san_leopoldo
mercoledì 17 febbraio 2016:
Miracolo di San Leopoldo a Loreto
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilica di Sant’Antonio da ... leggi tutto
 
il blog di Guarda Con Me

Hard times for the communities in Medjugorje

10
LUG
2013
archiviato in medjugorje

Giungono notizie poco rassicuranti da

Medjugorje

, riguardanti le varie

comunità

presenti.

In questo periodo (a quanto pare in occasione dell’anniversario del 25 giugno), sono stati effettuati dei controlli a "tappeto" da parte della

finanza

locale (non so se si tratti di un corpo della Finanza come in Italia, forse più propriamente possiamo definirla Polizia Tributaria dell’Erzegovina), con il fine di verificare se ogni

comunità

, centro spirituale o casa di accoglienza con sede a

Medjugorje

, stia rispettando le leggi in vigore.

Prima di tutto, bisogna considerare che la Bosnia-Erzegovina è un paese commissariato dall’Onu, quindi parlare di leggi e regole è cosa non così chiara, sia per chi deve rispettarle e sia per chi deve applicarle: chi ha atteso più di un’ora fermo con il pullman alla frontiera, sa di cosa parlo. In Italia c’è un detto: "fatta la legge, trovato l’inganno". Non ci dovremmo perciò meravigliare più di tanto di quello che può succedere dall’altra parte dell’Adriatico.

Poi c’è da capire bene cosa si intende con il termine

comunità

: strutture definibili con tale nome ce ne sono una quarantina, non necessariamente gestite da consacrati, visto che in alcune ci sono solo laici, tutte però di natura religiosa. Addirittura ci può essere la presenza di un solo componente, come nel caso delle Beatitudini di Suor Emmanuel Maillard.

Le missioni di queste

comunità

spaziano dalle più tradizionali di assistenza, come il Cenacolo fondato da Suor

Elvira Petrozzi

per gli ex-tossicodipendenti, il Villaggio della Madre e del Fanciullo fondato da fr. Slavko, la Cittadella Cielo di Nuovi Orizzonti, o l’orfanotrofio di Suor Cornelia, a quelle di spiritualità come l’Oasi della Pace (chiusa ai pellegrini da qualche anno) o il Magnificat, recentemente ultimato e di proprietà della famiglia di

Marija Pavlovic

. Comunità sono anche quella dei

Figli del Divino Amore

, il Castello di

Nancy

e

Patrick

, o ancora il centro di assistenza per i poveri Sollievo Yahweh, solo per citarne alcune.

Ebbene, di tutte queste

comunità

presenti a

Medjugorje

, solo tre hanno il riconoscimento ufficiale della diocesi: quelle di Suor Elvira, Suor Cornelia e fr. Slavko. Tutte le altre, no. E qui la faccenda si complica: come distinguere una casa privata da un luogo di preghiera? Potendo pregare anche in altri luoghi che non siano chiese (la repressione comunista è solo un ricordo, per fortuna!), ci vorrebbe lo status di istituzione religiosa rilasciato dal Vescovo. Ma sappiamo bene che l’atteggiamento della curia locale non è quello di appoggiare ciò che avviene a

Medjugorje

, anzi. Se poi in queste stesse strutture, vengono ospitati i pellegrini anche per i pernottamenti, le cose si complicano a dismisura, come è successo.

Il punto è che se un qualsiasi ambiente è aperto al pubblico, dovrebbe pagare le tasse come se fosse un albergo o struttura ricettiva, sempre che non abbia lo status religioso. Diciamo che la faccenda richiama molto da vicino l’ormai nota questione dell’ICI della Chiesa in Italia e di situazioni tipo i conventi trasformati in alberghi, mantenendo però privilegi come se fossero ancora istituti religiosi.

E’ facile quindi intuire che siano stati gli albergatori a dare il via a questi controlli. Sta di fatto che ai responsabili di alcune

comunità

(sopratutto straniere) sono state contestate irregolarità, quali: evasione fiscale, sfruttamento di lavoro nero, false istituzioni benefiche… Molti i denunciati e multe da capogiro. Qualcuno è stato anche fermato in caserma tutta la notte. E’ stato dato loro un periodo di tempo per mettersi in regola, cioè pagare le multe, altrimenti foglio di via o peggio. E dato che sono stati presi in considerazione tutti gli anni di presenza e le dimensioni delle superfici occupate, alcune multe sono effettivamente stratosferiche!

Attualmente "viaggiano in acque agitate" la Cittadella Cielo dell’associazione Nuovi Orizzonti di Chiara Amirante, praticamente deserta con solo una suora laica a presidiarla e la casa di Don Roberto, adiacente alla statua del Cristo Risorto, a cui è stato contestato il fatto di aver accolto pellegrini e celebrato messa, "reati" addirittura filmati in incognito dalla polizia. Si parla nei suoi confronti, di sanzioni tipo revoca del permesso di soggiorno ed interdizione all’ingresso in Bosnia-Erzegovina per 5 anni.

Queste le situazioni fin qui accertate. Anche al Magnificat c’è stato un controllo ed è stato sentito Paolo Lunetti, marito di Marija, responsabile della struttura, ma non si conoscono i dettagli. Presumo ci siano molte altre

comunità

a "rischio", visto l’elevato numero là presenti e come detto, non ufficialmente riconosciute e quindi in qualche modo salvaguardate: vedremo se ci saranno eventuali sviluppi in merito.

Che dire? Sono state commesse effettivamente delle irregolarità? Pregare e ospitare pellegrini è irregolare? Se per 32 anni non lo è stato, perchè proprio ora non va più bene? Non mi risulta che le regole siano state modificate nel frattempo. Probabilmente il motivo è come sempre riconducibile al denaro: ora che ne circola di più, fa gola a molti, soprattutto a chi non ha potuto fin’ora metterci mano.

Alla fine trovo molto più giustificata l’ospitalità a pagamento da parte di veggenti o religiosi, che lì da sempre vivono o che lì hanno messo a disposizione del prossimo tutta la loro vita spirituale, rispetto a chi magari, fiutando l’affare, si è comprato un hotel e ora cerca di guadagnare il più possibile. I primi non lo fanno certo per arricchirsi come spesso gli viene contestato. Per i secondi è il loro unico scopo.

La situazione è comunque alquanto complessa. Le responsabilità sono di tutti e di nessuno. E’ come se ogni parte in causa, dai veggenti ai frati della parrocchia, dai commercianti agli abitanti, dagli organizzatori di pellegrinaggi alle persone che vi partecipano, dai religiosi alle autorità e politici locali, rispondessero alla famosa chiamata della Madonna in maniera diversa, ognuno a modo suo. Chissà se sono tutte forme corrette, strade diverse ma che portano tutte alla stessa meta...

Certo che se andassi a

Medjugorje

pretendendo di avere aria condizionata e TV in camera, ottimi pranzi sempre abbondanti, strade asfaltate e parcheggi a portata di mano, posto a sedere in chiesa e attesa ai confessionali al massimo di un minuto, "spettacolo" del sole che gira tutto il giorno e magari funivia che mi porta alla croce del Krizevac, il tutto spendendo al massimo 30 euro al giorno, mance, servizi, messe, apparizioni, catechesi e testimonianze comprese (perchè quando si prega tutto deve essere gratis!), dubito fortemente che il mio percorso risulti tra i più diretti per arrivare alla meta.

condividi:         © www.guardacon.me - riproduzione riservata

proposte editoriali riguardanti: Medjugorje
Perché sono cristiano
Perché sono cristiano

Livio Fanzaga, Saverio Gaeta
Medjugorje rinnova la Chiesa
Medjugorje rinnova la Chiesa

Livio Fanzaga Diego Manetti


319 commenti presenti:
# 1 del 08/01/2013 16:22:54 di roxana
0
1
caro , Daniel...non si sta facendo un processo al Vangelo ma a Medjugorje si’...il tuo sito è bellissimo e sopratutto ben articolato nelle informazioni e sugli eventi relativi a MEDJUGORJE e ai veggenti....ma c’e’ qualcosa che mi sfugge, sembra che ci sia un controsenso...da un alto si parla bene, le conversioni , le guarigioni , le Apparizioni ,i veggenti...tutto positivo , poi cade l’asino,,,,niente è chiaro tutto è offuscato , gli arricchimenti , le frodi ...le bugie...io non sono chiusa a riccio .. ma l’amore verso Maria...supera ogni ,Menzogna o discorsi raggiranti e stupidi che non migliorano , la qualita’ del tuo sito e sopratutto arricchiscono i dubbiosi di tanta perplessita’????Medugorje è una realta viva...non di frodi fiscali o altro... ma di tanta pace...io mi sono recata 10 volte....e ho sempre un richioamo continuo ,,,non sono una fanatica cristiana come mi hai definita...ma è il mio cuore che si lascia andare e risponde a uN dolce richiamo che supera ogni dubbio...A ROMA DICONO FATE COME VI PARE E RODETEVI COME VOLETE...Non cambia niente per me , ne mi faccio travolgere dalle chiacchere... sono libera e anche voi di pensare come volete...ma a questo punto ti chiedo con affetto di giocare a carte scoperte....Se non ricordo male...è cominciato questo tuo malumore da quando in inverno non ti hanno permesso di filmare Mjrjana durante una appirizione dentro la sua casa!!! ricordi???spero proprio non sia cosi’ tavolta la sensibilita’ di una persona si ferisce talmente che poi reagisce in modo incompresibile...ti chiedo di perdonarmi per la sincerita’ ma fa’ parte della mia personalita’.. Ti chiedo umilmente di impostare il tuo sito in maniera diversa ,come era prima . ...penso sia piu’ costruttivo....Ricorda, che ti voglio bene....ma non accetto...le menzogne ...e se poi vogliamo essere piu’ sinceri ...sarebbe meglio aspettare che gli eventi evolvano senza sparare a zero. UN BACIO GRANDE E UN ABBRACCIO....ROXANA...AH PROPOSITO APPENA POSSO T’INVIO LE FOTO DI S.GIOVANNI ROTONDO DI SAN PIO , E PARTE DEL CAMMINO DI SANTIAGO , QUELLO DEL NORTHE E ALTRE FOTO DI MEDIUGORJE ...MI MANCA SEMPRE IL TEMPO.CIAOOOOOOOOOOOOOOOOOO
# 2 del 11/07/2013 07:58:20 di Marina
0
0
C’era da aspettarselo... satana sta mettendo piede dappertutto... Come resistere a non metterci le corna anche in un posto così amato dalla sua eterna Rivale... Lei La Nostra Mamma cerca di farci capire da tanti anni qual’è la strada... e naturalmente lui è stufo... La odia così tanto che noi non possiamo nemmeno immaginarlo... Mamma noi Ti Amiamo.
# 3 del 11/07/2013 08:42:06 di Maria Grazia
-2
2
Come dicono le profezie i tempi si fanno duri per la Chiesa e i testimoni della fede ma il popolo di Dio, in preghiera, segue la Mamma Celeste e vede oltre l’apparenza. Viva Gesù e Maria
# 4 del 11/07/2013 09:05:50 di luigi
0
2
Amo Medjugorje, ma far pagare le tasse a tutti è giusto. Perchè scandalizzarsi?
# 5 del 11/07/2013 11:32:02 di Giovanni
0
1
Ciao Daniel sono d’accordo con te. Amo Medjugorje ed ho in programma di tornarci il mese prossimo per l’Assunzione.
Non so’ come sono le leggi o le normative fiscali in Bosnia, ma è ovvio che a Medj è in atto uno stravolgimento dal punto di vista della fede. In un periodo in cui il "genderismo" sta prendendo sempre più piede, un risveglio della vera fede cristiana come richiede la Gospa, vuol dire andare decisamente contro corrente. Questo significa avere "la certezza" di essere attaccati da tutti i lati, e noi ... il coraggio di saper perseverare nella fede. Dopo 32 anni, è chiaro che camminare mano nella mano con la Gospa, non è una passeggiata ... ma un cammino di fede: tortuoso, faticoso e pieno di sassi... un Krizevac. Per cui se da un lato è sbagliato sentirsi arrivati, dall’altro è chiaro che qualsiasi (?) peccato privato, diventa un attacco mediatico per Medjugorje.
# 6 del 11/07/2013 11:36:50 di Marco
0
2
Sia Lodato Gesù Cristo! ora e sempre...
Premetto che ogni "situazione" và inquadrata in un suo contesto (e questa premessa è doverosa e importante) e parlo per mio conto (in quanto non è mio interesse polemizzare ma capire)!...
Dici:"Alla fine trovo molto più giustificata l’ospitalità a pagamento da parte di veggenti o religiosi, che lì da sempre vivono o che lì hanno messo a disposizione del prossimo tutta la loro vita spirituale..", ma allora paghiamo anche i preti per la loro fede messa a disposizione (per quelli che la hanno veramente, vai a distinguerli poi).. i veggenti potevano astenersi lasciando agli albergatori di fare il loro lavoro (giù di lì, sulla bibbia stà scritto che anche se si è consapevoli delle proprie intenzioni, al fine di non creare scandalo ai più "debboli", è bene astenersi da alcune pratiche che genererebbero scandalo)...
Dici: "Certo che se andassi a Medjugorje pretendendo di avere aria condizionata e TV in camera, ottimi pranzi sempre abbondanti, strade asfaltate e parcheggi a portata di mano, posto a sedere in chiesa e attesa ai confessionali al massimo di un minuto, "spettacolo" del sole che gira tutto il giorno e magari funivia che mi porta alla croce del Krizevac, il tutto spendendo al massimo 30 euro al giorno, mance, servizi, messe, apparizioni, catechesi e testimonianze comprese (perchè quando si prega tutto deve essere gratis!), dubito fortemente che il mio percorso risulti tra i più diretti per arrivare alla meta."... scusami ma davvero non è chiaro, lo trovo fuori luogo fare giri di parole è scherzare sull’argomento se è quello che stai facendo... fammi capire chiaramente e senza fraintendimenti se non ci dobbiamo lamentare dei bassi costi perchè ci viene presentata una fede a costi convenienti (e allora non è Fede, e medjurorje è diventata solo una Disneyland per credenti dei giorni di festa) o se vuoi dire che i doni di Dio devono essere pagati (e anche in questo caso non è fede).. insomma il concetto che hai espresso mi rimanda solo a convenienze umane (ti prego chiarisci)...
PS: volevo "rispondere" a Maria Grazia leggete il libro della "rivelazione", personalmente credo che il marchio della bestia siano i soldi, basta guardare quello che producono (dubbio, inganno, separazione, guerra, ecc.)
# 7 del 11/07/2013 11:37:15 di Mariella
0
0
Voglio fare i miei complimenti al Direttore perché ha il coraggio di affrontare e raccontare anche quelle controversie che non ‘illuminano’ certamente il fenomeno. Anzi…
Per chi crede (alle apparizioni), senza se e senza ma, gli scandali escono perché “satana sta mettendo piede dappertutto...” e continuerà a crederci anche se i ‘veggenti’ dovessero ammettere che è stata tutta una montatura; per chi usa la ragione, che il Signore ha dato a tutti gli uomini, è motivo di sana meditazione; per chi non crede a queste apparizioni, è l’ennesima prova che ha ragione la Chiesa: non constatiamo nulla di soprannaturale! Anzi…
# 8 del 11/07/2013 11:47:53 di miriam
0
2
leggete il libro di Chiara Amirante(solo l amore resta)e vedete come solo la provvidenza l ha aiutata ad aprire le cittadelle cielo,fra cui quella di Medjugorje.il maligno l ha tanto osteggiata e chi si fa prendere dai soldi fà il suo gioco!
# 9 del 11/07/2013 12:00:27 di Mario
### Questo commento è di un TROLL (utente che posta commenti sotto falsi nomi, solo per disturbare e polemizzare). Viene lasciato il testo, perchè utile alla comprensione di quanto poco credibili siano le argomentazioni di certi utenti. Ovviamente è stato bannato e non potrà più inserire commenti. La redazione. ###

Perché meravigliarsi di quanto sta succedendo a Medugorje? Queste cose succedono da 32 anni!
Che il demonio, come dice Marina, ci metta le corna, siamo tutti certi, altrimenti che demonio sarebbe?
Quello che invece lascia perplessi è che crediamo che lì la Madonna parla, ma poi dimentichiamo quello che dice.
Infatti secondo le dichiarazioni dei presunti veggenti, la Gospa aveva loro “proibito di prendere denaro”; risultato: tutti hanno preso soldi!
La Gospa aveva detto loro di “non andare a destra e a sinistra a raccontare la loro storia”; tutti lo hanno fatto!
La Gospa aveva espresso il desiderio (rispondendo ad una loro richiesta specifica), che tutti “scegliessero la vita consacrata”: nessuno di loro ha esaudito quel desiderio!
Ci aspettiamo anche che la Gospa dica loro “anche voi dovete pagare le tasse”?
# 10 del 11/07/2013 12:00:34 di rossana
0
0
Tutti in questo periodo soffriamo pressioni fiscali esorbitanti chi ha vicino persone con aziende o attività in proprio lo sa bene... quanti soldi gli vengono estorti ingiustamente quante spese inutili deve sostenere... che facciamo? non urliamo alla scandalo perchè ha colpito medjugorje... è uno scandalo dappertutto.
Di queste associazioni di ospitalità ecc ecc beh...puo’ esserci in mezzo qualcosa di non del tutto a posto...l’avidità è una brutta bestia.
Cristiani o non cristiani medjugorje o italia lo scandalo è che ci siano pressioni fiscali e normative tali da soffocare chi lavora sia per beneficenza sia per vivere e dare da vivere. Anche nella Chiesa visto con i miei occhi...persone interessate avide che pur essendo presbiteri hanno una mentalità piegata al dio denaro e non per nobili motivi ... questo fa infuriare chi vede applicati privilegi a attività di questi soggetti che giustamente sono dati alle attività di beneficenza.
Certamente se la legge non è chiara offre appigli enormi a chi vuole sanzionare... tu guarda che in Itali non siamo sotto l’Onu non abbiamo avuto la guerra ma le leggi i decretini e le normative sono talmente agrovigliate che a secondo di dovesei vengono applicate in un modo o in un altro... e chi ci rimette è chi ha in tasca qualcosa. I nullatenenti non interessano quelli che hanno moltissimo si salvano sempre e quelli della ex fascia media sono quelli che paganol’imu sulla casetta diroccata ereditata che per il catasto è una villona che costa 900 euro all’anno di risparmi per pagarci l’imu...nessuno la comprerebbe nemmeno alla metà della cifra su cui fanno i conteggi Imu ma dico... 930 euro l’anno uno stipendio intero ... per i 4 sassi che costano solo non rendono nulla.
Io a Medjugorje nonho voluto andare a visitare alcune di certe realtà ... non mi hanno convinto... non mi piace siano mete turistiche non condivido.
Mi dispiace immensamente pero’ che abbiano guai economici se fanno del vero bene.
# 11 del 11/07/2013 12:24:44 di anna
0
0
Rossana, quale vero bene fa chi dice di parlare tutti i giorni con la Madonna e da povera in canna che era apre un lussuoso albergo e non paga le tasse?
Chi è andato a soggiornare dai Pavlovic/Lunetti dice di aver pagato la stessa cifra giornaliera di qualsiasi altra struttura alberghiera, con la differenza che qui, un sacerdote italiano, li ha invitati a tirar fuori altri soldi per aiutare la ’veggente’ a pagarsi i debiti! Normale che gli albergatori chiedano parità.
# 12 del 11/07/2013 12:31:43 di Mike
0
2
Sottoscrivo le parole di Miriam al n 7:
"... chi si fa prendere dai soldi fà il suo gioco (del demonio)!"
L’ho sempre detto io: i veggenti di Medugorje fanno il gioco del demonio! Brava Miriam.

NOTA: le affermazioni contenute in questo commento non vengono condivise dalla redazione del sito

# 13 del 11/07/2013 12:43:07 di Marco
0
0
Eppure Mike non possiamo neppure ignorare i benefici di Medjugorje!

Magari possiamo chiederci se come figli di Dio ognuno di noi ha meno privilegi e doveri degli altri!
# 14 del 11/07/2013 12:46:30 di Daniel
-1
1
Ci sono sempre due facce (almeno) della stessa medaglia, come sottolineato giustamente da Mariella.
Primo punto sollevato da Marco: un veggente o sacerdote che sia, non ha diritto di mangiare, di sostenersi economicamente con le proprie forze? Se dedica tutta la sua vita agli altri, non trovi giusto che gli altri gli riconoscano qualcosa per vivere? Perchè non dire agli albergatori che potevano astenersi? Personalmente non ho mai alloggiato in albergo a Medjugorje e mai lo farò: ci sono le pensioni dei veggenti e delle loro famiglie e se non ci fossero, farei di tutto per aiutarli ad averne una. Tanto per farti capire il mio punto di vista, in Terra Santa gli israeliani pretenderebbero di avere l’esclusiva per fare da guide ai pellegrini: vado in pellegrinaggio laggiù e mi faccio raccontare la vita di Gesù da un ebreo? Paradossale! E il mio non è un discorso discriminante od offensivo: sono loro che si stanno imponendo con la forza facendo sembrare i cristiani o musulmani come approfittatori (tale quale il discorso degli albergatori vs comunità a Medjugorje). Se poi si vuol considerare che con le pensioni i veggenti si "arricchiscono"...

Il secondo punto è conseguenza logica del primo: se ammetti che non si sta pagando un dono di Dio, ma il giusto riconoscimento dell’opera di un tuo fratello (dormire, mangiare, confessarti, avere a disposizione la traduzione della messa nella propria lingua, disporre di un sito dove condividere le proprie idee - tanto per fare un esempio! -), dovresti essere il primo ad aprire il portafogli. Mentre, individuati i veri doni di Dio (la Via Crucis sul Krizevac, un’apparizione alla Croce Blu, l’Eucarestia in chiesa), non dovresti sgomitare per passare davanti o perder tempo a guardare il sole che gira: sono doni impagabili e anche se a mala pena vedi la punta della Croce Blu in lontananza, va bene lo stesso! Poi magari c’è gente come il sottoscritto che si prodiga a proprie spese di filmare un’apparizione facendola così vedere a tutti e che non riceve neanche un euro di mancia. Però ci si lamenta di non avere l’aria condizionata in camera e si sarebbe disposti a pagarla! Cosa che sicuramente entro breve tutti saremo costretti a fare: non crederete mica che dopo questi controlli, la cifra per una pensione completa rimanga 30 euro al giorno, vero?
# 15 del 11/07/2013 13:08:25 di Marco
0
1
Daniel è importante per me sottolineare a tutti quelli che leggono che non sono mai stato a Medjugorje (o magari qualcuno pensa che paro per esperienza personale), ma gli albergatori hanno scelto di servire i clienti e si pagano il loro tributo, i religiosi dovrebbero aver scelto di servire Dio e non di fare gli osti (a sostenerli ci pensano le donazioni di milioni di fedeli che si sono succeduti fin dalla creazione della chiesa a tutt’ora).. secondo te è giusto che un sacerdote si paghi per confessare? (spero mi dici di no, in caso contrario ti inviterei a rifarti alla bibbia)...
Solo altre due cose, la bibbia dice (più o meno):
1) "..non ingannatevi, prima che queste cose avvengano.." deve avveniere l’apostasia...
2) Guai al mondo per gli scandali! E’ inevitabile che avvengano scandali, ma guai all’uomo per colpa del quale avviene lo scandalo!
PS: Daniel! Grazie per quello che fai!
# 16 del 11/07/2013 13:47:29 di Maria Grazia
0
1
Daniel, condivido pienamente il tuo pensiero e ti rinnovo il mio grazie per il prezioso servizio che offri a tutti noi.
# 17 del 11/07/2013 15:48:00 di luigi
0
0
rispondo a Anna #10: io ho portato un gruppo lo scorso anno da Mirjana e mi hanno dato regolare ricevuta. :-)
# 18 del 11/07/2013 16:45:08 di Mike
0
0
Caro Marco, buoni frutti possono uscire anche là dove c’è falsità e peccaminosità. Da p. Tomislav Vlasic -ridotto allo stato laicale- sono usciti dei sacerdoti e buoni credenti; così come ci sono ottimi sacerdoti fra le fila dei Legionari di Cristo; per non parlare di ’mamma Ebe’, elogiata anche da 2 vescovi.
Nonostante tutto Maciel, Tomislav, mamma Ebe... sono considerati truffatori e ingannatori. Ma guai a dire che la grazia è frutto della colpa!
# 19 del 11/07/2013 17:43:26 di Mauro
0
0
Daniel, ti faccio anch’io i complimenti per l’articolo.

Detto questo però, non posso condividere lo sviluppo della tua analisi, quando scrivi che non trovi niente di anomalo nel fatto che coloro che si definiscono ’veggenti’, avendo il diritto di mangiare, sfruttino l’occasione di cui essi stessi sono protagonisti.
Il tuo pensiero rischia di ingenerare –anche se involontariamente- un errore di corrente ben conosciuto nell’ambito ecclesiale, del tipo "La regola la facciamo noi".

La Chiesa non dice questo. E’ bene riaffermarlo: le norme che disciplinano questo tema prevedono un giudizio negativo quando viene riscontrata: “…Una ricerca evidente di lucro collegata strettamente al fatto”, da parte dei soggetti principali o dai suoi seguaci.

Aggiunto alla loro disobbedienza, dovrebbe bastare e avanzare per il giudizio.
# 20 del 11/07/2013 18:08:21 di Marco
0
0
Appunto Mike, proprio in virtù dello scontro tra l’Amore di Dio e l’Odio di Satana, ogni uomo anche se Santo può cadere alle lusinghe del nemico!
Satana non è uno sprovveduto, a Padre Pio è apparso anche con le sembianze della Madonna!
A noi spetta solo di avere una Fede grande quanto un granello di senape per salvarci, il resto lo fà Dio Padre!
Ma la nostra fede a chi è rivolta? a Dio o agli uomini?
PS: "Vegliate" è scritto sulla Bibbia, ma mica sugli altri, su noi stessi!
# 21 del 11/07/2013 23:14:45 di domenico
0
1
Medjugorje è una luce per l’umanità. Quando si ritorna da Medjugorje il nostro volto è come illuminato, non è più confuso. Rendiamo grazie a Dio e alla Madre di Dio per questo dono speciale. Riguardo alla situazione locale diciamo economica e sociale, per noi che vi rimaniamo pochi giorni è difficile capire come funzionano le cose. Tuttavia se si tratta del "dovuto" cioè delle tasse inerenti attività legate a qualche profitto è naturalmente giusto pagarle ma che siano documentate.
Se si è presso qualche casa religiosa a pregare l’unico profitto che si produce è per la nostra salvezza e quella dei fratelli. Lo sanno che noi andiamo lì in risposta alla Regina della Pace che c’invita a pregare. Comunque dobbiamo incrementare la preghiera per tutte le Autorità affinché tutto si svolga nella tranquillità e nella pace. MI premeva infine dire che se i veggenti vivono di lavoro e se hanno una qualche attività, vuol dire che grazie a Dio se lo guadagnano: quella era zona di emigrazione. I papà andavano a lavorare all’estero e vedevano i loro figli e le loro mogli probabilmente una volta all’anno. Il fatto economico è importante per la vita di una famiglia, per la comunità e per le persone in generale. La risposta alla Grazia di Dio è quello che fa la differenza e mi pare che da parte dei testimoni di Medjugorje in primis i Veggenti: c’è. Pace e gioia a tutti.Domenico
# 22 del 12/07/2013 00:32:09 di domenico
0
1
Caro Marco, non ti conosco, ma dai tuoi pensieri mi sembra di rilevare che hai qualche dubbio circa la veridicità delle apparizioni della Madonna a Medjugorje.
Ma se uno vuole capirci qualcosa, Gesù direbbe vieni e vedi; quindi se puoi affrettati a fare un pellegrinaggio, senza pregiudizi. Poi mi sembra del tutto normale che i veggenti facciano una qualche attività ,è la testimonianza che non vivono di offerte ma di lavoro. Mi pare poi che tutte le attività
economiche che sono sorte a Medjugorje devono la loro esistenza proprio al fatto che lì appare la Vergine, quindi l’opportunismo è da parte di tutti.Penso che un certo spiritualismo,forse da benestanti,ci ha fatto dimenticare che anche gli altri hanno un corpo, una famiglia da sostenere, quindi la necessità di lavorare.Poi non usiamo la Parola di Dio a Vanvera: a Medjugorje non c’è nessun pericolo di apostasia.Gli scandali Stanno altrove: la cultura relativista, la nuova creazione senza Dio... Il Signore ci conceda mediante i suoi comandamenti e gli insegnamenti della Chiesa, il dono del discernimento per camminare nella luce e saper apprezzare le sue opere.Domenico
# 23 del 12/07/2013 08:55:18 di Mara
0
0
Leggendo i commenti di Domenico mi rendo conto di quanto ci sia da lavorare nelle nostre Comunità cristiane, sul versante catechistico. Sono d’accordo con chi afferma che pochi ascoltano i nostri Pastori, i più seguono false lusinghe, allontanandosi dall’opera salvifica di Cristo... E la chiesa predica nel deserto.
# 24 del 12/07/2013 10:17:49 di Rita
0
0
Shalom Daniel,complimenti per l’articolo!.Credo che quello che si verifica a Medjugorje è qualcosa di meraviglioso e straordinario.... io manco dal 1989...e la ricordo sempre nel mio cuore...silenziosa e un’oasi di pace e preghiera ...So che oggi questo luogo è cambiato,ma io, nel piccolo, cerco di capire che ciò che Lei ci trasmette,tramite i messaggi....,è la pace nei nostri cuori,il rispetto e l’amore gli uni con gli altri(che non è sempre abbiamo)In sostanza dobbiamo avere il coraggio di rispettare e far rispettare le regole ....e non dimenticare che il maligno è in agguato!!!Buona e santa giornata Rita
# 25 del 12/07/2013 11:33:43 di Enrica Paola
0
0
Se aumentano le tasse x queste comunità, loro saranno costretti ad aumentare i prezzi x noi pellegrini, aumenterà di conseguenza il prezzo dei pellegrinaggi, e diminuiranno le persone in grado di poterli fare. A rimetterci, saranno sempre i più poveri... D’altro canto, pagare le tasse e’ un dovere x tutti...
# 26 del 12/07/2013 17:41:52 di rossella sanna
0
0
Sappiamo benissimo che il nostro nemico infernale odia la chiesa e che non fa altro che screditarla, noi non ci dobbiamo scoraggiare, mettiamo tutto nelle mani della Madonnina e uniamoci in preghiera a lei che il male venga allontanato e respinto da questo luogo a lei caro. facciamo tutti un’Ave Maria per questa causa - Ave Maria piena di grazia il Signore è con te ! Tu sei Benedetta e benedetto . ... Amen ! <3

# 27 del 12/07/2013 22:51:27 di Marco
0
0
Caro Domenico...
A Medjugorje credo assolutamente, anche non essendoci mai stato, e verso gli Uomini che nutro i dubbi!
Se Medjugorje non ci avvicina a Dio allora qualcosa non và!
Non uso le parole di Dio a caso (almeno non maliziosamente), credo che se ci appoggiamo agli uomini, quando questi cadono (può succedere!) noi cadiamo con loro e con noi tutte le nostre speranze e la nostra "fede" (!?), e se cade la speranza e la fede il rischio è l’apostasia (anche se Dio non centra niente), ma se confidiamo in Dio tutti gli scandali che il mondo produce potranno si ferirci, ma non "ucciderci" (perchè Dio è la Verità, e come tale è solida ed indistruttibile)!
(se è vero che a Medjugorje la Madonna ci ha avvisato che dove arriva lei e Dio subbito arriva anche Satana, dire che a Medjugorje non ci sono scandali e come dire che lì non c’è Satana e quindi neanche la Mamma celeste, purtroppo se ben vedi la storia anche di Santi come Padre Pio, ma non solo, ti rendi conto che la storia a Medjugorje si ripete, con tutte le grazie di Dio e le opposizioni di Satana)!

