san_leopoldo
mercoledì 17 febbraio 2016:
Miracolo di San Leopoldo a Loreto
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilica di Sant’Antonio da ... leggi tutto
 
il blog di Guarda Con Me

In attesa del verdetto indiscrezioni negative su Medjugorje

25
GIU
2015
archiviato in attualità

Alla fine, l'assemblea plenaria della Congregazione per la Dottrina della Fede, il cui prefetto è il Cardinale

Gerhard Ludwig Müller

, NON si è effettivamente riunita ieri 24 giugno, e le indiscrezioni che trapelano hanno il sapore molto amaro per tutti i fedeli sostenitori di Medjugorje.

AGGIORNAMENTO del 26 giugno
Giunge la smentita da parte di Vatican Insider : non c'è stata nessuna riunione e se ne riparlerà a fine estate. A questo punto sia ilGiornale e sia il "vaticanista" Barile hanno preso una grossa cantonata! In ogni caso, sarà solo Papa Francesco ad emettere il decreto definitivo, quindi bisogna attendere che sia lui a pronunciarsi.


Lascio il testo dell'articolo così come pubblicato, soprattutto per far notare ancor più che le motivazioni prospettate da Gianluca Barile sono assolutamente fuori luogo, visto che partono da considerazioni inventate.

--------

Se le date hanno una rilevanza, ai più non sarà sfuggita una strana coincidenza: il 24 giugno di ormai trentaquattro anni fa, fu il primo giorno in cui apparve la

Madonna

ai sei veggenti: Vorrà dire qualcosa che proprio in questo giorno c'è stata la riunione, preannunciata in questo articolo, in cui sono state decise le sorti di Medjugorje?

A questo punto sarebbe a dir poco sconcertante se il verdetto finale del Santo Padre, venisse emesso magari il 2 luglio, giorno in cui Mirjana sarà alla Croce Blu! Ma forse per quel giorno, e per tutti i prossimi appuntamenti con la

Madonna

, lei non potrà recarsi sul Podbrdo, ma dovrà starsene a casa.

Già, perchè sono queste le indiscrezioni che vengono riportate in queste ore. Su il Giornale si legge: «le indicazioni riguarderebbero il riconoscimento di Medjugorje come luogo di fede, preghiera e di devozione, ma non una sua trasformazione in Santuario; l'invito ai pellegrini a visitare il luogo senza avere contatti con i veggenti e dunque il divieto di partecipare al momento delle apparizioni che tre veggenti su sei riceverebbero ogni giorno. Questo per evitare che ci siano fanatismi o esaltazioni delle figure dei veggenti. I fedeli infatti sono invitati a recarsi in pellegrinaggio a Medjugorje per pregare, non per incontrare i veggenti.»

Se queste indicazioni sono condivisibili in linea di massima, c'è chi invece "rincara la dose". Gianluca Barile, vaticanista non certo tra i più accreditati nei "Sacri Palazzi" e notoriamente contrario a Medjugorje, afferma nel suo blog : «è proibito (ai veggenti - ndr) divulgare i testi dei messaggi che riceverebbero dalla

Madonna

.» oltre poi a ribadire le stesse restrizioni lette nell'articolo de ilGiornale, quasi fosse lui stesso la fonte.

Aggiunge però anche le motivazioni per cui la Congregazione è giunta a queste conclusioni così repressive: «Ma perché tanta severità da parte del Vaticano? Anzitutto per l’inconsistenza teologica dei messaggi, poi per gli interessi economici dei “veggenti” che hanno investito in alberghi e agenzie di viaggi, quindi per le rivalità che hanno diviso alcuni di loro e per la disobbedienza mostrata sia verso il Vescovo di Mostar, la loro Diocesi, sia verso il Papa, che attraverso la “Commissione Ruini” gli aveva ordinato, invano, di consegnare i dieci segreti che avrebbero ricevuto dalla “Gospa”.»

Ora, sono doverose alcune precisazioni. I messaggi sono tutto tranne che inconsistenti: teologicamente sono indiscutibili e chiunque può verificarlo, magari leggendoli nella nostra raccolta dei messaggi. Per quanto riguarda gli interessi economici, è vero che tutti i veggenti gestiscono pensioni accogliendo i pellegrini, ma è quanto mai illogico pensare che dei ragazzini (nel 1981 avevano dai 10 ai 16 anni) abbiano mantenuto in piedi una "messa in scena" per oltre 10 anni, senza vedere l'ombra di un quattrino, visto il regime comunista prima e gli anni della guerra poi, sapendo che sarebbero venuti tempi migliori in cui "mettere a frutto" il loro operato!

Sulla disobbedienza verso i vescovi di Mostar, se n'è discusso all'infinito! Semplificando, nessun laico è tenuto all'obbedienza del clero, nel senso che non essendo consacrati, non compete ad un vescovo proibire ad una persona di comportarsi in una determinata maniera. Casomai può solo affermare che le apparizioni non sono vere, tesi appunto sostenuta dai due ordinari locali che si sono susseguiti in questi 34 anni, affermazioni che però il Vaticano nella persona del Cardinale Bertone ha tenuto a precisare che "trattasi di opinioni personali", di fatto non determinanti.

La questione poi dei segreti è paradossale: non credo proprio che la

commissione

presieduta da Mons. Ruini abbia ordinato ai veggenti di consegnarli. Oltretutto, i veggenti stessi hanno dichiarato più volte che neanche sotto tortura possono dirli, ma non perchè non vogliono, semplicemente perchè non li conoscono ancora! Mirjana ad esempio, sa la data precisa di quando avverranno, ma sarà solo ed esclusivamente 10 giorni prima che effettivamente "entreranno" nella sua mente le parole giuste per divulgarlo. E poi anche se dovessero già saperli nella loro interezza, non c'è nessun motivo che debbano confidarli a qualcuno e nessuno glielo può imporre.

Conclusione? Ho la netta sensazione che le indiscrezioni di cui sopra siano puramente congetture. Se da una parte è un fatto che il Cardinale

Gerhard Ludwig Müller

abbia disincentivato la partecipazione ai vari incontri con i veggenti, facendo annullare recentemente anche quelli già programmati di Ivan a Vicenza e Vicka a Sestola, non vorrei che questa "linea guida" abbia influenzato negativamente il parere di alcuni.

Io mi aspetto che Medjugorje verrà salvaguardata e non "demonizzata" come qualcuno vorrebbe far credere! A giorni la sentenza...

condividi:         © www.guardacon.me - riproduzione riservata

proposte editoriali riguardanti: Madonna
Perché sono cristiano
Perché sono cristiano

