san_leopoldo
mercoledì 17 febbraio 2016:
Miracolo di San Leopoldo a Loreto
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilica di Sant’Antonio da ... leggi tutto
 

Il Collegio Cardinalizio: elenco di tutti i cardinali del conclave

Il conclave nella Cappella Sistina

Sono 205 i Cardinali che compongono il collegio cardinalizio. E' disponibile la scheda dettagliata per ogni Cardinale con tutte le informazioni.
Che i cristiani e tutta la Chiesa siano uniti nella preghiera per Benedetto XVI e il nuovo pontefice, voluto ed illuminato dallo Spirito Santo.



elenco cardinali       vedi solo: papabili   elettori
seleziona Cardinali in base a:
o età compresa tra:


voti: 0
Cardinale Lehmann Karl
nato il: 16/05/1936 (82 anni) - Germania

nominato da Giovanni Paolo II
elettore

Nel 1956 si iscrive alla Albert Ludwigs-Universität a Friburgo in Brisgovia per studiare filosofia e teologia.

Nel 1957 entra in seminario nel Pontificio Collegio Germanico-Ungarico di Roma. Continua gli studi in filosofia, laureandosi nel 1962. Dal 1960 al 1964 studia teologia presso la Pontificia Università Gregoriana.

Viene ordinato sacerdote il 10 ottobre 1963.

Torna in Germania dove, dal 1964 al 1967, è assistente del gesuita Karl Rahner, presso la facoltà di filosofia della Ludwig Maximilians-Universität di Monaco.

Nel 1967, dopo essersi laureato in teologia, divenne assistente di Karl Rahner nella facoltà di teologia cattolica per la cattedra di dogmatica e di storia dei dogmi della Westfälischen Wilhelms-Universität di Münster in Vestfalia.

Nel 1968 insegnò dogmatica nella fac
oltà di Teologia cattolica presso l’Università Johann Gutenberg a Magonza.

Dal 1971 al 1983 insegnò dogmatica e teologia ecumenica alla facoltà di teologia cattolica della Albert Ludwigs-Universität di Friburgo.

Nel 1974 fu nominato membro della Commissione Teologica internazionale presso la Santa Sede a Roma, carica che ricoprirà anche dal 1980 al 1984.

Il 21 giugno 1983 papa Giovanni Paolo II lo nomina vescovo di Magonza; il 2 ottobre 1983 viene ordinato vescovo. Il suo motto episcopale è State in fide ("State saldi nella fede").

Da sempre impegnato sul tema dell’ecumenismo, nel 1984 diviene membro del circolo per il dialogo fra rappresentanti della Conferenza episcopale tedesca e quelli del Consiglio della Chiesa evangelica di Germania. Dal marzo 1986 fino al 1988 fu membro e Presidente (per la parte cattolica) del Dialogo evangelico-luterano/cattolico-romano fra la Federazione luterana mondiale e il Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani.

Nel settembre del 1987 viene eletto presidente della Conferenza episcopale tedesca, incarico che gli sarà riconfermato nel 1993, nel 1999 e nel 2005.

Dal 1988 al 1998 è stato membro della Congregazione per la Dottrina della Fede.

Nel 1994 ammise sotto certe condizioni i divorziati alla comunione sacramentale, ma fu subito fermato dall’intervento della Santa Sede. L’anno successivo i fedeli tedeschi (che poi confluiranno nel movimento Noi Siamo Chiesa) che chiedevano riforme quali il sacerdozio femminile e il matrimonio per gli ecclesiastici ottennero udienza dal vescovo Lehmann.

Nel 2000 fu al centro di una polemica per la sua opposizione a Giovanni Paolo II sul tema dell’aborto: in particolare il vescovo Lehmann difendeva il ruolo dei consultori. Secondo alcune fonti giornalistiche il presidente della Conferenza episcopale tedesca avrebbe addirittura chiesto le dimissioni del Papa. La vicenda si chiuse con un’ingiunzione del Papa, dopo la quale i consultori cattolici non hanno più potuto emettere il certificato richiesto per ricorrere all’aborto in una struttura pubblica.

Il 21 febbraio 2001 è stato creato cardinale da Giovanni Paolo II, con il titolo di San Leone I.

Dal 3 gennaio 2009 è membro del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali. A fine delle stesso mese ha dichiarato che: «La decisione di Benedetto XVI di riammettere Williamson nel seno della Chiesa è una catastrofe per i sopravvissuti dell’Olocausto», chiedendo pubblicamente le dimissioni del cardinale Darío Castrillón Hoyos, colpevole a suo giudizio di negligenza per aver promosso la remissione della scomunica senza essere stato al corrente delle posizioni negazioniste del vescovo lefebvriano.

Il cardinal Lehmann, cui si riconosce una grande incisività e determinazione, è considerato uno dei cardinali più progressisti.
tratto da it.cathopedia.org


Consulta le caratteristiche del Service Video: registrazione e diretta streaming per tutti gli eventi!
Service video




GCM Tv La WebTV di GuardaConMe
dirette streaming e video on-demand
Festa degli Amici Verona
iscriviti alla Newsletter
Iscrivendoti, riceverai gratis le news del sito, i messaggi di Medjugorje, comunicazioni...
Ho letto l’informativa e do il consenso:
Foto straordinarie o particolari: la guida tecnica
ultimo aggiornamento 28/07/2016
notizia flash
17/02/2016:
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilic

lo shop di GuardaConMe!

I video degli incontri di preghiera su DVD

Padre Felice Monchieri saluta e benedice gli amici di Guarda Con Me
Partecipa al sondaggio:
Nel mondo si vivrebbe meglio con più..
benessere
amore
preghiere
solidarietà
armonia
conversioni
  
Medj. La presenza di Maria
Il numero di ottobre 2017 de La presenza di Maria
libri cattolici:
tag cloud: news & foto
si parla di...
Dio

di questi luoghi...

e in generale...
vedi tutti i tag
ultimo commento blog
Dichiarate false le apparizioni di Mario D'Ignazio a Brindisi di Salvatore
Beh!. Quello che penso io.Ci sono in giro falsi ciarlatani, che usano, speculare sulla chiesa. Sopratutto: ...
foto: mons_Hoser_medjugorje
Papa Francesco ha nominato questa mattina Monsignor Henryk Hoser, Arcivescovo-Vescovo di Warszawa-Praga in Polonia, quale Inviato Speciale della Santa Sede per Medjugorje. leggi...
una foto a caso
ultima richiesta
terry: Cara madonna il ns piccolo ha iniziato quest’anno all’asilo purtroppo son ...
Attenzione: consulta le
Informazioni e Copyright
riguardanti foto e testi

Cookie Policy

© 2008-2018 Guarda Con Me
tutti i diritti riservati