san_leopoldo
mercoledì 17 febbraio 2016:
Miracolo di San Leopoldo a Loreto
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilica di Sant’Antonio da ... leggi tutto
 
il blog di Guarda Con Me

Incontro con Vicka a Potenza Picena privatizzato!

12
NOV
2012
archiviato in medjugorje

Uno dei servizi di Guarda Con Me a cui ci tengo particolarmente, è segnalare i vari

incontri di preghiera

, ma non sempre questo è possibile...

In alcuni casi, c’è qualcuno che si prodiga a mantenere segreto un incontro, quasi fosse "cosa per pochi", "per eletti". Almeno queste sono le sensazioni che a distanza trapelano da certi atteggiamenti.

Infatti, non sono di nessuna importanza le varie giustificazioni di "ordine pubblico": un incontro con una veggente DEVE essere pubblico. Quando per forza di cose è privato, allora lo deve essere totalmente: le vie di mezzo non sono ammesse.

E’ successo che sabato 10 novembre, presso il Santuario di San Girio, vicino a Potenza Picena si è svolto un incontro di preghiera a cui ha partecipato

Vicka Ivankovic

e come ogni giorno, ha avuto l’

apparizione

. Lo stesso Marco Piagentini, che ha
dato notizia della cosa, ha esposto chiaramente le sue perplessità nel suo resoconto .

Sconcertante la modalità di accesso al Santuario: solo qualche centinaio di persone munite di pass potevano entrare e chissà come lo avevano ricevuto, visto la totale mancanza di informazioni a riguardo.

Condivido pienamente le varie considerazioni esposte nel racconto dell’amico Marco. Ne aggiungo una mia. Quando ci sono delle apparizioni in luoghi inconsueti (rispetto a Medjugorje) viene detto giustamente che è la Madonna che ha voluto che si verificasse proprio lì, per qualche buon motivo. Nei casi come la situazione di San Girio, mi auguro che il motivo sia far capire come un incontro NON VADA ORGANIZZATO.

Privatizzare un incontro di preghiera è la cosa che più si allontana da ogni buon proposito cristiano. E’ come il famoso aneddoto di Mirjana, quando racconta che in chiesa a Medjugorje, occupando una panca impropriamente riservata, alcuni pellegrini italiani l’hanno allontanata non riconoscendola. Quale messaggio si trasmette con questi atteggiamenti? Come si fa ad essere devoti alla Gospa se poi si crea un incontro a "numero chiuso"? Considerando poi che in quasi tutte queste situazioni negative sono di mezzo gli italiani...



aggiornamento: il video dell’

apparizione

a Vicka, realizzato da Marco Piagentini

condividi:         © www.guardacon.me - riproduzione riservata



16 commenti presenti:
# 1 del 12/11/2012 13:15:30 di roxana
0
0
ciao, Daniel! per il ponte di tutti i Santi ero a MEDUGORJE. Ti ho inviata una cartolina! E’ stato bellissimo ... a parte la disavventura della nave . Si è inclinata in uscita di crca 20/25gradi...E siamo andati inontro un uragano .. che ha colpito tutta la costa croata.. IL tutto è rappresentato in un articolo di globlist.. "uragano in croatia". Ho incontrato Paolo Brosio e ho scattata una foto molto bella mentre stava pregando , e insieme abbiamo recitato la coroncina della DIVINA MISERICORDIA.Quello che ho ascoltato involontariamente , un’ invocazione con il cuore , che mi ha commosso moltissimo.. anche perche’ lui stesso piangeva e raccomandava i suoi malati , tutti i malati del mondo, il suo lavoro, e la sua bambina dell’orfanotrofio di suor Cornelia , una preghiera dettata da cuore !! che bello ! GRAZIE GESU’ DI AVERMI FATTO ASSISTERE A TUTTO QUESTO,. cHIEDO SCUSA A PAOLO BROSIO PER AVERLO INFASTIDITO INIZALMENTE PRESA DALL’ENTUSIASMO DI VOLERLO SALUTARE.. E NN MI SONO RESA CONTO CHE STAVA ENTRANDO IN UN MISTICO TROPPO BELLO E SINCERO . UN BACIO GRANDE A QUESTO FRATELLO CHE ASCOLTA CON AMORE IL RICHIAMO DI DIO COINVOLGENDO ANCHE GLI ALTRI. gRAZIE! Paolo, e grazie anche a te Daniel! Appena posso t’invio la foto di Paolo BROSIO. ciao! Roxana
# 2 del 12/11/2012 13:18:47 di angelo
0
0
Per mia fortuna sono anni che vado a Medjugorje e ho avuto anche la fortuna di vedere e conoscere tutti i veggenti. La cosa importane é Gesù e la sua dolce Mamma. Il resto fa da contorno, comunque condivido il commento del responsabile di Guarda con me: saluti
# 3 del 12/11/2012 13:55:08 di Angela
0
0
La cosa più bella è condividere la gioia di un incontro di preghiera insieme a tante persone. Probabilmente pensavano di avere la Mamma Celeste solo per loro, quando non è così. Ciao Daniel un abbraccio!
# 4 del 12/11/2012 14:26:52 di paolo
0
0
salve a tutti mi chiamo paolo e sono un artista e vorrei sapere come dipingere la madonna vista dai veggenti con le loro parole grazie in anticipo paolo
# 5 del 12/11/2012 15:23:52 di Daniel
0
0
@Roxana: ti ringrazio per la cartolina (anche se deve ancora arrivare). Forse volevi offrire la tua testimonianza a tutti: la sezione apposita è questa condividi la tua esperienza