Livio Fanzaga, Saverio Gaeta


54 commenti presenti:
# 1 del 25/06/2015 21:59:29 di Matteo
-1
0
Se il Vaticano dovesse considerare concluse le presunte apparizioni negli anni 80, il verdetto potrebbe essere anche positivo. Se invece non le considera concluse allora sarà negativo perché la Chiesa per approvare le apparizioni deve aspettare che siano concluse. Non so se ci potrebbe essere alternative a queste due ipotesi.
Se la Chiesa dovesse dichiararle false, mi chiedo però come mai ha aspettato tutto questo tempo permettendo a milioni di fedeli di partecipare a presunte apparizioni credendole vere e come mai religiosi hanno accompagnato per anni fedeli a false apparizioni?
Daniel tu cosa ne pensi?
# 2 del 25/06/2015 23:11:51 di Laura
-1
2
Sono stata in pellegrinaggio a Medjugorjie e quest’anno intendo tornarci per portare il mio piccolino a respirare l’aria di estrema spiritualità e grande energia che si respira li.
Sono Rattristata dal fatto che il Papa nn sia a favore dei veggenti e Prego la Madonna che la gente creda di più.
Prego che mostri al mondo la verità del luogo santo e delle apparizioni...io ci credo profondamente!
# 3 del 26/06/2015 01:44:57 di emanuela
-5
5
la Chiesa avrebbe dovuto prendere provvedimenti verso i tanti sacerdoti che hanno organizzato a livello parrocchiale disubbidendo agli ordini del documento a firma Tarcisio Bertone non guardando ai veggenti che ospitano pellegrini per guadagnare un pezzo di pane per le loro famiglie . Non c’è lavoro per essi , tanto più che fin da piccoli sono stati importunati dai pellegrini che hanno tolto loro tempo e privaci . Perchè non tengono conto delle innumerevoli sofferenze , torture , carcere , presi per pazzi ,ecc. che hanno sopportato con tanta serenità ?
Jakov a 10 anni rinchiuso in una camera mortuaria dalla polizia : pensate che trauma per un bambino ! Eppure ora è un uomo che vive sulla terra saldo con i piedi a terra ! Li conosco tutti da 30 anni e hanno dato sempre risposte altamente teologiche pur se di poca cultura : non si tiene conto di questo ? Se hanno scelto la strada del matrimonio devono pur vivere sulla terra col proprio lavoro in un mondo dove se non hai i soldi fai il mendicante : li volevamo così ? siamo noi italiani che abbiamo preteso tantissimo da loro e si sono dovuti adeguare al nostro modo di vivere ! Facciamoci il mea culpa e preghiamo per loro che sono quelli più colpiti dalla Chiesa . Continuerò ad andare perchè medugorje mi ha trasformata in un essere capace di saper perdonare e amare come DIO vuole .
# 4 del 26/06/2015 05:03:19 di Luisa
0
4
Vorrei sfatare la leggenda che la Chiesa debba aspettare la fine delle apparizioni per emettere un giudizio, ho letto anche da qualche parte che lo stabilisce il Diritto Canonico. E’ tutto falso, la Chiesa ha tutta la libertà di decidere, proibire o consentire.

Per quanto riguarda le indiscrezioni, stasera sulla pagina fb di Radio Maria Padre Livio ha addirittura smentito che la Congregazione si sia già riunita.

Non c’è che aspettare, ma verosimilmente non sarà un giudizio molto favorevole, anche se spero di sbagliarmi.
# 5 del 26/06/2015 08:39:19 di Tiziana
-3
2
Secondo me i veggenti sono indispensabili, perché Maria li ha scelti come mediatori e loro sono i primi testimoni dell’Amore che il Signore è venuto a comunicarci attraverso la sua Mamma, negare il loro intervento sui pellegrini, secondo me è come dire alla Mamma del cielo che si crediamo in lei ma non accettiamo ciò che vuole dirci attraverso i suoi ambasciatori. Io amo la Madonna che tutto ciò che mi parla di lei anche attraverso i suoi strumenti e mediatori è come una consolazione che mi fa avvicinare al cielo. Per me i veggenti devono testimoniare ciò che Maria dice e comunicarcelo se è quello che la Madonna gli chiede e vuole che noi sappiamo, perché Dio è Amore e le sue parole sono per il nostro bene. Io sono contenta che la Madonna sia in mezzo a noi e anche se trova tanta difficoltà nella chiesa ad essere accettata io vorrei che non andasse mai via.
# 6 del 26/06/2015 08:57:09 di Mauro
-2
5
Quello che tu non hai mai voluto accettare, Daniel, è il concetto che un cattolico è tenuto all’obbedienza alla Chiesa. Specialmente se afferma di parlare con la Madonna!
Il riconoscmento di una apparizione è una cosa seria. E il Papa non può dichiarare un avvenimento soprannaturale solo perché milioni di cristiani (spesso fanatici), lo vogliono, perché là si sono sentiti bene e convertiti.
E dice bene Luisa: la Chiesa non è tenuta ad aspettare che finiscano le ‘apparizioni’. Non è scritto da nessuna parte. Per favore, basta con Paolo Brosio!

Sui segreti da consegnare a Ruini, di cui parla Barile (http://www.tuespetrus.it/?p=482#comment-181): il fatto risale al 2011, e non è un paradosso che la Commissione abbia chiesto di depositare i segreti: è nella sua competenza. La solidità di questa informazione, inoltre, è garantita da 3 cardinali che sostengono “Tu es Petrus”: Martins, Koch e De Giorni, Presidenti onorari. E Barile, vero professionista, riporta le notizie con rigore.

La ricchezza che i ‘veggenti’ hanno accumulato con queste visioni è semplicemente scandaloso, e dovrebbe farti riflettere su quanto possano essere credibili queste persone.

Vari scismi nella Chiesa si sono consumati su presunte ‘apparizioni’ (vedi i Mariaviti, i Palmariani, ecc…), e molti sono coloro che temono, su Medugorje. Sono convinto che alcuni cardinali e diversi vescovi sarebbero pronti a crearlo con questo pretesto. Mi rattristerebbe che tu fossi fra quelli che aderirebbero...
# 7 del 26/06/2015 09:30:04 di Rusconi M.Luisa
-1
2
Io penso che il diavolo mette sempre lo zampino....continuiamo a pregare per tutto ciò, e ad fede, l’amore trionferà.
# 8 del 26/06/2015 11:18:20 di Luisa
-1
2
Cara Tiziana,

purtroppo i veggenti "erano" credibili e utili alla causa di Medjugorje, ma negli ultimi anni troppi fra loro hanno commesso errori tali da ottenere l’effetto opposto.

Il non volerlo ammettere è ignoranza della verità o negazione per fanatismo. Un po’ di silenzio e ritorno all’umiltà dei primi tempi potrà fare solo bene a loro e ai pellegrini.
# 9 del 26/06/2015 13:27:10 di Salvatore
0
0
Parrebbe - secondo Vatican Insider - che non si è tenuta alcuna riunione, e che una riunione in tal senso non avrà luogo prima dell’autunno o addirittura a gennaio.

Questo al di là dell’inopportuna affermazione del Papa che la decisione sarebbe stata "imminente" (fine del mese).

# 10 del 26/06/2015 14:05:12 di Anna
0
0
"Inopportuna affermazione del papa"?! Ma chi dice che è inopportuna?
# 11 del 26/06/2015 15:15:10 di Daniel
-1
0
Hai, hai, hai Mauro!! Ora mi vieni fuori col dire che Barile è un "vero professionista"! Se sei contrario a Medjugorje, non dovresti a tutti i costi schierarti con chiunque condividi le tue opinioni, altrimenti rischi di essere alla stregua dei "fanatici" dall’altra parte! ;-) E non rivolgerti a me personalmente: te l’ho già detto parecchie volte...
# 12 del 26/06/2015 16:37:33 di Daniel
-1
0
@Anna: forse Salvatore intendeva "inappropriata" visto che di fatto papa Francesco ha lanciato il sasso...