Caro Domennico, mi indichi il nome di un "uomo di Dio" che ha guadagnato qualcosa per se con la parola di Dio o uno dei suoi doni? (prima di rispondere pensaci molto bene ^^)

Certo il mio cammino di conversione non è meno tortuoso del tuo, ma inviterei a prendere le parole di Gesù "Uomini di poca Fede, per quanto tempo starò ancora con voi" prima di tutto come affermazione veritiera (siamo debboli, siamone consapevoli) e poi come esortazione (desideriamo di crescere nella Verità e nell’Amore di Dio, e non degli uomini)!
Andate a Medjugorje se vi sentite di doverci o volerci andare, ma state pur certi che Dio non abbandona nessuno ne tanto meno aspetta che noi lo cerchiamo, ci cerca prima Lui ^^! Dio cerca solo scuse per Amarci, nessun povero ci rimetterà mai ^^!

PS:
Spero di essere stato più chiaro.
Non volermene se uso la parola di Dio, anzi se sbaglio richiamami e indicami le tue ragioni, magari ci scopriamo sulla stessa strada anche se ad altezze diverse ^^, ma parliamo di Dio non degli uomini!
Avrei voluto Dire di più ma non sono bravo a farmi capire (evidentemente), spero nel dialogo per chiarire i miei dubbi!
# 28 del 12/07/2013 22:58:34 di Marco
0
0
Daniel scusami, forse non avrei dovuto "ringraziarti", sono sicuro che non cerchi la ricompensa degli uomini (purtroppo c’ho pensato dopo), ma quello che tu fai è evidentemente e necessariamente sotto gli occhi degli uomini, sono tuttavia certo che se è quello che senti di fare allora viene da Dio e credo sia più importante fare la volontà di Dio, daltronte stà scritto "non voglio sacrifici ma misericordia" ^^...
Sia Lodato Gesù Cristo
# 29 del 13/07/2013 08:51:28 di Enrico
0
0
Non mi sono meravigliato più di tanto, nè scandalizzato; nè mi scandalizzerò, se il bliz della tributaria prendesse tutti i veggenti con le mani nella ’marmellatà.
Quello che mi meraviglia è che tanti cattolici praticanti(ma tanti veramente), nonostante gli inviti dei Vescovi locali, nonostante il parere negativo delle Commissioni che hanno indagato e si sono espresse, continuino a dare credito ad un fenomeno che di miracoloso ha solo il grande arricchimento di chi lo sostiene: “Queste persone che asseriscono di essere in contatto con la Madonna, stanno creando scompiglio e confusione tra i fedeli, per interessi e vantaggi assolutamente deprecabili” (Mons. Gemma, vescovo della Chiesa Cattolica).

L’articolo di Daniel ne è la conferma.

NOTA: le affermazioni contenute in questo commento non vengono condivise dalla redazione del sito

# 30 del 13/07/2013 09:05:30 di ella
0
1
Chi è veramente di Dio è tenuto all’obbedienza sia verso la propria diocesi e sia verso lo Stato di appartenenza. Dice il Vangelo: "Date a Cesare ciò che è di Cesare", quindi è giusto che le comunità paghino le tasse. E non è giusto riunirsi in preghiera in comunità non riconosciute dalla Chiesa. L’eresia lì potrebbe infatti insinuarsi più facilmente che altrove e il pellegrino più sprovveduto potrebbe essere ingannato.
# 31 del 13/07/2013 09:47:22 di Weiss
0
1
Trovo strano che queste comunità non pagassero le tasse. Ma davvero?
Trovo giusto farle pagare allora.
Trovo giusto proibire la preghiera in comunità non riconosciute dalla diocesi locale.
Perchè allora 1 qualsiasi santone fonda 1 comunità vicino a 1 luogo santo e ingannare.
Se la diocesi di Medjugorje ha riconosciuto solo suor Elvira, suor Cornelia a padre Slavko e gli altri no, ci sarà 1 valida ragione.
Infatti quando vado lì mi sembrano le uniche cose serie, oltre ai veggenti.
Attenzione: nel giardino di Eden c’è sempre l’albero della prova.
Potrebbero essere mele avvelenate queste comunità non riconosciute.
E gli stessi veggenti dicono che non sono al corrente delle attività di queste comunità.
Facciamo attenzione.
# 32 del 13/07/2013 10:02:04 di Giovanni
0
1
Vedi @Enrico, il problema è diverso. Chi è stato a Medjugorje ed ha avuto una trasformazione del cuore, non credo che si soffermi a guardare se i veggenti hanno un conto in banca oppure se ci sono tanti o pochi negozietti o alberghi belli o brutti. Per chi ha provato la gioia di incontrare la Gospa questi problemi sono secondari, anzi sono ininfluenti per quanto riguarda la fede.
Sono andato diverse volte a Medj, non mi sono mai posto la curiosità di incontrare i veggenti o di visitare le varie comunità che sono sorte. Io ho la certezza che li la Gospa sta operando in modo metaviglioso, e non parlo per ció che vedo o che ho visto ma per cio che sento. Devo ammettere che sono comunque convinto che i veggenti siano delle persone speciali e le comunità sono un esempio di carità. Tutto il resto sono cose della vita .... mi spiace moltissimo se le comunità hanno problemi perché so’ ciò che fanno. Mi riprometto che ad agosto andrò a visitarle.
W la Gospa W Gesù. Un abbraccio a tutti
# 33 del 13/07/2013 12:21:45 di annafranca
0
0
Incredibile. Non pagavano le tasse?
Ospitavano pellegrini a pagamento senza ricevuta fiscale?
Capisco perchè il primo segreto riguarderà la parrocchia di Medjugorje e sarà un ammonimento.
Via l’inquinamento da un luogo puro.
Chi opera lì, essendo sotto i riflettori del mondo, deve avere una condotta irreprensibile perchè sono un esempio per il mondo.
Guai a chi scandalizza i piccoli!
# 34 del 13/07/2013 13:08:45 di alissa
0
0
Ma guarda, caro Daniel, che se c’è persona onesta lì a Medjugorje è proprio l’albergatore che fa la sua onesta ricevuta fiscale e apre l’albergo con tanto di foglio di permesso.
La diocesi locale, lo dici tu stesso, non è che ha condannato tutto, ma ha vagliato e ha approvato solo 3 comunità.
Le altre sono abusive.
Ed è giusto regolarizzarle, anche per una pace loro e del pellegrino.
Portano frutti buoni anche se illegali?
Anche i Testimoni di Geova tolgono dalla strada tanti alcolizzati, gli evangelici tanti sbandati, i buddisti tanti depressi.
Eppure sono filosofie ma non verità.

NOTA: le affermazioni contenute in questo commento non vengono condivise dalla redazione del sito

# 35 del 13/07/2013 13:26:39 di Enrico
0
1
Forse è bene che chi ha scritto l’articolo chiarisca. Non mi pare che abbia scritto "non pagavano le tasse", ma parla di strutture e persone in stato di irregolarità, tanto che il marito di una delle ’veggenti’ si è visto sequestrare il passaporto.

Detto questo dissento da quanto scrive Weiss sulla serietà dei ’veggenti’.

Se fossero seri avrebbero, per primi, accolto gli inviti della Madonna (?): "Non dovete approfittare di questo vostro privilegio” e “Desidero che scegliate la vita consacrata”, come qualcuno giustamente ha ricordato.

Hanno fatto tutto l’opposto!

Ella (#29) scrive: “Chi è veramente di Dio è tenuto all’obbedienza sia verso la propria diocesi e sia verso lo Stato…” (che è un dovere di tutti i cristiani, aggiungo io).
Ma se tutti pensiamo in questo modo, perché continuiamo ad andare a Medugorje (dove non c’è alcun santuario) e difendere questi ‘veggenti’?
# 36 del 13/07/2013 13:32:21 di Domenico
0
1
Dai commenti vedo che tanta gente non conosce la realtà del posto di cui si parla.Sembra che il discorso si sia impantanato intorno alle tasse da pagare.
Se vai per i negozi del posto sono pochi quelli che lasciano la ricevuta. Ma io non so gli obblighi fiscali che hanno i commercianti di quel luogo.La merce poi qualche dubbio sull’autenticità lo lascia( Vestiti, scarpe, borse).Ci sarebbe molto da lavorare per "la finanza" oltre che occuparsi del fatto che si prega nelle comunità che forse non rientra nemmeno nei loro compiti.Ma come tutte le opere di Dio un qualche ostacolo lo devono trovare.Ma veniamo al fatto religioso: in qualche commento si legge: guai a chi scandalizza i piccoli? Io per quanto riguarda Medjugorje non vedo scandali di tale portata.Scandalizzatevi piuttosto per quanto avviene nelle nostre società europee dove si legifera in barba alla natura e ai Comandamenti, queste cose sì che scandalizzano i piccoli e Dio non sta con le mani conserte.Mi pare che bisogna guardare bene le cose e cercare di capire quali sono gli interessi in gioco che non sempre sono immediatamente comprensibili.Restiamo comunque tutti nella logica della Comunione e della preghiera per discernere meglio gli eventi del nostro tempo.Domenico
# 37 del 13/07/2013 13:42:49 di enzo
0
0
Anch’io penso che l’autore dovrebbe intervenire nella discussione per chiarire.

Ho saputo anch’io che il mese scorso la Polizia è intervenuta sulle strutture comunitarie, presumibilmente su segnalazione degli albergatori regolari, lamentando un calo sostenuto di pellegrini che preferiscono andare in strutture non convenzionate. Ma non credo proprio che le Comunità non riconosciute dal Vescovo siano illegali. Un conto è la sottomissione alla legge dello Stato, un altro è quella alla Chiesa locale.

Anche Radio Maria, infatti, si è sottratta ambiguamente alla Chiesa, e p. Livio di questo si vanta... Mah! Ci sono sufficienti motivi per essere preoccupati.
# 38 del 13/07/2013 14:05:37 di alissa
-1
0
COPIO E INCOLLO:
"Il progetto MAGNIFICAT di Marija e Paolo a Medjugorje:
Con il sostegno di persone di fiducia Marija ha fondato l’associazione Antares, riconosciuta dal governo locale. .. "etc etc.

Bene, x Marija nessun problema: è riconosciuta la struttura.
Questo è un buon esempio.
Così si deve fare.
# 39 del 13/07/2013 14:25:38 di Domenico
0
1
Scusa Enzo, ma affermare che anche "Radio Maria si è sottratta ambiguamente alla Chiesa" mi sembra un po’ troppo. Mi pare che Radio Maria sia molto apprezzata dalla Chiesa anche " ben impiegata come strumento di evangelizzazione". Sia Giovanni Paolo II che Benedetto XVI l’hanno accolta.Ognuno è libero di pensarla come vuole però come credenti dovremmo imparare ad avere il fiuto per le opere buone.DOMENICO
# 40 del 13/07/2013 15:59:21 di Daniel
-1
0
L’articolo è chiaro: sono le affermazioni di qualcuno che hanno portato fuori strada.

Che le comunità siano legali è fuori dubbio: nessuna struttura è abusiva (termine che da noi in Italia è ben conosciuto).
Il punto è: sono istituti religiosi? Allora hanno privilegi economici. Non lo sono? Devono pagare le tasse come un albergo.
Luigi nel suo commento, ha affermato che Mirjana nella sua pensione rilascia regolare ricevuta: vuol dire che la struttura è registrata come albergo.
Il Magnificat, come riportato da Alissa, ha un’associazione alle spalle ed è stata riconosciuta dal governo (all’epoca): attualmente è come se il governo si fosse rimangiato le parole e non riconoscesse più i privilegi, visto anche il non-appoggio da parte della curia.

Da qui la domanda: Sono state commesse effettivamente delle irregolarità?

NB: attenetevi agli argomenti proposti e quando non mi spiego bene, domandatemi chiarimenti invece di affermare cose che possono confondere, grazie.
# 41 del 13/07/2013 16:28:50 di alissa
-1
0
Daniel, mi scuso. Io x abusivo intendevo che non erano riconosciuti dalla diocesi locale, come avevo letto nel tuo articolo, in quel senso. Non essendo riconosciuti come istituti religiosi è bene che paghino le tasse come delle regolari strutture alberghiere. Non ci vedo nessun zampino del demonio in questo. La legge va rispettata. I veggenti hanno tutto in regola e così devono fare anche gli altri, come suor Elvira e suor Kornelia.
# 42 del 13/07/2013 16:32:07 di alissa
0
1
ops, lo vedi come è facile fraintendere un pensiero.
"Come hanno fatto suor Elvira e suor Kornelia" è meglio scrivere, le cui strutture sono riconosciute dalla diocesi.
# 43 del 13/07/2013 16:38:46 di Domenico
0
1
Caro Daniel,probabilmente il non appoggio da parte della curia è diventato ormai cronico.Sembra che l’unica preoccupazione sia quella di ridurre tutti e tutto all’obbedienza.Ad una obbedienza fine a se stessa senza relazione con la realtà.
E’ la realtà è sotto gli occhi di tutti.Una realtà di fede, non certo incline all’eresia.Una realtà che merita rispetto, non sospetto.Se qualcuno non vuole credere ha il diritto di non credere, ma non può dire che nell’evento Medjugorje si nasconde l’inganno, questo non è onesto.Domenico
# 44 del 13/07/2013 18:15:32 di Daniel
0
0
Caro Domenico, la curia avrà i suoi buoni motivi per comportarsi in questo modo e non sta a noi giudicare.
Vi propongo questi argomenti però, perchè ognuno possa farsi un’idea, una visione d’insieme, discernere certe questioni, anche sulla base delle opinioni altrui ben rappresentate dai tutti i vostri graditi commenti (condivisibili o meno ;-)
# 45 del 13/07/2013 18:22:50 di alissa
0
1
ciao Domenico.
Cerco di risponderti io.
La Curia locale può essere anche cronica ma prudente.
Ricordiamoci che padre Tomislav è stato il primo grande eretico di Medjugorje e ce ne potrebbero essere altri.
E’ una supposizione la mia, probabilmente fantastica, me lo auguro, ma la prudenza anche se eccessiva ci vuole.
Ho letto su internet o conosciuto di persone alcune di quelle comunità non riconosciute dalla diocesi locale e se devo essere sincera la Curia locale non ha tutti i torti ma non scrivo qui le ragioni perchè altrimenti Daniel me le segna in rosso come il mio primo messaggio qui lasciato.
Ma sono solo mie opinioni.
Ricordo solo che la prima volta che andai a Medjugorje l’ultimo giorno ci portarono in una di queste comunità e io ne uscii turbata e gettai via tutto il beneficio del pellegrinaggio in breve tempo.
Non scrivo i dettagli x rispetto di tanti che invece in quella comunità vi hanno trovato la salvezza, però condivido l’atteggiamento della Curia.
Per la mia diretta esperienza ti dico che non esagera.
Auguro però a queste comunità ogni bene ma per me restano delle filosofie.
Per me, ripeto.
;))))))))))))))
# 46 del 13/07/2013 18:43:20 di Mario
-1
0
A Domenico. Solo per chiarezza. Che sotto ’l’evento Medugorje’ si nasconde l’inganno lo hanno detto, scritto e ribadito chi era in autorità per farlo: i Vescovi del luogo e la Conferenza Episcopale Nazionale. Fino al 2010, e cioè per 29 anni (!), la Chiesa ha sempre detto: “Non abbiamo constatato niente di soprannaturale!”. Eppure tutti ce ne siamo infischiati di quelle parole, come se non ci appartenessero. Ora la ‘bomba’ è in mano alla Congregazione, caso più unico che raro.

I vescovi (Zanic prima, e Peric dopo), fin dai primi mesi hanno tentato in tutti i modi e con ogni mezzo di fermare quella che hanno definito ‘il più grande inganno della Chiesa’, rendendo pubbliche le gravi motivazioni che li inducevano alla scelta. Ma tutto invano: (http://www.cbismo.com/files/file/LaPosizioneAttuale.pdf).

Non è per niente valida l’equazione “più gente si reca a Medugorje e più è vera l’apparizione”. E i ‘frutti’ tanto decantati, stanno maturando e sono alla vista di chi ha occhi per vedere.
# 47 del 13/07/2013 18:57:28 di gemma
0
1
Daniel grazie per il tuo articolo.Non mi sorprende la cosa,dico che non è giusto non pagare le tasse.. non conosco le leggi fiscale del luogo. Ma certo noi italiani di che ci scandalizziamo...se c’è una caterva di gente che non pagano le tasse e per di più un membro del parlamento indagato e processato, evasore conclamato, gira indisturbato con macchina blu e scorta pagati dalle tasche dei contribuenti.Questo è vergognoso e paradossale...se ci sono anomalia anche a Medjugoje è giusto che le autorità competenti facciano luce su questo problema.Non capisco il fatto di puntare il dito sui veggenti se non c’è niente da puntare.Sono sempre convinta di quella parte della chiesa che rema contro per smontare una luce accesa su questa terra arida di fede e di speranza ma la Madre Amata non lo permetterà mai, di questo non ne sono certa ma... sicura.Grazie
# 48 del 13/07/2013 19:46:40 di Domenico
0
1
Ognuno resti pure del suo parere, a ciascuno il suo.Si tratta solo di aspettare.Noi dice Giovanni l’Apostolo testimoniamo di quello che vediamo e non possiamo tacere.Noi non abbiamo paura di essere smentiti perchè abbiamo creduto all’opera di Dio e Dio a suo tempo saprà, proprio per mezzo della Chiesa Cattolica dare testimonianza che la Beata Vergine Maria, Regina della Pace viene a Medjugorje.Domenico
# 49 del 13/07/2013 20:18:27 di xho
0
0
"Sono state commesse delle irregolarità?", si chiede Daniel.
Io mi chiedo: "Cosa s’intende x comunità con status di istituzione religiosa" in quella terra.
E’ tutto qui il problema.
E’ giusto rispettare le regole del posto.
Se alla frontiera non accettano ad es. la carta d’identità col timbro di rinnovo, è bene che il pellegrino provveda a rifarsi la carta d’identità.
La loro regola dice così e si deve obbedire.
Gesù ci ha insegnato l’obbedienza e dalla bocca di pesce prese l’obolo da pagare al suo stato, come ci insegna il Vangelo.
E’ quindi un falso problema questo che ci poniamo.
L’obbedienza salva sempre.
Una certa comunità non è riconosciuta tale?
Bene, si accetta come una croce il verdetto dell’autorità competente confidando in Dio.
E’ anche umiltà sottomettersi all’autorità locale.
Piuttosto ogni comunità dovrebbe chiedersi come mai 3 comunità si e la mia no? Cosa c’è che non va nella mia? Cosa disturba? Cosa non va? Perchè? E se c’è da raddrizzare, abbattere o modificare qualcosa, la si faccia. Ripeto, è un atto di umiltà.
Non penso infatti che la curia locale condanni x partito preso tutti e le 3 comunità riconosciute ne sono un esempio.
# 50 del 13/07/2013 20:40:58 di Domenico
0
1
Il problema quì non è padre Tomislav che porta avanti dottrine certamente eretiche
( come ho potuto apprendere attraverso ricerca Internet) che non hanno nulla a che fare con i messaggi della Madonna e per il quale la Chiesa provvidenzialmente ha preso le decisioni che ha preso. Altra cosa è invece dire " Medjugorje è un inganno".Perchè uno dovrebbe ubbidire e uniformarsi a un giudizio che ritiene diciamo non veritiero.Poi non è che il tutto si basa soltanto sulla testimonianza dei Veggenti; c’è una parrocchia a Medjugorje che crede, fatta anche di gente semplicissima.Ma veniamo al Messaggio di Medjugorje, la Madonna ci ricorda maternamente il Vangelo; ci parla anche di quelle verità che i nostri contesti culturali hanno messo in discussione.Cosa c’è di male?
Poi ancora mettiamo che qualcuno di noi "tradisca la sua fiducia" forse che i messaggi o la sua venuta non sono veri?Forse il Vangelo non è vero per il fatto che Giuda ha tradito? Un conto è la Verità, che resta Verità e un conto siamo noi come testimoni.In quanto cristiani noi siamo responsabili dei doni che abbiamo ricevuto, come li facciamo fruttificare.Ma Dio e la sue opere eternamente sono.Domenico
# 51 del 13/07/2013 23:44:38 di Laura
0
0
Sollievo yahweh è riconosciuta da sarajevo e dalla caritas diocesana di mostar... Quindi ti manca una comunità regolare... Fra l’altro hanno avuto quasi una decina di controlli e mai problemi...
# 52 del 14/07/2013 12:39:32 di Mario
0
0
Una domanda a Gemma e a Domenico: chi ha l’incarico di emettere il giudizio sugli avvenimenti di Medugorje? Se, come penso siate d’accordo, è la Chiesa, e questa dovesse emettere il verdetto "non constat de supernaturalitate", voi come vi comporterete?
# 53 del 14/07/2013 13:36:37 di Domenico
0
1
Guarda, per quanto mi riguarda l’aiuto che mi viene attraverso Medjugorje e non solo mi fa crescere umanamente e cristianamente, mi fa bene e fa bene a tanta gente. Non mi risulta che Satana invita alla santità della vita o chiama alla conversione o ancora parla di salvezza dell’anima, di vita eterna, di paradiso, di purgatorio, d’inferno, di preghiera, di pace, di bontà, di misericordia. Due sono le cose: o il maligno si è convertito anche lui( ciò non mi pare sia possibile essendo dannato)o parla contro se stesso.Piuttosto, specialmente quando si esprimono giudizi del tipo: Medjugorje è un inganno, sarebbe questo si prudente farsi prendere da un saggio dubbio e chiedersi: e se è opera di Dio? certo trovarsi a combattere contro Dio non è cosa da poco.DOMENICO
# 54 del 14/07/2013 13:39:51 di Enzo
0
0
A Domenico # 38. Devo una risposta alla sua legittima contestazione per quanto da me scritto al # 36 a proposito di Radio Maria. Nonché a tutti coloro che non conoscono la reale portata della questione.

Premetto: ascolto e prego spesso, durante il giorno, con questa radio.

La frase Radio Maria “si è sottratta ambiguamente alla Chiesa”, va intesa alla luce di alcuni cambiamenti statutari, decisi in tempi abbastanza recenti, da 2 persone all’insaputa di tutti gli altri: Fanzaga e Ferrario. Con questi cambiamenti si stabilisce un troncamento del legame con la Chiesa a favore di una associazione civile, che prevede, nel caso in cui le 800 antenne di R.M. dovessero cessare la loro attività, che l’ingentissimo patrimonio della emittente passi ad una associazione di cui (udite! udite!), gli unici titolari e responsabili sono il Fanzaga e il Ferrario (Radio Maria: la storia, le luci e le ombre - Scritto da Francesco di Maria).

E Radio Maria, tutti lo sanno, è anche soprannominata ‘Radio Medugorje’.
# 55 del 14/07/2013 13:48:03 di Mike
0
0
Ma caro Daniel,non c’è bisogno che tu scriva che certi contenuti non sono condivisi dalla redazione. Basta leggere l’articolo! Sembra quasi che tu abbia paura di inimicarti qualche ’veggente’. E la cosa è molto sospetta...
# 56 del 14/07/2013 13:59:26 di Marco
### Questo commento è di un TROLL (utente che posta commenti sotto falsi nomi, solo per disturbare e polemizzare). Viene lasciato il testo, perchè utile alla comprensione di quanto poco credibili siano le argomentazioni di certi utenti. Ovviamente è stato bannato e non potrà più inserire commenti. La redazione. ###

Domenico, da amico, forse hai bisogno di fare qualche corso di catechesi. Ci hai mai pensato? La Chiesa dice: le rivelazioni private non impegnano in alcun modo il cristiano! La Chiesa su Medugorje (ma vedo che altri l’hanno già scritto), dice: non constatiamo nulla di soprannaturale!
Perchè la tua fede è così cieca? Io non credo a Medugorje e sono devotissimo alla Madonna lo stesso. Vivi sereno la tua spiritualità, perbacco!
# 57 del 14/07/2013 14:37:58 di Domenico
0
2
Grazie.Lo so anch’io che la Chiesa non impegna nessuno.Dico di più non è che tutti i cattolici sono obbligati ad andare a Medjugorje o altrove.Ognuno però, nel suo cammino spirituale incontra delle realtà, non a caso, ma secondo la Provvidenza di Dio.Se a te questa realtà non ti è di aiuto, mica dico che non hai la fede.La fede lo so che si basa sul fondamendo degli Apostoli in primis Pietro, con loro si è conclusa la rivelazione. Se a te questa realtà non dice nulla,vuol dire che il Signore ti conduce per altre vie.Ma chi vuol restare fedele alla presenza di Maria a Medjugorje, perchè ne ha sperimentato con il senso della fede la presenza e l’aiuto spirituale penso che abbia il diritto di farlo.Piuttosto uniamoci nella preghiera del Rosario, la Madonna ha bisogno della nostra preghiera.Domenico
# 58 del 14/07/2013 14:49:07 di Domenico
0
1
Caro Enzo, io non conosco le vicende statuarie di radio Maria, il perchè di certe decisioni piuttosto che altre.Vedo però che ti sta a cuore la radio e sono contento di trovarmi ad ascoltarla e a pregare insieme a te.Domenico
# 59 del 14/07/2013 15:00:12 di gemma
0
0
Ciao Mario subito detto.Se la chiesa rifiuta Medjugorie a me personalmente poco importa perchè ho sempre pensato quanto siano fortunati i veggenti a vedere LA MADRE di tutti noi, ma come sono felice io ad amarla senza averla mai vista su questa terra. Posso però aggiungere un mio modesto parere dopo tutto quello che si sono inventati su queste persone hanno una grande forza ad andare avanti sapendo per assurdo di mentire.Ripeto una certa chiesa mette avanti cose belle per farle diventare brutte.Questo io dico, nella mia poca sapienza,potrebbe essere un modo per distoglierci da cose più serie come: le varie irregolarità in seno alla chiesa stessa.Mario ti prego non farmi chiamare le cose con il loro nome.A buon intenditor...
# 60 del 14/07/2013 15:17:27 di Daniel
0
0
@Mike: la cosa sospetta è che ci siano persone che lancino frecciatine dopo che sono stati gentilmente invitati ad esprimere opinioni personali invece di affermazioni. L’alternativa alle "note" è eliminare i commenti, cosa che per principio non prediligo ma inevitabile in certi casi
@Laura: la comunità Yaweh è si riconosciuta ma solo da Saraievo enon da Mostar: diciamo che è un caso a sé. Domandero comunque più info a Daniele che è il responsabile. Grazie in ogni caso per la tua segnalazione
# 61 del 14/07/2013 18:00:03 di luigi
0
0
.
# 62 del 14/07/2013 19:29:06 di Enrico
0
0
Daniel, se sono fra le persone che ‘lanciano sfrecciatine’, allora sono orgoglioso di quello che ho scritto.

Nel mio intervento al n. 28, infatti, parlo senza mezzi termini di ‘grande arricchimento’ dei ‘veggenti’ e di nessuna credibilità(Vedi: http://nullapossiamocontrolaverita.blogspot.it/2012/03/inchiesta-esclusiva-nessuno-dei.html).
Basta confrontare la loro vita con il beato Francisco Marto, con Giacinta Marto e Suor Lucia dos Santos, veggenti di Fatima, o San Juan Diego Cuauhtlatoatzin di Guadalupe…
E col tuo articolo (coraggioso, per la verità) hai confermato e rafforzato il sospetto.

Se in Italia, col sistema che abbiamo, la Finanza dovesse indagare sui redditi di un cittadino, e chiedere di dimostrare come ha fatto, da nullatenente che era e senza un lavoro, a costruirsi un albergo da più di 100 posti, avere auto di lusso, caravan, barche, aver ristrutturato la vecchia casa, costruita una nuova con parco, piscina, chiesetta attigua, e con figli e moglie a carico, non credi che la risposta sarebbe imbarazzante?
# 63 del 14/07/2013 20:38:39 di Daniel
0
0
Quindi non si può credere alla Chiesa solo perchè il Vaticano vanta un patrimonio inestimabile (per la gran parte opere artistiche invendibili)?

Chiariamo una volte per tutte: se qualcuno non crede a "Medjugorje" per il fatto che i veggenti hanno il SUV, liberi di farlo, però non c’è scritto da nessuna parte che un veggente non possa avere dei beni... non hanno fatto nessun voto! E cosa ancor più fondamentale, bisognerebbe considerare che uso ne fanno: non sono da considerare alberghi, ma centri spirituali.

Possiamo andar avanti anni a disquisire su come interpretare determinate cose: ci saranno sempre diversi punti di vista. Ad esempio "nullatenente" è un presupposto errato: la famiglia Pavlovic è benestante, compreso Paolo Lunetti che è (era) imprenditore. "L’albergo" è stato realizzato anche con offerte della gente e con il contributo volontario e gratuito di operai italiani. Le auto di lusso (uno punto e bmw, mi pare) ce l’hanno anche i dipendenti con 1.000 euro al mese (con tutto il rispetto). Il caravan è un mezzo regalo di un amico innamorato di Medjugorje e dei camper. Se ti riferisci alla barca che si vede nel giardino di Marja, è un barchino da 4 metri tutto scassato. La chiesetta attigua è stata donata da Terry, un amico di famiglia. Non mi risulta poi che abbia ristrutturato la sua casa, tanto meno costruita una nuova (evidentemente ti sei confuso - o le tue fonti come spesso succede -, visto che "quella nuova" è appunto il Magnificat).