@Paolo: penso che dovresti recarti a Medjugorje o a qualche incontro e proporre di persona la cosa a qualche veggente. Loro comunque hanno già indicato che l’immagine più somigliante è la statua di Tihaljina

Grazie a tutti gli altri interventi
# 6 del 12/11/2012 20:05:07 di Roxana
0
0
Scusa, Daniel , in effetti avrei dovuto scrivere la mia esperienza A mEDUGORJE da un’altra parte.La mia impressione , su l’evento di Vicka a Potenza Picena......in tutta privacy, nn mi è piaciuto per niente, questi fratelli vanno bacchettati.....nn si puo’monopolizzare anche la Madonna e farlo diventare uno spettacolo per pochi conoscenti....... e che stamo scherzando!La Madre celeste e di tutti, belli e brutti ricchi e poveri... gente del Nord e gente del Sud...Senza giudicare... ma suggerirei a Vicka , per la prossime volte di accertarsi,che la sua presenza graditissima nn sia per pochi ma per tutti quelli che lo desiderano!wwwla GOSPA!MIR DOBRO .
# 7 del 12/11/2012 21:49:56 di lucia
0
0
ciao DANIEL certamente non e di buon gusto organizzare un incontro con i veggenti a numero chiuso , questi organizzatori mi dispiace x loro ma li bocciamo. POI CON PASS, ma scherziamo? ... per me e la prima volta che sento ad un incontro con i veggenti che si paghi . poi cosa succede che ci passano i veggenti quando loro non sanno niente, non devono organizzarne incontri persone incompetenti la gospa vuole tutti i figli ai suoi incontri. mi dispiace che non sia stato aperto a tutti facendo questo nasce la zizzania e la gospa non gradisce, grazie daniel spero non seguano queste strade, noi conosciamo bene medjugorje terra di pace e amore ave maria
# 8 del 13/11/2012 00:00:43 di Daniel
0
0
beh, no: i pass non erano a pagamento, almeno spero!!
# 9 del 13/11/2012 20:09:42 di Anna
0
0
Buona sera sono una pellegrina che era presente sabato 10 novembre
Scusi ma allora anche dal Papa c erano i pass e io sono rimasta fuori? Perché di questo non si parla??! Anche il Papa dovrebbe essere pubblico e condiviso con il pubblico eppure quando è venuto alla Santa Casa di Loreto non é stato così! Ci sono motivi ben precisi per cui è avvenuto così a San Girio!! La mia guida mariana avrebbe voluto condividere con tutti questa gioia ma purtroppo per motivi ben validi non ha potuto avverare il suo desiderio!!
I pass a pagamento?! Ma che stupidaggine sta dicendo ?! Si informi meglio prima di aprir bocca che fa un piacere a tutti! Veramente sconvolta dalle sue parole e di quelle della signora Lucia, solo a pensare una cosa del genere!
# 10 del 14/11/2012 01:41:39 di Daniel
0
0
Carissima Anna, non so neanche da che parte incominciare: parto dalla fine.
Per quanto riguarda i "pass a pagamento" è stata Lucia ad affermarlo, ma evidentemente ha frainteso ed io le ho risposto negando la cosa, sperando proprio che non lo siano stati. Non ho mai neanche ipotizzato una tale situazione. Con la mia frase "e chissà come lo avevano ricevuto" non intendo assolutamente che siano stati venduti, ma (e non so se è meglio o peggio!) distribuiti a discrezione dell’organizzatore con chissà quale graduatoria: lei sa dirmi con quale criterio sono stati assegnati?
Poi, nel caso del Santo Padre a Loreto e qualsiasi altro evento del genere, la differenza enorme rispetto l’incontro di S. Girio è che sono ampiamente pubblicizzati prima: se i posti sono limitati, lo si dice e così non si scontenta nessuno. E’ qui che sta il problema: le persone lo vengono comunque a sapere e quando si trovano all’ingresso gli si chiude la porta in faccia!
Non credo proprio che ci sia stata cattiva fede nell’organizzare l’incontro, ma con un minimo di buon senso in più, si sarebbe sicuramente trovata una soluzione migliore.
Dalle sue parole, intuisco che lei è stata una dei pochi "fortunati" ad avere il pass: se si fosse ritrovata fuori dalla chiesa, parlerebbe lo stesso così?
Non ci possono essere "motivi ben validi" per tenere fuori da una chiesa le persone: così come si è svolta la cosa, rimane un fatto grave ed ingiustificabile. Senza contare che oltre il pass, venivano applicati i timbri sulle mani per uscire, come nelle discoteche: mi sono informato bene??
In ogni caso il suo modo di esporre il proprio pensiero lascia alquanto a desiderare e decisamente non si addice ad una "pellegrina". Strano che si sia sconvolta per le mie parole e non per essersi sentita "un’eletta" entrando in chiesa con il pass!
# 11 del 14/11/2012 04:35:17 di Asya
0
0