@Luisa: è semplicemente sconveniente per la Chiesa sbilanciarsi prima del termine delle apparizioni, perchè potrebbero sopraggiungere fatti nuovi che smentirebbero la decisione presa, sia in un verso che nell’altro
# 13 del 26/06/2015 16:47:35 di Laura
-1
0
Cari amici qui il diavolo ci mette davvero lo zampino...si sta quasi litigando su qualcosa che secondo me nn potremo mai dire con certezza se sia vera o falsa.
NN SPETTA A NOI FARE GOUDIZI!
Medjugorjie è comunque un posto pieno di energia positiva e di intense emozioni.
Vi posso dire che personalmente ho vissuto un momento di grande commozione quando sono salita sul Podbrdo ed ho pregato la Madonna...nell’istante in cui ho guardato per la prima volta la statua che è stata posta sulla cima ho sentito un messaggio chiarissimo comparire a chiare lettere nella mia mente...nn ero io ma era LEI a parlarmi!!
Poche parole ma molto importanti...
io credo sia li!
# 14 del 26/06/2015 17:00:08 di Salvatore
-1
0
@Daniel Infatti!
Molto meglio sarebbe stato non "mettere in allarme" tutto il popolo con una affermazione che non era stata realisticamente verificata.
Non c’era nulla di male a tacere sino a quando tutto non era pronto per essere fatto conoscere.
L’aver parlato così "a braccio" di questo argomento così sentito, non ha fatto altro che ingenerare ... tutto quello che ora è sotto i nostri occhi.
Il popolo di Medjugorje è da tanto tempo in attesa ed un mese o sei mesi in più non cambiano nulla.
Questa continua tensione non fa bene.
Purtroppo è un’abitudine che appare continua e costante.
Speriamo non si ripeta così con il sinodo sulla famiglia.
Lasciamo i nostri pastori lavorare in pace e silenzio con lo Spirito Santo che "soffia" su di loro ...
# 15 del 27/06/2015 05:39:38 di Luisa
0
1
Non vorrei sembrare irrispettosa nei tuoi confronti, Daniel, ma non è come dici tu.
Leggi questo documento della Congregazione per la dottrina della fede:
a me sembra chiarissimo, ma magari qualcuno più esperto di me lo legge all’opposto.
# 16 del 27/06/2015 08:40:44 di Anna
0
1
Ahi, ahi, ahi, Daniel! (Ops! Pardon):Ahi, ahi, ahi, caro articolista... E perchè non aggiorni anche questo?: http://www.gianlucabarile.it/?p=529
Il professionista giornalista G.L. Barile, ha scritto sempre cognitio causae, su Medugorje. Ed è triste che l’articolista di questo blog si perda in disquisizioni di ’lana caprina’ anzichè entrare in merito al commento sui problemi legati al fenomeno. E cioè: messaggi banali e inconsistenti; disubbidienza dei ’veggenti’ al proprio Vescovo; partecipazione economica e speculativa degli stessi(mai successo nella storia delle vere apparizioni); sfruttamento della credulità popolare; usurpazione di titolo di Santuario per una chiesa che santuario non è mai stata; ecc... ecc...

@ Salvatore: Bellissima la tua frase: "Lo Spirito Santo che "soffia" su di loro...", quindi obbedirai totalmente al loro verdetto? Beneeeeeeeeee! E anche l’articolista di questo blog farà lo stesso?

Ops! ma che leggo!?: è Daniel Miot! Ma allora...?


# 17 del 27/06/2015 09:13:10 di Matteo
0
3
I sacerdoti che accompagnano fedeli a Medjugorje si stanno prendendosi un bel rischio perché se la Santa Chiesa dovesse dichiarare false le apparizioni vuol dire che questi sacerdoti sono degli incompetenti. Lo stesso vale per padre Livio di Radio Maria che sono anni che continua a diffondere messaggi dei presunti veggenti dichiarandoli come veri. Se la Chiesa invece dichiarerà false le apparizioni di Medjugorje il minimo che può fare Padre Livio sarà quello di dimettersi da sacerdote per aver preso in giro milioni di ascoltatori.
Con questo non voglio dire che le apparizioni di Medjugorje siano vere o false ma che prima di andare in giro a dire che sono vere o false bisognerebbe aspettare il giudizio della Chiesa che è l’unica competente ad approvarle o disapprovarle. Praticamente fino a quando la Chiesa non si esprime, bisogna sempre parlare di presunte apparizioni e questo vale soprattutto per i religiosi che rappresentano la Chiesa. Anche chi dà continuamente un giudizio negativo sulle apparizioni di Medjugorje non ha titolo di farlo perché è solo la Santa Chiesa che può farlo.
A meno che non siamo diventati tutti insieme un popolo di santi e di teologi.
MI auguro che in futuro, se ci dovesse essere altre apparizioni. la Chiesa fermi subito coloro che come radio Maria incominciano a diffondere messaggi senza precisare che sono presunte apparizioni. Questo giusto per non creare confusione tra i fedeli.
# 18 del 27/06/2015 09:43:06 di emanuela
-1
3
carissimi , sarebbe bene ora , pregare e attendere perchè tutto il resto ci porta solo a giudicare e condannare . Conosco tutti i veggenti e ho sempre abitato a casa loro ,anche quando erano poverissimi e se hanno cambiato il loro modo di vivere è perchè hanno formato una famiglia e c’era necessità di dar da mangiare ai loro figli . Quante bugie dette su di loro ! Jvanka ( hanno detto in TV ) ha una catena di alberghi : a me non risulta perchè lei ospita i pellegrini e cucina mentre il marito fa il cameriere nell’ albergo del fratello . Appena sposata avevano come risorsa un campetto da tennis che affittavano ! Ai 3 figli chi dava da mangiare ? siamo nel 2000 non ai tempi di bernadette e altri veggenti ! Chi ha rovinato medugorje e la vita dei veggenti siamo noi che li abbiamo cercati per darci testimonianza di ciò che il cielo diceva . Forse avremmo dovuto tenerli più nel silenzio ma non possiamo tappare la bocca alla Madonna come è stato fatto in tanti luoghi in Italia ! Ghiaie di Bonate è la prova ! Poi gli abitanti che hanno preso in considerazione le parole della Madonna per l’ ospitalità migliorando il tenore di vita per servirci meglio .
BROOSIO HA PORTATO CHIASSO E SENSAZIONBALISMO A MEDUGORJE ! Avrebbe dovuto fare più silenzio , non strombazzare e portare di continuo Medugorje in TV e sui libri !
Ha voluto imporre a tutti la sensazionalità e ora i veggenti pagano lo scotto ! Preghiamo per loro .
# 19 del 27/06/2015 10:46:04 di Daniel
-2
1
@Luisa: mi pare che nel documento ci sia scritto che è possibile intervenire, ma non che sia obbligatorio

@Anna (Ops! Troll??): mi fai ridere! Barile "cognito causae"? A tutte le sue accuse infondate ho ribadito nell’articolo stesso: leggilo prima di sparare le tue sciocche recriminazioni. E nel suo secondo articolo, ancor più dimostra di essersi inventato tutto, visto che la riunione non c’è stata, quindi nemmeno le indiscrezioni.