Considerazioni che io definisco "frecciatine" mentre altri potrebbero considerarle "diffamazioni" meritevoli di querela. A me non interessa difendere nessuno, però continuare ad affermare cose equivoche e inconcludenti, non si fa altro che confondere la gente.

I prossimi commenti espressi come affermazioni invece che pareri personali, verranno cancellati.
# 64 del 14/07/2013 21:39:19 di Marco
0
1
Caro Daniel non si possono servire due padroni!

Ripeto anche a te la domanda fatta a aDomenico nel #26 ... mi indichi il nome di un "uomo di Dio" che ha guadagnato qualcosa per se con la parola di Dio o uno dei suoi doni?

Prova a dirmi che i veggenti non hanno consapevolmente sfruttato la loro posizione!

Ti rendi conto che se Dio è degno di Lode, gli uomini Meritano dubbio?

La stessa Madonna nei messaggi ci invita a cercare nei vangeli la verità! e ha anche espresso la volontà di guardare a San Francesco (ti risulta?)!

Non dimentichiamoci che a Satana è anche dato di agire (o non esisterebbe l’inferno!)

Daniel mi fà paura la posizione tua e di tante altre persone che si brucerebbero l’anima sulla sincerità di terzi... io non posso essere sicuro di me stesso, come si può essere certi degli altri? solo Dio ha la Verità, e solo a Lui dobbiamo la nostra totale fiducia!

"Vegliate"

PS: Daniel, ammesso e non concesso, ipotizziamo solo per un secondo che domani i veggenti cadono alle lusinghe di Satana e continuano ad avere o non avere visioni, tu come credi di fare a non essere ingannato? Quali certezze hai? come discerni il male se poi tutto quello che ti circonda è male? qual’è il metro di discernimento?

Guarda che la Chiesa ha avuto e ha i suoi momenti buoi anche oggi, un tempo lucrav le indulgenze, muoveva guerra e bruciava vivi esseri umani anche solo per propri inteessi (ha avuto circa 2000 anni per accumulare ricchezze, ma i santi sono morti poveri e rifuggivano la ricchezza, perchè la riconoscevano chiaramente come lusinga di Satana)
# 65 del 14/07/2013 22:10:57 di Domenico
0
2
Già perchè si chiede Enrico in un suo precedente commento, la gente continua ad andare a Medjugorje? Ma come non l’hai capito: semplicemente ascolta la voce dello Spirito. Va dove soffia il vento. Ma poi ti sei chiesto perchè il Vaticano ha istituito un’apposita commissione per approfondire i fatti di Medjugorje? Sì perchè il pronunciamento di Zara mica dice che Medjugorje è un inganno: dice semplicemente che fino a quel momento non possono affermare che si tratta di evento soprannaturale, già ma non l’hanno mica escluso. Se l’avessero escluso a cosa serve quest’altra commissione. Ti sei domandato cosa deve analizzare. Non sarà che nel frattempo sono giunte all’attenzione della Chiesa tanti ulteriori "segni documentati" Guarigioni, conversioni, vocazioni e tante realtà caritative che hanno preso impulso proprio da quei fatti. Per esempio ti sembra una cosa banale che una Suora come Suora Elvira (per citarne una) fonda una Comunità proprio a Medjugorje se non fosse certa che li c’è l’impronta di Dio? Poi diciamo la testimonianza dei Veggenti non è di tuo gradimento, allora guarda l’esempio di altri testimoni: ad esempio Padre Slavko: la sua vita, la sua opera parlano da sole. Ma poi non ti si chiede di credere semplicemente, se puoi di non vedere il male dove c’è il bene, questo mi pare potrebbe far bene anche a te. Poi c’è un’altra cosa che volevo dirti: il contenuto dei messaggi rispecchia l’autentica dottrina della fede cattolica: non lede la fede di alcuno. Perchè preoccuparsi? Che cosa temi la confusione? Ma la confusione c’è quando non si è giunti alla verità, quando non si ha la testimonianza di Gesù nel proprio cuore. Quando si da spazio all’Accusatore dei fratelli. Domenico
# 66 del 14/07/2013 22:30:00 di gemma
0
0
Daniel con 1000 euro al mese non le mantieni due macchine e tanto meno un B. M. W ma non mi riferisco ai veggenti è solo una risposta personale a una frase poco chiara di questi tempi. Spero che la Santa Vergine mi perdoni ma, per tutto quello che si sente ogni giorno, per tutte le insicurezze trasmesse da un sistema di potere chiaramente distruttivo a discapito di chi per esempio la macchina e faccio un esempio non tanto banale non può più mantenerla per andarci a lavorare. Capisci che Medjugorje è dove la Madonna ci manda dei messaggi di pace e attraverso i veggenti noi ci sentiamo sicuri e protetti dalla nostra Mamma Celeste.
# 67 del 15/07/2013 11:55:24 di Daniel
0
0
A Marco, ma anche per tutti gli altri, ho cercato di rispondere qui: La speranza di Cinzia ritrovata a Medjugorje
# 68 del 15/07/2013 20:14:33 di gemma
0
1
Daniel grazie per questa bellissima testimonianza.Non ci sono parole..
# 69 del 17/07/2013 12:02:07 di mauro
0
0
Ho trovato interessante il titolo, letto i commenti, e mi sono accorto che circolano molte idee, spesso contrastanti, circa il ’sensus fidei’, rivelazioni private e l’insegnamento del magistero cattolico. Questo ingenera nei lettori non poca confusione.
La radice del problema è che spesso molti cattolici hanno la pretesa che l’affermazione “lo Spirito che parla in noi” sia inequivocabilmente la Verità assoluta, da ascoltare e seguire, senza chiedersi se è in contrasto con l’insegnamento della Chiesa.

Essa infatti, come una madre ci fornisce tutti gli strumenti necessari per un corretto discernimento.
Sul tema ‘apparizioni e rivelazioni’ impone agli esperti la verifica che tali strumenti siano usati saggiamente, al fine di giungere all’espressione di un sereno giudizio, per il bene delle anime.

I tecnici –selezionati ad alto livello- verificheranno fra le altre cose, se i veggenti:
1. Sono sinceri;
2. Hanno obbedito alla Chiesa (in primis al Vescovo);
3. Dalla loro situazione hanno approfittato per trarne beneficio (soprattutto economico);
4. Quale beneficio spirituale ne è scaturito dall’evento.

Senza voler anticipare alcun giudizio, mi pare di capire che questi veggenti e viciniori ne escano piuttosto mal ridotti…
# 70 del 17/07/2013 12:51:38 di Enrico
0
1
X Daniel # 62.

Nessun errore relativo al mio intervento # 61. Anzi, non ho voluto infierire oltre… Guarda che cmq parlavo generalizzando.
E’ triste che qualcuno faccia i conti della serva, come ho fatto io. Ma se si continua a dire “poverelli i veggenti… Martiri e santi, ecc…” allora è giocoforza rispondere: poverelli quelli che si sono lasciati irretire da loro!

I ‘regali’ che il veggente ha ricevuto da qualsiasi persona sono sempre ‘soldi sonanti’. Se li accetti è perché gli hai venduto qualcosa. Nello studio di morale cattolica si chiama ‘simonìa’ ed è condannata dalla Chiesa.

Non ho fatto nomi, ma vedo che hai capito di chi parlavo. So che sei amico di questa ‘veggente’, fai una cosa: chiedile personalmente se corrisponde a verità tutto quello che ho scritto. Avrai molte sorprese!

Hai scritto che la chiesetta attigua è stata donata da Terry (Colafrancesco). Infatti. Ma se avrai il coraggio di fare ancora un passo a favore della verità, dovresti anche aggiungere chi è questo personaggio, che la stessa parrocchia di Medugorje ha disconosciuto ufficialmente 13 anni fa! invitando tutti i pellegrini del mondo a non frequentare (http://www.medjugorje.ws/it/articles/caritas-of-birmingham/)!, e che invece la ‘Gospa’ continua ad arricchire con le sue ‘apparizioni’ sopra il letto della sua camera e invitarlo a continuare così! (http://www.marcocorvaglia.com/medjugorje/a-proposito-di-marija-parte-2.html).

Nonostante tutto questo tu continui a credere che quella che appare loro è la Madonna…
# 71 del 17/07/2013 14:49:34 di Marco
0
0
La Bibbia
Giacobbe - Capitolo 28

[20] Ma da dove viene la sapienza?
E il luogo dell’intelligenza dov’è?
[21] E’ nascosta agli occhi di ogni vivente
ed è ignota agli uccelli del cielo.
[22] L’abisso e la morte dicono:
"Con gli orecchi ne udimmo la fama".
[23] Dio solo ne conosce la via,
lui solo sa dove si trovi,
[24] perché volge lo sguardo
fino alle estremità della terra,
vede quanto è sotto la volta del cielo.
[25] Quando diede al vento un peso
e ordinò alle acque entro una misura,
[26] quando impose una legge alla pioggia
e una via al lampo dei tuoni;
[27] allora la vide e la misurò,
la comprese e la scrutò appieno
[28] e disse all’uomo:
"Ecco, temere Dio, questo è sapienza
e schivare il male, questo è intelligenza".
# 72 del 17/07/2013 16:09:00 di Domenico
0
0
A Marco.Al n.26 dice: a Medjugorje credo assolutamente, e verso gli uomini che nutro dubbi.Poi al n.55 mi risponde e dice: perchè la tua fede è così cieca? io a Medjugorje non credo e sono devotissimo alla Madonna lo stesso.E’lo stesso Marco che ha scritto?Se così fosse penso che il fatto che non credi negli uomini si commenta da se.Domenico
# 73 del 17/07/2013 16:40:35 di Marco
0
0
Caro Domenico l’intervento #55 è di un Marco diverso (se ho visto bene solo quello)

PS: credo che chi gestisce il sito può eventualmente dare anche conferma!
# 74 del 17/07/2013 16:48:49 di Marco
### Questo commento è di un TROLL (utente che posta commenti sotto falsi nomi, solo per disturbare e polemizzare). Viene lasciato il testo, perchè utile alla comprensione di quanto poco credibili siano le argomentazioni di certi utenti. Ovviamente è stato bannato e non potrà più inserire commenti. La redazione. ###

Il Marco del #55 non è lo stesso del #26, nè ovviamente del #70.
Io sono uno che ha creduto per un po’ a Medugorje, certo che mai i frati francescani tradissero la tua fiducia. Non conoscevo la posizione della Chiesa Locale nè quella della Conferenza Episcopale. Ora le conosco e ho scelto.
A quanto pare i fatti mi danno ragione.
# 75 del 17/07/2013 17:36:10 di Domenico
0
0
CARO marco, chiarito. Rispetto la tua scelta, ma permettimi di dirti che se i fatti sono quelli che taluni hanno scritto nei commenti sono davvero "miserabili". Domenico
# 76 del 17/07/2013 18:21:57 di Giovanni
0
0
Nessuno si è mai chiesto come mai in 32 anni la Chiesa non ha mai dato il "Constat di non supernaturalitate"? Dopotutto è stato dato in tante presunte apparizioni perchè non qui? Perchè ad oggi, dopo 3 commissioni d’inchiesta su Medjugorje la Chiesa non dice nulla? non si esprime? pur essendo il Vescovo locale fortemente contrario ... non si esprime? anzi l’ha quasi messo in disparte. Pare dia più credito ai pellegrini alle conversioni, che al suo Vescovo.
Sono convinto che a tempo debito la Chiesa si esprimerà, ma intanto Medjugorje gode di buona salute in compagnia della Madonna e con noi pellegrini
Per quanto riguarda il caso presente, ecco ciò che vi dico: Non occupatevi di questi uomini e lasciateli andare. Se infatti questa teoria o questa attività è di origine umana, verrà distrutta; ma se essa viene da Dio, non riuscirete a sconfiggerli; non vi accada di trovarvi a combattere contro Dio!».Atti 5:34-39
Buona preghiera a tutti
# 77 del 17/07/2013 19:22:29 di Domenico
0
1
Ben detto, Giovanni.Domenico
# 78 del 17/07/2013 19:27:59 di Daniel
0
0
Perchè (ripetuto qualche milione di volte) il vescovo locale non ha giurisdizione: se in tutti gli altri luoghi dove sono avvenute delle apparizioni, il primo parere autorevole era quello del vescovo, nel caso di Medjugorje non è così. E’ direttamente il Vaticano che deve esprimersi e lo farà entro breve con il resoconto della commissione che ha recentemente concluso il lavoro di indagine.
Chi tira in ballo il parere del vescovo non conosce come stanno le cose e basa le sue conclusioni su considerazioni personali...
# 79 del 17/07/2013 20:25:57 di Giovanni
0
0
Non volevo e non voglio essere irriverente nei confronti del vescovo locale che avrà le sue buone motivazioni... però solo in questo caso il Vescovo non ha giurisdizione, solitamente la parola più autorevole in casi analoghi è la sua.
Sono dell’opinione che la Chiesa sta agendo bene e con la giusta cautela. Ammiro il fatto che pur avendo all’interno tanti troppo apertamente contrari ... voglia vedere i frutti dell’albero prima di esprimersi
Un abbraccio
Giovanni
# 80 del 17/07/2013 20:30:57 di mauro
0
0
Non so Daniel a chi ti stai rivolgendo nel tuo ultimo intervento. Mi permetto però di farti una domanda, a te e a tutti i medugoriani di questo blog: fino al 2010, cioè fino a quando il Papa non ha preso in mano il problema (cioè per 29 anni), se il Vescovo di Mostar ’aveva giurisdizione’, era giusto obbedirgli?

Grazie se vorrai farci conoscere la tua posizione.
# 81 del 17/07/2013 21:03:48 di Domenico
0
0
A Mauro.L’obbedienza non è mica venuta meno.I veggenti cosa avrebbero dovuto dire secondo te, che non vedono nulla? Se ciò che vedono è la Madre di Dio, forse dovrebbero dire che vedono altro o che non vedono niente? Cosa avrebbero dovuto dire al loro Vescovo che continua a credere che il tutto è un inganno? Avrebbero dovuto dire che non è vero niente?Ma se loro non avessero parlato a Medjugorje anche le pietre del Podbro e del Krizevac avrebbero gridato che lì Viene in aiuto a questa umanità dolente la Vergine Maria.Domenico
# 82 del 17/07/2013 22:53:36 di rosy
-10
0
hem credo che nel caso di chiara amirante forse ch’anno ragione a parlare d isfruttamento.. hanno aperto un hotel a 5 stelle (joy ) in cui fanno lavorare anche i monori della comunità a detta loro x farli inserire e imparare un mestiere ma sec me non li pagano
# 83 del 17/07/2013 23:27:44 di Giovanni
0
4
@rosy ho iniziato a lavorare a 15 anni. Facevo il manovale, poi mi sono diplomato. Non mi sono mai ritenuto sfruttato per questo. Ho pianto un mio carissimo amico morto per over-dose avevamo entrambi 17 anni, uno di quei ragazzi diciamo ... nato nella bambagia. Quei ragazzi che potevano permettersi di fare 3 mesi di ferie d’estate. I miei figli durante l’estate quando non vanno a scuola, vanno a lavorare.
Se fossi il genitore di uno di quei ragazzi che Chiara sta aiutando, ti posso garantire che passerei le giornate a ringraziare la Madonna per avermela mandata una come Chiara.
Un abbraccio a tutti ... ma a Chiara, due... e tutta la mia solidarietà. Giovanni
# 84 del 18/07/2013 08:11:04 di rossana
0
1
per Domenico:
attenzione però ... non dubito di Medjugorje ma sempre attenti con le rivelazioni private non approvate dalla Chiesa!
Per esempio ce ne sono 3-4 di cui non sono per niente convinta e non sono convinta per alcuni aspetti che riguardano i messaggi e i loro contenuti. Ma tra questi messaggi in cui parlerebbe sia la Madonna che Gesù ti assicuro trovi molti che invitano alla fede alla preghiera ecc ecc... il demonio è furbo.
Quindi accettiamo di non avere noi i criteri giusti per definire se una rivelazione privata è genuina o no.
Per Medjugorje non diventiamo scalmanati devoti della Madonna DI MEDJUGORJE... ma diventiamo ardenti devoti della Madonna... quella che troviamo ai piedi di ogni tabernacolo.
in generale direi che è lecito non credere alle rivelazioni private. Non sono dogma di fede non sono vincolanti per la fede. Perfino un famoso monsignore che stimo moltissimo invece non crede alla genuinità di Medjugorje! non crede meno di altri.
Fino a che la congregazione della dottrina della fede non avrà espresso il suo ok... è quasi un ardimento sbilanciarsi troppo.
Seguiamo i messaggi di Medjugorje principalmente perchè sono davvero Cristiani.
Personalmente a Medjugorje ho ricevuto talmente tanto da non poter dubitare di aver incontrato la Madonna... ma non ho nemmeno mai alzato lo sguardo al Cielo in cerca di vedere cose particolari... si sentiva tutto dentro al cuore.
Ma molti vicino a me hanno visto segni prodigiosi... si vede che ne avevano bisogno e Maria glieli ha concessi.
Rispettiamo chi dubita... siamo tutti cattolici non dividiamoci non è questo l’intento di Maria!!!
# 85 del 18/07/2013 08:36:17 di Mauro
0
2
x Domenico #80.
Caro Domenico, se non conosci la storia e gli avvenimenti fin dall’inizio, capiresti perchè ho scritto così. Per capire occorre però documentarsi.
La verità su Medugorje è a conoscenza di tutti quelli che sinceramente vogliono conoscerla e viene messa a disposizione dallo stesso Vescovo del luogo. Se la leggi capirai. Questo è l’indirizzo: "La Verità su Medjugorje - Dichiarazione di Mons. Pavao Žanić (maggio 1990)".
# 86 del 18/07/2013 10:05:45 di Domenico
0
0
Personalmente ho imparato ad accogliere i doni di Dio: "Chi non raccoglie con me dice Gesù disperde". Dio è all’opera nella storia degli uomini,ci raggiunge laddove siamo.Ha a che fare con la nostra realtà e ci guida nel nostro cammino.Forse non siamo abituati a pensarlo come uno Vivente nella storia e così gli eventi che non rientrano in un determinato schema ci fanno paura.Ma Dio opera meraviglie che noi non comprendiamo.Medjugorje, per me è una di queste meraviglie.Domenico
# 87 del 18/07/2013 10:46:33 di rosy
-10
1
@giovanni: sicuramente ,pero’ lavorano gratis...poi è troppo lussuoso ,palestra,piscina,tutto qst avrà un costo.. e poi a medjugorje non ho bisogno di un hotel cosi ricco che mi fa distrarre da cio’ che c’è fuori. se voglio fare palestra la faccio a Napoli,a casa mia.se si parla di sfruttamento ,posso pensare solo al joy hotel perchè li ci sono ragazzi anche minorenni ,nelle altre comunità non mi risulta ,a parte cenacolo,ma non mi sembra che sia stato sanzionato.

per il resto tutti a dire "lo sapevo ,che i veggenti si arricchivano " beh aspetterei a dirlo,poichè i controlli ci sono sempre stati ,ovunque. in questo non ne sappiamo l’esito,potrebbe essere solo un falso allarme ,non credo proprio che marija che vede la madonna tutti i giorni nello stesso tempo evada le tasse. anche in Italia molti edifici ecclesiastici non pagavano l ’imu e cosa ne pensate? mica nn credete piu’? per me l’uomo puo’ sbagliare ,l’importante e’ che cio’ che loro affermano che la Madonna dice loro sia conforme al vangelo,semmai predicassero messaggi o consigli strani datigli dalla Gospa allora mi allarmerei ,quelli sono i veri ciarlatani ,coloro che predicano diversamente dal vangelo o predicano rivelazioni nuove che a detta loro gli dice la Madonna e ne so qualcosa...
# 88 del 18/07/2013 10:54:39 di Maria Grazia
0
0
Bravo Domenico, Dio opera nella nostra vita e io lo ringrazio tutti i giorni perchè , attraverso la Mamma Celeste che mi ha chiamata a Medjugorje, ha aperto il mio cuore e mi ha salvata. Cosa posso volere di più? posso solo ringraziare e pregare. La vita che cambia e si apre all’amore non è forse un meraviglioso miracolo di Dio? W Gesù e Maria SERMPRE
# 89 del 18/07/2013 10:54:42 di rosy
-6
1
@rossana: dici che non abbiamo criteri valutativi? io penso di si: il vangelo! se fosse come dici tu,dovremmo credere ad ogni apparizione sulla terra! sinceramente quando vedo rivelazioni nuove che non sono scritte nel vangelo o messaggi non conformi all’insegnamento di Gesu’,mi c allontano il prima possibile! sapessi quanti falsi veggenti ci sono,e molti la Chiesa ne ignora l’esistenza..
# 90 del 18/07/2013 11:21:25 di antonio
0
0
Amici solamente ieru sera ho potuto leggere il contenuto dell’interessante ed accalorato scambio di opinioni. Devo dire che in buona parte rispecchiano l’inutile chiacchierio (tipicamente italiano) a riguardo di questioni che ampiamente da tutti conosciute improvvisamente qualcuno decide che è giunto il momento di usare per cavalcare l’onda della notorietà. Tuttavia. Le tasse vanno pagate? Si se ne ricorrono le condizioni di legge. Salvo che Cesare non sia invece Nerone (ma a dire il vero anche se fosse Nerone), occorre dare a Cesare ciò che è di Cesare. E su questo punto non credo ci sia molto di più che valga la pena dire. Se non vigilare che Cesare non sia usato per secondi fini. In questo caso la medicina è affidare tutto alla Misericordia di Dio. Nulla di più.
Per quanto poi al fenomeno Medjugorje: BISOGNA credere in Cristo, credere nello Spirito Santo, nel Padre e nella Madonna. Credere è tutto. Significa avere aver fede, fiducia. Affidarsi. E’ importante credere anche alle apparizioni? Se è sentito come fatto salvifico allora sì. In tutti gli altri casi se fa parte della fede popolare è buona cosa anche questa. Ma qui siamo in presenza di una Madonna chiacchierona! Ah, già la Madonna non può apparire così a lungo, non può parlare così tanto! Ohhh!? Ci rendiamo conto che noi, figli suoi e figli del suo Figlio, stiamo avendo la presunzione di stabilire ciò che Cristo può concedere a Sua Madre? Ma non è un po’ troppo? Uomini di poca fede!!!! Io a Medjugorje sono stato calamitato in un momento particolare della mia vita. Appena presa la decisione di partire si sono scatenate tali forze contrarie a questo progetto che, ve lo assicuro, molti avrebbero abbandonato. Sono partito e non ho ricevuto miracoli, non ho visto cose mirabolanti, non ho visto la Madonna. Ma sono riuscito a presentarmi alla chiamata e vi assicuro è stato un miracolo. Sono salito con le stampelle sul Podbrdo ed ho conosciuto persone che pregavano e le ho viste piangere di gioia. Non è importante credere che la Madonna appare ai veggenti ma io ci credo. Cosa ha significato per me Medjugorje? Ha significato mettere una veste nuova alla mia fede. Oggi se per caso dimentico il rosario mi sento nudo. Oggi prego ieri mi limitavo ad essere convintamente fedele, praticante la messa domenicale, l’oratorio e tutte le iniziative parrocchiali. Oggi prego e quella chiamata mi ha cambiato. Una Suora, quella che tutte le mattine alle 7 mi portava la comunione al mio letto d’ospedale, un paio di giorni fa mi ha detto: “si vede che lei ha fede e sa io che sono ignorante perché non ho studiato cosa dico al Signore tutti i giorni? Dio mio ti affido le mie preghiere e lascio a te tutte le questioni che io povera Suora di 86 anni non capisco”. Lei lo diceva a me. Ma Dio la santifichi perché questa è fede. Non è certo fede quella di chi vuole spiegare il divino con le parole. O peggio quella che pensa di dominare anche questi eventi come facciamo con la musica di un lettore MP3. Adesso ascolto un pò di musica adesso spengo. E’ per noi insopportabile che la Madonna parli anche quando tutti dicono che è chiacchierona. Beh ma è così perché solo Lei sa quanto noi ne abbiamo bisogno.
Tante altre cose vorrei dire e tanti altri sentimenti vorrei esprimere ma vorrei concludere dicendo che a mio parere dobbiamo abbandonare ogni velleità di essere noi i giudici e lasciando svolgere il proprio lavoro a chi ne ha la competenza/autorità (religiosa o civile). Da parte nostra facciamo bene la nostra parte con fede in Cristo e nella Madonna, offrendo le nostre debolezze, le nostre sofferenze ma in particolar modo le nostre preghiere. La Madonna e Suo Figlio operano in noi e per nostro tramite cose meravigliose; sussurrandole. Facciamo silenzio ed ascoltiamo. Antonio.
# 91 del 18/07/2013 12:53:11 di Domenico
0
0
Semplicemente grazie, Antonio.Domenico
# 92 del 18/07/2013 12:59:27 di Daniel
0
0
@Mauro #81: il Vescovo di Mostar non ha giurisdizione (per quanto riguarda il "giudizio" sulle apparizioni, non per quanto riguarda la curia), non dal 2010 ma da ben prima: probabilmente non l’ha mai avuta. Collegandomi anche al tuo commento #86, il "basta documentarsi" è una questione molto controversa: è inutile riportare ciò che fa comodo per avvalorare le proprie tesi, perchè di ufficiale non c’è nulla. Mons. Bertone ha affermato che le dichiarazioni del Vescovo di Mostar sono da considerarsi "opinioni personali", questo nel 1996. Sicuramente è dal 1991, anno della dichiarazione di Zara (unica dichiarazione attualmente in vigore: "non si può affermare che il fenomeno sia soprannaturale, ma neanche negarlo"), che non è stata ritenuta ufficiale la posizione del Vescovo, ma vista la storica "diatriba" tra la curia e i francescani, sono fuorvianti tutte le posizioni, sia da una parte che dall’altra, ovviamente.

Non è questione di far conoscere la mia posizione: sarebbe importante partire dal presupposto che fino a quando non ci sarà una posizione ufficiale (vedi commissione attuale che a breve si pronuncerà) qualsiasi posizione di ognuno di noi, è e resterà un’opinione personale.

Sulla base di questo, la mia posizione è che seguendo il mio cuore e con il dovuto discernimento, vado a Medjugorje pregando la nostra cara Mamma Celeste, quale intermediaria di nostro Signore Gesù. Nessuno mi obbliga di andarci e potrei fare tutto questo anche solo a casa mia, ma quando posso, mi piace farlo anche a Medjugorje, visto che attualmente non c’è nessuna posizione ufficiale che me lo impedisce.

PS: cerchiamo comunque di attenerci agli argomenti proposti nei vari articoli, altrimenti le discussioni si fossilizzano sempre su "Medjugorje si, Medjugorje no", cosa che non porta da nessuna parte.
Vi ringrazio in ogni caso, per tutti i vostri commenti, pro o contro che siano.
# 93 del 18/07/2013 18:29:25 di Mauro
0
0
Ok, Daniel, giusto quanto tu dici. Nei suoi scritti (sono sul sito della Curia) il vescovo spiega le motivazioni che lo hanno indotto a non dare il giudizio ufficiale.

Però la domanda è sempre valida e la pongo a te perchè dirigi questo sito: dall’inizio delle ’apparizioni’ al 1991, perchè non è stato obbedito almeno da coloro che dicevano di ’vedere la Madonna’?
# 94 del 18/07/2013 18:47:04 di Aurelio
0
2
Io sono andato a Medugorje e mi è piaciuto molto, anche se non sono molto di chiesa. Leggendo però questo articolo e qualche commento vostro ho fatto un ragionamento: ma come può una persona che parla con la SS Vergine essere così attaccata alle cose di questo mondo come la ricchezza e i soldi? Io credo che se fosse successo a me sarebbe stato così grande il mio stupore che mi sarei ritirato a vita eremitica solo per pensare al mio incontro con Lei. Oggi mi chiedo se davvero la vedono...

NOTA: le affermazioni contenute in questo commento non vengono condivise dalla redazione del sito
# 95 del 18/07/2013 20:12:20 di Daniel
0
0
@Mauro #92: non rivolgerti a me: rivolgiti a tutti. Io posso risponderti che all’inizio, il precedente vescovo era favorevole poi ha cambiato idea e si dice per motivi politici. Non fare il ragionamento "i vescovi sono contrari, allora Medjugorje non è vero" perchè non è il percorso giusto da fare: il Vaticano ha sentenziato che il parere del vescovo è un’opinione personale. Sei libero di seguire i ragionamenti del vescovo, oppure no, ma non continuare a "tirarlo in ballo" quale presunta prova sulla non veridicità di Medjugorje.
# 96 del 18/07/2013 20:17:28 di Aurelio
0
1
Al signor Daniel chiedo: ma perchè, pensa che io condivida le sue opinioni? Però le accetto ed è motivo di discussione con tutti, nel rispetto dell’essere tutti figli dello stesso Dio.
A lei quali frutti ha portato Medugorje? Questi?!
# 97 del 18/07/2013 20:51:34 di Renzo
-1
0
Volevo entrare in merito alle ultime discussioni, solo per rettificare alcune affermazioni del responsabile del sito che ritengo fuorvianti (#91).

"Non si può affermare che il fenomeno sia soprannaturale, MA NEANCHE NEGARLO": la frase virgolettata “ma neanche negarlo”, da dove esce? Sa bene, il responsabile, che se non è riconducibile alla dichiarazione è scorretto riportarla così perchè induce in errore i suoi lettori.

Più avanti scrive: “fino a quando non ci sarà una posizione ufficiale (vedi commissione attuale che a breve si pronuncerà)…” ecc…
Scusa Daniel, un attimo prima hai scritto che l’unica POSIZIONE UFFICIALE SEMPRE VALIDA è quella di Zara. Ora perché questo ripensamento visto che la Congregazione non è obbligata ad uscire con una nuova dichiarazione?

Nemmeno la frase “… vista la storica "diatriba" tra la curia e i francescani” è del tutto corretta. Tant’è vero che i francescani si ribellarono, prima ancora che al vescovo Zanic, al Romanis Pontificibus, decreto di Paolo VI papa! O sbaglio?

