere gli oggetti".

La famiglia si è recata in Collegiata per ringraziare il

Crocifisso

, raccontando la storia del proprio piccolo al rettore del Santuario, don Giuseppe Salamone, che lo ha comunicato ai fedeli durante una funzione. "Questa mia testimonianza - conclude commossa la donna - serva a credere nell’amore infinito di Dio Padre, che ascolta sempre le preghiere dei suoi figli e che non bisogna mai perdere la speranza ma continuare a pregare e invocare la sua grande Misericordia affinché possa crescere in noi la fede secondo la sua santa volontà".

fonte: monrealenews.it

condividi:         © www.guardacon.me - riproduzione riservata

proposte editoriali riguardanti: guarigione


2 commenti presenti:
# 1 del 16/11/2013 10:49:00 di Domenico
0
1
Ogniqualvolta tocchiamo Gesù con fede, per noi o per gli altri, succede qualcosa di bello.Una conversione, una guarigione del corpo o dello spirito.Il Signore non ci rimanda mai a mani vuote.Un saluto fraterno a tutti.Domenico
# 2 del 18/11/2013 14:37:03 di anny
0
0
Signore il tuo santo nome sia lodato e ringraziato ,che gli scettici e gli increduli si sveglino ,tu sei il Cristo il Salvatore.anny




Consulta le caratteristiche del Service Video: registrazione e diretta streaming per tutti gli eventi!
Service video



GCM Tv La WebTV di GuardaConMe
dirette streaming e video on-demand
Festa degli Amici Verona
iscriviti alla Newsletter
Iscrivendoti, riceverai gratis le news del sito, i messaggi di Medjugorje, comunicazioni...
Ho letto l’informativa e do il consenso:
Foto straordinarie o particolari: la guida tecnica
ultimo aggiornamento 28/07/2016
notizia flash
17/02/2016:
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilic

lo shop di GuardaConMe!

I video degli incontri di preghiera su DVD

Padre Felice Monchieri saluta e benedice gli amici di Guarda Con Me
Partecipa al sondaggio:
Nel mondo si vivrebbe meglio con più..
benessere
amore
preghiere
solidarietà
armonia
conversioni
  
Medj. La presenza di Maria
Il numero di giugno 2017 de La presenza di Maria
libri cattolici:
tag cloud: news & foto
si parla di...
Dio

di questi luoghi...

e in generale...
vedi tutti i tag
ultimo commento blog
Croce straordinaria in cielo a Medjugorje di Spiti laura
C’ero anche io con la mia famiglia e i miei amici.Tutto e’ iniziato intorno alle 19.00 e stavamo scendendo ...
una foto a caso
ultima richiesta
TERRY: Cara MAdonna dopo porto MAttia dal pediatra perchè e’ da ieri che ...
Attenzione: consulta le
Informazioni e Copyright
riguardanti foto e testi

Cookie Policy

© 2008-2017 Guarda Con Me
tutti i diritti riservati