Salve Signor Daniel! Purtroppo questa notte, a causa di un forte raffreddore e mal di gola non riesco a dormire, quindi ho pensato di leggere qualcosa riguardo l’incontro di Preghiera tenuto a San Girio. Non è mia abitudine interagire con gli adulti, ma questa volta è d’obbligo farlo poichè sono state dette tante parole,ma secondo me, nessuna giusta. Se Lei me lo permette, vorrei esporLe i fatti. Innanzitutto mi presentò: sono la figlia dell’organizzatrice dell’incontro, Asya. Ho pensato di mettere a conoscenza tutti voi di come sono veramente andate le cose solo dopo che ho sentito tanta gente dire cose assurde. Vicka è venuta a Porto Potenza Picena solo per essere la mia Madrina di Cresima. Io e il mio fratellino Sasha siamo molto legati a lei, a suo marito e ai suoi figli ed io lo scorso anno le ho chiesto di essere la mia Madrina. Lei, con grande gioia, mi ha detto ne felice di esserlo. Quindi questo è il motivo per ui è venuta. Quindi dal momento ne sarebbero arrivati il giorno precedente, la mia mamma le ha chiesto se le faceva piacere che le organizzasse un incontro di preghiera. Lei ha subito accettato, ma le ha detto di farlo solo per il gruppo di preghiera che la mia mamma ha a San Girio presieduto dai tre sacerdoti che c’erano sabato. Questo perché Vicka non se la sentiva di partecipare ad un ltro incontro come quello di Corridonia perchè si era stancata moltissimo. Lei a causa della sua salute e del recente intervento non dovrebbe stancar si troppo. Quindi la mia mamma le ha promesso che non avrebbe divulgato la notizia. A casa sapevamo che se si fosse saputo avremmo avuto problemi, ma quello era il desiderio di Vicka e noi dovevamo rispettar lo. Il sabato sera precedente, al Parroco di San Girio, forse per la grande emozione, è "sfuggito" quando,a fine Messa, ha fatto gli annunci. La mia mamma quando lo ha saputo era molto preoccupata e non sapeva come fare. Poi Insieme ai Sacerdoti hanno deciso che avrebbero adottato lo stesso sistema che , quando è venuto il Papa a Loreto, ha adottato la Santa Casa. Mio padre era contrario, ma i Sacerdoti erano favorevoli. Quindi non si tratta di biglietti e non erano assolutamente a pagamento, come si è detto! Non c’era un’alternativa, Vicka a Vega detto "Solo il gruppo di Preghiera e la mia mamma ha mantenuto la promessa che le aveva fatto! Dal momento che il gruppo non avrebbe riempito tutta la Chiesa, la mia mamma ha invitato a venire i malati. Vi assicuro che c’era di tutto! Io ho pianto sempre vedendo quanta gente soffre! Tumori al cervello, al fegato, polmoni, leucemia, alcuni ciechi,una signora incinta di un bambino che, prima di nascere, ha giá 2 tumori, s.l.a., ragazzine, poco più grandi di me, on la sclerosi multipla, malattie rare, e tanto, tanto altro. 2 bambini poco più che neonati con le bombolette di ossigeno per respirare, malati di cuore, alcuni signori e signore ai quali sono stati dati dai dottori pochi mesi di vita....... Queste persone sono state gli "eletti" di cui avete tanto parlato ! Pensate ancora che la mia mamma e i Sacerdoti abbiano sbagliato a fare i "pass"? In quale modo voi sareste riusciti a far entrare il gruppo di Preghiera, come desiderava Vicka e tutti quei malati come desiderava la mia mamma? Sapete lei ha perso suo padre stroncato da un tumore quando aveva 12 anni, come può essere indifferente a chi soffre? Poi dal momento che ormai la notizia dell’arrivo di Vicka si era divulgata, il Parroco ha deciso di allestire un tendone dove sono state messe 200 sedie e un maxi-schermo, per dare a coloro che venivano la possibilitá di ascoltar la e vederla. Ben 2 volte la mia mamma si è recata all’uscita per poter fare entrare altra gente, vedendo che c’erano altri posti in Chiesa. Io la conosco e sò che il suo Cuore era con tutti quelli che non erano riusciti ad entrare perchè dice sempre che tutti abbiamo bisogno di ascoltare le testimonianze che i "prescelti" cioè i veggenti portano, poichè il loro Messaggio è quello della Madonna. Mi scuso per la mia scarsa dialettica, sono solo al secondo liceo, ma mi auguro di essere riuscita ad esporvi come VERAMENTE sono andati i fatti e che si smetta di dire cattiverie. La Madonna porta Messaggi di Pace, non di guerra, porta l ’Amore, no l’odio. Inoltre io che siete adulti e ancora di più voi adulti che amate Gesù e la Mamma e andate spesso a Medjugorje insegnate a perdonare e ad essere meno critici ed intransigenti con il Prossimo perchè tutti possiamo sbagliare, ma non è detto che l’abbiamo fatto volutamente! Siamo umani e abbiamo dei limiti. Cerchiamo di essere tutti più umili perchè nessuno è perfetto. Grazie per avermi ascoltata (letta). Vi voglio tanto bene a tutti. Un grazie particolare a Lei Signor Daniel per avermelo permesso . Santa notte. Asya
# 12 del 14/11/2012 12:23:15 di Daniel
0
0