Spero che questa mio commento non venga avvalorato con note in rosso…
# 98 del 18/07/2013 21:37:18 di antonio
0
2
.... avevo visto giusto. Quanto accanimento e quante pretese di fare i giudici! Chissà quel manto di che colore è ora grazie a noi. Facciamo così: ciascuno di noi dica un’Ave Maria affinchè, se Medjugorje fosse una drammatica presa in giro, il fatto venga palesato ed i colpevoli, su questa terra, vengano puniti secondo legge.
Nell’attesa però preghiamo il Rosario. (A proposito l’ultima delle invocazioni delle litanie lauretane è Regina della Pace!).
# 99 del 18/07/2013 22:01:30 di Daniel
-1
2
(Chiedo scusa per qualche mio errato riferimento a dei commenti: nel pannello di amministrazione la numerazione era sbagliata, ma ora è stata corretta)

@Aurelio #95 - un’opinione non si accetta: la si può condividere oppure no. Dire "ma come può una persona che parla con la SS Vergine essere così attaccata alle cose di questo mondo..." è un’affermazione "nascosta" in una domanda tendenziosa, come pure quella relativa ai "frutti". Affermazioni non avvalorate da documenti o prove non sono gradite perchè possono creare confusione ai lettori. La prossima volta specifica bene che è un tuo concetto personale e vedrai che non metterò la nota.

@Renzo - mi pare che ne abbiamo parlato altre volte e ripetersi è stancante, soprattutto per i lettori che ci leggono.
La frase "ma neanche negarlo" l’ho aggiunta io, visto che nella lingua italiana dire non è possibile affermare che si tratti di apparizioni o rivelazioni soprannaturali (testuali parole della dichiarazione di Zara) significa semplicemente che non ci sono le prove (pro o contro), quindi non si può AFFERMARE né NEGARE, ma solo esprimere opinioni. Evidentemente è lo stesso ragionamento del Vaticano, visto che ha istituito la commissione proprio per far chiarezza, ed è quanto meno ovvio che se avessero considerato non vere le apparizioni (almeno fino ad oggi), non sarebbe stata necessaria la commissione. Da qui il tuo superfluo stupore.
# 100 del 19/07/2013 00:32:47 di Domenico
0
0
A Renzo. Dici che i francescani si ribellarono! In quella zona la fede cristiana ha tenuto grazie ai francescani. Noi non abbiamo idea cosa è stato il comunismo in quelle terre. E’ stata terra di martiri francescani, sono parte della storia di quella regione. L’obbedienza vuol dire anche rispettare la storia della gente che per tanto tempo è stata ben guidata dai francescani, che sono stati al loro posto anche quando infuriava la bufera. Non hanno ripiegato davanti al potere comunista che voleva distruggere la fede nel Dio Vivente, nel Crocefisso. Della venuta della Beata Vergine Maria a Medjugorje alla fine hanno dovuto farsene una ragione. A quanto pare adesso gli avversari sono quelli che avrebbero dovuto quantomeno nutrire una qualche simpatia per milioni di fratelli e sorelle che hanno l’unico torto di credere nella forza della preghiera, del digiuno, delle opere buone, come chiede la Madonna, per ottenere la pace nel mondo (quelli che vivono da quelle parti sanno cos’è la guerra). I veri disobbedienti sono quelli che non hanno compassione di nulla. Quelli che hanno paura che lo Spirito Santo li smuova dalla loro staticità. Sembrava che la tormenta fosse passata, ma si è ripresentata più subdola, più vile perchè usa argomenti "religiosi" stavolta. Domenico
# 101 del 19/07/2013 09:53:24 di Aurelio
0
1
.... Se insisti con questo atteggiamento Aurelio, sarò costretto a bannarti dal sito e mi dispiacerebbe.

------ commento non approvato --------
# 102 del 19/07/2013 11:14:04 di rossana
0
2
pensiamo a qualcuno che arriva a medjugorje o a lourdes senza fede magari per accompagnare la zia la sorella la mamma... che vede? cosa balza agli occhi? un commercio... un giro di soldi ma no solo dei laici siamo onesti!!!
è innegabile che a medjugorje ci siano tantissime attività commerciali fiorentissime che vivono dei pellegrini e dei turisti. Farei questa distinzione importante.
Ora... lourdes santuario mariano approvato... non consideriamo le attività esterne al santuario... parlo proprio del fulcro di Lourdes... prezzo consigliato per una messa 19 euro... un piccolo cero 5 euro... ma... perchè??? che effetto fanno queste cose su chi ha fede e su chi non ce l’ha? la Chiesa ha bisogno di questo???????
E così anche a Medjugorje la super guida che serve i pellegrini speciali vip, i vip in prima fila accanto al veggente sul luogo dell’apparizione ecc ecc ecc...
è la debolezza umana.
Eppure a Lourdes o a Medjugorje la Madonna passa sopra a tutto questo e tocca il cuore di molti, e dona loro l’inizio della loro conversione...
Chi veggente o comune credente si lascia prendere dalla sete di denaro ne risponderà ma ne risponderà anche chi giudica una persona assetata di denaro che invece sta raccogliendo davvero per un’opera santa e pia senza interesse personale.
Quando vado in un santuario o a Medjugorje cerco di tenere gli occhi aperti ma soprattutto il cuore aperto... e distinguo... la santità del luogo le grazie dispensate la presenza divina nonostante queste bassezze si degna di restare presente... se si degna la presenza divina mi "degno" anch’io.
Cerco di non alimentare quello che considero sbagliato.
Cerco di non cadere nella critica, nel disprezzo, nel disamore...
Spintonare per sedersi in chiesa non lo trovo molto cattolico...hai la forza di spintonare sei pieno di forze e non cedi il posto alla persona traballante che si regge a fatica e cerca di sistemarsi seduta sul pavimento???
come spintonare per arrivare primi davanti vicino alla veggente... Non credo che la Madonna abbia la vista corta e benedica solo quelli delle prime file :-)))
questi atteggiamenti mi scandalizzano molto di più dell’albergatore che con quell’attività mantiene la sua famiglia e lavora per prendere quei soldi. Vive lì e apre un’attività lavora e se gli va bene non ci vedo nulla di male.
I turisti delle comunità? e le comunità da turismo... mah... ognuno fa il meglio che sa tenendo presenti aspetti che possono sfuggirci...
prendiamo il buono e lasciamo perdere il marcio.
Non buttiamo via tutta una cassetta di mele perchè un paio sono marce!

# 103 del 23/07/2013 12:05:36 di michele
0
10
@rosy evidentemente non hai mai visitato la comunità Nuovi Orizzonti a Medjugorje, dove l’hotel è dignitoso ma modesto (tre stelle e NON 5), non ci lavora nessun minore anzi a parte un solo caso per un periodo limitato nessun minore è stato mai accolto in comunità, tutti i lavoratori sono regolarmente assunti secondo la legge (e quindi stipendiati!), non c’è nessuna piscina ed il palazzetto dello sport, così come le altre strutture esterne, sono sempre a disposizione GRATUITAMENTE della comunità locale e di giovani e squadre sportive di altri comuni del circondario. Se vogliamo davvero vivere il Vangelo, cerchiamo almeno di non calunniare in base al "sentito dire" e documentiamoci. Per il resto, cara Rosy, nel tuo prossimo pellegrinaggio prova ad andare a Nuovi Orizzonti. Io ci sono stato, li conosco da anni e ti posso garantire che mi fido molto più di loro e dei FATTI REALI che ho visto e sperimentato piuttosto di tante PAROLE al vento che purtroppo ricordano l’episodio del pollo spennato di San Filippo Neri (cerca su internet se non sai cos’è...)
# 104 del 23/07/2013 12:54:22 di Giovanni
0
1
@Rosy Ma da quando un minore non può lavorare?
Anche qui in Italia dai 15 anni in poi, si può lavorare.
Quanto agli alloggi 5 stelle ... prima di scrivere sciocchezze, andate in internet a controllare.
Se a qualcuno sembra eccessivo che abbiano alcune comodità, mi chiedo dove siete vissuti negli ultimi 20 anni. O se il solo fatto che vi siate stancati delle comodità, ora per solidarietà con voi le varie comunità si debbano adeguare a crearvi l’ ambiente più idoneo altrimenti non riuscite a pregare ... la cosa vi disturba .... ma fate il piacere. Siamo veramente all’egoismo paradossale. Gli altri DEVONO rimanere poveri ... per crearci l’atmosfera idonea.
# 105 del 24/07/2013 19:32:48 di rosy
0
0
innanzitutto il joy hotel sul sito si presenta come **** e non *** .. poi ,si, c’è scritto che le palestre le usano anche per la comunità locale ,ma cio’ non toglie che sono a disposizione dei pellegrini, e questo c’è esplicitamente nella descrizione ,per "attirare", personalmente non ho bisogno di palestra , wi-fi e stanze di lusso,altrimenti me ne andrei in un altro paese e non fino in BIH ,non mi piace comportarmi da turista quando parto come pellegrina ,se voglio fare la turista preferisco andare in posti + interessanti . per il fatto dei minori ,certo che possono lavorare ,ma non gratis e purchè tutte le documentazioni siano in regola. u_u evidentemente se è partita l’accusa di sfruttamento qualche motivo ci sarà ,poi staremo a vedere
# 106 del 27/07/2013 01:14:14 di alfredo
0
2
Caro Domenico e carissimi commentatori, vi chiedo scusa se mi intrometto. Non ho letto tutti i commenti per mancanza di tempo, ma credo comunque di dover intervenire anch’io, se ce ne fosse bisogno,per ricordare che i seri dubbi sulla santità degli eventi (e pericoli di eresia, scisma, falsità, arricchimento illecito, ecc),siano stati sollevati in primo luogo da chi ne aveva l’autorità e la competenza , e cioè dal vescovo locale mons. Zanic. La posizione di prudenza e di attesa (per poter affermare che a Medjugorje sia apparsa davvero la Madonna) è stata imposta anche dal vescovo successore, mons. Peric, e dalla Conferenza Episcopale Jugoslava. Che GPaolo II ci credesse è possibile, ma privo di attestazioni ufficiali. Poi, se anche fosse vero,qualcuno dice che più che crederci ci sperava. E’interessante notare anche come il già citato Marcial Maciel Degollado, fondatore dei Legionari di Cristo, sia stato un abilissimo criminale, e sia riuscito ingannare quasi tutti. GPII compreso (che l’ha difeso e benedetto). Ma non è riuscito ad ingannare Ratzinger, che da presidente della congregazione per la dottrina della fede, riguardo a Medjugorje, ha mantenuto la validità del giudizio di Zara del 1991 (di :"non constat de supernaturalitate" e divieto di autenticazione dei presunti fenomeni da parte dei pellegrini). Giudizio attualmente ancora immutato. Un saluto a tutti ed un ringraziamento a Daniel, che continua a tenerci informati sulla cronaca del posto.
# 107 del 27/07/2013 08:54:51 di rossana
-1
1
Maciel pedofilo corrotto padre di più figli da donne diverse ... i veggenti di medjugorje sono lontanissimi da sospetti di immoralità, l’unico sospetto possibile è che vivavano un po’ troppo nel benessere. Ma non è peccato spostarsi in macchina, avere una villetta. E’ senz’altro fuori luogo anche quando un cardinale ha una macchina che costa come un monolocale!!!
Ma comunque resta il fatto che i veggenti si sono fatti anni e stra anni di guerra e stenti... e poi anni di benessere che probabilmente permette loro di girare il mondo e vivere senza troppe preoccupazioni materiali e di sopportare un peso che senza lo Spirito Santo è insostenibile.
Se una persona ha famiglia normalmente desidera un certo benessere e certe "comodità". Se una persona è consacrata tutto cambia!
Certamente aspettiamo la valutazione della congregazione della dottrina della fede.
Comunque non si puo’ paragonare un maciel con un qualsiasi veggente di medjugorje... quando senti la loro testimonianza senti un effetto bene diverso che ascoltando un discorso del maciel...
Il maciel avrebbe mai sopportato un decimo dei sacrifici che il veggente che appare meno santo ha dovuto affrontare? comunque il maciel è morto da tempo... speriamo si sia appellato alla misericordia e sia stato accolto in Purgatorio.
# 108 del 27/07/2013 11:40:50 di Marco
0
1
Vogliate perdonarmi se intervengo ancora, portatemi pazienza ma neanche io conosco la volontà di Dio,...
Io sono convinto che a Medjugorje agisca Dio e le conversioni lo dimostrano (ma forse conoscete un posto in cui Dio non è presente o pensate che mentre Satana tenta i suoi figli Dio stia a guardare?!, però Dio mica agisce solo a Medjugorje, Lourdes, ecc, non scordiammoci di essere creature nel suo creato), eppure tanto più l’azione di Dio è marcata, tanto più aspro e subdolo è l’agire di Satana (è anche vero il contrario!)...
Sicuramente Satana è presente anche a Medjugorje, chi conosce poi in che modo e misura agisce parli pure, ma guardiamoci dall’arroganza di credere di sapere...
A noi uomini è dato di avere fede solo in Dio e solo in lui c’è Salvezza, lo dice la Bibbia (se non crediamo a Questa allora quanto meno non possiamo professarci cattolici), anche i santi non facevano altro che dire che è Dio che opera mai loro (i santi sono delle estensioni dell’Amore di Dio, provate a leggere anche solo della vita un santo qualsiasi per accorgervene...)
Vi prego a chiunque può, fermo restando di non conoscere io la volontà di Dio, di spiegarmi come si può conciliare la ricchezza materiale con la vicinanza a Dio, alla luce di quanto proclamato dalla Bibbia e da circa 10000 Santi...
Gesù non possedeva neanche le sue vesti, a scacciato i mercanti dal tempio, dava e non prendeva, ha ammonito i discepoli di non prendere più di quello che gli veniva offerto da mangiare (indispensabile) e comunque di donare gratuitamente quello che gratuitamente avevano ricevuto, Dio stesso si è offerto a noi gratuitamente e tutto quello che siamo e abbiamo non ci appartiene, i santi non possedevano niente di loro ("Io non possiedo niente, ma quello che ho te lo dò" (giù di lì) anzi chi possedeva si è impoverito per Amore di Gesù e chi poteva approfittare della sua posizione per farlo se ne è guardato bene, a cominciare da San Paolo i santi hanno girato il mondo senza avere nulla...
Al contrario la ricchezza cambia le persone, suscita guerre, divide, allontana l’Amore e dall’Amore, ecc ecc...
Non fraintendetemi, non giudico nessuno, non appartiene a nessun Uomo il Giudizio, come a nessun Uomo appartiene la salvezza, il merito e l’essere degno dell’Amore di Dio!, noi possiamo solo sperare nell’Amore di Dio, ma nulla ci è dovuto...
Dio poi non Comanda ma Chiede, a nessun Santo o Uomo (se preferite) Dio ha mai Comandato nulla... "Eccomi Signore" e non "Chi sei, cosa Vuoi"!...
I Santi come i veggenti e alle volte anche il male (qualcuno chiamava Satana "Santificatore di Anime") sono solo lanterne sulla strada che porta a Dio ma guardiamoci bene dal fissarci alle lanterne o rischiamo di perdere la via...
Spero che non dobbiamo aspettare le dichiarazioni di nessuno per credere a Dio, su come si esprimono gli altri su santi e veggenti poi che ci importa? se ci hanno condotto a ricercare Dio allora hanno svolto il loro compito, e se noi non ricerchiamo Dio allora non siamo di Dio! e se comunque non vogliamo seguire santi e veggenti per paura di falsi profeti, non siamo forse anche in questo caso più vicini a Dio, nel suo timore, di quanto non crediamo?

PS: Daniel, prendila come una mia osservazione personale, ma mi sembra che di affermazioni tendenziose non rilevate ce ne siano diverse, ma secondo me sorvoli o perchè rientrano in un intercalare del discorso, e questo non è giusto nei confronti degli altri, o perchè la pensi come loro, e questo non è giusto nei confronti degli altri... non basterebbe solo ribattere le affermazioni?
Scusami ancora Daniel, ma affermare che ti dispiacerebbe bannare una persona perchè non ti "piace" è un fallimento come cattolico, e questo non è un bell’esempio! (non mi sembra che quì ci siano troll, ma solo tante affermazioni, comportamenti e silenzi che fanno pensare)

Vi chiedo scusa se ho alterato i vostri animi, ma non riesco a capire alcune affermazioni, ad ogni modo vi chiedo di ricordarmi nelle vostre pieghiere e se le vostre preghiere sono rivolte per le intenzioni della Mamma celeste o perchè sia fatta la volontà di Dio Padre va bene lo stesso!
Ricordiamoci che siamo al mondo anche perchè donati gli uni agli altri... per aiutarci!

NOTA: Daniel a casa mia non condividiamo alcune tue affermazioni! (^^)
# 109 del 27/07/2013 11:55:32 di Domenico
0
1
Gesù dice nel Vangelo: vi abbiamo suonato il flauto e non avete danzato/vi abbiamo intonato lamenti e non avete pianto; se davanti ad un’oasi di pace come Medjugorje non riusciamo a meravigliarci, ditemi per favore cosa deve creare Dio per stupirci?Rispetto i tempi della Chiesa nel pronunciarsi sulla soprannaturalità dei fatti; mi sembra però quantomeno opportuno una parola d’incoraggiamento "spero e credo" circa i pellegrinaggi da parte della commissione incaricata dal Vaticano ad indagare sui fatti di Medjugorje.Per quanto concerne ciò che hanno detto il Vescovo Zanic e il Vescovo Peric poichè sono da considerarsi opinioni personali, mi tengo le mie: pregare, digiunare, convertirsi così come chiede la Madonna non inganna nessuno, fa bene a se stessi e agli altri.Sono convinto anch’io che per evangelizzare non servono molte strutture: ma per accogliere sì.Mi sembra veramente un po’ sopra le righe, menzionare il fondatore dei legionari di Cristo per dire di stare attenti all’inganno.Io mi sono sempre chiesto, ma se per credere in alcune realtà come Lourdes o Fatima ad esempio avessimo aspettato il " timbro" non sarebbero neanche partite. A volte bisogna correre qualche "rischio". Sì bisogna correre il rischio di credere che Dio opera meraviglie che noi non comprendiamo.Non è che tutto è mistero, anzi a Medjugorje c’è luce a sufficienza per credere e vedere.Domenico
# 110 del 27/07/2013 12:15:24 di Giovanni
0
0
Parole sante Domenico.
X Marco Quanto alla povertà de Gesù, non ne sarei tanto convinto. Gesù non era povero, ma ciò che aveva lo condivideva. Giuda teneva la cassa. Quando è morto Gesù, si spartirono le Sue vesti ... non credo si fossero spartiti gli "stracci" di un povero, ma belle vesti. Questo non significa che fosse ricco, ma stava bene. Aveva il giusto e lo condivideva con i suoi.
# 111 del 27/07/2013 13:13:07 di Marco
0
0
Be Giovanni non sarei neanche tanto convinto del contrario, daltronte quanto si è prospettata la necessità di dare a Cesare quel che è di Cesare, Gesù mandò Pietro a prendere dalla bocca di un pesca l’obolo necessario (in quanti tenevano la cassa? passami la battuta)...
Per quanto riguarda le vesti:
(Matteo 27)... [27] Allora i soldati del governatore condussero Gesù nel pretorio e gli radunarono attorno tutta la coorte. [28] Spogliatolo, gli misero addosso un manto scarlatto [29] e, intrecciata una corona di spine, gliela posero sul capo, con una canna nella destra;...
se è per questo non erano neanche le sue vesti...
Dalla Bibbia non trovo niente che mi faccia intendere che Gesù o la sacra famiglia se la passasse da benestanti (come lo intendiamo oggi), su cosa poi sia "Giusto" noi che ne vogliamo sapere...
Padre Pio (ho letto che) ha detto: che importa se il Signore vuole farti attraversare il deserto o una valle fiorita per arrivare a lui, l’importante è arrivare a Dio (più o meno questo è il senso)...

PS: se ci pensiamo che risposta dobbiamo dare a chi ci chiede che cosa ti serve per "Vivere"?...
anch’io ho le mie grosse difficoltà a seguire Gesù! ma voglio seguire Lui non gli uomini (non prendetela come provocazione, ma quale miglior guida?!)
# 112 del 27/07/2013 13:22:11 di Daniel
0
0
Solo per rispondere al PS di Marco:
A me piacciono tutti i visitatori e i loro commenti, qualsiasi idea esprimano. Non mi piacciono e sono costretto a censurare quando si passa alle offese. Ci sono eccome "troll" e quello che non viene pubblicato, voi non lo potete sapere: me lo devo subire solo io. Quindi non fare tanti bei discorsi sui giudizi, quando poi mi giudichi senza neanche sapere come stanno realmente le cose.
Per quanto riguarda le affermazioni, si continua a confondere come stanno le cose: nessun problema se si esprime una qualsiasi opinione, ma quando uno afferma "ma come può una persona che parla con la SS Vergine essere così attaccata alle cose" non è un’opinione: fa sembrare la cosa un fatto accertato, cosa che invece non è.
# 113 del 27/07/2013 13:30:44 di Daniel
0
0
Per non parlare poi dei molti estranei alla religione cattolica, quali evangelici, TDG e compagnia bella, che pensano di aver tutti i diritti di puntare sistematicamente il dito contro la Madonna e di conseguenza le apparizioni, introducendosi così nei vari siti cattolici per esternare la loro contrarietà: tu Marco, sei un cattolico della Chiesa Romana, vero???
# 114 del 27/07/2013 13:40:11 di Marco
0
0
Scusami Daniel non ho mai voluto offendere nessuno ne tanto meno giudicare, evidentemente si parla di ciò che si (crede) di sapere e sulla scorta di qualche messaggio passato in cui non ci siamo intesi!

PS: per i troll non prendertela sono si irritanti, ma anche dono di Dio, a me aiutano a ricercare Dio, a provare la mia fede, a ricercare la verità (che mi piaccia oppure no)! La "Verità" è l’unica cosa tangibile, possiamo attaccarla come vogliamo ma rimmarrà sempre la stessa! (il problema siamo sempre noi!)

Sia Lodato Gesù Cristo
# 115 del 27/07/2013 13:45:47 di Marco
0
0
Mi professo Cattolico Romano! Sicuramente Praticante (con tutti gli sforzi del caso)! Certamente Uomo debole, nelle mani di Dio (spero)!
# 116 del 27/07/2013 13:56:06 di Domenico
0
1
Caro Marco, Gesù ha scelto certamente di dipendere dalla Provvidenza. San Giuseppe viveva del suo lavoro di falegname.La piccola casa di Nazareth era proprietà di Maria ereditata dai santi genitori Gioacchino e Anna.Gesù durante la sua missione veniva aiutato da tutti quelli che vedevano in lui il Messia.Lazzaro di Betania era un benestante: accoglieva l’amico Gesù e suoi discepoli nella sua casa.Le donne che lo seguivano lo servivano con i loro beni dice il Vangelo.Non è che noi siamo chiamati a fare l’inventario dei beni delle persone che incontriamo,e secondo quanto possiedono sappiamo se sono o meno cristiani: mi pare un percorso ideologico questo. S.Paolo diceva che anche se do tutti i miei beni e non possiedo la carità non mi giova questo.Certo che chi fa la scelta di essere discepolo di Gesù: deve fare i conti con l’uso dei beni.Ma il discepolato di una famiglia è diverso da chi ad esempio vive la vocazione cristiana in una comunità religiosa.Una famiglia ha bisogno anche di mettere da parte qualche risparmio per le necessità straordinarie.Non è che se devi ristrutturare il tetto della casa, ti metti ad invocare la provvidenza; provvidenza è anche amministrare bene i frutti del proprio lavoro.Poi alcuni pensano o si sono fatti l’idea che chi vede la Madonna deve inevitabilmente scegliere la vita religiosa. Probabilmente così è stato in passato, non conosco tutti i casi. Ma la scelta della vita coniugale e familiare non è di secondaria importanza, specialmente oggi in cui il matrimonio cristiano è messo a dura prova.La testimonianza dell’amore fedele , fino alla fine che gli sposi si danno mediante il sacramento del matrimonio anche attraverso la figliolanza è segno dell’amore di Cristo per la sua Amata Chiesa.Domenico
# 117 del 28/07/2013 15:49:02 di alfredo
0
0
Il punto non è tanto la gestione economica. Uno dei criteri che condizionano negativamente la valutazione delle presunte apparizioni, è che queste vengano coinvolte in attività lucrative dai presunti veggenti stessi, direttamente o da persone a loro vicine:
NORME PER PROCEDERE NEL DISCERNIMENTO DI PRESUNTE APPARIZIONI E RIVELAZIONI
Città del Vaticano, 29 maggio 2012 (VIS)http://traditiocatholica.blogspot.it/2012/05/le-norme-del-vaticano-sulle-apparizioni.html "punto c: Una ricerca evidente di lucro collegata strettamente al fatto". Credo che chiunque abbia il diritto di essere benestante, ma se uno vede la Madre di Dio e lo deve comunicare, per rendersi credibile, forse accetterebbe una felicissima miseria, piuttosto che ricevere anche solo un rimborso spese che possa alimentare legittimi sospetti di lucro legati all’apparizione stessa.
# 118 del 28/07/2013 16:30:21 di rossana
0
1
Alfredo... se il tuo ragionamento fosse condizionante allora ai vegenti sarebbe stato espressamente chiesto di consacrarsi... e di conseguenza di fare dei voti. Invece loro vivono una vita da laici con una fortissima componente religiosa. Se osservi le loro vite sono piuttosto impegnate ricchissime di impegni dedicate. No sono divorziati con amanti dediti alla chirurgia estetica e frequentatori di resort da vip... se hanno un certo benessere è giustificabile dal fatto che hanno marito/moglie e figli...
Se vanno bene alla Madonna vanno bene anche a noi... e comunque sono veggenti ma questo non li santifica automaticamente non li preserva dalle difficoltà di tutti gli umani. Non fanno pubblicità dei loro dolori personali... ma sentendo dei dolori fisici che ha dovuto sopportare una di loro...indubbiamente si nota il sostegno dello Spirito Santo. Si puo’ soffrire sotto molte forme. Come dicevo anche piùsopra per un laico non credo sia peccato vivere in una villetta ... certo poi ci sono state persone come natuzza evolo di paravati... ecco lei è stata esemplare dalpunti di vista soldi... ma hannoa vuto da ridire lo stesso... o maria simma... che viveva stra sobriamente ... ma hanno avuto da ridire lo stesso ECC ECCETERA ECCETERA!
# 119 del 28/07/2013 21:35:44 di Domenico
0
1
nella Liturgia Ambrosiana della Domenica odierna ci viene presentata la figura di Salomone il quale dovendo governare chiede al Signore di concedergli un cuore docile, perché sappia rendere giustizia al popolo e sappia distinguere il bene dal male. Dio gli disse: poiché hai domandato questa cosa e non hai domandato per te molti giorni, né hai domandato per te la ricchezza, né hai domandato la vita dei tuoi nemici............ti concedo un cuore saggio e intelligente........ti concedo anche quanto non hai domandato, cioè ricchezza e gloria... Se leggiamo la storia di Salomone veniamo a conoscenza che non è stata tanto la ricchezza o la gloria che lo hanno allontanato da Dio ma è ben altro ciò che ha traviato il suo cuore.Nell’abbondanza era stato ristabilito Giobbe dopo il superamento delle prove che aveva dovuto subire per l’invidia di Satana.Voglio dire che la nostra misura non è la misura di Dio.Io non amo la ricchezza potrebbe diventare un ingombro" una prigione dorata"; i beni potrebbero prendere il posto del Bene che è Dio; è auspicabile che ognuno abbia il necessario per vivere.Oggi nella nostra cultura la povertà più grande è quella morale: la lotta spirituale è contro chi vuole sovvertire la natura.Non rispettare la Creazione secondo Dio. Quì non è questione solo di ciò che hai ma di ciò chi sei o di chi vuoi essere.Domenico
# 120 del 28/07/2013 22:53:24 di alfredo
0
0
Cara Rossana, si ci può arricchire anche da consacrati, se è per questo. Poi mettiamola così: se un comportamento scorretto è approvato dalla Madonna, o il comportamento non è scorretto, o chi approva non è la Madonna...Io comunque mi sforzerei di constatare e di non valutare. Le valutazioni è utile lasciarle a chi di competenza. Qui ci tengo a esprimere tutto il mio rispetto per i Vescovi di Med. che, pur rimanendo fedeli alla loro missione, sono spesso demonizzati. Ti mostro un estratto da uno scritto del mons. Peric in difesa della memoria del suo predecessore. Potrai leggere tutto a questo indirizzohttp://www.cbismo.com/index.php?mod=vijest&vijest=944
“Collaboratore?” Nella seconda metà del 2011, più del solito, alcuni hanno accusato il Vescovo Žanić di essere un presunto “collaboratore” dell’UDBA [Polizia segreta iugoslava]:... In sostanza, egli inizialmente avrebbe accettato la veridicità delle “apparizioni” e poi, a seguito delle minacce dei comunisti, avrebbe negato la loro autenticità. E’ significativo che questo ora provenga da coloro che in questo modo difendono il “mistero” di Medjugorje. Sfortunatamente, a questo triste corteo si è unita anche la “veggente” Marija Pavlović – Lunetti nel libro “Viaggio a Medjugorje”, pubblicato da Paolo Brosio lo scorso anno in Italia. A pagina 133 di questo libro si possono leggere le seguenti domanda e risposta:

Brosio: “La polizia gli [a padre Jozo Zovko] chiedeva di rinnegare le apparizioni e la fede mariana, ma padre Jozo ha sempre rifiutato”.
Marija: “La polizia comunista convocò il Vescovo dell’epoca, monsignor Pavao Žanić al commissariato di Mostar e gli intimarono: ’Voi dovete negare tutto e non vi succederà nulla’ e così Žanić negò tutto”(1).