State considerando Barile un vaticanista professionista, quando è solo un frequentatore di messe celebrate da Papi col fine di farsi fotografare mentre bacia loro la mano: state solo dimostrando la vostra inconsistenza nelle accuse alleandovi con personaggi del genere! Se non vi piace Medjugorje, usate la vostra testa: siate almeno originali!
# 20 del 27/06/2015 11:59:38 di Domenico
-1
3
Taluni giornalisti tirano a indovinare pensando di azzeccare la notizia del secolo che li renderà famosi e magari farà guadagnare loro un po’ del vil denaro. Ma state tranquilli che Medjugorje è ben salda nelle mani di Dio, piuttosto quelli che ne attendono la rovina si rilassino sui loro giacigli e cerchino un po’ di pace.Fiducia, Domenico.
# 21 del 28/06/2015 10:08:17 di Laura
-1
0
Sono amareggiata nel leggere tutti i commenti negativi su Medjugorjie..personalmente io credo che o pellegrini vadano in quel posto meraviglioso per ascoltare la Madonna e nn per i veggenti!
Chi spara a zero forse nn c’è nemmeno mai stato...un consiglio per loro...provate ad andarci e poi mi saprete dire se nn sentite qualcosa di diverso nel cuore?
# 22 del 28/06/2015 21:11:26 di Domenico
-1
1
Cari amici di Medjugorje, vedrete che il Papa, dopo aver esaminato ogni cosa, ci farà contenti con la sua decisione.Domenico
# 23 del 29/06/2015 08:23:04 di Isabella
0
0
Si, scrivilo. grazie
# 24 del 29/06/2015 09:54:31 di Domenico
-1
1
Ecco che giunge gradita la dichiarazione del cardinale Pulijc membro della commissione su Medjugorje, commentata poco fa su radio Maria da padre Livio che dice che "credo che il Papa su Medjugorje prenderà una decisione buona e giusta". Benedetto Dio e le sue opere "buone e giuste" (aggiungo sante e vere) come buona e giusta, è l’opera di Grazia che Dio sta portando avanti attraverso Medjugorje.Domenico
# 25 del 29/06/2015 10:40:35 di Matteo
0
3
Domenico non vorrei rattristarti ma buona e giusta non vuol dire che sia per forza a favore, ma per la Chiesa potrebbe significare anche il contrario.
Poi conosco tantissime persone che sono andate a Medjugorje e ci ritornano, ma io sinceramente tutto questa amore per il prossimo non lo vedo. Tutti tornano pieni di pace, ma di amore? tutte queste conversioni io non le vedo sinceramente. Se per voi incominciare a mettersi a pregare vivendo però in un profondo egoismo vuol dire conversione ho il dubbio che di strada dobbiamo farne ancora tutti.
Che nell’aria aleggi lo Spirito Santo a Medjugorje non vi è ombra di dubbio ma attenzione la fede è una cosa seria e mi aspetto che tutti coloro che vadano a Medjugorje ritornino con la voglia di crescere spiritualmente e di non fermarsi ai santi rosari, ma di intraprendere un cammino serio che porti alla carità.
Ormai sono quasi 35 anni che esiste il fenomeno Medjugorje e 50 anni che c’è il Rinnovamento Carismatico ma io sinceramente tutta questa grande evangelizzazione, questa grande carità e questa grande osservanza dei precetti della Chiesa non le vedo.
Viviamo in un’epoca di paganesimo, di violenza e di egoismo e mi chiedo tutti i ferventi sostenitori di Medjugorje dove sono? I sostenitori del rinnovamento, come lo sono io, dove stanno? Ci rinchiudiamo in cenacoli di preghiera aspettando sempre pace e guarigioni, infischiandosene di coloro che ancora non hanno conosciuto Dio. Ricordo a me stesso e agli altri che anche gli Apostoli erano chiusi nel Cenacolo, ma poi con la Pentecoste uscirono dal loro egoismo spirituale e, rischiando anche la vita, si catapultarono fuori per annunciare l’amore di Dio e per essere essi stessi testimoni della carità.
La Chiesa sicuramente sarà dare un giudizio giusto su gli eventi di Medjugorje. Se sarà a favore sono già pronto con lo spumante per festeggiare, se sarà negativo non c’è problema perché di apparizioni la Chiesa ne ha approvate una marea e una più o una meno non mi sembra che caschi il mondo.
# 26 del 29/06/2015 11:09:17 di Daniel
-1
2
Ecco, anche se non si può fare di "tutta un erba un fascio", queste considerazioni di Matteo sono condivisibilissime!
# 27 del 29/06/2015 12:04:05 di Domenico
-1
1
Carissimo Matteo, non sono le apparizioni( parlo di Medjugorje) in quanto tali che mi premono ma l’aiuto che nel cammino di fede significano per tante persone.Non ho interessi personali se non quelli di ringraziare il Signore per l’aiuto che mi è venuto anche attraverso Medjugorje. Per quanto riguarda la vita di carità di ognuno non credo che qualcuno di noi possa vantare di avere il termometro per misurare la temperatura che ognuno ha in termini di " febbre d’amore per il prossimo". Gesù apprezza anche il bicchiere d’acqua che qualcuno riesce a dare. Le carenze degli altri non mi fanno essere migliore ma semmai mi dicono che c’è da camminare e da stare attenti a non raffreddarsi. Lo vedo anch’io che nel mondo anche in quello che aveva abbracciato il cristianesimo c’è una sorta di apostasia non tanto nella forma quanto nella sostanza.Sul che fare, c’è da riflettere molto.Personalmente cerco luce nella preghiera, Perché anche ciò che faccio sia preghiera in opera e sto attento a non spezzare i legami di fraternità che mi legano agli altri. Mi ha fatto tanto bene, anche se io non ci sono andato, la testimonianza che hanno dato a Roma tanti fratelli che si sono ritrovati in difesa della famiglia e del matrimonio cristiano aperto alla vita e che può dare la vita perché come solo l’uomo e la donna insieme sono deputati a fare.La testimonianza certo che si fa insieme come Chiesa, in Comunione, poi il Signore ad ognuno affida un compito da portare fedelmente avanti. La testimonianza della fede è qualcosa di molto umile e lascio che sia Gesù risorto a convertire me e gli altri, anche quando si serve di me per dire qualcosa di Lui.Domenico
# 28 del 29/06/2015 12:37:34 di Matteo
0
2
Domenico,