Carissima Asya, ti ringrazio moltissimo per le tue precisazioni. Perchè però dici "sono state dette tante cose... nessuna giusta"?. Certo, è sempre difficile esprimere i concetti in maniera chiara e senza equivoci scrivendo su un blog, però non mi pare che siano state dette cose sbagliate. E’ una questione di punti di vista. Ero a conoscenza che Vicka ti ha fatto da madrina (non ti conosco personalmente: ne ho sentito parlare, come anche per altri ragazzi) ed ho immaginato che la cosa avesse questo tipo di spiegazione (vedi anche incontro a Corridonia), ma non cambia di molto il risultato: per questo affermo che è ingiustificabile.
Vedi, io parlo a nome di tante persone che seguono questo blog: molti sono impossibilitati a muoversi e non possono recarsi a Medjugorje. Quando magari sentono di un incontro con un veggente che si svolge vicino casa, immagina la gioia che possono provare sapendo di incontrali senza grandi spostamenti. Se poi davanti l’ingresso si trovano la porta "sbarrata"... personalmente mi si spezzerebbe il cuore!
Come ho affermato appena sopra, è fuori dubbio la buona fede degli organizzatori e naturalmente anche da parte di Vicka che si vorrebbe "concedere" sempre a chiunque, ma mi hai appena detto che "Vicka desiderava un incontro solo con il gruppo di preghiera" e questo perchè "la mia mamma le ha chiesto se le faceva piacere che le organizzasse un incontro": forse la soluzione sarebbe stata NON organizzare un incontro!
Capisco perfettamente lo stato d’animo che invoglia le persone a condividere certe situazioni tutto in nome dell’apostolato (non scriverei su queste pagine altrimenti), ma bisognerebbe ben tenere in considerazione le eventuali contro-indicazioni: il mio pensiero è che se posso fare del bene, lo faccio, ma se nel farlo rischio di far del male anche ad un solo fratello, preferisco non fare nulla. Ti sembrerà un discorso strano, ma io la penso così: non potrei mai accettare di aiutare qualcuno a discapito di qualcun altro! E chi sono io per decidere a chi dare una mano e a chi no??!!
E’ logico che i pass siano stati dati con criterio "umanitario", ma anche così facendo, qualcuno si sarà sentito sicuramente escluso (da qui quelli inclusi = "eletti") e anche la giustificazione che molti si danno "cerco di fare del mio meglio" risulta insufficiente: un risultato è sempre collegato ad un’azione e se l’azione è una mia iniziativa, io mi sento responsabile in ogni caso, anche quando ho agito in buona fede.
Da qui, mi auguro che le critiche vengano recepite in maniera costruttiva e se sono sembrate "cattiverie" alcune affermazioni, me ne scuso non essendo stata mia intenzione essere "cattivo".
Ti voglio bene anch’io cara Asya e anche a tua madre, indubbiamente con un grande cuore!
# 13 del 16/11/2012 15:46:15 di GIULIANA
0
0
MI sento fortunata di sapere dell incontro di VJSCA A Corridonia senza invito.Anche rimanendo sotto il tendone con il freddo è stata una grande emozione,e sono riuscita ha Darle la mano.Anche questo è un dono di DIO.
# 14 del 16/11/2012 21:57:57 di ferdinando
0
0
Salve. Ero presente all’incontro di preghiera con la veggente Vicka a San Girio. E’ stato un bel incontro, ben organizzato, dove si è pregato con molto raccoglimento. Il merito di questo va all’organizzatrice che con l’aiuto di diversi volontari ha saputo organizzare un incontro del genere in uno spazio limitato qual’è la Chiesa di San Girio,(facendo in modo che coloro che erano fuori dalla chiesa potessero seguire il tutto su un Maxischermo), ai sacerdoti che hanno guidato i vari momenti (adorazione, rosario, S. Messa) nonchè ai giovani che hanno animato la preghiera con i canti accompagnati da tastiera e chitarre.... Per quanto riguarda i "PASS": approvo in pieno la scelta fatta come concordo con il fatto di non aver voluto pubblicizzare la notizia dell’incontro con Vicka, che era venuta in Italia per fare da madrina alla figlia dell’organizzatrice. Considerando anche il fatto che la veggente è reduce da un delicato intervento chirurgico, condivido appieno la scelta di non farla stancare facendole incontrare solo le persone che frequentano il gruppo di preghiera che si incontra tuttti i mesi a San Girio!
# 15 del 08/12/2012 03:26:17 di elena
0
0
Ho letto i commenti solo ora.
Questo conferma ciò che ho sempre affermato: chi conosce i veggenti, se li tiene stretti, come se fossero idoli.
Come diceva Daniel, molte persone non hanno la poccibilità nè di andare in pellegrinaggio, nè di conoscere nessuno, e si sentono tagliate fuori.
In quanto ai "prescelti", io credo solo che ci siano persone più furbe di altre.
# 16 del 08/12/2012 03:27:20 di elena
0
0
P.S.: possibilità. Scrivendo sempre di getto, scappano le battiture sbagliate.