Fuori le prove! E’ strano che la “veggente” faccia queste ardite affermazioni come se fosse andata personalmente con il Vescovo Žanić al “Commissariato”! E fa queste affermazioni senza fornire nessuna data, senza citare nulla e senza prove? La signora “veggente” ha delle prove, soprattutto scritte, magari dalla comunista UDBA, per supportare questa “affermazione”? Non si comprende come mai Marija, che ha incontrato più volte il Vescovo Žanić dal 1981 al 1987 a Mostar e a Medjugorje, non abbia mai detto questo al Vescovo stesso, soprattutto quando i “veggenti” trasmettevano il “messaggio della Madonna” secondo cui il Vescovo doveva riconoscere Medjugorje! La “veggente” non fornisce alcuna prova per la sua arbitraria affermazione, eppure certamente si ricorda che lei, Marija Pavlović, insieme a Vicka Ivanković e a Jakov Čolo, il 14 gennaio 1982 si è recata nella Cancelleria Diocesana, per portare al Vescovo Žanić il “messaggio della Madonna” secondo cui lui “esagerava” nel risolvere il secolare “Caso d’Erzegovina”. Fu questo il momento in cui il Vescovo comprese che i “veggenti” erano al servizio di falsi “consiglieri” religiosi nel doloroso caso riguardante il passaggio di alcune parrocchie...". Con le parole del Vescovo, per ora, chiudo il mio lungo intervento, e vi saluto tutti calorosamente (in senso affettivo e non termico!).
# 121 del 28/07/2013 23:53:13 di Domenico
0
0
I fatti sono fatti, Padre Jozo ha pagato con il carcere la sua accoglienza e coerenza alla realtà di Medjugorje.Domenico
# 122 del 29/07/2013 00:41:36 di rossana
0
1
OK Alfredo constatiamo... durante il comunismo duro era una gran rogna testimoniare una apparizione e divulgare messaggi... durante la seconda guerra mondiale non tutti i sacerdoti e i vescovi erano alla padre kolbe...
guardiamo i fatti...a medjugorje migliaia di persone in preghiera migliaia di conversioni migliaia di persone rientrate nella Chiesa.
Questo non sarà il parametro principale della congrgazione della fede... ma ti dà un orientamento...
concordo che ci sono un po’ troppe madonne che appaiono al mondo :-))) ma in ogni apparizione sospetta c’è sempre qualcosa che ... lascia da pensare... e infatti la chiesa non tarda a dire NO... vassula? no. Conchiglia? no. maciel? no ecc ecc ecc
veggenti che incitano alla disubbidienza che cambiano le parole alla preghiera introducono nuovi dogmi... qui... il messsaggio è credete pregate prendete il sacramento della confessione della comunione comportatevi rettamente rispettate i sacerdoti pregate per le conversione per i defunti pregate il rosario per le conversioni... ah beh... il demonio questo vuole???????? questo è quello che sta succedendo. E poi ci sono i locali che prosperano senza fregare nessuno... perchè hanno prezzi onesti... mentre a lourdes una messa la consigliano a 19 euro... e lì la madonna eccome se è apparsa e ancora agisce.
Poi... tra noi che siamo credenti cattolici ferventi... non litighiamo non pettiniamo le giraffe non dividiamoci... abbiamo solo un tipo di spiritualità differente... se uno non crede a medjugorje non pecca e la grazia lo raggiungerà per altra via. Il Signore bussa al nostro cuore in molti modi... ci conosce e sa come fare. Non è indispensabile per forza andare a medjugorje per essere credenti e buoni cattolici... la Madonna la troviamo ai piedi di qualsiasi tabernacolo e Cristo in persona n qualsiasi Tabernacolo della chiesa più vicino a casa nostra...
quindi restiamo uniti nella stessa fede, non litighiamo, non facciamo confusione, stiamo sereni. Rispettiamo la spiritualità di tutti.

# 123 del 29/07/2013 08:51:50 di Mauro
0
2
Mi si consenta di entrare nei ragionamenti per portare un mio modesto contributo.

A Rossana che rispondendo ad Alfredo - 117 – dice: “Se il tuo ragionamento fosse condizionante allora ai veggenti sarebbe stato espressamente chiesto di consacrarsi... e di conseguenza di fare dei voti” .
E’ evidente che Rossana non conosce la storia di queste apparizioni. Cioè che gli stessi ‘veggenti’ fin dall’inizio affermarono che la Gospa chiese loro proprio di consacrarsi. Ma nessuno lo fece.

E ancora Rossana al 106 si chiede come potrebbero “sopportare un peso che senza lo Spirito Santo è insostenibile”? Un esempio per tutti: Maddalena della Croce, una suora del XVI secolo.
Maddalena della Croce, riuscì ad ingannare tutta la Francia, compresi vescovi, cardinali e imperatore, per 38 anni! In preghiera si alzava da terra; l’Ostia partiva dalle mani del sacerdote per posarsi sulle sue labbra; in alcuni giorni dell’anno le comparivano le stimmate...
E avrebbe continuato per altri decenni se non fosse intervenuto il Papa… Eppure lo Spirito Santo non c’entrava per niente. Aveva venduto l’anima al diavolo quand’era ragazzina.
Come vedi il demonio supera le nostre logiche umane.
# 124 del 29/07/2013 11:39:29 di Domenico
0
1
Ognuno è libero di crearsi il convincimento che vuole.Ma i Veggenti non mi pare siano degli esaltati, non mettono al centro se stessi.Non manifestano doni altisonanti, la loro vita è piuttosto ordinaria.La fede in Dio comunque dovrebbe portare ad avere fiducia anche negli altri.Non è che gli altri sono tutti degli ingannatori.Se dico di credere in Dio e non ritengo il prossimo degno della mia fiducia,la mia fede manca della dimensione umana.Il nostro Dio è il Dio con noi, pertanto sono chiamato ad incontrarlo anche attraverso gli altri.Domenico
# 125 del 29/07/2013 12:13:40 di Marco
0
0
Caro Domenico, in parte condivido il tuo pensiero...

La Provvidenza non è una scelta, è l’amore di un Padre che cura i suoi figli, per intenderci se ti si rompe il tetto di casa anche quella è provvidenza, la tua scelta invece stà nel decidere se per ripararlo vuoi cercare un lavoro onesto o andare a rubbare...
San Paolo diceva che le sofferenze producono virtù, ma stai tranquillo che se è il caso Dio ti manda anche la manna dal cielo! (Dio sà come educare i suoi figli)… Siamo Noi che non possiamo sapere ciò che è “Giusto”, se ti dicessi che ti serve per “vivere” sicuramente mi faresti una lista di “desideri” senza sapere però cosa sarebbe veramente “Giusto” per te, non dimentichiamoci neanche che Dio sa quello che vorremmo e quello di cui abbiamo bisogno e che è bene ricercare il bene spirituale (temendo la dannazione Eterna) il resto ci verrà dato in più (quale padre da ad un figlio dei “serpenti”?)…

Ribadisco che se l’ora e il giorno del giorno del giudizio lo conosce solo Dio, allora si deve necessariamente affermare che solo Dio conosce ogni cosa… non è un’affermazione da poco!

Noi non viviamo sotto un regime di Giudizio ma di Salvezza, …
la Bibbia non è un ostacolo ma un aiuto, …
Dio non comanda ma chiede, …
per intenderci se Dio ci chiede di non uccidere e noi uccidiamo, in virtù di quell’Amore per cui Dio ci ha reso “Liberi”, Dio non ci fermerebbe (ciò non vuol dire però che non proverebbe a distoglierci dall’intendo, ma che si fermerebbe difronte alla nostra volontà)!

Siamo simili non uguali, e qui sulla terra, per lo meno, ognuno di noi è più sensibile ad alcuni peccati che ad altri, qualcuno alla “sessualità disordinata” (passatemi il termine) altri alla ricchezza ecc,..

Dio è sulla bibbia è stato chiaro .. “è più FACILE per un cammello passare dalla cruna di un ago che per un ricco entrare nel regno dei cieli”, Gesù stesso è stato tentato da Satana da potere e ricchezze materiali (i doni di Satana) nel deserto, “non di SOLO pane vive l’uomo” (a Natuzza Evolo, richiamando il collegamento di Rossana, la Madonna ha detto che se chiedeva la ricchezza Gesù non gliela avrebbe data ma in quella situazione lei aveva cercato una grazia spirituale … a mio giudizio molto bella la vita di Natuzza Evolo leggetela)…

“Non è quello che entra nell’uomo che lo contamina, ma quello che esce”…

eppure siamo stati ben avvisati sulla ricchezza, un genitore magari non avvisa un figlio di non correre che può cadere e farsi male, ma di stare lontano dal precipizio che PUO’ morire glielo dice chiaramente!

Da quanto detto fin’ora è chiaro che noi non possiamo giudicare nessuno, ma ciò non vuol dire che non possiamo scegliere cosa fare di ciò che crediamo di sapere, personalmente è chiaro che se Medjugorje è presente nella mia “crescita” non posso dire lo stesso dei veggenti , almeno non ora (ma non per questo li giudico, capitemi bene!), tenete però bene a mente che dobbiamo “crescere” e quindi non possiamo rimanere fermi allo stesso punto, i santi mica passavano tutto il tempo a pensare ad altri santi, e anche Papa Francesco (se non ricordo male a Lampedusa) a detto che non possiamo campare di rendita dei santi… noi stessi siamo chiamati ad essere santi!

Tessalonicesi1 cap5 – “[21] esaminate ogni cosa, tenete ciò che è buono, [22] Astenetevi da ogni specie di male.” (sarebbe bene però leggere tutto il capitolo)

Cara Rossana, la Madonna a Medjugorje ha espresso non solo il desiderio che i veggenti si consacrassero, ma anche che seguissero la strada di San Francesco…
Inoltre se hai letto la vita di Natuzza Evolo saprai che non è certo la debolezza umana che ci sostiene dalle croci e dal peso della vita, a Natuzza bisogna constatare che Dio anche se non gli ha dato ricchezze materiali gli ha dato 5 Figli!...

Non è che il Diavolo non possa dire la verità (come per il sonetto mariano che riporto), anzi spesso se ne serve per farci abbassare la guardia (e di casi purtroppo ce ne sono tanti)…
(scusate se mi dilungo oltre modo)

UN SONETTO MARIANO COMPOSTO DAL DIAVOLO
Nel 1823, ad Ariano Irpino (Avellino), due celebri predicatori domenicani - p. Cassiti e p. Pignataro - furono invitati ad esorcizzare un ragazzo. Allora si discuteva ancora fra i teologi sulla verità dell’Immacolata Concezione, che fu poi proclamata dogma di fede trentun anni dopo, nel 1854. Ebbene, i due frati imposero al Demonio di dimostrare che Maria era Immacolata; e per di più - da bravi ’pazzarielli’ napoletani – gli ingiunsero di farlo mediante un sonetto, una poesia di quattordici versi endecasillabi, a rima obbligata. [E si noti che l’indemoniato era un ragazzino di appena dodici anni, per di più analfabeta]. Subito satana pronunciò questi versi:

"Vera Madre son io di un Dio che è Figlio
e son figlia di Lui benché sua Madre.
Ab aeterno nacque Egli ed è mio Figlio,
nel tempo io nacqui eppur gli sono Madre.

Egli è il mio Creator ed è mio Figlio,
son io sua creatura e gli son Madre.
Fu prodigio divin l’esser mio Figlio
un Dio eterno, e me aver per Madre.

L’esser quasi è comun, tra Madre e Figlio,
perché l’esser dal Figlio ebbe la Madre
e l’esser dalla Madre ebbe anche il Figlio.

Or se l’esser dal Figlio ebbe la Madre,
o s’ha da dir che fu macchiato il Figlio
o senza macchia s’ha da dir la Madre".

Pio IX si commosse quando lesse questo sonetto, che gli fu presentato in occasione della proclamazione del dogma dell’Immacolata Concezione di Maria..

PS: se mi sono dilungato così tanto sulla “ricchezza” è solo perché alcune risposte mi hanno dato la sensazione di volerla giustificare, come se senza una macchina non si potesse vivere (solo per fare un esempio)
Domenico io credo che la “fiducia” sia da riservare solo a Dio, gli Uomini siamo tutti potenzialmente ingannatori, non dico di avere sfiducia, ma diffidare (ovviamente è un parere personale)!
# 126 del 29/07/2013 12:42:56 di Domenico
0
1
Caro Marco,tutti i giorni affidiamo la nostra vita agli altri e non c’è ne rendiamo conto. Se prendi l’aereo hai fiducia che il pilota sia una persona capace e assennato, ti fidi di lui.Così è per l’architetto quando devi costruire la casa, così e per il medico quando sei ammalato e per tante altre occasioni.Sono molte le persone alle quali dai fiducia, senza badare se la meritano o non la meritano, semplicemente ti fidi, perché sono figure socialmente accreditate per operare nei vari settori.La fede in Dio in un certo senso ti spinge a dare fiducia agli altri.Ti libera da un atteggiamento sospettoso che non ti porta a legare con nessuno e che in ultima analisi ti rende infelice.Domenico
# 127 del 29/07/2013 12:53:12 di Marco
0
0
Domenico non è che non dobbiamo dare fiducia a nessuno, con le persone care lo facciamo sicuramente (magari non tutti), ma un pò di sana diffidenza fà bene o si finisce per andare dal medico che ti guarisce con lo sguardo e si paga un botto di soldi, se poi prendi l’aereo quantomeno pensi.. che Dio ce la mandi buona (almeno se stai precipitando)...
Certo ad ogni cosa ci vuole un giusto peso! ^^
# 128 del 29/07/2013 13:06:31 di Mauro
0
0
A Marco vorrei dire che non è il solo a consigliare di diffidare da chi, attraverso le apparizioni, si arricchisce o è anche solo coinvolto in attività lucrative. L’ho letto in qualche blog: la Chiesa identifica questo come ’simonìa’.

Mentre ad Alfredo vorrei chiedere di continuare il commento al #119. Ho trovato interessante l’argomento relativo ai ’veggenti’ che parlano contro il loro Vescovo, senza conoscere la verità, non gli hanno mai obbedito e allo stesso tempo chiedono alla Chiesa di essere riconosciuti come veri veggenti.

A proposito, sapete che anche Brosio è stato interdetto dal suo vescovo a testimoniare su Medugorje nelle sue chiese? E questo è perfettamente in linea con la dichiarazione di Zara. Dico giusto, Daniel?
# 129 del 29/07/2013 13:39:13 di Domenico
0
1
Quando il diffidare diventa diffamare, discredito degli altri: si è in presenza di un peccato grave.Domenico
# 130 del 30/07/2013 01:28:09 di alfredo
0
0
A proposito di diffamazione, vorrei rispondere a Domenico (cogliendo l’invito di Mauro) con un estratto da un altro documento del Vescovo Peric:"... Così potremmo elencare e smentire numerose altre menzogne e disinformazioni degli informatori dell’Udba ...

... Conclusione. I documenti dell’Udba, riportati dal giornalista Ivković, non dimostrano la tesi collaborazionista del libro “Il mistero di Medjugorje" di Tornielli...
...Il vescovo Žanić dall’inizio, nel 1981, era, a quanto pare, aperto al fenomeno, poiché, come Vescovo cattolico, credeva nella possibilità delle apparizioni della Madonna nel mondo. In tale contesto va intesa la sua lotta contro i comunisti atei e non credenti e la sua protezione nei confronti dei francescani e dei “veggenti” di Medjugorje. Ma egli è sempre stato molto cauto riguardo al fenomeno in atto in quella parrocchia. Un esempio è costituito dal momento in cui colse in contraddizione la “veggente” Mirjana, che mentì sotto giuramento, il 21 luglio 1981: “Siamo andate a cercare le pecore...” no, no: “Scusi, siamo andate a fumare...”.
Anche questo scritto era in difesa del suo calunniato predecessore Mons. Zanic, che da parte sua scriveva : «Il segno incontestabile della
non-autenticità
delle "apparizioni "di Medjugorje. Mi rivolgo a Voi, o Vergine Immacolata e Madre di Dio e della Chiesa, Madre di questo popolo che Vi cerca, che Vi prega e che Vi ama. Mi rivolgo a Voi, io Vostro umile servitore, Vescovo di Mostar, ed in faccia al mondo professo la mia profonda ed incrollabile fede nella Vostra intercessione che fa di Voi la Mediatrice presso Dio Onnipotente per tutti i bisogni dei Vostri figli in questa valle di lacrime. Io professo la mia profonda ed incrollabile fede nel Vostro amore verso noi peccatori, in quell’amore che Voi avete manifestato nelle Vostre apparizioni e nei soccorsi che ci avete accordato. Io stesso, in passato, ho guidato dei pellegrinaggi a Lourdes. È con la forza datami da questa fede che io, Vostro servitore, Vescovo di Mostar, davanti a tutte le folle che Vi hanno invocato, scopro ed accetto il Vostro grande segno divenuto certo ed evidente al termine di questi sei anni. Di un segno speciale, io stesso non ne avevo bisogno; è stato tuttavia necessario per tutti coloro che hanno creduto in cose che non erano affatto vere. Questo segno consiste nel fatto che, dopo sei anni, Voi siete rimasta silenziosa, nonostante l’annuncio ripetuto secondo il quale stavate per darci un segno. Già nel 1981, i "veggenti" dicevano: "Ci sarà un segno visibile e durevole sulle colline delle apparizioni; questo segno sta venendo, lo si vedrà fra un po’ di tempo; attendete ancora un po’; ancora un po’ di pazienza ". E ancora: "Il segno avrà luogo per la Festa dell’Immacolata Concezione del 1981, per Natale, per Capodanno, ecc... ". Io Vi ringrazio, o Maria, d’aver dimostrato a sufficienza, con il Vostro silenzio durato sei anni, se Voi avete parlato o meno, se siete veramente apparsa, se avete confidato dei messaggi o dei segreti, se avete promesso o meno un segno particolare». Queste parole sono del 1987 ma ancora attuali. Ciao Rossana, bella quella delle Giraffe. Ciao Daniel, scusa dell’invadenza e grazie ancora dello spazio. Che Maria Santissima ti ricompensi.
# 131 del 30/07/2013 08:02:50 di Domenico
0
0
Quanta fretta."Per DIO mille anni sono come il giorno di ieri che è passato".Si tratta solo di aspettare.Poi" una volta che c’è il timbro sugli eventi di Medjugorje" anche diciamo i diffidenti di oggi potranno comporre la loro bella preghiera.Comunque a difendere le opere di Dio in primo luogo ci pensa lo Spirito Santo che non è uno qualsiasi.Domenico
# 132 del 30/07/2013 11:42:03 di Mauro
0
1
Giusto, Domenico: le opere di Dio le difende Dio stesso. Ma se, come afferma il vescovo di Mostar, lì fosse opera del demonio?
Non è affatto vero che là dove c’è conversione non può essere il demonio. A dirlo è papa Ratzinger!
Maddalena della Croce (#112), i Mariaviti, Nicole Tavernièr, i Legionari di Cristo, la Chiesa Cattolica Palmariana, mamma Ebe… ne sono la prova evidente. In tutti quei luoghi ci furono conversioni, eppure era un inganno.

Allora trovo giusto che chi pensa sia un inganno cerchi di mettere in guardia, con carità e logiche documentali. Come sta facendo Alfredo.
# 133 del 30/07/2013 13:43:22 di Domenico
0
0
Mettetevi l’anima in pace ed aspettate gentilmente che la commissione istituita da Roma si pronunci, dopodiché lasciate che le persone vadano a pregare dove vogliono e quando vogliono ed archiviate la vostra "brava" documentazione che probabilmente servirà a poco se non a nulla.Grazie, Domenico.
# 134 del 30/07/2013 15:46:00 di alfredo
0
1
Si Domenico, ma lo Spirito Santo è coerente con Sè Stesso. Nel tuo primo intervento su questo sito scrivi :"Mi pare poi che tutte le attività
economiche che sono sorte a Medjugorje devono la loro esistenza proprio al fatto che lì appare la Vergine." Non serviranno i "documenti" eppure queste tue parole,( documentate da questo sito), ti mettono automaticamente in contrasto con la Chiesa cattolica,( vero Corpo Di Cristo, Seconda Persona dell’Unico Dio, la quale Terza Persona è lo Spirito Santo) che attualmente proibisce ufficialmente e documentatamente i pellegrinaggi che autentichino le presunte apparizioni dei presunti e veggenti di Medjugorje. Quindi, fratello carissimo, il tuo l’invito a non avere fretta sarebbe ancora più accolto, se anche tu ne dessi il buon esempio. Ciao.
# 135 del 30/07/2013 15:52:48 di Daniel
0
0
Se questo post supera i 200 commenti, offro un pellegrinaggio a Medjugorje a tutti quelli che sono intervenuti, che ne dite? Poi magari continuiamo il discorso là, difronte ai "fatti"....
# 136 del 30/07/2013 16:52:05 di Mauro
0
0
D’accordo Daniel, ma se rispondi alle interrogazioni.
Ma poi hai sempre la possibilità di bannare, non credi?

Molto più d’accordo con Alfredo che mi ha anticipato la risposta a Domenico... e a tutti quelli che autenticano queste presunte apparizioni.
# 137 del 30/07/2013 17:47:58 di domenico
0
0
Caro Alfredo mi sembra che tu vivi in un mondo tutto tuo. Il lavoro è un bene per tutti quindi anche le opportunità di lavoro, ripeto che si sono venute a creare in seguito alle apparizioni,per le persone ivi residenti sono un bene, quindi anche per i Veggenti. Poi io non ho il potere di autenticare alcunché, però so riconoscere il falso dal vero. Riguardo alla vostra documentazione mi pare che non gode fama di verità ma semplicemente di opinione personale. Rimettiamoci al giudizio di Roma, intanto per citare una frase di una poesia del Leopardi: "mi è dolce naufragare in questo mare", nel mare della Sapienza della Regina della Pace s’intende.Domenico
# 138 del 30/07/2013 19:35:41 di Daniel
0
0
Tempi duri, caro Domenico, tempi duri...
# 139 del 30/07/2013 20:52:50 di Giovanni
0
1
Per chi a occhi per vedere... tempi di grazia ... tempi di grande grazia
# 140 del 30/07/2013 20:55:42 di domenico
0
0
Sì tempi duri, caro Daniel. Ma questi marosi si infrangeranno contro la roccia. Quando una cosa è bella: è bella. C’è in gioco qualcosa di importante, non solo per noi.
# 141 del 30/07/2013 22:09:21 di alfredo
0
1
Riporto ancora qualche tua frase. Tu scrivi (io commenti tra parentesi sono i miei:"... quindi anche per i Veggenti (chi ha detto che sono veggenti? La Chiesa non ha l’ha constatato). Poi io non ho il potere di autenticare alcunché (ah, e allora perchè li chiami veggenti?) , però so riconoscere il falso dal vero (complimenti per la modestia). Riguardo alla vostra documentazione mi pare che non gode fama di verità ma semplicemente di opinione personale( troppo semplice ridurre il magistero di un Vescovo così). Rimettiamoci al giudizio di Roma (che per ora rimanda alla dichiarazione di Zara, che è quella in cui i Vescovi jugoslavi ti vietano di avere le certezze che hai riguardo ai fatti di Medjugorje..." Caro Domenico, io vivrò in un mondo tutto mio come dici tu,(ed in parte concordo perché sto imbiancando casa e sono fuori per tutto quello che ho da fare), ma tu vivi in un mondo di contraddizioni. Ciao.
# 142 del 30/07/2013 23:07:57 di Domenico
0
0
Credo che la prima cosa quando si dialoga con qualcuno sia l’onestà.Cercare di rimanere fedele a ciò che dice l’altro senza travisarlo.Io non ho criticato il Magistero del Vescovo,che va certamente oltre i fatti di Medjugorje.Ma siccome il Vescovo ha detto che l’evento di Medjugorje è un inganno, riguardo a questo ho detto e ripeto con fermezza che questa è una sua opinione personale.Come anche la mia puoi chiamarla opinione personale se vuoi. Mi risulta che i pellegrinaggi possono essere organizzati dai laici i quali possono farsi accompagnare pastoralmente dai sacerdoti è vero senza con ciò impegnare la Chiesa al riconoscimento della soprannaturalità delle apparizioni. A Medjugorje,si può andare tranquillamente a pregare, non vi è alcun divieto.Non confondiamo le cose.Domenico
# 143 del 31/07/2013 01:00:58 di alfredo
0
0
Ci risiamo : CONGREGATIO PRO DOCTRINA FIDEI
Città del Vaticano, Palazzo del S. Uffizio
Pr. N. 154/81.06419
26 maggio 1998 "...In fine, per quanto concerne i pellegrinaggi a Medjugorje che si svolgono in maniera privata, questa Congregazione ritiene che sono permessi a condizione che NON siano considerati come una autenticazione degli avvenimenti in corso e che richiedono ancora un esame da parte della Chiesa.

Mons. Tarcisio Bertone
(Segretario della Congregazione presieduta dal Card. Ratzinger." La Madre di Dio la si può pregare comunque e ovunque, quindi anche a Medjugorje. A condizione che non la si scambi per quella che dicono di vedere lì, dato che la dichiarazione di Zara del 1991 ha ufficializzato che:"I vescovi sin dall’inizio seguono i fatti di Medjugorje (chissà perchè qualcuno scrive : "i fatti di Medjugorje " e qualcun’altro "le apparizioni di Medjugorje", ) tramite il vescovo della diocesi, la commissione episcopale e la commissione della conferenza episcopale jugoslava per Medjugorje.

Sulla base delle ricerche sin qui compiute non è possibile affermare che si tratta di apparizioni e fenomeni soprannaturali." Se una commissione di pastori, esperti e consacrati non riesce a rintracciare segni di una manifestazione soprannaturale, ed io invece ci riesco, significa che sono un veggente anch’io. Allora tanto vale che l’Apparizione la contemplo a casa mia (come dice di fare qualcun’altro), così ho anche più tempo per finire l’imbiancatura, e portare i bambini al mare. Magari a Genova, presso il Santuario del Gesù Bambino di Praga. Ciao.
# 144 del 31/07/2013 09:44:10 di Domenico
0
0
Ognuno è libero di andare dove vuole.Buona vacanza e buona preghiera ovunque tu vada.Domenico
# 145 del 31/07/2013 15:50:46 di Mauro
0
0
Volevo solo correggere Giovanni (#75), per correttezza, che la definizione "Constat de non supernaturalitate", non esiste e, che io sappia, non è mai stato emessa su alcuna presunta apparizione(http://www.medjugorje.ws/it/articles/timing-criteria-judging-apparitions/).
# 146 del 31/07/2013 17:17:01 di Giovanni
0
0
magari sbaglio però a me sembra che le formule sono 3:
"constat de non supernaturalitate" - si constata la non soprannaturalità - il caso non è di origine soprannaturale
"constat de supernaturalitate" - si constata la soprannaturalità, il caso è di origine soprannaturale - Lourdes, Fatima etc
"non constat de supernaturalitate" - non si constata la soprannaturalità - non è possibile stabilire se il caso è di origine soprannaturale - che è un formula coniata per Medjugorje in quanto non c’è ancora il responso definitivo
# 147 del 31/07/2013 19:37:36 di Mauro
0
0
Mi scuso per la continua intrusione. Giovanni, se non vai a leggere il riferimento continuerai a ripetere l’errore! Te lo rimando:(http://www.medjugorje.ws/it/articles/timing-criteria-judging-apparitions/).
# 148 del 31/07/2013 20:33:20 di Domenico
0
0
Non mi pare che Giovanni si sia inventata la frase,a quanto sembra è la posizione del Vescovo Peric, il quale dice= la mia convinzione è la mia posizione è non soltanto " non constat de supernaturalitate(dichiarazione di zara) ma anche " constat de non supernaturalitate" in merito alle apparizioni e rivelazioni di Medjugorje= www.medjugorje.hr/it/fenomeno-di-medjugorje/guida/dieci-anni/
# 149 del 31/07/2013 21:11:53 di ROXANA
-1
0
tu,guardi la pagliuzza che è nell’occhio di tuo fratello, e non ti accorgi di avere tu stesso una trave nell’occhio.....che bello spettegolare sulle corna altrui e non vedere le proprie , che nel nostro Paese spuntano da tutte le parti....Preghiamo ..e continuiamo a pregare...che è meglio ....!wwwla Gospa!Roxana.
# 150 del 31/07/2013 21:17:49 di ROXANA
0
0
il mio commento , si riferisce...alla finanza riguardo eventuali frodi fiscali a Medjugorje.ciao a tutti.ROX.
# 151 del 31/07/2013 21:30:57 di antonio
0
0
questo commento è arrivato senza testo: inviane un altro, grazie
# 152 del 01/08/2013 09:02:29 di Giovanni
0
0
@Mauro ho letto l’articolo; l’utilizzo della formula "constat de non supernaturalitate" è utilizzata ogni qual volta non si approva una presunta apparizione. Questa formula è definitiva "Si constata che non è soprannaturale" (in poche parole - è un falso)
Nel caso di Medjugorje, non sto a chiedermi il come o il perchè, però la Chiesa ha ritenuto le conclusioni di mons. Perić - opinioni personali. Probabilmente, la Chiesa, non ritiene maturi i tempi per una decisione definitiva. Pertanto la formula "Non constat ..." indica una posizione di stand-by - di attesa - "Non si constata la soprannaturalità". Questo indica un rinvio del giudizio, in quanto le formule definitive sono solo 2 - "constat de ..." o " consta de non ...". Quel "Non" messo all’inizio della formula cambia sostanzialmente il valore, dando alla formula il dubbio - non si riesce con gli elementi attuali a dare un giudizio definitivo.
Al riguardo il Card. Bertone (avvalorato dal Santo Padre in persona) ha dato delle direttive in merito - affermando in 4 punti:
1. "Le dichiarazioni del vescovo di Mostar riflettono un’opinione personale, non sono un giudizio definitivo e ufficiale della Chiesa".
2. "Tutto è rinviato alla dichiarazione di Zara dei vescovi della ex Jugolavia del 10 Aprile1991, che lascia la porta aperta a future indagini. La verifica deve, perciò, andare avanti".
3. "Nel frattempo sono permessi i pellegrinaggi privati con un accompagnamento pastorale dei fedeli".
4. "Infine, tutti i pellegrini cattolici possono recarsi a Medjugorje, luogo di culto mariano dove è possibile esprimersi con tutte le forme devozionali".
Pertanto in piena conformità alla Chiesa Cattolica ed al Santo Padre e con una calamita nel cuore che non mi spiego, per l’Assunzione sono a Medjugorje.
Un abbraccio a tutti. Giovanni
# 153 del 01/08/2013 09:10:46 di Domenico
0
0
Vai Giovanni e prega anche per noi e la pace e la gioia siano nei nostri cuori.Ciao.Domenico
# 154 del 01/08/2013 12:29:04 di Mauro
0
0
Giovanni: confusione più totale.Parole tue: “…le formule definitive sono solo 2 - "constat de ..." o " CONSTAT DE NON ..."]. Non è così!!

Ti riporto, papale papale: domanda del giornalista di Avvenire, (9 luglio 2008) : “Ma il «non constat de supernaturalitate » può essere considerato un giudizio attendista, rispetto a quello negativo che sarebbe il «CONSTAT DE NON SUPERNATURALITATE»?”
Risposta di Mons. Amato, (segretario della Congregazione per la dottrina della fede): ”Nelle Norme di cui stiamo parlando SI PARLA SOLO di CONSTAT DE e NON CONSTAT DE. NON SI FA CENNO AL CONSTAT DE NON”.