condivido appieno tutto quello che hai scritto. Preghiamo insieme anche con Daniel e con tutti i fratelli e le sorelle che visitano questo sito internet, affinché il Signore Gesù Cristo possa renderci tutti veri testimoni del suo amore e diventare luce per coloro che ancora vivono nelle tenebre e non hanno ancora conosciuto l’amore di Dio.
# 29 del 30/06/2015 10:35:04 di emanuela
-1
2
Carissimi, il problema Medugorje è ben altro ! E’ vero ciò che Matteo dice : manca l’ amore !
In 30 anni ne ho viste di persone cambiare ma li dividerei in 2 periodi : il prima e il dopo brosio. Sì, è vero della sua conversione ma doveva ben prepararsi a fare da guida a tanti come e peggio di lui ! Il modo giornalistico ha dato un modo distorto di Medugorje e soprattutto fanatico.
Prima c’era tantissimo silenzio e non c’era bisogno della sua testimonianza continua per arrivare alla fede. Lui non ha conosciuto i 29 anni prima e non può capire ! Però ha fatto tanto del bene economico facendo crescere tanti albeghi e pensioni. La Madonna non ha detto " Venite qua e fate ! " ma " Io scelto questa parrocchia come esempio per tutte le Parrocchie del mondo : venite, vedete, tornate nelle vostre case e fate ! " Quanto bene avrebbe potuto fare Brosio in Italia ! questo crescere economico ha ancor più accresciuto il motivo del vescovo di Mostar di togliere ai frati la giurisdizione per avere medugorje in mano.
la questione principale è proprio questa e dura da quando lui è in carica ! Il Vescovo precedente che prima aveva creduto, aveva un fratello nella polizia e immaginiamo il perchè ha cambiato idea : quella polizia non è come la nostra ! Uccideva e faceva scomparire nelle foibe ! Pensate che nel versante opposto del podbrdo sono stati gettati nelle foibe quasi 3000 persone ! Ecco il luogo dove è apparsa la Madonna ! Il Vescovo non avrà pace finchè i frati non andranno via perchè vuole dare ai preti diocesani il luogo : questione di soldi !!! La S. Sede non può togliere la giurisdizione al Vescovo ! E’ compito suo amministrare il luogo !
Chi paga sono i veggenti che hanno dato vita a un movimento mondiale che sfugge dalle mani della diocesi e che mai sono stati ascoltati dal vescovo, loro Padre. Poi c’è il fenomeno fanatismo tanto grande : la causa è delle agenzie di viaggi che hanno portato a questo e alle persone incompetenti che fanno da guide. Si pensa a riempire i pullman per soldi ma non alla spiritualità che ne deve essere l’ anima. la mancanza di lavoro sta spingendo tanti a farsi guide, ma di che ? Ciechi per altri ciechi, e si torna fanatici senza aver capito il richiamo di medugorje. Si crede che una volta andati basti a capire tutto e al ritorno si inizia a voler fare proponendo per prima i fenomeni naturali anzichè il Vangelo che la Madonna ci ha fatto rispolverare accompagnata da una vera vita cristiana ricca di amore verso i fratelli facendo scomparire tutto il male insito nei nostri cuori. Invece entra la superbia, l’ orgoglio di aver capito e si pensa a infoltire il gruppo a cui si appartiene senza la preghiera del S. Rosario arma di cui non possiamo fare a meno. Io stessa ho cercato di dialogare e unire i gruppi ma ognuno si sente capogruppo e non vuole perdere il prestigio di esserlo.
C’è un gran fanatismo nei gruppi ! Io sono di... io di. . . ma dimentichiamo i richiami della Gospa che è venuta a svegliarci dal sonno della fede !
Perdonate la lungaggine e pensiamo a pregare un po' di più perchè anch’io se dovessi raccontare le vere conversioni viste nei numerosi pellegrinaggi potrei fare un libro, So che avevo un cuore duro di pietra, che odiava e ripagava con la stessa moneta ma a medugorje la mia vita ha subito il tracollo e sono tornata alla fede dopo 17 anni di lontananza dalla Chiesa e dai Sacramenti senza aver visto o ascoltato i veggenti. Ho trovato la perla preziosa che mi ha fatto capire il valore della vita, ho trovato la guarigione del corpo da un male cattivo, ma prima sono stata guarita nel cuore e ho rimesso la mia vita nelle mani di DIO per la salvezza delle anime. Questa è Medugorje ! Lì la Madonna c’è mentre in altri luoghi c’è stata ! Medugorje è il trionfo dei cuori non della tasca !
vi voglio bene !
# 30 del 30/06/2015 13:16:30 di Matteo
0
1
Emanuela,
la tua testimonianza di conversione è molto bella e fa comprendere bene quanto sta succedendo li a Medjugorje.
A questo punto però è giusto fare la seguente considerazione:
Come mai bisogna arrivare fino a Medjugorje per ottenere delle conversioni? Non dovrebbero avvenire in ogni parte del mondo? La Chiesa non è stata chiamata a testimoniare la fede fino ai confini della Terra?
Ho l’impressione, e questa naturalmente è solo una mia opinione, che Maria stia facendo quello che spetterebbe fare alla Chiesa e cioè evangelizzare.
Mi chiedo: dove sono i predicatori, dove sono i famosi Domenicani? qualcuno li ha visti per caso nelle strade ad evangelizzare?
Prego sempre che il Signore mandi non solo la Vergine Maria a convertire i cuori ma soprattutto santi Apostoli in grado come San Pietro e San Paolo di trafiggere i cuori di migliaia di persone.
Che la pace e l’amore di Dio sia con tutti voi.
# 31 del 23/07/2015 09:01:21 di Domenico
0
1
Carissimi amici di Medjugorje di recente sono venuto a conoscenza che a Itapiranga (Amazzonia) dal 1994 a due persone madre e figlio, Maria do Carmo e Edson Glauber, danno messaggi Gesù, Maria e Giuseppe. Queste apparizioni sono ancora in corso e sono state accolte dal Vescovo locale. Nel messaggio del giorno 29 settembre 1996 si legge... Mi sono presentata come Regina del Rosario e Regina della Pace, poiché desidero mostrarvi che Itapiranga è unita alle mie rivelazioni date a Fatima e anche alle mie ultime rivelazioni donate a Medjugorje, dove sto apparendo da lungo tempo", Se uno poi scorre i messaggi può scoprire che Edson si è recato diverse volte a Medjugorje in pellegrinaggio ivi ha ricevuto anche messaggi da parte della Madonna. Molti sono i messaggi che sono stati dati anche attraverso queste apparizioni che durano ormai da 21 anni. Possiamo dire che il Cielo non vuole restare in silenzio, per dirla con il salmista:

non restare in silenzio mio Dio,
perché se tu non mi parli,
io sono come uno che scende nella fossa.

Vi prego di prendervi un po' di tempo per leggere i messaggi di qualche anno.
Poi teniamo sempre a mente la Madonnina di Civitavecchia che reca alla base la scritta Medjugorje. Ultimamente è stata onorata solennemente dall’attuale Vescovo locale.

Ringraziamo Dio perché ci ha dato diversi dettagli per dirci che stiamo camminando sulla via dello Spirito Santo e dell’amata Chiesa. Saluti fraterni a tutti, Domenico.
# 32 del 23/07/2015 16:02:35 di Maria
-1
0
Caro Matteo, caro Domenico, essere credenti non significa essere creduloni!
Ed essere Cattolici significa appartenenza alla Chiesa di nostro Signore, il cui Vicario visibile in terra è il Papa. Chi segue lui segue Gesù!
Cosa farete qualora il santo Padre ’osasse’ (è vicino quel tempo) disconoscere queste ’apparizioni’ che secondo voi sono la panacèa del mondo? Direte che il demonio gli ha turbato la mente?

@ Emanuela: di Paolo Brosio l’Italia è piena e certamente non mancano su questi blogs... Se invece dei messaggi del 25 di ogni mese rileggessimo il Vangelo, certamente lo Spirito Santo ci aiuterebbe molto di più che non ascoltando assurde frasi, trite e ritrite, spesso inconsistenti e banali.
Maria, devota della Madre di Gesù.
# 33 del 24/07/2015 09:51:33 di domenico
0
1
Cara Maria, la Madonna vuole essere madre di tutti: credenti e non credenti e "creduloni" come noi, non solo la madre di qualche devota.
Cerchiamo di coltivare il buon grano, la zizzania è destinata al fuoco.Domenico
# 34 del 24/07/2015 10:22:30 di laura
0
0
cari amici di recente ho avuto una prova della grandezza della Madonna di Medjugorje...un disastro evitato grazie alla foto mandata da Medjugorje!
Sono appena tornata da quel posto magnifico e non vedo l’ora di ritornarci per sentirmi così in pace come solo li riesci a sentirti!
Posso dire a chi si permette di criticare e giudicare noi Creduloni che la bontà e tolleranza dovrebbero essere alla base della sua vita di credente...la capacità DI COPRENDERE e l’umiltà dovrebbero scaturire da ogni sua azione.
La Madonna può stupire...lei è ovunque!
# 35 del 24/07/2015 11:34:45 di Maria
0
0
Certamente, cara Laura. Ma i ’creduloni’ che conosco io ’vedono’ madonne in tutti gli angoli; quando entrano in chiesa pregano davanti alle statue e non si curano del SS Sacramento; ringraziano Dio di non essere come quel peccatore che sta in fondo alla chiesa battendosi il petto; credono alle favole e pretendono che la Chiesa li ammiri come unici portatori di verità...
Per caso, ora che sei tornata da Medugorje, ti senti fra questi?
# 36 del 24/07/2015 11:44:30 di laura
0
0
Io a Medjugorje ho pregato il Signore e la Madonna e non i veggenti!
Loro sono uno strumento per comunicare con noi e non sono da adorare e pregare!
# 37 del 24/07/2015 12:19:09 di Daniel
0
0
@Maria: non lanciare accuse, grazie
# 38 del 25/07/2015 00:47:57 di emanuela
0
0
carissimi , non di certo si va a Medugorje per i veggenti ! Loro se ne stanno nelle loro case in pace , ma siamo noi a scovarli e pretendere le loro testimonianze . Certo , sono dei segni che il cielo ci ha dato , ma prima li abbiamo scomodati e ora li buttiamo via per aver sentito dire che la Chiesa non crede a loro .
Ma i frutti ci sono stati abbondantemente e le nostre Parrocchie devono dire grazie a Medugorje ! Quanti Parroci dovrebbero ringraziare il cielo per aver rivisto i parrocchiani dopo tanti anni di lontananza dai sacramenti e dalle Messe !Ora invece sta accadendo che i parroci strappano le locandine e dissuadono dall’ andare a Medugorje perchè il Papa ha detto ........Anche i Vescovi stanno sconsigliando e noi che facciamo ? le agenzie stanno prendendo tutto in mano e la fede viene meno .
Preghiamo uniti e non giudichiamo questi ragazzi che hanno mostrato con coraggio e verità subendo tanto martirio dalla polizia e ora dalla stessa Chiesa e da noi .
Preghiamo affinchè la loro fede non venga meno e possano sempre con fermezza testimoniare quanto hanno visto e cosa hanno saputo dalla bocca della Profetessa per eccellenza che DIO ci ha inviato per la nostra salvezza .
più che ragionare con la nostra mente , prendiamo in mano il S. Rosario e aiutiamoli con la preghiera .la Madonna ha detto " Se volete , afferrate il Rosario ! "
emanuela
# 39 del 25/07/2015 10:33:43 di Mauro
0
0
I ragazzi hanno subito tanto martirio dalla polizia e dalla Chiesa?!
Cara Emanuela, ma che tipo di fede ti sei costruita tu? E che verità conosci su questo fenomeno?
Il 1 marzo 1984, in un’intervista Viska rispondeva a fra Bubalo: "...ci siamo sfogati con il capo della polizia e con gli altri che stavano lì... Gliene abbiamo cantate tante! ... Gliene abbiamo dette proprio tante" [[DOC]Mille incontri con la Madonna, pag. 29; www.m-bz.net/libri/mille-incontri.doc]
Ti sembra la risposta di ragazzi ’martirizzati’ dalla polizia?

Sinceramente resto molto preoccupato per la salute spirituale di molti cattolici...
# 40 del 25/07/2015 14:38:02 di Domenico
0
0
Non esageriamo! Rimaniamo saldi e riflessivi.Emanuela ha un po’esagerato perché parla di martirio.Potremmo dire che all’inizio una certa pressione da parte della polizia o dell’autorità civile e militare in generale per dei ragazzini non era certo una cosa da non temere o di cui non preoccuparsi e certamente avrà generato una certa sofferenza. Per quanto riguarda la Chiesa, bisogna dire che in particolare sotto il pontificato di Giovanni Paolo II i veggenti e i frati come padre Slavko e padre Jozo, padre Leonard e via di seguito altri,si recavano in diverse parti del mondo senza impedimenti da parte della congregazione della dottrina della fede. E ci sono testimonianze di alti prelati, dove attestano che Giovanni Paolo II, ora santo, dava il suo plauso a tutto ciò che riguardava Medjugorje. Ora mi chiedo la famosa dichiarazione di Zara risale al 1991 come mai solo da qualche tempo viene interpretata in modo restrittivo? L’incomprensione nasce proprio dal fatto che gli stessi incontri prima non venivano impediti.Per questo aspettiamo fiduciosi in merito a Medjugorje la decisione del Papa.
Poi dico che il fatto che i ragazzi nel 1984 hanno risposto con coraggio, cosa vuol dire? Intanto erano già trascorsi circa tre anni dall’inizio delle apparizioni e certamente si cresce anche in coraggio, ma guarda caso Mauro, ci viene a dire che dopotutto le autorità comuniste non erano poi così maldisposte verso le apparizioni della Madre di Dio, dato che hanno potuto rispondere a tono. Auguro a tutti ottima salute spirituale con la Beata Vergine Maria, Regina della pace.Domenico
# 41 del 25/07/2015 17:06:05 di emanuela
-1
0
Rispondo a chi mi chiede " Che tipo di fede che ti sei costruita ? "
Ho 70 anni , una fede ben salda con i piedi per terra dovuta alla mia famiglia molto cristiana , di un anno di guida di P. Jozo , a 5 Padri Spirituali con processi di beatificazione , a S. Ida Benvenuti mistica santa che parlava dall’ età di 2 anni col Signore e morta 11 febbraio 2012 , a D. Elia Bellebono mistico del S. Cuore di Urbino ,ecc.........e per ultimo a D. Pietro Zorza che è il più esperto conoscitore del fenomeno medugorjano che mi guida da 20 anni, Mi fermo qui .
Se si resta preoccupati per la mia salute spirituale, pregate per me ! Ho offerto la mia vita a DIO per i Sacerdoti , ho un gruppo di preghiera per la riparazione al S. Cuore e un gruppo che prega ogni 2° Domenica del mese da D. Pietro Zorza. ho l’ approvazione del mio Arcivescovo . ho un po’ esagerato ? Ho detto la verità !
Cari miei vi sembra normale rinchiudere un bambino di 10 anni in una camera mortuaria per fargli negare l’ apparizione ? Vi sembra normale portare i ragazzi a stressanti interrogatori , sapere di entrare e non di uscire ?Pregare di nascosto altrimenti finire arrestati ? Porte della Chiesa inchiodate perchè si entrava solo col permesso della polizia ? E’ normale che un Vescovo dia contro per 30 anni senza mai aver perso 1 solo minuto per interrogarli ? P. Jozo massacrato di botte , denti rotti, scosse elettriche ecc..dalla polizia e condannato dal suo Vescovo , è normale ? E P. Slavko perseguitato fino a pochi giorni dalla morte è normale ? donne che non potevano piangere perchè ti portavano via figli ,mariti ....e non li vedevi più perchè buttati nelle foibe? se non lo sapete la Madonna è apparsa sul Podbrdo davanti , ma dietro ci sono le foibe e una stele che indica più di 2000 morti .
E questo è essere ben disposti alle apparizioni ? Dimenticate i fili spinati e i poliziotti con i cani per impedirci di salire ? E il nascondersi e passare per vie diverse pur di essere presenti all’ appuntamento ? e i poliziotti con i mitra a guardia dei veggenti per impedire di uscire ? Beh , non ho detto ancora niente perchè molto è in me che ho raccolto le loro confidenze .
dovremmo preoccuparci di quelli che tornano con fantasie di visioni solari , pur se vere , ma che non hanno ancora capito niente di quanto la Madonna è venuta a ricordarci per richiamarci alla fede .
Vedete , la Madonna ha pianto a Auditore : quanta folla e che presa in giro !
C’erano quelli che corrono da tutte le parti ma quelli con la fede no !
preghiamo affinchè la verità trionfi e tutto il parlare negativo venga messo a tacere perchè fa solo danno alla Chiesa e al popolo di DIO !
Non polemizziamo per distruggere ma diveniamo costruttori della fede !
"Vi voglio bene!" . Questa è la frase che la Madonna ha detto di dire a tutti !
emanuela
# 42 del 25/07/2015 23:02:53 di Domenico
0
0
Cara Emanuela, tu lo sai meglio di me che le sofferenze e le prove sono diciamo come le botti in cui matura il vino buono. Per cui nonostante le tribolazioni restiamo sereni e anche allegri perché Dio è irresistibile e realizza ciò che ha deciso.Grazie per il bene del tuo cuore e la tua preghiera.Domenico
# 43 del 26/07/2015 14:02:04 di Tiziana
0
0
Volevo dirvi, voi avete letto che a Fatima, la Madonna aveva detto ai tre bambini, che era venuta da loro, perchè il demonio aveva chiesto a Dio 100 anni per tentare la chiesa, ebbene io penso che se la Madonna è ancora fra noi è perchè ancora quei 100 anni non sono scaduti e secondo me se non siamo stati del tutto distrutti è anche grazie ai suoi interventi e i continui richiami alla recita del rosario che è l’arma più potente contro il demonio. Se continuiamo a dubitare di lei e a seminare dubbi e malcontenti non l’aiutiamo a ristabilire la pace. Penso che dovremo ascoltare di più le sue parole e metterle in pratica.
# 44 del 26/07/2015 18:15:09 di Mauro
0
0
Rilevo, per l’ennesima volta, l’ignoranza sulla verità dei fatti, sui tempi e sui modi con cui molti, in questo blog, espongono le loro conoscenze.