Consulta le caratteristiche del Service Video: registrazione e diretta streaming per tutti gli eventi!
Service video



GCM Tv La WebTV di GuardaConMe
dirette streaming e video on-demand
Festa degli Amici Verona
subscribe to Newsletter
By subscribing, you will receive free news site, the messages of Medjugorje, communications...
I have read the information and consent:
Foto straordinarie o particolari: la guida tecnica
ultimo aggiornamento 28/07/2016
notizia flash
17/02/2016:
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilic

lo shop di GuardaConMe!

I video degli incontri di preghiera su DVD

Padre Felice Monchieri saluta e benedice gli amici di Guarda Con Me
Partecipa al sondaggio:
Nel mondo si vivrebbe meglio con più..
benessere
amore
preghiere
solidarietà
armonia
conversioni
  
Medj. La presenza di Maria
Il numero di ottobre 2017 de La presenza di Maria
libri cattolici:
tag cloud: news & foto
si parla di...
Dio

di questi luoghi...

e in generale...
vedi tutti i tag
ultimo commento blog
La bella storia di Elena Artioli di raffaello
La Madonna di Medjugorje dice: "Se sapessi quanto ti amo, piangeresti di gioia". Io non piango di gioia, ...
una foto a caso
ultima richiesta
Anna: per Loredana malata di cancro solo u miracolo può salvarla..a Te Gesù ...
Attenzione: consulta le
Informazioni e Copyright
riguardanti foto e testi

Cookie Policy

© 2008-2019 Guarda Con Me
tutti i diritti riservati