san_leopoldo
mercoledì 17 febbraio 2016:
Miracolo di San Leopoldo a Loreto
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilica di Sant’Antonio da ... leggi tutto
 
il blog di Guarda Con Me

Il Papa: Un credente non può parlare di povertà e vivere come un faraone

6
NOV
2015
archiviato in attualità

Francesco è amareggiato per l'infedeltà e il tradimento dei due collaboratori a cui aveva dato la sua fiducia, ma non è preoccupato per il contenuto delle carte che sono state divulgate: è un'indagine voluta dalla stessa Santa Sede.

«Dobbiamo parlare con la verità e anche con la testimonianza: la testimonianza della povertà. Un credente non può parlare della povertà o dei senzatetto e condurre una vita da faraone». In pieno scandalo Vatileaks, con la Chiesa nel mirino per l’uso “disinvolto” delle finanze vaticane,

Papa

Francesco scende in campo con un’intervista rilasciata a un giornale di strada di olandese, Straatnieuws.
 
L'ANATEMA CONTRO LA CORRUZIONE
Bergoglio riparte dal tema della povertà: «Gesù è venuto al mondo senzatetto e si è fatto povero. La Chiesa vuole abbracciare tutti e dire che è un diritto di avere un tetto sopra di te. Nei movimenti popolari si lavora con tre «t» spagnole: trabajo (lavoro), techo (casa) e tierra (terra). La chiesa predica che ogni persona ha il diritto a queste tre cosa». Ma attenzione a due tentazioni. «La vita da faraone», appunto. E la corruzione. «C’è sempre questa tentazione nella vita pubblica. Sia politica, sia religiosa». Si possono fare accordi con i governi, spiega Bergoglio, «ma devono essere accordi chiari, accordi trasparenti. Per esempio: noi gestiamo questo palazzo, ma i conti sono tutti controllati, per evitare la corruzione»

DALL’ARGENTINA ALL’OBOLO DI SAN PIETRO

Papa

racconta un aneddoto: «Una volta ho fatto una domanda a un ministro dell’Argentina, un uomo onesto. Uno che ha lasciato l’incarico perché non poteva andare d’accordo con alcune cose un po’ oscure. Gli ho fatto la domanda: quando voi inviate aiuti, sia pasti, siano vestiti, siano soldi, ai poveri e agli indigenti: di quello che inviate, quanto arriva là, sia in denaro sia in spesa? Mi ha detto: il 35 per cento. Significa che il 65 per cento si perde. È la corruzione: un pezzo per me, un altro pezzo per me». Una storia che richiama la vicenda dell’Obolo di San Pietro: il libro di Gianluigi Nuzzi “Via Crucis” ha svelato come su 10 euro che nel 2013/2014 entravano in

Vaticano

per la beneficenza del Santo Padre 6 finivano a sanare i conti in rosso della Curia, 2 venivano accantonati in un fondo che ormai ammonta a 400 milioni di euro e solo 2 erano nella disponibilità del

Papa

per la beneficenza prevista.

LA SVOLTA SULLE CASE DEL VATICANO
Chi ha incontrato ieri il

Papa

assicura che è sereno e determinato ad andare avanti con le riforme e il primo passo sarà proprio sulla gestione del patrimonio immobiliare e degli affitti. Come raccontato dal retroscena di Andrea Tornielli sulla Stampa sono due le parole secche ed inequivocabili che ha pronunciato Francesco all’interlocutore che gli chiedeva dello scandalo delle case: «Si cambierà». Il Pontefice è profondamente amareggiato per il tradimento e l’infedeltà dei due indagati per il secondo Vatileaks, il prelato spagnolo Lucio Angel Vallejo Balda e la pr Francesca Immacolata Chaouqi. Ma non è preoccupato per il contenuto delle carte che sono state divulgate, frutto di un’approfondita indagine interna che lui stesso aveva promosso per procedere con le riforme. E tra le riforme che appare intenzionato a compiere subito c’è appunto quella relativa alla gestione del patrimonio immobiliare della Santa Sede, le case e gli appartamenti gestiti dall’Apsa e da Propaganda Fide.

condividi:         © www.guardacon.me - riproduzione riservata







Consulta le caratteristiche del Service Video: registrazione e diretta streaming per tutti gli eventi!
Service video



GCM Tv La WebTV di GuardaConMe
dirette streaming e video on-demand
Festa degli Amici Verona
iscriviti alla Newsletter
Iscrivendoti, riceverai gratis le news del sito, i messaggi di Medjugorje, comunicazioni...
Ho letto l’informativa e do il consenso:
Foto straordinarie o particolari: la guida tecnica
ultimo aggiornamento 28/07/2016
notizia flash
17/02/2016:
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilic

lo shop di GuardaConMe!

I video degli incontri di preghiera su DVD

Padre Felice Monchieri saluta e benedice gli amici di Guarda Con Me
Partecipa al sondaggio:
Nel mondo si vivrebbe meglio con più..
benessere
amore
preghiere
solidarietà
armonia
conversioni
  
Medj. La presenza di Maria
Il numero di ottobre 2017 de La presenza di Maria
libri cattolici:
tag cloud: news & foto
si parla di...
Dio

di questi luoghi...

e in generale...
vedi tutti i tag
ultimo commento blog
Il numero di gennaio 2017 de La presenza di Maria di Fatima
Gentilmente vorrei ricevere N.1 CALENDARIO 2018 DI MEDJUGORJE. GRAZIE ...
una foto a caso
ultima richiesta
Gabriella: Madonnina mia aiutami a trovare una brava persona adatta a me con la quale ...
Attenzione: consulta le
Informazioni e Copyright
riguardanti foto e testi

Cookie Policy

© 2008-2018 Guarda Con Me
tutti i diritti riservati