Se rileggi quanto hai scritto, ti accorgerai della confusione in cui sei caduto e rischi di far cadere altri…

Permetti di aggiungere che il “NON CONSTAT DE…” è giudizio negativo. Lo dicono gli esperti in materia (http://www.cantualeantonianum.com/2012/02/tornielli-su-medjugorje-sbaglia-non.html). Leggi l’articolo e fidati almeno di loro… Un abbraccio.
# 155 del 01/08/2013 12:53:19 di Mariano
0
0
Quando si asserisce "non constatiamo la soprannaturalità", vuol dire che dalle prove emerse, i fatti non possono proprio essere detti "soprannaturali".

La condizione "attendista" [cui fa riferimento il sig. Giovanni], esiste ed è spiegata al punto 2b delle Norme, dove si dice che: l’autorità ecclesiastica di dovere può esprimere: "per il momento, nulla osta", (ma questo, è specificato); non c’entra col giudizio sulla soprannaturalità del fenomeno in esame da parte della Commissione, ma è solo una precauzione pastorale, per non soffocare la manifestazione di devozione da parte dei fedeli, dove ancora ci sia da studiare.

Ora, nell’ultimo grado di giudizio, quello riservato alla Santa Sede, se venisse confermato il NON CONSTAT DE SUPERNATURALITATE, non sarebbe emesso un giudizio "sospensivo", ma un parere negativo. Si noti che le Norme della Congregazione legano il "non constat" alla proibizione del culto e di altre manifestazione di devozione legate al fenomeno. Ecco perché nella chiesa S. Giacomo è stata fatta togliere la statua che rappresentava la ‘Madonna di Medugorje’, ivi posta senza il consenso dell’Ordinario.
Queste le norme. Chi dice diversamente esprime un suo pio desiderio.
Scusate l’intromissione.
# 156 del 01/08/2013 13:02:30 di Domenico
0
0
La confusione la crea chi vuole darsi ragione da solo e non rispetta quanto legge.
Comunque si potrebbe dire con buona pace di tutti che la posizione del Vescovo per quanto leggittima, "Constat di opinione personale" e che non si è obbligati ad obbedire ad una opinione personale.Domenico
# 157 del 01/08/2013 13:02:31 di Domenico
0
0
La confusione la crea chi vuole darsi ragione da solo e non rispetta quanto legge.
Comunque si potrebbe dire con buona pace di tutti che la posizione del Vescovo per quanto leggittima, "Constat di opinione personale" e che non si è obbligati ad obbedire ad una opinione personale.Domenico
# 158 del 01/08/2013 13:16:18 di rossana
-1
0
Alla fine:
"Nei casi riguardanti rivelazioni private è meglio credere che non credere. ... grazie come se fosse stato vero, perché hai creduto essere vero" (Papa Urbano VIII)

eh!
# 159 del 01/08/2013 13:16:43 di Daniel
0
0
@Mauro: le cose che riferisci sono state dette e ridette. Ti chiedo gentilmente di non proseguire con questi commenti perchè sono tutte opinioni personali: l’unica autorità è quella del Vaticano che deve ancora esprimersi.
# 160 del 01/08/2013 13:59:29 di roxana
0
0
ciao , Daniel non credi ...che tutto questo vociare...non faccia per niente bene all’anima...consiglio a tutti voi...di chiudere la vostra boccaccia...e farsi sussurare dal vostro cuore ,l’infinita bonta’ di Gesu’ misericordioso senza farsi trascinare da becere affermazioni della serie " so tutto io"...Caro Daniel, rispetto il tuo sito ... non mi piace l’uso in certi casi che STAI facendo ...seminando zizzania e vento ....Ripeto QUIS UT DEUS2?tACETE E MEDITATE GENTE DI POCA FEDE...rIguardo frodi e varie ,vi sono glI organi istituzionali competenti...e se volete bene la Gospa dovete solo pregare e non giudicare e tanto meno diffidare....Spero , finisca questo modo ignobile di fare apostolato ,,, non è questo il modo di predicare il Vangelo e mettilo in pratica.PAX ET BONUM.ROX!
# 161 del 01/08/2013 15:42:36 di Daniel
0
0
@Roxanna, non dovresti vederla così la faccenda: qui non si sta facendo un processo al Vangelo, ma valutando alcune considerazioni su cose ben più terrene. Che dopo qualcuno se ne venga fuori dicendo che se c’è business allora le apparizioni non sono vere, sono problemi suoi e della sua coscienza.
In generale mi rattrista il fatto che ci siano comportamenti come il tuo: chiudersi a riccio sbattendo la porta in faccia a chi non crede a Medjugorje è il primo passo per diventare "fanatici": lungi da me esserlo!!
Gesù ha predicato in mezzo agli ultimi non certo ad una élite privilegiata: finchè i discorsi rimangono leciti e non ripetitivi, nessun problema per continuare il dialogo con chiunque.
# 162 del 01/08/2013 16:16:21 di Domenico
0
1
Tutti hanno il diritto di esprimersi in un dialogo rispettoso.La MADONNA, che è la MADRE di tutti, ci aiuti ad andare verso Dio e gli uni verso gli altri con Amore e comprensione.Domenico
# 163 del 01/08/2013 16:22:48 di roxana
0
0
caro , Daniel...non si sta facendo un processo al Vangelo ma a Medjugorje si’...il tuo sito è bellissimo e sopratutto ben articolato nelle informazioni e sugli eventi relativi a MEDJUGORJE e ai veggenti....ma c’e’ qualcosa che mi sfugge, sembra che ci sia un controsenso...da un alto si parla bene, le conversioni , le guarigioni , le Apparizioni ,i veggenti...tutto positivo , poi cade l’asino,,,,niente è chiaro tutto è offuscato , gli arricchimenti , le frodi ...le bugie...io non sono chiusa a riccio .. ma l’amore verso Maria...supera ogni ,Menzogna o discorsi raggiranti e stupidi che non migliorano , la qualita’ del tuo sito e sopratutto arricchiscono i dubbiosi di tanta perplessita’????Medugorje è una realta viva...non di frodi fiscali o altro... ma di tanta pace...io mi sono recata 10 volte....e ho sempre un richioamo continuo ,,,non sono una fanatica cristiana come mi hai definita...ma è il mio cuore che si lascia andare e risponde a uN dolce richiamo che supera ogni dubbio...A ROMA DICONO FATE COME VI PARE E RODETEVI COME VOLETE...Non cambia niente per me , ne mi faccio travolgere dalle chiacchere... sono libera e anche voi di pensare come volete...ma a questo punto ti chiedo con affetto di giocare a carte scoperte....Se non ricordo male...è cominciato questo tuo malumore da quando in inverno non ti hanno permesso di filmare Mjrjana durante una appirizione dentro la sua casa!!! ricordi???spero proprio non sia cosi’ tavolta la sensibilita’ di una persona si ferisce talmente che poi reagisce in modo incompresibile...ti chiedo di perdonarmi per la sincerita’ ma fa’ parte della mia personalita’.. Ti chiedo umilmente di impostare il tuo sito in maniera diversa ,come era prima . ...penso sia piu’ costruttivo....Ricorda, che ti voglio bene....ma non accetto...le menzogne ...e se poi vogliamo essere piu’ sinceri ...sarebbe meglio aspettare che gli eventi evolvano senza sparare a zero. UN BACIO GRANDE E UN ABBRACCIO....ROXANA...AH PROPOSITO APPENA POSSO T’INVIO LE FOTO DI S.GIOVANNI ROTONDO DI SAN PIO , E PARTE DEL CAMMINO DI SANTIAGO , QUELLO DEL NORTHE E ALTRE FOTO DI MEDIUGORJE ...MI MANCA SEMPRE IL TEMPO.CIAOOOOOOOOOOOOOOOOOO
# 164 del 01/08/2013 16:34:01 di Maria
0
1
Come vedi, caro Daniel, il rischio e della disinformazione e del fanatismo, sono sempre alla porta.
Cmq ti stimo per il servizio che dai con il tuo sito. Mantieni questo taglio e sarai sempre nel giusto. Maria
# 165 del 01/08/2013 23:03:38 di rossana
-1
3
lo metto per intero perchè è utile non vale per le apparizioni chiaccherate ma per quelle dove non si riscontrano errori teologici forzature al Vangelo suggerimento in contrasto con la fede:

"Nei casi riguardanti rivelazioni private è meglio credere che non credere. Infatti, se tu credi, ed é proprio vero, sarai felice di avere creduto, poiché la nostra Santa Madre lo ha chiesto. Se, al contrario, avrai creduto e sarà provato falso, riceverai tutte le grazie come se fosse stato vero, perché hai creduto essere vero" (Papa Urbano VIII)
# 166 del 02/08/2013 00:29:28 di Domenico
-1
2
Suggerisco per chi vuole documentarsi un bel libretto che ho acquistato qualche hanno fa, dell’editrice Shalom, intitolato Medjugorje cosa dice la Chiesa.Ad esempio,C’è una nota dove c’è scritto che nel 1981, Mons.Zanic condannò severamente due francescani e dichiarò che il loro atteggiamento provava che la Vergine non era apparsa".Questa lettera di discredito continua a propagarsi, ma senza far riferimento né del seguito né della fine della questione:il 27 Marzo 1993, 11 anni più tardi, l’alto Tribunale della Santa Sede rese noto il suo verdetto riguardo alla questione, è discolpò i francescani che " per il caso N.17907/86 CA,mons.Zanic ha agisto tempestivamente.L’espulsione di questi due frati e la loro condanna ad statem laicalem sono state ingiuste e illegali.
La chiesa ha confermato con ciò ciò che la Santa Vergine aveva detto 11 anni prima a Vicka.
Aggiungo io,come mia opinione, che una sana critica la può accettare anche un Vescovo, non avevano commesso un reato di lesa maestà, nella Chiesa l’Autorità è un’Autorità di servizio, non un potere di questo mondo.Infine vorrei dire che dobbiamo imparare a cercare le notizie non nelle fonti inquinate.Domenico
# 167 del 02/08/2013 08:18:58 di Domenico
0
0
Come vedete anche io ho agito tempestivamente;senza rendermene conto ho messo la h ad anno ed invece di scrivere agito ho scritto agisto, basta correggersi dopotutto. Anche Giovanni Paolo II ha esordito dicendo" se mi sbaglio mi corriggerete". La nostra vita ha bisogno sempre di misericordiosa correzione.Buon riposo nello Spirito e nel Corpo.Ciao a tutti.Domenico
# 168 del 02/08/2013 08:51:13 di Mauro
0
0
Chiedo a Daniel di rispondere a Domenico (166) qual’è la verità sui 2 frati espulsi e ridotti allo stato laicale dal tribunale della Chiesa. Altrimenti si permette che passi una cattiva informazione su questo blog.
# 169 del 02/08/2013 11:38:10 di Daniel
0
1
@Mauro: ennesimo ma ULTIMO avviso
non rivolgerti a me direttamente e non porre domande/affermazioni tendenziose: Domenico ha riportato un’informazione come tu ne hai riportate tante altre prese qua e là. Tutte le informazioni che circolano NON sono confermate e si potrà avere un quadro più chiaro solo dopo il risultato dell’attuale commissione.
La tua insistenza nel "tirar acqua al tuo mulino" è quanto meno fuori luogo e stancante: regolati di conseguenza.
# 170 del 02/08/2013 23:28:46 di alfredo
0
1
Ci sono ancora, ma solo per salutare. In particolare Mauro, con delle parole che ritengo a lui care :"Lettera di San Paolo
Seconda lettera a Timoteo
[1]Ti scongiuro davanti a Dio e a Cristo Gesù che verrà a giudicare i vivi e i morti, per la sua manifestazione e il suo regno: [2]annunzia la parola, insisti in ogni occasione opportuna e non opportuna, ammonisci, rimprovera, esorta con ogni magnanimità e dottrina. [3]Verrà giorno, infatti, in cui non si sopporterà più la sana dottrina, ma, per il prurito di udire qualcosa, gli uomini si circonderanno di maestri secondo le proprie voglie, [4]rifiutando di dare ascolto alla verità per volgersi alle favole. [5]Tu però vigila attentamente, sappi sopportare le sofferenze, compi la tua opera di annunziatore del vangelo, adempi il tuo ministero." Buone vacanze e buon riposo a tutti.
# 171 del 03/08/2013 09:21:21 di rossana
0
1
Alfredo... scusa ma non mi pare azzeccato il tuo commento perchè i messaggi di Medjugorje non sono quello che la gente vorrebbe sentirsi dire... perchè la gente oggi mica ha tanta voglia di "perdere tempo" a leggere la Parola di Dio, di andare a Messanon solo la domenica di confessarsi spesso di pregare molto di digiunare il mercoledì e il venerdì ... questi sono imessaggi della Madonna... quindi se mai risulta eccezionale un seguito così vasto quando il messaggio è tanto impegnativo.
Ora ... prendi un cattolico medio... che fa? se va bene va a Messa alla domenica si confessa ma facciamo un paio di volte l’anno prega il minimo del meno.
Prendi un cattolico che si è risvegliato... prega ecc ecc ecc.
Questo "risveglio" il Signore lo spinge in molti modi... a molti è successo a Medjugorje. E tornato da Medjugorje non si è più ri-appisolato.
In molti sono andati a Medjugorje come turisti o con dostorsioni di fede non da poco.
Vedi vip famosi che fanno cose contro quello che dice la Chiesa e poi sui giornali ne attribuiscono il successo alla Madonna.
Quindi diciamo caro Alfredo che le persone come te hanno la mia massima stima, perchè credono pregano vicono il Vangelo ed è bello stare accanto a loro a Messa perchè trasudano spiritualità.
Ma quando mi metto vicino a Domenico Giocanni Daniel eccetera anche loro hanno la mia massima stima per gli stessi motivi...
Dov’è la vera differenza? è davvero a livello intellettuale.
E per una disputa intellettuale in pochi credenti convinti ce siamo non ci dividiamo e non ci stimeremo di meno.
Questo è quello che spero.
Siamo fratelli in Cristo, siamo facenti parte dello stesso corpo mistico.
Siamo Chiesa. Rispettiamoci comunichiamo sempre costruttivamente. Non irrigidiamoci.
Lasciamoci sempre guidare dallo Spirito Santo.

# 172 del 03/08/2013 10:35:41 di alfredo
0
1
Ciao Rossana, ti voglio bene. Preghiamo il nostro angelo custode che vigili su di noi. E, se portando i bimbi in qualche zoo, vedrò delle giraffe, mi ricorderò simpaticamente di te.
# 173 del 03/08/2013 11:31:58 di rossana
0
0
ahahahhha non potrai più andare allo zoo passando dalle giraffe senza ridere e senza pensare che c’è una folla pronta a pettinarle :-)))))))
# 174 del 03/08/2013 13:38:43 di Mauro
0
1
Ahhhhh! Bello il commento di Alfredo che ringrazio per il sostegno; come anche Rossana, che sa essere squisita pur nella differenza! Alla quale faccio sapere che sono stato medugoriano anch’io; che anch’io ho ricevuto del bene da esso; che non disconosco che da un inganno Dio può trarre del bene; e che sono sempre un gran devoto della SS. Vergine.

E’ bene però che tu sappia che mi sono staccato da esso quando ho saputo, dal Vescovo del luogo, che il ‘fenomeno’ incoraggiava, tramite la visione, alla disobbedienza alla Chiesa, e quindi che cercava di dividerci dallo stesso ‘Corpo Mistico’, da te citato.

Ti invito a leggere la storia (peraltro già citata mi pare anche in questo blog), dei Mariaviti e dei Palmariani (Chiesa Cattolica dei P.). Ha lo stesso percorso di Medugorje. Anche lì una apparizione li ha staccati dalla Chiesa di Roma: “E’ più giusto ascoltare la Madre di Dio o un uomo (il Papa)?”, si chiedevano. E oggi sono separati.

Buone vacanze e “Lasciamoci sempre guidare dallo Spirito Santo”.
# 175 del 03/08/2013 14:26:48 di alfredo
0
0
Mauro, riguardo la posizione del Vescovo, c’è una sua affermazione determinante che purtroppo viene spesso trascurata. Credo, forse in ultimo, sia utile riportarla. SOLENNITA’ DEL CORPO E SANGUE DI CRISTO
Medjugorje, 15 - VI - 2006
Ratko Perić, vescovo "... Terzo, sono grato al Santo Padre, sia a Papa Giovanni Paolo II, di b. m. sia a
Benedetto XVI, gloriosamente regnante, i quali hanno sempre rispettato la posizione
dei vescovi di Mostar-Duvno, sia del defunto sia dell’attuale, riguardo alle presunte
“apparizioni” e “messaggi” di Medjugorje, restando sempre fermo il pieno diritto al
Sommo Pontefice di pronunziarne l’ultimo verdetto.
# 176 del 03/08/2013 15:38:55 di Mauro
0
0
Grazie Alfredo, per avermelo ricordato.
Come anche è determinante (e lo dico a tutti quelli che rifiutano un confronto leale sulle tesi), l’INVITO DEL PAPA ai Vescovi della Toscana(aprile 2007), ad un incontro presso la Sacra Congregazione per la Dottrina della Fede, con il Segretario Mons. Angelo Amato il quale, sull’argomento Medjugorje, INVITA I VESCOVI A RENDERE PUBBLICA L’OMELIA del 15 giugno 2006 del vescovo di Mostar, Mons. Ratko Peric, per fare chiarezza sul fenomeno religioso legato a questo luogo!
Un comunicato ufficiale, di grandissima rilevanza, incredibilmente passato
’inosservato’ [http://musicasacra.forumfree.it/?t=27448599].

Nonostante tutto, leggo in alcuni blogs, persone asserire che Papa Ratzinger era favorevole a Medugorje… Mah!
# 177 del 03/08/2013 16:05:41 di Marco
0
0
Il fatto è che nella Bibbia abbiamo già tutto!

Lo dice anche la Madonna a Medjugorje, ma questo non tanto lo si ascolta...

Matteo 5 "[17] Non pensate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non son venuto per abolire, ma per dare compimento. [18] In verità vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, non passerà neppure un iota o un segno dalla legge, senza che tutto sia compiuto."

Va bene soffermarsi a guardare le lucette del presepe, ma poi ricordiamoci che quelle lucette stanno lì per il presepe...

Passatemi un paio di estratti dalle "confessioni" di Sant’Agostino...

25. 36. Ma dove dimori nella mia memoria, Signore, dove vi dimori? Quale stanza ti sei fabbricato, quale santuario ti sei edificato? Hai concesso alla mia memoria l’onore di dimorarvi, ma in quale parte vi dimori? A ciò sto pensando. Cercandoti col ricordo, ho superato le zone della mia memoria che possiedono anche le bestie, poiché non ti trovavo là, fra immagini di cose corporee. Passai alle zone ove ho depositato i sentimenti del mio spirito, ma neppure lì ti trovai. Entrai nella sede che il mio spirito stesso possiede nella mia memoria, perché lo spirito ricorda anche sé medesimo, ma neppure là tu eri, poiché, come non sei immagine corporea né sentimento di spirito vivo, quale gioia, tristezza, desiderio, timore, ricordo, oblio, e ogni altri, così non sei spirito, e mutandosi tutte queste cose, mentre tu rimani immutabile al di sopra di tutte le cose. E ti sei degnato di abitare nella mia memoria dal giorno in cui ti conobbi! Perché cercare in quale luogo vi abiti? come se colà vi fossero luoghi. Vi abiti certamente, poiché io ti ricordo dal giorno in cui ti conobbi, e ti trovo nella memoria ogni volta che mi ricordo di te.

26. 37. Dove dunque ti trovai, per conoscerti? Certo non eri già nella mia memoria prima che ti conoscessi. Dove dunque ti trovai, per conoscerti, se non in te, sopra di me? Lì non v’è spazio dovunque: ci allontaniamo, ci avviciniamo, e non v’è spazio dovunque. Tu, la Verità, siedi alto sopra tutti coloro che ti consultano e rispondi contemporaneamente a tutti coloro che ti consultano anche su cose diverse. Le tue risposte sono chiare, ma non tutti le odono chiaramente. Ognuno ti consulta su ciò che vuole, ma non sempre ode la risposta che vuole, Servo tuo più fedele è quello che non mira a udire da te ciò che vuole, ma a volere piuttosto ciò che da te ode.

27. 38. Tardi ti amai, bellezza così antica e così nuova, tardi ti amai. Sì, perché tu eri dentro di me e io fuori. Lì ti cercavo. Deforme, mi gettavo sulle belle forme delle tue creature. Eri con me, e non ero con te. Mi tenevano lontano da te le tue creature, inesistenti se non esistessero in te. Mi chiamasti, e il tuo grido sfondò la mia sordità; balenasti, e il tuo splendore dissipò la mia cecità; diffondesti la tua fragranza, e respirai e anelo verso di te, gustai e ho fame e sete; mi toccasti, e arsi di desiderio della tua pace."

PS: Cara Rossana sono daccordo con te, e poi Dio Ama la diversità, basta che guardi il creato per scorgere quante "specie" diverse esistono, ma io non credo che le nostre differenze siano "intellettuali"... se prendo un musulmano con le mie stesse "doti" intellettuali, comunque la penseremo in modo diverso, ma chi ha detto che questo è sbagliato?
(Matteo 7 "[21] Non chiunque mi dice: Signore, Signore, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli.")
Se non ricordo male la Madonna a Medjugorje ha anche detto che abbiamo bisogno degli altri per capire noi stessi (per lo meno in virtù di quella trave nell’occhio che non vediamo ^^)
In chiesa c’è tanta gente che trasuda, e non sempre è spirito santo (con questo caldo poi ^^)
# 178 del 03/08/2013 16:23:40 di ROXANA
0
0
ciao,Marco condivido in pieno quello che hai scritto...compreso quello di confrontarsi anche con i fratelli musulmani!sai che dice un mio amico arcivescovo di Campobasso ,prima vescovo DI LOCRI -GERACE...MAI SENZA L’ALTRO!!!1MONS. GHIANCARLO MARIA BREGANTINI!UN VESCOVO ECCEZIONALE!GRAZIE...per non esserti aggiunto ai vari compari e comari di Medjugorje SPETTIGULEZ....quello che hai citato ...S.Agostino vescovo di Ippona ha toccato il mio cuore....vorrei ringraziare anche Rossana per le sue belle parole ...ciao e wwwwwla Gospa.
# 179 del 03/08/2013 21:03:44 di Giorgio
0
0
Caro Direttore, desidero farle sapere che ho letto con interesse il suo articolo e l’ho trovato interessante. Anche molti commenti che ho letto (non tutti per la verità) mi sono sembrati da lettori preparati, soprattutto gli ultimi, quelli di Alfredo e Mauro che mi offrono l’opportunità di obiettare ad alcune persone che asseriscono con certezza che papa Benedetto XVI sia favorevole a Medugorje e che addirittura presto andrà là in pellegrinaggio. Assurdo pensarlo, anche perché significherebbe avvalorare con la sua presenza il fenomeno, cosa che invece contrasta senza appello con l’invito che fece ai vescovi della Toscana, attraverso il Segretario per la D. d. F., a rendere pubblica l’omelia del vescovo di Mostar, che dice: « invito quelli che dicono di sé di essere “veggenti” come anche quelli che formulano i “messaggi” di mostrare l’obbedienza ecclesiastica e di cessare con tali pubbliche comparse e comunicati in questa parrocchia».
Ringrazio pertanto il direttore del sito e coloro che hanno documentato il fatto.
# 180 del 04/08/2013 09:05:40 di Giovanni
0
0
Caro @Giorgio "è un sogno" di Socci ... e devo ammetterlo un po’ anche il mio, quello di sperare che Papa Benedetto vada Medjugorje. Comunque si vocifera che ci sia già stato nel 1984.
Avevo già postato la cosa in un altro articolo di Daniel. Vorrei ricordare che Papa Francesco in un messaggio dei primi di maggio ringraziava pubblicamente Radio Vaticana coma radio del Papa e Radio Maria. Credo che tutti sappiano il legame tra Radio Maria e Medjugorje. Considerato che poteva anche non citare Radio Maria oppure citarne altri network, devo ammettere che a me a molto stupito la cosa. Non è sicuramente l’autenticazione del Papa circa gli avvenimenti de Medj, però .... diciamo che indica l’apprezzamento del Papa relativamente alle catechesi di RM ... che guarda caso sono impostate sui messaggi della Gospa.
# 181 del 04/08/2013 12:13:01 di Domenico
0
0
Caro Marco e cari amici, quello che manca a tanti oggi è l’abbraccio umano di Dio.Propriamente l’abbraccio di Gesù che si è fatto uomo.Un discorso per quanto può essere sapiente, a volte serve più a noi per dirci che siamo bravi piuttosto che a chi ascolta che attende invece uno sguardo di bontà e di fiducia da parte nostra per ripartire nel suo cammino.Se io ho fiducia soltanto nella cerchia ristretta dei miei cari, Gesù mi direbbe: se ami quelli che ti amano che merito hai? Per S.Francesco d’Assisi ogni uomo è parola di Dio.Ma vedo e sono contento che anche tu dici che la Madonna a Medjugorje dice che abbiamo bisogno degli altri per capire noi stessi.gli uomini non meritano soltanto dubbio quindi.Per me Medjugorje non è soltanto un luogo è soprattutto un Messaggio di speranza che viene dal cielo.Certo che Dio è più intimo del mio intimo e non devo andare a cercarlo lontano, ma guai a me se penso di "possederlo":Dio mi trascende ,si è posto in Comunione.Proprio la Comunione è la terra promessa.La Madonna ci chiama cari figli: per lei non ci sono buoni e cattivi, per lei siamo tutti figli.La sua preoccupazione è che ci decidiamo per Suo Figlio per essere salvati.In un suo messaggio del 24 Maggio 1984 lei dice : "Vi prego, non permettete che il mio Cuore pianga lacrime di sangue per le anime che si perdono nel peccato" Come non andare con il pensiero e perché no di persona a Civitavecchia, dove una statua proveniente da Medjugorje a pianto lacrime di sangue nelle mani del Vescovo Grillo.
# 182 del 04/08/2013 21:40:12 di Marco
0
0
Caro Domenico, non sono poi così bravo ne sapiente, quelle parole non sono mie ma di Sant’agostino (^^)... (facciamo un pò di spirito ^^)

Quando le ho lette mi hanno colpito molto non solo per quello che dicevano, ma anche per come lo dicevano...
Ed è proprio in virtù del fatto che "ogni uomo è parola di Dio" che ho voluto "condividerle" con voi, perchè essendo simili ma non uguali alle volte abbiamo bisogno di strade diverse per giungere a Dio... tutto il resto è Vanità!

Matteo 10 "[28] E non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo, ma non hanno potere di uccidere l’anima; temete piuttosto colui che ha il potere di far perire e l’anima e il corpo nella Geenna."

Credo che un pò di diffidenza ci voglia! il bicchiere mica è solo mezzo pieno, è anche mezzo vuoto (è proprio quello il problema)!

PS: Grazie a tutti perchè condividete le vostre "conoscenze"!
Caro Domenico ovviamente la mia risposta è più generica di quello che da ad intendere, condividiamo molti punti di vista! (ma non tutti ^^)
# 183 del 07/08/2013 16:44:44 di Mauro
0
0
Vorrei proporre a Rossana la seguente chiave di lettura sul personaggio da lei citato al commento #165. Lungi da me giudicare. Mi limito solo al copia-incolla:

“Un Papa si lamentava sul suo letto di morte di aver quasi portato la Chiesa alla sua rovina, seguendo un falso mistico. Il Papa era Urbano VIII” (Unity Publishing - Risposte alle domande più frequenti.htm).

Durante il suo pontificato, il Barberini (Urbano VIII) attinse a mani basse nelle casse dello Stato, per favorire i suoi familiari cui concesse cospicue donazioni consentendo arricchimenti scandalosi e illeciti… che caratterizzarono il suo ventennio sulla cattedra di Pietro… Concesse persino al clero, al livello delle più alte cariche ecclesiastiche, di abbandonarsi ad atteggiamenti dissoluti e prodighi, pur di accattivarsene le simpatie… Urbano VIII fu del resto sospettato di aver un’amante e al tempo lo si accusò di esser cedevole alla lussuria, notizia poi non provata: nel 1634 fece allontanare da Roma un funzionario pontificio che pare avesse sorpreso il papa in comportamenti intimi con un bambino. Malgrado la rigida censura, fioccarono su di lui numerosissime Pasquinate" -(http://it.wikipedia.org).
# 184 del 07/08/2013 18:05:21 di Giovanni
0
0
Il riferimento di Rossana, non credo fosse per il Papa, ma il Papa verso i fedeli. E’ ovvio che il Papa con le istituzioni del caso debba controllare. Il Papa invitava a credere piuttosto che a non credere, come negli Atti degli apostoli (vedi post 76). L’invito è rivolto a chi non crede di non giudicare. Se non credi e la cosa si rivela vera ("...ma se essa viene da Dio..."), e malauguratamente hai parlato male " ...non vi accada di trovarvi a combattere contro Dio!" ci si trova nella bruttissima situazione di aver combattuto Dio o di aver parlato contro Dio.
Quindi anche a mio parere è meglio credere, oppure tacere e lasciar fare alla Chiesa. Dopotutto non si fa nulla di male, anzi si prega "solamente". E come ha detto la Madonna a Jakov quando era in difficoltà ".... e tu prega!"
Buona preghiera a tutti
# 185 del 07/08/2013 22:31:14 di Domenico
0
0
C’è qualcuno che ancora per darsi credito o per screditare cerca nei cassonetti della spazzatura, ma torniamo al nostro tempo: Gesù direbbe a ognuno di noi, sapete prevedere se domani piove o fa bel tempo e come mai non sapete discernere il mio tempo per voi? Sì miei cari amici: Dio opera la salvezza attraverso Medjugorje e non solo.Sono andato ha leggere l’omelia per il funerale dello stimato padre Slavko.Una testimonianza la sua esemplare; uomo mite e benevolo,eppure il Vescovo lo considerava un disobbediente.Attraverso l’obbedienza si è cercato e si cerca di ridurre al silenzio i Testimoni di Medjugorje.Ma come puoi pensare di cancellare dal cuore e dalla mente di milioni di pellegrini la Grazia che hanno ricevuto a Medjugorje per l’intercessione della Regina della Pace?Come puoi pensare di non vedere in Sacerdoti come padre Slavko la limpidezza di una vita dedicata francescanamente a Dio e ai fratelli? Un’immensa tristezza mi ha preso al pensiero che un uomo così disinteressato e al servizio della Chiesa sia stato considerato come un ribelle. Ripeto attraverso l’obbedienza si voleva imbavagliare Medjugorje.Domenico

# 186 del 08/08/2013 07:57:21 di Giorgio
0
0
Domenico, nella Chiesa non si alzano al trono di esemplarità, tanto meno di santità, figli disobbedienti e devianti testardi!
Se tu citi come ‘testimonianza esemplare’ la condotta di p. Slavko, allora credo che il tuo concetto di Chiesa sia ben lontano dalla verità.