@Domenico: il mio intervento #39, preciso e sintetico, che Emanuela non ha nemmeno voluto prendere in considerazione, stigmatizzava la data del 1 marzo 1984 come giorno dell’avvenuta intervista, non dell’avvenimento; se tu l’avessi letto, ti saresti accorto che stavano parlando di un fatto relativo al 30 luglio 1981.

@ Emanuela aggiungo: complimenti per le guide che hai avuto! Ma ora leggi questo:

Janko – Qualcuno ha raccontato che vi hanno condotti in una camera mortuaria. Vicka – Si, è vero. Volevano spaventarci ad ogni costo.
Janko – Sono riusciti, ad esempio, a spaventare te, in qualche modo?
Vicka – Niente affatto.
Janko – Proprio per niente?
Vicka – Beh, te l’ho detto: assolutamente no...

(da MILLE INCONTRI CON LA MADONNA, pag 22- indirizzo al mio intervento #39)
# 45 del 26/07/2015 20:47:16 di Domenico
0
0
Caro Mauro, hai ragione per quanto riguarda l’avvenimento, che è avvenuto il 30 giugno 1981, presso la Stazione di polizia di Citluk.Ma tu avresti dovuto mettere tutto l’episodio e cioè che la polizia aveva portato in sede Marinko,cugino della Viska, per interrogarlo
( l’hanno trattenuto tutta la notte fino all’indomani) e loro si sono precipiti preoccupati presso quel Comando perché volevano che se la prendessero con loro non con altri. Erano talmente sicuri di essere nel giusto che s’indignano e gliene dicono tante. Ma anche i poliziotti, gliene hanno detto tante " c’insultavano bestemmiando e ci minacciavano di questo e di quello". Forse tu Mauro che sei uno studioso di Medjugorje e leggi tante cose solo per confezionare accuse se fossi stato al loro posto, non ti saresti nemmeno recato dalla Polizia per paura di passare i guai.Il coraggio è una bella virtù e il Signore sostiene i testimoni coraggiosi.Bisognava avere coraggio, non era certo visto come un fatto normale un’apparizione della Vergine in quella situazione dove al limite si tollerava la religione soltanto all’interno delle chiese, come un fatto privato. Ma il tuo scopo principale evidentemente è quello di dire che il tutto si è svolto in un clima "democratico", dove la Polizia ha svolto soltanto indagini di rito senza forzature o minacce e che i ragazzi hanno potuto addirittura rispondere a tono. Io non ho vissuto le cose sulla mia pelle e non voglio né esagerare, né dire di meno; Ho accolto semplicemente il Messaggio della Regina della pace che c’invita ad essere pacificatori con la santità della nostra vita. Domenico
# 46 del 26/07/2015 21:05:26 di Mauro
0
0
sì Domenico. Ma chi dice che è la Regina della Pace? I veggenti ’disobbedienti’ e arricchitisi? Tu? I frati?... Non so se finalmente mi hai capito...
# 47 del 27/07/2015 09:32:16 di domenico
0
0
Il fatto che non sono si sono spaventati,vuol dire che non avevano una fede da camera mortuaria. I becchini sono rimasti senza salme.Si vede che la scelta dei ragazzi da parte del Cielo non è stata casuale.Domenico

