san_leopoldo
mercoledì 17 febbraio 2016:
Miracolo di San Leopoldo a Loreto
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilica di Sant’Antonio da ... leggi tutto
 
Testimonianze ed interviste

Il vero valore è la sofferenza

19
FEB
2015

Durante una delle mie permanenze estive con altri amici volontari, per i lavori di ristrutturazione del Monastero sull’Isola di Badja, abbiamo avuto la visita di

Jim Caviezel

, l’interprete di Gesù nel film di Mel Gibson “

The Passion

”.

Jim, divenuto amico di P.re

Jozo Zovko

ai tempi della preparazione del film, è arrivato con la moglie Kerri e i suoi due figli cinesini, adottati. Kerri desiderava trascorrere il giorno del suo compleanno partecipando alla S. Messa celebrata da P.re Jozo e Jim l’ha accontentata.

L’arrivo di un personaggio così famoso e celebre, ha rappresentato per me e per i miei amici volontari, una forte testimonianza di coerenza cristiana in un mondo, come quello del cinema, che mai avremmo immaginato potesse esistere. Di quel Gesù del film, dal volto tumefatto e dal corpo piagato in ogni parte, rimane soltanto lo sguardo profondo ed intenso, penetrante e mite, sereno e mesto allo stesso tempo.

Jim non si è scrollato di dosso quel Personaggio che, per molto tempo e con una passione stravolgente e radicale ha cercato di incarnare fino al midollo più nascosto. E’ un Personaggio che, una volta incontrato, conosciuto, assimilato ed amato, Jim si porta dentro con le sue gioie ma, ancor più, addossandosi quelle ferite così profonde e laceranti.

“Se le cicatrici, frutto di un trucco magistrale, sono esteriormente sparite al primo colpo di spugna, esse sono tuttavia rimaste indelebilmente fissate nella mente e nello spirito di Jim” come spiega P.dre

Jozo Zovko

, “Jim, spesse volte ripercorre la coronazione di spine e, ancor più intensamente, la flagellazione alla colonna, in una maniera avulsa da ogni scena conforme allo stile e ai canoni che l’arte cinematografica richiedono”.


P.re Jozo vuole che sia Jim a parlarci durante la S. Messa. Ecco la sua testimonianza integrale:

«Io che non vedo da tempo mio padre e mia madre, ho trovato nella Madonna una vera Madre e in Fra Jozo, questo vero credente, un fratello ed un padre. La parola di Dio oggi dice che chiedevano a Gesù un segno. Lui aveva risuscitato i morti e ancora cercavano da Lui un segno.»

«

Medjugorje

è il più grande segno che sia stato dato alla nostra generazione e ancora ci sono milioni di non credenti che cercano segni. Ma il vero segno, il vero valore è la sofferenza. Perché è attraverso la sofferenza che noi troviamo la vera libertà di Cristo. Io e voi, non dobbiamo seguire le esigenze della carne, ma quelle dello spirito che ci rende liberi come Cristo. Dobbiamo lottare perché non prevalga nel mondo lo spirito del male. P.re Jozo, quando era in prigione soffriva nel corpo, ma questa sua sofferenza ha portato frutti.»

«Per me è stato un grande onore poter interpretare Gesù nel film "

The Passion

". Uno dei film più visti di tutta la storia del cinema e attraverso cui tanti hanno ritrovato la fede. Mai come oggi, Hollywood e tutta l’industria cinematografica, è orientata a distruggere il cristianesimo, ma noi dobbiamo lottare, combattere come nel film di Mel Gibson “Bave hart” avere come lui un cuore impavido, coraggioso. Preghiamo affinché possiamo essere guidati dall’Arcangelo Michele in questa lotta contro l’avversario».

condividi:         © www.guardacon.me - riproduzione riservata

proposte editoriali riguardanti: Medjugorje
Perché sono cristiano
Perché sono cristiano

Livio Fanzaga, Saverio Gaeta
Medjugorje rinnova la Chiesa
Medjugorje rinnova la Chiesa

Livio Fanzaga Diego Manetti


1 commenti presenti:
# 1 del 19/02/2015 18:00:08 di MATTEO
0
0
Per me il vero valore non è la sofferenza ma è l’amore.
certamente l’amore può comportare anche sofferenza ma attenzione a non confondere la sofferenza per amore con altri tipi di sofferenza perché ricordo a tutti che Gesù guariva tutti gli ammalati con una potenza straordinaria e quindi la volontà di Gesù è sempre stata quella di liberare dalla sofferenza.
E’ tipica la mentalità di tanti cattolici di valorizzare la sofferenza. ma siamo sicuri che questa sia la volontà di Dio?
Da parte mia accetto volentieri di soffrire per compassione. Chiedo al Signore invece di liberarmi dalle sofferenze del corpo e dello Spirito perché sono certo che questa è la sua volontà.




Consulta le caratteristiche del Service Video: registrazione e diretta streaming per tutti gli eventi!
Service video



GCM Tv La WebTV di GuardaConMe
dirette streaming e video on-demand
Festa degli Amici Verona
iscriviti alla Newsletter
Iscrivendoti, riceverai gratis le news del sito, i messaggi di Medjugorje, comunicazioni...
Ho letto l’informativa e do il consenso:
Foto straordinarie o particolari: la guida tecnica
ultimo aggiornamento 28/07/2016
notizia flash
17/02/2016:
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilic

lo shop di GuardaConMe!

I video degli incontri di preghiera su DVD

Padre Felice Monchieri saluta e benedice gli amici di Guarda Con Me
Partecipa al sondaggio:
Nel mondo si vivrebbe meglio con più..
benessere
amore
preghiere
solidarietà
armonia
conversioni
  
Medj. La presenza di Maria
Il numero di ottobre 2017 de La presenza di Maria
libri cattolici:
tag cloud: news & foto
si parla di...
Dio

di questi luoghi...

e in generale...
vedi tutti i tag
ultimo commento blog
Dichiarate false le apparizioni di Mario D'Ignazio a Brindisi di Salvatore
Beh!. Quello che penso io.Ci sono in giro falsi ciarlatani, che usano, speculare sulla chiesa. Sopratutto: ...
una foto a caso
ultima richiesta
Laura: Ho bisogno di preghiere per mia zia Elisa,che possa guarire dalla sua ...
Attenzione: consulta le
Informazioni e Copyright
riguardanti foto e testi

Cookie Policy

© 2008-2018 Guarda Con Me
tutti i diritti riservati