san_leopoldo
mercoledì 17 febbraio 2016:
Miracolo di San Leopoldo a Loreto
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilica di Sant’Antonio da ... leggi tutto
 
il blog di Guarda Con Me

Un’utilissima e coraggiosa scelta di voto

23
FEB
2013
archiviato in cultura

Tante mani protese. A centinaia. Tranne una. E’ quella di August Landmesser, operaio tedesco di un cantiere navale, che nel 1936 espresse così il suo dissenso al regime nazista.

August Landmesser fu membro del partito nazionalsocialista dal 1931 al 1935 costretto all’adesione solamente perché spinto dal bisogno di ottenere un posto di lavoro. Cominciò ad osteggiare il nazismo quando, divenuto padre di due figlie, avute da una giovane donna di religione ebraica, fu ritenuto colpevole di "disonorare la razza" e pertanto segnalato come oppositore al regime del Terzo Reich fu dapprima espulso dal partito e poi carcerato due volte nel campo di concentramento di Börgermoor.

Molto probabilmente, se qualcuno non si fosse accorto del gesto ritraendolo in questa fotografia, nessuno lo conoscerebbe. Ora invece, dopo il ritrovamento della foto nel 1991, è possibile leggere tutta la sua storia su Wikipedia .

Quelle braccia conserte, quell’unico uomo in mezzo a tanti che si ribella, che dice "no! io non ci sto!". Una presa di posizione precisa. Un rifiuto ad abbassare la testa come tutti gli altri, ben consapevole delle conseguenze che quel gesto avrebbe provocato. Eppure lo ha fatto, non è sceso a compromessi. E’ andato avanti per la sua strada, rimanendo fermo sulle sue idee.

Quanti tra noi lo vorrebbero imitare? Ma quanti tra noi lo farebbero veramente? Quante volte ci siamo sentiti oppressi da chi ci governa senza però fare niente per cambiare strada? E’ da tanti anni, troppi anni, che sento dire le solite tiritere: "voto il meno peggio, speriamo bene..." o addirittura: "non vado a votare, tanto non cambia nulla...". Durante questa campagna elettorale se n’è aggiunta un’altra: "non sprecate i voti! solo voti utili!". E vai con la solita disinformazione e tentativi di condizionamento! Non esiste un voto inutile, perchè ogni cittadino ha il diritto di esprimere liberamente la sua scelta, rispecchiandosi in una determinata idea politica!

A questo punto, un cittadino cristiano per chi dovrebbe votare? Se ne sono dette di tutti i colori e nessun schieramento volta completamente le spalle a determinati valori, ma se si vuole effettivamente cambiare qualcosa in questo nostro Bel Paese, non si può scendere a compromessi. I

Valori

non sono negoziabili. Se vogliamo tutelare i diritti dei più deboli, che poi siamo tutti noi rispetto ai "potenti", non possiamo chiudere un occhio scegliendo ancora i "meno peggio" o astenendoci dal votare, affidandoci esclusivamente alla Divina Provvidenza. Queste son cose terrene! Non lamentiamoci se poi le cose vanno male, non abbiamo soldi per arrivare a fine mese, o ci troviamo traditi dalle istituzioni.

C’è solo un partito attualmente che ha fatto dei valori non negoziabili, il suo programma politico: è Io Amo l’Italia di

Magdi Cristiano Allam

. Già, uno nato fuori dall’Italia che ci viene a dire cosa dovremmo fare. E ben venga! Mi pare che siamo tutti d’accordo che fino ad ora, tutti i

politici

italiani non hanno combinato un granché di buono, anzi!

Leggendo un suo recente articolo mi ha colpito un passaggio: «Oramai qui ci sono solo due tipi di

cristiani

: i “

cristiani

adulti” di sinistra che annacquano e distorcono il messaggio della Chiesa e i “

cristiani

borghesi” di destra che sul web mandano tuoni e fulmini in difesa dell’ortodossia cattolica ma quando inizia la vera battaglia sul campo… hanno “paura” di perdere».

Beh! Io vorrei proprio sapere come possa coesistere in una persona la fede in Dio e la consapevolezza dell’aver dato un voto a chi ha promulgato la legge sull’aborto, o a chi ci ha spremuto fino all’osso di tasse, riducendoci a fare l’elemosina, o ancora chi meschinamente ha fatto tanti bei sorrisi davanti, per poi mettersi in tasca i nostri soldi.

Come afferma giustamente Magdi «il compito del cristiano non è quello di dover vincere a qualsiasi costo ma è solo quello di lottare». Solo così è possibile andar fieri delle proprie idee, delle nostre scelte. Facciamo che i nostri voti rispecchino la nostra fede, senza compromessi. Facciamo che il nostro voto sia espressione di coraggio e sicuramente sarà utilissimo!

condividi:         © www.guardacon.me - riproduzione riservata

proposte editoriali riguardanti: cristiani
Perché sono cristiano
Perché sono cristiano

Livio Fanzaga, Saverio Gaeta


1 commenti presenti:
# 1 del 23/02/2013 22:25:42 di Domenico
0
0
certo non è facile decidere per chi votare.Ma l’Europa è inevitabile.Ci sono popoli come la Polonia che sono portatori di una fede coraggiosa.In futuro anche la Russia è probabile che vorrà far parte dell’Europa(Il trionfo del Cuore Immacolato di Maria è iniziato da tempo.Noi Cristiani dobbiamo essere lievito di una nuova fraternità che vince il male della deriva relativista.Non possiamo non essere presenti in Europa.La scelta di Magdi mi sembra un po’ paurosa. Gesù più che i voti verso un solo partito moltiplicherà la buona volontà di tanti con la conversione dei cuori anche con l’aiuto della nostra preghiera, delle nostre buone opere e del nostro digiuno.Ciao, Domenico.




Consulta le caratteristiche del Service Video: registrazione e diretta streaming per tutti gli eventi!
Service video



GCM Tv La WebTV di GuardaConMe
dirette streaming e video on-demand
Festa degli Amici Verona
subscribe to Newsletter
By subscribing, you will receive free news site, the messages of Medjugorje, communications...
I have read the information and consent:
Foto straordinarie o particolari: la guida tecnica
ultimo aggiornamento 28/07/2016
notizia flash
17/02/2016:
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilic

lo shop di GuardaConMe!

I video degli incontri di preghiera su DVD

Padre Felice Monchieri saluta e benedice gli amici di Guarda Con Me
Partecipa al sondaggio:
Nel mondo si vivrebbe meglio con più..
benessere
amore
preghiere
solidarietà
armonia
conversioni
  
Medj. La presenza di Maria
Il numero di ottobre 2017 de La presenza di Maria
libri cattolici:
tag cloud: news & foto
si parla di...
Dio

di questi luoghi...

e in generale...
vedi tutti i tag
ultimo commento blog
La bella storia di Elena Artioli di raffaello
La Madonna di Medjugorje dice: "Se sapessi quanto ti amo, piangeresti di gioia". Io non piango di gioia, ...
una foto a caso
ultima richiesta
Anna: per Loredana malata di cancro solo u miracolo può salvarla..a Te Gesù ...
Attenzione: consulta le
Informazioni e Copyright
riguardanti foto e testi

Cookie Policy

© 2008-2019 Guarda Con Me
tutti i diritti riservati