L’omelia da te citata, io l’ho letta da tempo; come anche ciò che ha scritto la Curia vescovile in occasione del 10° anniversario della sua morte, che ti invito ad avere il coraggio di leggere, così avrai “un’immagine sinottica di tutto”.
E preghiamo per la sua anima, piuttosto… [http://www.cbismo.com/files/file/FraSlavkoBarbaric.pdf]
# 187 del 08/08/2013 10:43:43 di Mauro
0
1
Io sono stato a Medugorje. A Domenico vorrei rispondere con queste parole:

Medugorje è uno standard che cresce, perché garantisce a tanti di arricchirsi molto facilmente. Tanti bar, ristoranti, concerti, esercizi pubblici che lavorano anche la domenica, giovani con macchine potenti, non certo acquistate con il sudore della fronte… Tanti sono diventati insensibili ai valori comuni e al bene comune, desiderando solo il proprio utile. Cresce la differenza economica tra le famiglie del luogo. Tanti scialacquano senza freno, mentre altri sono rimasti in povertà. Il serpente del comunismo era meno pericoloso…
# 188 del 08/08/2013 11:42:45 di Daniel
0
0
@Mauro: stai parlando di Medjugorje o di qualsiasi altro luogo della terra?

@Giorgio: ti ringrazio per la tua segnalazione. Ora mi è più chiara la posizione del vescovo di allora: un campione di "arrampicata sugli specchi"! Ma come si fa ad etichettare disobbediente un frate che vuole restare in un determinato posto, sapendo che lo vuoi trasferire solo per ostacolare il "fenomeno"?

Testuali parole: l’apparizione non prende in considerazione le decisioni dei superiori ecclesiastici sul trasferimento del cappellano disobbediente... un guazzabuglio di affermazioni tendenziose condensate in poche parole! Se non credi alle apparizioni, perchè tirarle in ballo a tuo piacimento? Ma visto che ti rivolgi all’Apparizione, come si può pretendere (o almeno a non giustificare) che non ci sia un combattimento da parte di un frate dovendo scegliere tra le direttive della curia e il "stare dalla parte" della Madonna? Per non parlare della presunta "scala gerarchica": ti definisci superiore, sapendo che la disputa è tra esseri umani e l’Altissimo? Morale della favola, definisci disobbediente un frate che dedica la sua vita all’evangelizzazione, alla diffusione del Vangelo? Ma quale messaggio si vorrebbe far passare? Non ascoltiamo la presunta Apparizione, altrimenti ci toglie il potere ed il prestigio? Meglio lasciar perdere le cose dall’Alto e dedicarsi interamente alle cose del mondo?

"Viviamo nel mondo, ma non siamo del mondo!"... non penso ci sia bisogno di spiegare questa frase
# 189 del 08/08/2013 17:22:56 di alfredo
0
0
Ciao Daniel, provo a chiarire il senso di questa frase:"L’apparizione non prende in considerazione le decisioni dei superiori ecclesiastici sul trasferimento del cappellano disobbediente." con le parole dell’’ex prefetto per le Cause dei Santi, il cardinale José Saraiva Martins (nel caso non le conoscessi l’indirizzo dell’intervista è questo : http://www.lastampa.it/2010/01/12/blogs/san-pietro-e-dintorni/medjugorje-dubbi-di-saraiva-xTR1mwbvve0nHmEcrRYk1I/pagina.html,: "La Madonna non potrebbe in alcun caso essere anti-gerarchica e incitare alla disobbedienza, anche se il Vescovo di Mostar avesse torto. Questo è un altro elemento su cui riflettere”.
# 190 del 08/08/2013 19:14:22 di Daniel
0
1
Continuano ad essere illazioni: hai la prova che la Madonna abbia ordinato ai veggenti o ai frati di disobbedire? Eri presente mentre la Madre Celeste affermava di non dar ascolto al Vescovo?

Quello che non si vuole minimamente tener presente è che sia i veggenti che i frati, sono persone e come tali possono benissimo sbagliare: ad esempio fr. Slavko ha avuto la presunzione che senza il suo apporto il "fenomeno" sarebbe cessato (ma bisognerebbe anche qui verificare se effettivamente il frate ha fatto questa considerazione). Trovo però ancor più sbagliato trarre la conclusione che la responsabilità morale della disobbedienza sia da imputare alla Madonna: se il clero con crede nella presenza della Madre Celeste a Medjugorje, come può attribuirLe qualcosa?!

Qui si sta anteponendo un effetto, per giustificare la causa, avvallando così una tesi inconsistente: se uno scappa quando gli si punta contro una pistola, trovi logico sparargli solo per il fatto che stava scappando?
# 191 del 08/08/2013 20:44:31 di alfredo
0
0
Vuoi anche la prova che il vescovo esista davvero?
# 192 del 08/08/2013 21:38:33 di Daniel
0
1
Proprio perchè non è questione di avere delle prove, che ogni questione legata a delle presunte apparizioni dovrebbe rimanere relegata alle sole considerazioni personali: io ad esempio, non ho chiesto in giro dei pareri su Medjugorje, ma mi sono recato di persona per farmi una mia idea.

Sarebbe interessante comunque conoscere le risposte, quando vengono poste delle domande ben specifiche: si capirebbe se uno parla per interposta persona oppure se segue dei propri ragionamenti.
# 193 del 08/08/2013 22:15:50 di Domenico
0
0
Ai cosiddetti "obbedienti"dico che il Vescovo è uscito dalla porta ed è entrato dalla finestra.Gli è stato detto che la sua era una opinione personale circa il fenomeno Medjugorje da Lui considerato " un inganno" e lui continua a fare propaganda contro, forte delle sue "indagini".Anche Lui dovrebbe "obbedientemente" aspettare che Roma si pronunci e non darsi ragione da solo.
# 194 del 08/08/2013 22:21:59 di Marco
0
1
Eminenza, in alcune apparizioni, la Vergine chiederebbe ai sei ‘veggenti’ di Medjugorje di non obbedire ai divieti del loro Vescovo diocesano, come, ad esempio, quello di non parlare più pubblicamente delle presunte ‘visioni’.
“La Madonna non potrebbe in alcun caso essere anti-gerarchica e incitare alla disobbedienza, anche se il Vescovo di Mostar avesse torto. Questo è un altro elemento su cui riflettere”.

Daniel scusami tanto ma la tua affermazione (#190) non ha senso...

Sia il giornalista ("chiederebbe") nella domanda che il Cardinale Martins ("potrebbe") nella risposta, utilizzano il "Condizionale presente" ovvero...

(http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/C/condizionale.shtml)

• agg.

1 Che esprime una condizione o è ad essa soggetto || sospensione c. della pena, in diritto, quella concessa per reati minori e a imputati incensurati purché non commettano nuovi reati

2 gramm. modo c., modo finito del verbo che presenta un fatto che si potrebbe o si sarebbe potuto verificare in conseguenza di una data condizione | congiunzione c., quella che introduce una frase condizionale (p.e. purché, se) | frase o proposizione c., frase dipendente (detta anche protasi) che esprime la condizione necessaria al verificarsi di quanto espresso dalla frase principale: p.e. se ci fosse il sole (frase c.), uscirei (principale)

Entrambi partono da ipotesi non stipulate da loro
# 195 del 08/08/2013 22:26:20 di Marco
0
1
Scusate l’intermezzo ^^

Domenico anche se non ti conosco ti faccio ugualmente Tanti AUGURI
(oggi è San Domenico)
# 196 del 08/08/2013 23:09:54 di Daniel
0
1
@Marco: e quindi? Lo hai detto tu stesso: sono ipotesi. Tu basi il tuo parere su Medjugorje su ipotesi di altri?
# 197 del 08/08/2013 23:48:09 di Domenico
0
1
Grazie Marco per gli auguri, però rimaniamo nella semplicità, quella di Gesù che dice nel Vangelo:" Io ti rendo lode Padre,Signore del cielo e della terra che hai nascosto queste cose ai dotti e le hai rivelate ai piccoli".Purtroppo i piccoli, sono troppo piccoli per essere presi in considerazione.Allora è meglio guardare con stupore e gratitudine un volo di rondini che al mattino salutano il nuovo giorno che Dio nella sua bontà concede alle sue creature perché siano felici.Domenico
# 198 del 09/08/2013 00:50:22 di alfredo
0
1
Le ho anch’io le mie idee, Daniel. Ma se va bene sono inutili, se va male sono pericolose. Si sbaglia sempre. Devo solo ringraziare Nostro signore che mi ha dato una moglie che mi perdona continuamente. Solo in un caso però non lo fa: quando si sente ingannata. E la capisco. Io stesso soffrirei come un cane. E’uno strazio scoprire di essersi fidati ed innamorati di chi ti mente, soprattutto in malafede. Ti distrugge in un solo colpo sia l’autostima che la fiducia in lui, nel prossimo, nella vita. Se non si perde la Fede in Dio è solo per Grazia Sua, e questo può salvare dalla depressione. Spesso, purtroppo, c’è la tentazione di reagire bestemmiando. E qualcuno, eroicamente, si rivolge a Dio come quel poveraccio di Giobbe, che nel culmine del suo dolore e della sua rovina, Gli chiede quello che prima o poi tutti pensano nella vita :"Ma che cosa Ti ho fatto per meritare questo?" Giobbe però non ha bestemmiato, ha chiesto giustizia, ha chiesto verità. E quando ha riconosciuto la propria nullità, è stato ricompensato (enormemente) della propria fedeltà al Creatore. Daniel, non so se ti sono sembrato sincero, ma tu si. Anche se è solo una mia impressione... non documentata...Ti ringrazio ancora dell’ospitalità accettando anche il padrone di casa che si irriti e mi inviti ad uscire. Basta che non che mi menta (neanche limone; orzata e cocco invece vanno bene). "Confida nel SIGNORE con tutto il cuore e non ti appoggiare sul tuo discernimento" (Proverbi 3:5); Notte serena ...e più fresca.
# 199 del 09/08/2013 01:33:11 di Marco
0
0
Niente di chè Daniel e solo che secondo me si stava facendo un processo all’intenzione, al Cardinale Martins è stata posta una semplice domanda (con dei "se") al quale ha risposto in maniera (secondo me) impeccabile (anteponendo quello stesso "se" alla sua risposta)... discutere su questo mi sembra assurdo!

Tranquillo Caro Domenico non si ha più potere di quello concessoci da Dio... non è Dio Padre a farci grandi, per lui siamo tutti uguali! (grazie perchè alcuni tuoi interventi, ma non solo, mi hanno fatto meditare parecchio ^^)
# 200 del 09/08/2013 01:43:07 di alfredo
0
0
Domenico, il Vescovo Peric non è stato affatto delegittimato dal mantenere la sua posizione. Il Card. Bertone nel 1998 scriveva:"In una lettera alla rivista francese “Famille Chrètienne” il vescovo di Mostar, Ratko Peric, faceva affermazioni fortemente critiche sulla presunta “soprannaturalità” delle apparizioni e rivelazioni di Medjugorje. A questo punto, in seguito a una richiesta di chiarimento, la Congregazione per la Dottrina della Fede, in una lettera a monsignor Gilbert Aubry, vescovo di La Rèunion, firmata da me come Segretario il 26 maggio 1998, ha fatto con chiarezza il punto su Medjugorje. Ho tenuto, anzitutto, a precisare che “non e norma della Santa Sede assumere, in prima istanza, una posizione propria diretta su supposti fenomeni soprannaturali. Questo dicastero, per tutto ciò che concerne la credibilità delle “apparizioni” in questione, si attiene semplicemente a ciò che è stato stabilito dai vescovi della ex Jugoslavia nella dichiarazione di Zara del 10 aprile 1991: “Sulla base delle indagini finora condotte, non è possibile affermare che si tratti di apparizioni o di rivelazioni soprannaturali”. Dopo la divisione della Jugoslavia in diverse nazioni indipendenti, spetterebbe ora ai membri della Conferenza episcopale della Bosnia-Erzegovina riprendere eventualmente in esame la questione ed emettere, se il caso lo richiede, nuove dichiarazioni. Quello che monsignor Peric ha affermato in una lettera al segretario generale di “Famille Chrètienne”, cioè che la mia convinzione e posizione non è solo “non consta della soprannaturalità” ma ugualmente quella di “consta della non soprannaturalità delle apparizioni o rivelazioni di Medjugorje”, deve essere considerato espressione di una convinzione personale del vescovo di Mostar il quale, in quanto ordinario del luogo, ha tutti i diritti di esprimere ciò che è e rimane un suo parere personale. Infine, per quanto concerne i pellegrinaggi a Medjugorje che si svolgono in maniera privata, questa Congregazione ritiene che sono permessi a condizione che non siano considerati come un’autenticazione degli avvenimenti in corso e che richiedono ancora un esame da parte della Chiesa." La tua critica infondata. Il card. Bertone si è astenuto dal condividere una posizione ( riconosciuta però come legittima )che comunque non ha condannato. Non c’è disubbidienza.
# 201 del 09/08/2013 08:34:03 di Mike
0
0
200!! Daniel, ricordati la promessa! Vengo anch’io a Medugorje e insieme andiamo a parlare col Vescovo di Mostar... Ci aspetta!!!
# 202 del 09/08/2013 08:47:33 di Daniel
0
2
Bene! Io vado dal primo al 4 settembre e sarebbe proprio interessante parlare col Vescovo... Chi viene?
# 203 del 09/08/2013 09:42:20 di Domenico
-1
0
Alfredo, il Vescovo può mantenere legittimamente la sua posizione, ma non può imporla a nessuno dato che riflette di una sua opinione personale.Dato poi che è un’Autorità e quindi esercita un certo potere decisionale finché non si pronuncia Roma farebbe bene ad astenersi nell’esprimere giudizi negativi su Medjugorje se non altro per rispetto dei pellegrini che vi si recano, attratti sì dalla Grazia.Ciao
# 204 del 09/08/2013 10:59:36 di Mauro
0
0
@Daniel #188: ho ’dimenticato’ di virgolettare il mio intervento (#187) . Infatti non sono parole mie. Te lo ripropongo perciò nella sua giusta versione:

"Medugorje è uno standard che cresce, perché garantisce a tanti di arricchirsi molto facilmente. Tanti bar, ristoranti, concerti, esercizi pubblici che lavorano anche la domenica, giovani con macchine potenti, non certo acquistate con il sudore della fronte… Tanti sono diventati insensibili ai valori comuni e al bene comune, desiderando solo il proprio utile. Cresce la differenza economica tra le famiglie del luogo. Tanti scialacquano senza freno, mentre altri sono rimasti in povertà. Il serpente del comunismo era meno pericoloso…"

E ora tienti perchè c’è la sorpresa! I brani sono tratti dagli scritti di p. Slavko Barbarić, (Medjugorje, in Krišni zavičaj, nr. 29, Humac, 1996 p. 275)- http://www.liturgia.it/caritas/Medjugorje.pdf

Con questo volevo dimostrare che per molti medugoriani il credo non è legato all’insegnamento della Chiesa, ma a chi te lo propone.

PS: dal 1 al 4 settembre? Io ci potrei venire… Invita anche Alfredo!
# 205 del 09/08/2013 11:02:27 di alfredo
0
1
Domenico, hai invertito i ruoli. Sono i pellegrini cattolici che devono rispettare l’autorità del legittimo Pastore cattolico del luogo.
# 206 del 09/08/2013 11:24:49 di Giorgio
0
1
Sono sconcertato dall’intervento di Daniel al #190.

Scusa Daniel: le prove che chiedi ad Alfredo non sono forse le stesse per cui tu credi che sia la SS Vergine ad apparire a quei ‘veggenti’? Se conosci la storia sai che sono stati proprio loro ad affermare che la apparizione era contro il vescovo; e sai anche che fu a quel punto (gennaio 1982) che il vescovo disse di essere certo dell’inganno.

E non è il clero che imputa alla Madonna la responsabilità morale della disobbedienza. Caso mai riafferma il concetto che, proprio perché l’ ‘apparsa’ istiga alla disobbedienza, non può essere la Madonna!
Credo che tu, come responsabile del sito, dovresti essere più prudente nei commenti, pur nel rispetto della tua opinione.
# 207 del 09/08/2013 11:39:52 di Mario
### Questo commento è di un TROLL (utente che posta commenti sotto falsi nomi, solo per disturbare e polemizzare). Viene lasciato il testo, perchè utile alla comprensione di quanto poco credibili siano le argomentazioni di certi utenti. Ovviamente è stato bannato e non potrà più inserire commenti. La redazione. ###

Condivido molto gli interventi di Alfredo che ha saputo dare la giusta misura alla discussione. Raccolgo un suo invito dei Proverbi (3 : 5), e lo estendo a Domenico e a tutti quelli che si appellano al ‘Sensus Fidei’: "Confida nel SIGNORE con tutto il cuore e NON TI APPOGGIARE SUL TUO DISCERNIMENTO", che tradotto oggi significa: Stai con la Chiesa e il Signore ti sarà accanto.
A me sembra che sull’obbedienza ai vescovi ci sia la confusione più totale.
# 208 del 09/08/2013 12:27:41 di Domenico
0
0
Per rispetto intendo dire che i pellegrini hanno il diritto di non essere sconcertati da una legittima opinione personale, che si tenta di farla passare come verità ufficiale della Chiesa.Per il resto non sono contro nessuno, mi preoccupo di incontrarmi con tutti nella comprensione e nella pace.Intanto mi preoccupo di compiere il mio servizio nella Chiesa al pari di voi,e rimango fiducioso che lo Spirito Santo e chi ha l’Autorità per farlo,ci daranno indicazioni per la serenità del cammino intrapreso insieme alla Regina della Pace.Domenico
# 209 del 09/08/2013 13:11:52 di alfredo
-1
0
Grazie Giorgio. Ma volevo ritornare a Domenico. Non è corretto dire :" O Maria Santissima o il Vescovo" ma piuttosto:" Maria Santissima guidati dal Vescovo, affinché il Vescovo indichi il culto vero e senza smarrimenti."
# 210 del 09/08/2013 13:34:25 di alfredo
0
1
Sulla confusione ha ragione Mario, che saluto ed anche ringrazio. A Domenico devo rispondere purtroppo ripetendomi e spero terminando.Il Vescovo parla da vescovo, non da privato. In quanto ordinario del luogo ha tutto il diritto canonico di farlo. La sua posizione personale non va confusa con l’opinione privata di qualunque credente. E’un’autorità incontestabilmente riconosciuta da Roma, che però preferisce la posizione affermata dalla Conferenza Episcopale Jugoslava. T riposto quello che spero tu voglia leggere integralmente, perchè a Roma hanno invitato a farlo. SOLENNITA’ DEL CORPO E SANGUE DI CRISTO
Medjugorje, 15 - VI - 2006
Ratko Perić, vescovo "... Terzo, sono grato al Santo Padre, sia a Papa Giovanni Paolo II, di b. m. sia a
Benedetto XVI, gloriosamente regnante, i quali hanno sempre rispettato la posizione
dei vescovi di Mostar-Duvno, sia del defunto sia dell’attuale, riguardo alle presunte
“apparizioni” e “messaggi” di Medjugorje, restando sempre fermo il pieno diritto al
Sommo Pontefice di pronunziarne l’ultimo verdetto.
# 211 del 09/08/2013 17:20:17 di Domenico
-1
0
Guarda che nessuno discute l’Autorità del Vescovo, che non si è nominato certamente da solo.E non mi pare che io abbia detto di scegliere tra il Vescovo e la Madonna.Semplicemente mi sento libero di leggere e vivere i messaggi della Regina della Pace perché mettiamola così: è mia opinione personale,di poco conto, da credente qualunque, pensare che sono farina del cielo.Ciao a tutti.
# 212 del 09/08/2013 18:47:30 di Mauro
0
1
Infatti il vescovo è scelto come Apostolo per autorità divina, consacrato da un legittimo vescovo, su mandato della Santa Sede.
Domenico, la nostra vuole essere una discussione fra amici. Non so da quanto frequenti Medugorje, ma dimmi: se da buoni cattolici riconosciamo la legittimità dell’autorità dei vescovi, perchè allora non sono stati rispettati quegli ordini impartiti dall’84 al 2010 (anno in cui interviene la commissione Ruini)? Non erano forse legittimi? E non lo sono forse tutt’ora?
# 213 del 09/08/2013 18:54:56 di Daniel
-1
0
Certo che non è possibile inserire oltre 200 commenti, spiegando bene come stanno le cose, per poi riproporre le stesse questioni: Mauro, rileggiti tutti i commenti e fatti un’idea di come stanno le cose. Evita cortesemente di fare sempre le stesse domande, grazie.
# 214 del 10/08/2013 01:42:14 di alfredo
0
0
E’ vero, Domenico. Non hai detto di scegliere tra il Vescovo e la Madonna. Ma neanche io ho scritto che l’hai detto tu. Ti ho solo esposto una mia riflessione, a quanto pare forse un po’a sproposito. Ciao.
# 215 del 10/08/2013 08:48:44 di Mauro
0
1
Hai ragione, Daniel, ripetiamo sempre le stesse cose e ti chiedo scusa. Ma anche i messaggi di Medugorje sono 32 anni che ripropongono sempre le stesse questioni. Non trovi che anche questi siano degni di obiezione?
# 216 del 10/08/2013 10:28:19 di Daniel
0
0
Ecco, giusto, parliamo dei messaggi: 32 anni che vengono ripetuti concetti di Pace, Amore, preghiera, conversione...
Quanto di tutto ciò lo mettiamo effettivamente in pratica?
# 217 del 10/08/2013 12:41:28 di Mauro
0
1
“Noi nella Congregazione ci siamo sempre chiesti come per un credente possano essere considerate autentiche apparizioni che succedono ogni giorno e per tanti anni? ” (Papa Ratzingher - Ogledalo Pravde pag. 283 - Visita “ad limina” del 2006).

“…ma anche i numerosi messaggi di Medjugorje attribuiti alla Madonna sono semplici immaginazioni” (conclusione di mons. Peric dopo gli esami di tre commissioni).

La tua domanda non è la prova che quelli siano messaggi della Madonna. Anch’io lancio messaggi.
# 218 del 10/08/2013 13:19:59 di Daniel
-1
1
Guarda Mauro, mi dispiace molto, ma vedo che con te è impossibile instaurare un dialogo: non fai altro che ripete cose dette mille volte. E’ evidente che sei qui per cercare di far cambiare idea a chi crede alle apparizioni di Medjugorje e la tua è fatica sprecata: se solo aprissi un po’ di più il cuore, lasciando perdere le tante chiacchiere che vengono dette in giro, non perderesti tempo a polemizzare ma vorresti essere sempre a Medjugorje o perlomeno cercheresti di applicare ciò che viene detto nei messaggi che, a PRESCINDERE, sono Vangelo.
# 219 del 10/08/2013 21:29:34 di Domenico
-1
1
La storia del cristianesimo è iniziata grazie alla fede di Maria, della fanciulla Maria.E’ lei che ha creduto alla visione dell’Angelo Gabriele.Non è andata al Tempio di Gerusalemme per farsi convalidare l’apparizione, si è preoccupata di credere.Ha creduto è basta.Così è nato Gesù: Figlio di Maria e Figlio di Dio, il nostro Salvatore.Ma facciamo un passo indietro: anche per Giuseppe non è stato facile il cammino.Come poteva capire da solo! Dio gli è andato incontro, in sogno dice il Vangelo: non ha letto dei libri per capire.Sì Dio parla, è vivo: se oggi ascoltate la mia voce non indurite il vostro cuore dice la Scrittura.Vi prego lasciate che lo Spirito del Dio Vivente soffia dove vuole.Se oggi soffia sulle colline di Medjugorje ascoltiamolo, non spegniamolo con le nostre sordità.Chi spegne lo Spirito uccide se stesso.I messaggi di Dio sembrano sempre ordinari "banali", semplice è la nostra vita, Gesù non era forse considerato il figlio del falegname?Perdonate la mia insistenza, ma impariamo ad ascoltare le testimonianze delle persone che si sono convertite e che sono state guarite nel corpo e nello spirito.Queste testimonianze non sono dei testi di filosofia, sono vite che hanno conosciuto l’Amore di Dio.Hanno conosciuto una speranza che li traghetta verso la vita eterna.Domenico
# 220 del 11/08/2013 01:25:34 di alfredo
0
1
Caro Domenico, quando anche io avrò un’apparizione te lo comunicherò e ti inviterò per un pellegrinaggio. Sono certo che verrai e riconoscerai la soprannaturalità del fenomeno. A meno che tu voglia impedire che lo Spirito del Dio Vivente soffi dove vuole. Se domani soffierà sul mio paese ascoltalo, non spegnerlo con la tua sordità. E se dal Tempio dovesse sorgere un Dottore della Legge (canonico del luogo)per contestare autorevolmente l’attendibilità dell’accaduto, spero che mi sarai testimone favorevole. Mostrerai come "segno" la tua conversione da incredulo a credente. Si, quando vedrai la mia casa imbiancata saprai discernere che è stato un miracolo riuscire a finirla, considerato tutto il tempo che sto davanti al pc.
# 221 del 11/08/2013 10:42:16 di alfredo
0
1
Caro Domenico, a parte gli scherzi (e ti chiedo scusa se in qualche maniera ho urtato la tua sensibilità, o offeso quello che tu, come me, ritieni sacro e meritevole di rispetto assoluto), vorrei solo ritornare sulla tua ultima riflessione. A me sembra molto azzardato accostare gli eventi di Med. con quelli di Nazareth. Innanzi tutto i Genitori di Gesù hanno avuto le apparizioni in prima persona, confermate anche da eventi prodigiosi (la gravidanza di Santa Elisabetta, quella della Madonna, il sogno di san Giuseppe, i Santi magi, San simeone, ecc.) In somma, hanno creduto per fede, ma sono stati anche testimoni oculari di ciò in cui dovevano credere. E non avevano la necessità di rendere tutto pubblico. Vedrei invece una similitudine di Med.con quest’ultimo caso. E qui ricordo di segni ben precisi e tangibili con la quale Gesù ha manifestato la Sua realtà divina( A S. Giovanni Battista, A S.Natalaele, Il Segno Di Giona, ecc.). Questi segni tangibili, secondo i Vescovi, e non solo, a Med. mancano. Amichevolmente ti auguro una buona domenica.
# 222 del 11/08/2013 12:50:50 di Domenico
0
0
Infatti Alfredo mi era sembrato un po’ beffardo il tuo commento, comunque vedo che cerchi di dissipare eventuali incomprensioni che possono sorgere durante un dialogo sincero e questo è bello, perché dobbiamo custodire la Comunione come il dono più prezioso che abbiamo ricevuto.Buona Domenica anche a te e ai tuoi cari.Domenico
# 223 del 11/08/2013 15:18:15 di alfredo
0
0
Grazie anche a te della comprensione, Domenico. Permettimi solo di concludere sul discorso delle conversioni e ancora con le parole card. Bertone, tratte dal libro “L’ultima veggente di Fatima” Ed. Rai – Rizzoli (pag. 103-107).Le parentesi sono mie, per ragioni di sintesi:"I frutti (preghiera, penitenza, conversione, accostamento ai sacramenti)da lei (De Carli, l’intervistatore buon’anima) elencati non sono l’unico o il primo dei criteri. Vede, a Czestochowa, in Polonia, non c’è in partenza un’apparizione riconosciuta dalla Chiesa, c’è un luogo di culto mariano che, nei secoli, ha dato frutti strepitosi, è diventato, addirittura, centro dell’identità di una nazione. Lo spirito di un popolo, di un popolo cattolico come quello polacco, qui si è continuamente alimentato e irrobustito." Mi spiego Domenico? Anche a Pompei c’è una grande devozione mariana. Ma senza pretesa apparizione. Immagino poi che un luogo possa esprime suggestione, o sollecitare un raccoglimento spirituale particolare per una sua struttura geologica. Prescinda da un diretto Intervento Divino. Da me c’è una montagnola dove, dicevano i vecchi, salendo, veniva voglia di pregare. Nel caso di Med. a volte mi viene da pensare, magari sbagliando, che il luogo era in un’atmosfera di mestizia già prima della presunta apparizione, perchè secondo il libro :"CES DIX JOURS QUI ONT FAIT MEDJ’" di Joachim Bouflet ( storico, specialista nello studio delle mentalità religiose e consulente presso i postulatori della Congregazione per le cause dei santi), "la visione ( riferita) è cominciata a Citluk, esattamente dove si trova la fossa che gli ustascia hanno usato per uccidere 2500 vittime innocenti". Con questo ti rinnovo i saluti e i ringraziamenti per avermi fatto partecipe della Comunione per te così preziosa.
# 224 del 11/08/2013 15:25:22 di alfredo
0
0
Scusa e scusate gli errori :"S.Natanaele" e non
"S.Natalaele"; "prescindendo" e non "prescinda", ecc... Spesso me ne accorgo solo dopo l’invio...
# 225 del 13/08/2013 13:41:24 di roxana
-1
0
credere per capire e non capire per credere... s. anselmo!!!!!ma non vi siete stufati. . . con questi balletti stupidi... lasciate che lo spirito santo soffi dove vuole... o avete voglia anche di mettere in dubbio la santissima trinità e con essa la terza persona... quante chiacchere buttate al vento... per voi la pace è un optional... mir mir mir... w la gospa!
# 226 del 13/08/2013 14:18:54 di alfredo
0
1
"Se non crederete, non capirete (Is 7,9)". Questa frase è stata ripresa da S. Anselmo, ma molto prima di lui, da S. Agostino . Che diceva anche: "Roma locuta, causa finita", ("Roma ha parlato, la discussione è finita"). Ciao Roxana.
# 227 del 13/08/2013 23:09:22 di roxana
0
0
ciao. alfredo... complimenti per la tua oratio... sapevo che prima di s. anselmo... quelle frasi le avesse scritte s. agostino... ma... la forma più letteralmente compresibile l’ha impostata a mio parere s. anselmo. comunque... se fosse stato per me... tutta questa polemica che dura da troppo, io. . , , non l’avrei mai intapresa... tutto questo porta a una conclusione non conclusione e a qualcuno. . . non per fortuna nel mio caso lascia il famoso dubbio... quello di s. agostino... lasciate che sia lo spirito santo a guidarci alla verità. quis ut deus???ciao, alfredo... vista la tua preparazione ho molto da imparare da te. grazie. pax et bonum.
# 228 del 14/08/2013 10:30:37 di alfredo
0
0
Complimenti a te per la tua tua gioa di credere, Roxana. Forse questa avrà momenti di minore intensità, allora, forse ti tornerà utile questa frase di P. Pio (che nella sua sostanziosa semplicità francescana, vale più di molti "alti" teologi):" Non datevi pensiero se le prove crescono, perché sta scritto che le anime che più si accostano a Dio, maggiormente devono essere provate." Ciao.
# 229 del 14/08/2013 10:57:38 di Domenico
0
0
Nel mio libretto Medjugorje, cosa dice la Chiesa ed.SHALOM a pag.33 c’è scritto :il 15 Gennaio 1992(sette mesi dopo lo scoppio della guerra), il Cardinale Franjo Kuharic, Primate di Croazia, consacrò solennemente il suo paese al Cuore Immacolato di Maria e ( fatto che richiamò molta l’attenzione) scelse il titolo di " Regina della Pace" per implorare l’aiuto della Vergine.Prima della Consacrazione, fatta assieme ai membri della Conferenza Episcopale Croata e a 10000 fedeli, il Cardinale disse:" nel mondo sono molte le persone che credono che la Madre di Dio si sia stabilita sui monti dell’Erzegovina e quale Regina di Pace, abbia lanciato a Medjugorje un appello per la pace.... " in una società brutalizzata dal disprezzo di Dio che arriva perfino alla distruzione degli esseri umani....Dio rivela la potenza del cuore materno!Egli manda la Santissima Vergine Maria proprio in questi tempi e in questo mondo per attirare nuovamente gli uomini all’unico Redentore......
A pag.35 si legge: Nel suo saluto alla Conferenza Nazionale di Notre Dame del 1994, il Vescovo Hnilica riferì le parole del Santo Padre a un gruppo di vescovi Americani in viaggio verso Medjugorje:" Nostra Signora di Medjugorje salvera l’America!".
A pag.37 Ecco alcune parole del Santo Padre Giovanni Paolo II:
A Mons.Hnilica egli disse:
" Medjugorje è una continuazione di Fatima"( 26 Marzo 1984)" Oggi il mondo ha perso il senso del soprannaturale.Molte persone lo hanno cercato e trovato a Medjugorje attraverso la preghiera, il digiuno e la penitenza sacramentale".
A pag.39 si legge: il 24 Novembre 1993, tutti i vescovi della conferenza episcopale dell’Oceano indiano cenarono con il Papa.Al termine di questo incontro, essi riportarono le parole del Papa che disse:
" Come disse Urs Von Balthasar, Maria è la Madre che avverte i propri figli.Molti sono titubanti riguardo Medjugorje e le apparizioni che avvengono da molti anni.Ma il messaggio è rilasciato in un contesto particolare, esso corrisponde alla situazione del paese.Il messaggio insiste sulla pace, sulle relazioni tra i cattolici, gli ortodossi, i mussulmani.Questi messaggi sono la chiave per comprendere ciò che avviene e ciò che avverrà nel mondo."
Naturalmente sono molte altre le dichiarazioni che si possono leggere nella pubblicazione sopracitata, che magari sarà anche aggiornata essendo la mia di alcuni anni fa. Termino citando un verso di Dante nel XII canto del Purgatorio:
o gente umana, per volar su nata,/perché a poco vento cadi?
Nei "contro" che ho potuto leggere,quì e altrove, mi pare che il vento sia davvero poco.Domenico
# 230 del 14/08/2013 15:11:03 di roxana
0
0
complimenti a domenico... che giovanni paolo ii il nostro caro papa karol... avesse fatte delle dichiarazioni su medugorie. . lo sapevo. . . ma questa non la conoscevo proprio. . e tutto ciò mirireme il cuore di tanta gioia... ad alfredo invece gli dico. . . se vuole. . con simpatia di vedersi il filmato di garabandal... anch’essa per me legata sia a fatima che a medugorje... e a riguardo. . vedere su google, la lettera di san pio scritta alla veggente loli e la dichiarazione su garabandal... posto meraviglioso in cui io sono andata in occasione del cammino del nord di santiago di compostella.. il video è eccezionalmente bello... vorrei. . informarti che anche garabandal ancora non è stato riconosciuto. . e in queste sperdute montagne della cantambria ho trovato insieme al quadro della madre ceeleste presso i tre pini anche una splendida statua di s. michele arcangelo... anche qui una pace e un silenzio avvolto nella bellezza delle montagne... ho sentito sussurarmi dalla madonna. . . grazie per aver risposto alla mia chiamata... e ricordati... in un msg della madonna se sapeste quanto vi amo piangereste di gioia... non sò se ti sei recato a medugorje, ma ti invito con il cuore di andarci... vedrai. . . che anche tu sentirai tanta gioia... se saprai abbandonarti nella preghiera e ascoltrerai la gospa. . . che con tanto amore ti aspetta... io ci sono stata 10 volte. . . mi reco 2 volte l’anno da sola equalche volta con mio marito e figli... e ti garantisco che non è niente a caso. . ogni volta è diverso... e vivoemozioni completamente diverse... l’incontro con aktre sorelle e fratelli che come d’incanto li trovi avivere tanta pace e serenità... alfredo... recati. . . sino a ottobre il 6. . . il biglietto con la snav costa 70 euro a/r imbarcandoti da ancona... lì i prezzi sono bassissimi... ciao e buon viaggio a medugorje... chè dirti leggiti il libro di laurentin sacerdote mariologo su medugorje e un passo dal baratro di paolo brosio... sia chiaro non mi faccio suggestionare da nessuno. . . e le mie sensazioni e il mio abbandono verso dio e maria me li tengo gelosamente per me... ma è giusto coinvolgere in qualche modo anche glia altri e fare assaporare. . . quello che io provo. ciao. alfredo. a risentirci. www la gospa. mir mir mir.
# 231 del 14/08/2013 23:37:48 di alfredo
0
0
Che P.Pio credesse a Garabandal non è provato. Si parla di una lettera non firmata ma attribuita a lui da fonti non autorevoli, e c’è la testimonianza verbale non vincolante, di J. Lomangino, un fanatico delle apparizioni che sta ancora aspettando di essere miracolato, secondo una delle tante previsioni ( non avveratesi). Cara Roxana, ti allego un breve studio sull’argomento. L’ho dovuto tradurre dallo spagnolo: RIFLESSIONI SULLA LETTERA DI FR TWEET
La prima associazione che è fatto di P. Pio riguardanti fenomeni Garabandal, nati dal 3 marzo 1962 (data in cui è venuto a Garabandal una lettera manoscritta indirizzata ai quattro ragazze) ed è ampiamente raccontata in varie pubblicazioni del tempo.
pubblicazioni recenti (vedi rivista Garabandal pubblicato in USA da parte dei lavoratori di Nostra Signora del Monte Carmelo, nel luglio-settembre 1997), narra le vicende di quel tempo, che vorrei fare alcune osservazioni.