# 48 del 27/07/2015 12:16:25 di Maria
-1
0
Cara Emanuela! Perbacco! Ma con tutte le guide mistiche che lei si ritrova, come minimo la faranno ‘santa di Medugorje’! Mi perdonerà se faccio una antipatica ironia, ma posso chiederle 2 cose? Ha citato p. Jozo: è forse l’ex parroco di Medugorje? Quello stesso che disse che la statua della Madonna di Tihalijna gli si era incarnata dinanzi piangendo? [http://medjugorjetuttiigiorni.blogspot.it/2013/12/madonna-di-thialjina-30-km-da-medjugorje.html].
Lo stesso che è stato oltre 18 anni in disobbedienza alla Chiesa e, sospeso ‘a divinis’, esercitava ugualmente gli atti commettendo sacrilegio?
Se è lo stesso, mi perdoni l’indiscrezione: che cosa le potrà mai avere insegnato? L’obbedienza? L’amore per la verità? La castità?
E scusi la mia ignoranza: S. Ida Benvenuti chi è? Perché ho trovato una suora con quello stesso nome, ma nessuna santa… Eppoi, se era guidata da santi e mistici, mi chiedo:perché ne ha cambiati così tanti?
# 49 del 27/07/2015 18:10:01 di emanuela
-1
1
mia cara Maria, rispondo volentieri ai tuoi quesiti .
1° Padre Jozo è vivo e vegeto nella Chiesa di Zagabria come frate guardiano .
ho dovuto cercarmene un altro solo perchè vivendo in Italia avevo una bellissima famiglia che dovevo servire come moglie , madre , sposa , unico mio compito . Cosa mi ha insegnato ? Amore , umiltà ,sacrificio , offerta , fede , verità , bontà ,perdono,
amare soprattutto quelli che ti perseguitano dando la vita per essi .
2° I padri spirituali non si scelgono per convenienzao simpatia ma sono frutto della preghiera e dono dello Spirito Santo .
Non li ho mai cestinati ma è stata la morte a portarmeli via : ognuno mi ha dato tantissimo , fin dove ha voluto il Signore !
3° io non sono santa perchè sono stata accanto a loro , ho ascoltato e accettato i loro consigli , nè mi beatificheranno per questo , ma sono intenzionata a diventarlo perchè c’è un comando " Siate santi e perfetti come il Padre mio che è nei cieli! "
Si diventa santi solo se si fa la Volontà di DIO e si accetta ogni giorno come DIO te lo propone ! cerco di esercitare le virtù , perdonando e amando tutti come Dio mi comanda !
4° S. Ida è vissuta per 89 anni ; era una salesiana figlia di Maria Ausiliatrice .nella Diocesi di Milano . Dio l’ ha nascosta e solo negli ultimi tempi l’ ha fatta conoscere tramite catechesi .
non di certo la troverai santa sulla terra a 3 anni dalla morte , ma in cielo lo è
per aver compiuto il Divin Volere .
Per ultimo ti ringrazio della maliziosa ironia usata che mi da modo di pregare per chi usa questo sito per creare derisioni e incomprensioni fra noi che dovremmo amarci e rispettarci fraternamente .
Chi giudica è il Signore e io temo molto il suo giudizio !
Fraternamente in Cristo emanuela
# 50 del 27/07/2015 18:18:07 di Salvatore
0
1
@emanuela Grazie!
@Maria Cerca di rispettare il tuo prossimo. Si può esprimere il proprio pensiero in altro modo, e comunque non disprezzando l’altrui pensiero, convinzioni e comportamento.
# 51 del 27/07/2015 19:01:55 di Laura
0
0
Io credo che l’umiltà sia strada per avvicinarsi al Signore e la Madonna c’è ne ha dato una prova grandissima con la sua di umiltà!!
Emanuela sei una persona che trasmette molte cose positive e tanta serenità e ti ringrazio per il tuo modo di porti verso gli altri che nn sempre ti apprezzano!
Credo che la prima domanda che dobbiamo porre a noi stessi sia proprio...MA IO CHE CRISTIANO SONO? SO CAPIRE ED ASCOLTARE CHE CERCA DI PARLARE CON ME O MI FERMO A GIUDICARE E CRITICARE?
# 52 del 29/07/2015 08:41:08 di Mariano
0
0
Dopo aver letto questo articolo, mi preme chiarire un aspetto fondamentale circa una errata convinzione dell’articolista, là dove dice che all’obbedienza “nessun laico è tenuto”.
Le norme per il discernimento prevedono, fra i criteri di giudizio, specificatamente: “1: …qualità personali del soggetto o dei soggetti… la sincerità e la docilità abituale verso l’autorità ecclesiastica…” (SACRA CONGREGAZIONE PER LA DOTTRINA DELLA FEDE).
Ne consegue che essi, così come tutti i cattolici, hanno l’obbligo della obbedienza all’Ordinario legittimo, che per il bene delle anime può interdire tutto ciò che ritiene opportuno.
S. Ireneo, allievo di S. Giovanni, l’Apostolo, dice: “Tutto ciò che viene fatto in disobbedienza al Vescovo, viene dal diavolo”. Forse è utile richiamare quel passo del Vangelo (Luca 10:16), che dice: "Chi ascolta voi ascolta me; chi respinge voi respinge me..."
# 53 del 01/08/2015 14:31:08 di domenico
0
0
Cari amici di Medjugorje nel sito www.medjugorje.hr si può trovare il seguente:
MESSAGGIO AI GIOVANI DA PARTE DEL CARDINAL SCHÖNBORN ALL’INIZIO DEL FESTIVAL DEI GIOVANI 2015
Amico dei giovani, il Cardinale Christoph Schönborn, Arcivescovo di Vienna,
proprio a loro ha inviato un messaggio all’inizio del Festival dei Giovani 2015. Il Porporato ha inviato questo messaggio dalla California, dove sta prendendo parte ad un’importante conferenza. Il messaggio è il seguente:
«Cari giovani che siete tornati nuovamente a Medjugorje in gran numero! In questi giorni sono con voi col cuore e nella preghiera in modo intensivo. Oggi ricorre la memoria di Sant’Ignazio di Loyola. Egli aveva un unico desiderio: mettersi totalmente a disposizione di Dio per la diffusione del Suo Regno. Tale disponibilità ha portato dei frutti molto grandi, il più recente dei quali, in ordine di tempo, è Il nostro caro Papa Francesco, il primo Papa venuto dall’Ordine dei Gesuiti. Raccomandiamo lui ed il suo ministero alla Madonna! Gesù dice di dire quello che Ignazio ha effettivamente messo in pratica, ossia: “Eccomi! Voglio percorrere la strada della mia vita in comunione con te, insieme a te!”. Il Signore benedica voi e i giorni che state trascorrendo con lui e con sua Madre a Medjugorje. Pregate anche per il Sinodo sulla famiglia.
Il vostro Christoph Cardinal Schönborn»
Ringraziamo il Cardinale per questa sua coraggiosa testimonianza.Domenico
# 54 del 04/08/2015 06:36:12 di Salvo
0
0
Mi pare che la chiesa per queste cose vuole una certa prudenza, in quanto hanno il dovere di certificare e non sconfessare dopo un poco il loro operato, non siamo in un governo terreno che tutto quello che legiferano poi lo smentiscono, ma siamo in un momento di spiritualità dove non vi è emendamenti per cambiare carte in tavola, solo cose veramente certificate con assoluta veridicità. Io ho avuto non solo segni ma presenza straordinaria di Maria, sono cose personali che danno il mio atteggiamento a favore della veridicità di Medjugorje e se poi altre persone emettono verdetto negativo. pazienza io crederò sempre a Maria che mi stà proteggendo.




Consulta le caratteristiche del Service Video: registrazione e diretta streaming per tutti gli eventi!
Service video



GCM Tv La WebTV di GuardaConMe
dirette streaming e video on-demand
Festa degli Amici Verona
iscriviti alla Newsletter
Iscrivendoti, riceverai gratis le news del sito, i messaggi di Medjugorje, comunicazioni...
Ho letto l’informativa e do il consenso:
Foto straordinarie o particolari: la guida tecnica
ultimo aggiornamento 28/07/2016
notizia flash
17/02/2016:
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilic

lo shop di GuardaConMe!

I video degli incontri di preghiera su DVD

Padre Felice Monchieri saluta e benedice gli amici di Guarda Con Me
Partecipa al sondaggio:
Nel mondo si vivrebbe meglio con più..
benessere
amore
preghiere
solidarietà
armonia
conversioni
  
Medj. La presenza di Maria
Il numero di ottobre 2017 de La presenza di Maria
libri cattolici:
tag cloud: news & foto
si parla di...
Dio

di questi luoghi...

e in generale...
vedi tutti i tag
ultimo commento blog
Dichiarate false le apparizioni di Mario D'Ignazio a Brindisi di Salvatore
Beh!. Quello che penso io.Ci sono in giro falsi ciarlatani, che usano, speculare sulla chiesa. Sopratutto: ...
una foto a caso
ultima richiesta
Isabella : Affinché mio marito musulmano divenga cattolico è finito in carcere perché ...
Attenzione: consulta le
Informazioni e Copyright
riguardanti foto e testi

Cookie Policy

© 2008-2018 Guarda Con Me
tutti i diritti riservati