In primo luogo, nella maggior parte delle pubblicazioni, appare collezionista di questi fatti, il dottor D. Celestino Ortiz, beh, il punto di partenza non è un testimone diretto, come il mio buon amico Celestino, quel giorno non era in Garabandal accurato, come scrisse nel suo diario, che io continuo, e come ho detto di recente Paquina, la sua vedova. Informazioni Celestino ricevuto attraverso di me, che io una volta la prese dalle labbra di Felix Lopez (il seminarista).

In secondo luogo, come si esprime Felix Lopez, raccolta su nastro (che è nel mio file e copiare il mio buon amico è proprietaria Sig.ra Maria Carmela Saraco, St. Michaels Garabandal Centro per la Madonna del Carmelo di Pasadena, in California , USA), che rende il ricordo dei fatti, le seguenti riflessioni raccolte sua:

- In primo luogo, "nessuno aveva collegato Garabandal con Padre Pio".
- Felix ha avuto ampio riferimento P. Pio, dal momento che aveva viaggiato in Italia appositamente per il loro convento, per motivi personali e aveva grande fiducia in lui.



Inoltre, come si vede nel libro "La vita di Padre Pio", scritto da Padre Leandro Echavarri, cappuccino Sangüesa (Navarra) nel capitolo 26 dice:

"Desautorizamos queste persone dalla porta della nostra Chiesa, che diffonde le apparizioni di Garabandal e di esortare tutti a non abusare IL NOME DI PADRE PIO di documentare e motivare i fatti e gli eventi che appartiene autenticazione giudicare l’autorità ecclesiastica competente."

Questo segno è stato messo sulla porta della Chiesa del Convento di P. Pio a San Giovanni Rotondo, diversi anni prima della morte di p Pio. Prima di consegnare l’italiano Garabandalistas Garabandal lascia dicendo che il P. Pio non approva ... (Cronoistoria il convento di San Giovanni Rotondo, pag. 715).

Inoltre, secondo il biografo Ripabottoni (p. 538), "i sostenitori delle apparizioni di Garabandal hanno cercato di comprendere il Padre Pio come difensore e anche riportato presunto partecipante e lettere attribuite a Padre Pio ... Oggi in America e salvato dall’altra parte ... Ma non per lo stile o per esprimere concetti di tali lettere non hanno nulla a che fare con esso: lettere autentiche NON SONO TWEET ". Grazie comunque dell’invito, ci andrò quando (e se) ci andrà il Papa.



Dopo aver visto il fondo, a mio parere, dovremmo essere molto più grave di attribuire paternità e assegnare le relazioni con leggerezza, soprattutto quando la persona cui sono attribuiti, era l’autorità di P. Pio e la gravità degli eventi di Garabandal meritano.
# 232 del 15/08/2013 00:02:37 di alfredo
0
1
http://www.adecabi.org/P/pio.htm
questo è l’indirizzo del sito di sopra. Scusa i miei soliti pasticci, ma i saluti sono finiti nel mezzo dello scritto per un errore del copia-incolla. Ciao carissima. Ah, a DOMENICO (se fosse utile) volevo riferire che l’invocazione "Regina Pacis", o "Madonna della Pace", è stata introdotta nelle litanie da Papa Benedetto XV nel 1917 per ottenere, attraverso l’intercessione di Maria, la pace in un mondo afflitto dalla Iˆ guerra mondiale. Dopo 8 oggi la Madonna apparirà a Fatima annunciando la fine imminente di una guerra che sembrava appena cominciata.
# 233 del 15/08/2013 00:13:04 di Daniel
0
0
Ah, Roxana! E proprio tu che dicevi "meno chiacchiere", tiri fuori Garabandal?!? Chissà dove "andremo a finire" con questo articolo!!
PS: Alfredo, ti promuovo commentatore DOC! Inserisci però il tuo indirizzo email giusto, così ti arrivano le notifiche
# 234 del 15/08/2013 02:40:17 di roxana
0
0
daniel... ciao. . . simpaticone... e alfredo altrettanto... mica è colpa mia se ho visto un video si gloria tv su garabandal.. , e poi ci sono salita d’avvero e ho visto il busto di padre pio lassù sulle montagne... di cantambria!!!e leggendo i messaggi dellew veggenti ho trovato delle analogie si fatima medugorje e garabandal!!!comunque è certo sempre vbello poter parlare di mria in qualsiasi parte del mondo:kibeho... zaragoza, la madonna del pilar... la salette... sono stataanche lì sempre sulle montagne.. le trefontane.. civitavecchia... maropati... la madonna dello scoglio. . placanica... in calabria dove vivo... s. andra delle fratte roma. . . rue du bac pais ecc. e vi è un’altra novità a malta sull’isola di gozo... per non parlare dizaro e natuzza evolo... è apparsa anche a lei... alfredo... sei circondato da tante meraviglie e ti garantisco che abbandonarsi alle apparizioni della vergine è bellissimo... a dimenticavo. . . la madonna è apparsa anche a polsi vicino san luca definita la madonna della montagna o della n’drangheta... ma non ha niente a che vedere con quest’ultima. . . la madonna e di tutti... wwwwwwmaria. oggi girno della sua assunzione... a dimenticavo loreto... , tersatto... e belpasso (ct). cuiao è comunque sei semplicemente un grande per la tua conosscenza ed è un piacere conversare con te... ciao!obrigada!sono stata anche in brasile alla madonna dell’aparecida. comunque se giri e rigiri la madonna ci ha graziato della sua presenza in tutto il mondo.. anche in friuli sul monte zucco a faedis... non basta un libro o una vita per seguire tanti, ma tante e tante prove e testimonianze. ariciao! (scrivi in minuscolo, grazie - ndr)
# 235 del 15/08/2013 02:46:03 di roxana
0
0
chiedo scusa per la forma. .. ma spero sia comprensibile quello che ho scritto... buonanotte visto l’ora tarda... e tanti sogni d’oro con tanti angioletti. buonanotte a daniel ed alfredo. ciao
# 236 del 15/08/2013 07:51:46 di Domenico
0
0
Caro Alfredo c’è scritto "scelse" (non che lo ha inventato).Buona Assunzione a tutti:la nostra destinazione è l’eternità beata.Domenico
# 237 del 15/08/2013 10:44:04 di alfredo
0
0
Domenico, neanch’io ho riportato che tu hai scritto "che lo ha inventato". Per quanto riguarda la statua di Civitavecchia, vorrei pregarvi però di ricordare che, nonostante la sua fama, nel 2000 la Congregazione per la Dottrina della Fede ha installato una Commissione sotto la responsabilità del cardinale Camillo Ruini. La loro prudente conclusione è stata "Non constat de supernaturalitate". Se volete sapere la fonte della mia informazione, e magari approfondire ulteriormente, vi lascio l’indirizzo :
http://www.semperficatholic.com/forum/viewtopic.php?
p=30613&sid=c66ff350d2fcdb01636bf6621872bcc4
Daniel, perdona la mia volontaria invadenza, sai che sono un pasticcione e preferirei il silenzio. Grazie di tutto.
# 238 del 15/08/2013 14:41:50 di Daniel
0
0
Buona festa dell’Assunzione a tutti!
# 239 del 15/08/2013 14:54:35 di Domenico
0
1
Caro Alfredo non nascondiamoci dietro le parole, l’appellativo Regina della pace non è esclusiva di Medjugorje; non ha importanza da dove viene o chi l’abbia inventata o chi l’ha pronunciata la prima volta.Quello che importa é che il mondo ha sempre avuto bisogno di pace e sempre ne ha e ne avrà.la Madonna,la nostra cara Madre di ciò si preoccupa.A Medjugorje si è presentata come Regina della Pace e ci ha chiesto di aiutarla con la preghiera a portare la pace prima nei nostri cuori e poi nel mondo intero.Così ci ha chiesto il sacrificio dell’Amore, perché non amassimo soltanto a parole.Innanzitutto ci ha domandato la conversione personale, poi di seguito il digiuno,la rinuncia e le opere buone.Sinceramente poi mi sembra che se non sei interessato ad aderirvi non capisco perché cerchi di sminuire le cose.
Riguardo a Civitavecchia sono stati scritti diversi libri.Io ne ho uno a casa di Andrea Tornielli " il mistero delle Lacrime, ed.Segno, con prefazione di mons.Girolamo Grillo.La madonnina di Civitavecchia porta alla base la scritta: MEDUGORJE.Comunque sempre in Comunione.Domenico
# 240 del 19/10/2013 12:27:44 di Antonio
0
2
Parlare di Medjugorie, il fatto è che o si può credere o non credere. Ma chi va a Medjugorie sta di fatto che ritorna cambiato nel corpo per i più fortunati o più degni, e chi nello spirito. Questo è il Miracolo di Medjugorie che ti cambia la vita:" Scopri di svegliarti la notte e dire il rosario, alzarti la mattina e pregare". Tutto il resto sono solo chiacchiere.
# 241 del 15/11/2014 13:41:08 di Luca
0
1
Non c’è niente da fare
Da dire
Da combattere
Da difendere.
Medjugorje é semplicemente fisicamente il cuore del mondo. casa materiale della madre di tutto il mondo
# 242 del 15/11/2014 13:51:27 di Luca
0
1
Regno della pace
Speranza.
Si sa, satana cerca di infiltrarsi ovunque, soprattutto proprio nei luoghi di culto per screditare Gesù unico re del popolo esistente.
Satana cerca di farsi dimenticare dal popolo. Questo é il suo sporco gioco. Se non crediamo nell’esistenza di satana dimenticheremo l’esistenza di Dio. Lode e gloria a tutti i figli della regina del mondo, della pace, dell’amore
# 243 del 15/11/2014 19:37:59 di mauro
0
0
Per Antonio e Luca: ho letto con interesse i vs commenti e mi è venuto spontaneo copiare i messaggi che leggete sotto, chiedendovi cosa ne pensate:

“Il mio cuore ha sentito oggi una grande allegria, una grande gioia, vedendo e osservando tutti questi miei figli, di tante nazioni, venuti a prostrarsi ai miei piedi. Grazie a tutti voi”. “Io sono la Regina della Pace. [...] Pace, pace, pace”.
”Miei cari figli, grazie a tutti voi per aver risposto alla mia chiamata”.
“Portate la mia benedizione nelle vostre nazioni perché in ciascuna di esse regni la pace. Io sono la Regina della Pace!”.

Che ne dite: non sono belli? Voi direte: Sono quelli di Medugorje! perfettamente evangelici... D’altronde Satana non parlerebbe mai di pace, gioia, amore, ecc…
E invece non sono affatto della Madonna! Sono stati dati ad un certo ’veggente della Madonna’, che ha creato uno scisma nella Chiesa Cattolica e si è dichiarato anti-papa Gregorio XVII, fondando la chiesa Palmariana! Tutto da ridere, vero?
Il documento lo trovate all’indirizzo:
http://www.marcocorvaglia.com/medjugorje/medjugorje-una-copia-di-palmar-de-troya-parte-2.html

# 244 del 15/11/2014 22:58:24 di Domenico
-1
1
A Mauro.Maria, la nostra Cara Madre, la Vergine del Magnificat non chiede di prostrarsi a Lei, tanto meno lo ha mai chiesto attraverso i messaggi a Medjugorje.In nessun messaggio, l’Umile Ancella del Signore ha detto di prostrarsi a Lei. La Regina della Pace c’invita continuamente ad adorare suo Figlio Gesù con il cuore, non certo ad adorare lei che è pur sempre una creatura anche se la più Santa.La Beata Vergine Maria, ci aiuta a pregare, sostiene la nostra preghiera, intercede per noi presso Dio e chiede a Dio grazia su grazia per i suoi figli.Noi ci inginocchiamo sì, davanti alla sua umiltà non per adorarla(si adora solo Dio) ma per mostrarle il nostro amore e per dirle che vogliamo diventare anche noi umili servi del Signore per servirlo. E se qualcuno obietta per il fatto che ci inginocchiamo davanti a Lei, allora sappia che dove c’è Maria, c’è Gesù.La Madre e il Figlio stanno sempre insieme. Ave Maria il Signore è con te.Bisogna cercare la Verità con bontà non mossi dall’astio, altrimenti si finisce che si fa veramente il gioco di satana.Domenico
# 245 del 18/11/2014 08:42:08 di mauro
0
0
Caro Domenico, anche il fanatismo fa il gioco di Satana! E quello rende ciechi...
# 246 del 18/11/2014 12:21:50 di ROXANA
0
0
Ciao Daniel!e un po’ che nn ti scrivo... Come stai??Mi sn recata a Medugorje un mese circa fa’! è la 13 ^ volta che mi reco..Sempre bellissimo ed entusiastamante!Ogni volta che la lascio, mi resta sempre un grande desiderio di ritornarci! Nn mi sembra un luogo di perdizione o di affari loschi...Che tristezza ...leggere le lingue lunghe biforcute...Fare tanto chiasso su cose che nn ci riguardano...Tu fratello guardi la pagliuzza che si trova nell’occhio di tuo fratello! e nn ti accorgi che nel tuo occhio vi è una trave!Si parla di MEDUGORJE e nn di tangentopoli!Sarebbe opportuno guardare i nostri gravi problemi e le nostri corruzioni!!!!Se ci sono stati o ci sn imbrogli nell’Erzegovina nn è affare nostro...sara’ la polizia tributaria del posto a prendere provvedimenti...e finiamola sempre di puntare il dito sui veggenti!Attenti, senza ombra di dubbio nn hanno commesso nessun furto !Basta! chi giudica sara’ giudicato 70 volte 7.Che strani fratelli cristiani..Preghero’ tanto per voi e anche per me...siamo tutti peccatori , come dice PAPA FRANCESCO.!WWW LA GOSPA! ROXANA!
# 247 del 18/11/2014 17:54:02 di domenico
0
0
Mi pare che ci sono persone che invece di coltivare la propria fede e irradiare gioia,sono impegnati a "prostrare".Domenico.
# 248 del 18/11/2014 22:20:47 di Domenico
0
1
Cara Roxana, è vero quante stranezze. Devi sapere che c’è qualche professore che osserva la lacrima di Mirjana mentre il suo sguardo è tutto preso dalla Bellezza che vede e dice che scende giù a comando.Mio Dio,ma se non guardano con amore come possono capire! Sarebbe più onesto dire non capisco o non m’importa, ma non dire che non è vero.Ma non sei costretto a credere a ciò a cui non vuoi credere, però non puoi dire che il tuo fratello o la tua sorella stanno inscenando un sentimento solo per il fatto che tu non provi lo stesso sentimento.Ma questi tipi di osservatori in che cosa credono?A me sembra che osservano con sospetto dalla mattina alla sera quello che fanno gli altri e ignorano che la fede è anche dare credito a una lacrima che scende umanamente sul volto di un essere umano.Domenico
# 249 del 18/11/2014 23:31:27 di rossana
0
2
Penso a Lourdes penso a Bernadette ... ha rinunciato a tutto ma a tuttissimo e Lourdes è Lourdes anche grazie ai suoi immensi sacrifici. Lei è un esempio... un modello da seguire per un veggente. Una persona limpida semplice che si è donata interamente, con la sua vita così sacrificata ha aggiunto non ha tolto ai messaggi.
Penso ai pastorelli di Fatima... bambini che facevano penitenze fortissime... hanno dato tutto. La Madonna non impone lascia la libertà ... a tutti chiede preghiera digiuno sacrificio penitenza amore... più collaboriamo con Lei prima il Suo Cuore trionferà...prima il male sarà sconfitto o arginato... più anime saranno salve... meglio girerà il mondo.
Altro che macchine di lusso... ville e attività per arricchirsi.
# 250 del 19/11/2014 12:25:22 di mauro
0
0
Ben detto, Rossana! Bernardette Soubirous è sempre un grande ESEMPIO DA SEGUIRE. Non ha preso MAI soldi da nessuno, per amore della SS Vergine si è fatta suora, è stata umiliata pesantemente dalle sue consorelle...
A quanto pare però l’esempio di questa santa che è nel nostro cuore, non sta per niente in quello di alcuni medugoriani...
# 251 del 19/11/2014 14:03:29 di Domenico
0
0
Ci sono sempre alcuni che hanno bisogno evidentemente di umiliare gli altri. Veramente un nobile lavoro!Se taluni imparassero a rispettare la vita spirituale degli altri farebbero
un’opera di misericordia.Domenico
# 252 del 19/11/2014 14:32:56 di Giovanni
0
0
Certo che abbiamo un bel vizio di giudicare a prescindere.
Non si riesce a capire come mai vogliamo per forza dare per vere o false delle apparizioni semplicemente guardando la vita dei veggenti o l’evoluzione del luogo, senza pensare che ciò non compete a noi.
Non è ancora riuscita la Chiesa a dare un responso in merito dopo 33 anni e 3 commissioni e vogliamo farlo noi. E non con quei dati che suggerisce il vangelo "i frutti dell’albero", ma semplicemente dicendo che un veggente è meglio o peggio di un altro, oppure sono sorti alberghi a 3/4 stelle invece che grotte e stalle molto più conformi al Vangelo.
E pur di parlarne male si conviene pure che è il demonio che appare, tanto da mettere in ginocchio 40 milioni di persone in adorazione a Cristo Eucarestia; senza pensare che forse, ... forse, sarebbe il più grosso autogol che il demonio sarebbe riuscito farsi da che c’è vita.
Sono dell’idea che il senso di una apparizione è portarci a Cristo. Sta alla Chiesa dirci se "constat" o "non constat", nel frattempo so’ per certo che .... conversione, la confessione, l’eucarestia, il vangelo e la preghiera ... sono giusti "consigli" e perfettamente conformi alla Dottrina della Chiesa.
Se pregassimo tanto quanto (s)parliamo dei veggenti, probabilmente avremmo già un piede in paradiso.
Totus tuus
# 253 del 19/11/2014 18:57:29 di Mauro
0
0
@Domenico e Giovanni: non capisco perchè vi siate risentiti... Non sta forse scritto che nessuno è tenuto a credere alle apparizioni? E allora perchè offendervi se qualcuno aggiunge che crede solo in quelle riconosciute dalla Santa Madre Chiesa?
D’altronde molti scandali di questi ’veggenti’ (ricchezza, disobbedienza, ecc...) non sono forse alla vista di tutti?
# 254 del 19/11/2014 19:15:02 di Franco
### Questo commento è di un TROLL (utente che posta commenti sotto falsi nomi, solo per disturbare e polemizzare). Viene lasciato il testo, perchè utile alla comprensione di quanto poco credibili siano le argomentazioni di certi utenti. Ovviamente è stato bannato e non potrà più inserire commenti. La redazione. ###

Una volta ero anch’io come loro, caro Mauro. Credevo in Medugorje e la facevo conoscere a tutti, perchè pensavo che mai dei frati (francescani, per giunta) avrebbero tradito i loro voti affermando che era la Madonna ad apparire ai sei...
Quanta amarezza quando conobbi la verità.
Non è vero, caro Giovanni, che 40 milioni di persone che pregano rendono vera una apparizione, se poi disobbediscono al Vangelo!
Perciò invito tutti gli amici di qst blog a leggere "LA VERITA’ SU MEDUGORJE". L’ha scritta un Vescovo della Chiesa Cattolica, ora in cielo.
# 255 del 19/11/2014 19:36:02 di Domenico
0
0
Non si tratta di risentimento, ma di profonda tristezza:l’unico scandalo è la mancanza di rispetto verso le persone e la realtà di cui bisognerebbe per onestà e coraggio fare esperienza in prima persona per poterne parlare coscientemente.Ma se il parlare delle cose per sentito dire è un’occupazione per taluni spiritualmente interessante, facciano pure.Domenico
# 256 del 19/11/2014 20:21:21 di Giovanni
0
0
@Mauro e Franco
"Una volta ero anch’io come loro ..." "I francescani hanno tradito" ... vedete, voi continuate a dare giudizi che non vi competono; "quanta amarezza quando conobbi la verità" ma che verità vi permettete di proclamare se siete proprio voi con tanta arrogante umiltà ad andare contro la Chiesa che dice di non farlo
Avete presente quella saggia frase di Gamaliele « Non occupatevi di questi uomini e lasciateli andare. Se infatti questa teoria o questa attività è di origine umana, verrà distrutta; ma se essa viene da Dio, non riuscirete a sconfiggerli; non vi accada di trovarvi a combattere contro Dio! » (Atti 5, 38-39) e guarda un po’ è perfettamente in linea con le indicazioni della Chiesa.
# 257 del 19/11/2014 21:13:52 di Domenico
-1
1
Caro Franco, la verità su Medjugorje dell’allora vescovo di Mostar e di quello attuale sono considerate proprio dalla Chiesa Cattolica legittime opinioni personali non certo verità cui obbedire.Perciò, mi tengo caro il "convincimento" cui sono giunto.Domenico
# 258 del 20/11/2014 17:15:49 di Franco
### Questo commento è di un TROLL (utente che posta commenti sotto falsi nomi, solo per disturbare e polemizzare). Viene lasciato il testo, perchè utile alla comprensione di quanto poco credibili siano le argomentazioni di certi utenti. Ovviamente è stato bannato e non potrà più inserire commenti. La redazione. ###

A Domenico #255: ma allora a te gratifica la contestazione fine a sè stessa!
Ti invito a rileggere il commento #254? Forse un’altra lettura senza pregiudizi ti aiuterà a capire cosa ho scritto e perchè molti (ma molti veramente!) non credono (più) a quelle ’apparizioni’...

P.S.: Domenico, tu sei d’accordo con la disobbedienza dei ’veggenti’ al Vescovo di Mostar?
# 259 del 20/11/2014 19:17:01 di Domenico
0
1
Caro Franco leggi dovutamente il commento n.257, più che una contestazione fine a se stessa è una contestazione al fatto che la verità su Medjugorje ancora la Chiesa cattolica la deve scrivere" a me risulta che è Roma che deve pronunciarsi". Con il 255, ho risposto a Mauro che a me e a Giovanni ha detto "non capisco perché vi siate risentiti" e ho scritto come si legge.Domenico
# 260 del 21/11/2014 19:09:40 di Franco
### Questo commento è di un TROLL (utente che posta commenti sotto falsi nomi, solo per disturbare e polemizzare). Viene lasciato il testo, perchè utile alla comprensione di quanto poco credibili siano le argomentazioni di certi utenti. Ovviamente è stato bannato e non potrà più inserire commenti. La redazione. ###

@Domenico. Mi ri-rispiego: Se tu leggi ciò che hanno scritto i Vescovi di Mostar, fin dal 1981 appare chiaro che i 6 ’veggenti’ hanno disobbedito ai loro ordini legittimamente impartiti (ved. ’LA VERITA’ SU MEDUGORJE’, ad esempio).
Ora ti chiedo (ancora): tu sei d’accordo che essi abbiano fatto bene a disobbedire?
Se sì, puoi anche dire per quale motivo sei d’accordo? Grazie di cuore.
# 261 del 21/11/2014 21:03:43 di Domenico
0
0
Quella dei Vescovi di Mostar non è considerata la Verità su Medjugorje. Perché mai si dovrebbe avere disobbedienza se ancora la Chiesa sta accertando la verità? Forse qualcuno deve ritenersi obbligato ad obbedire alla verità dei due vescovi che la Chiesa non ha detto da ritenersi verità ma parere personale?
Si perché il nocciolo della questione sta proprio nel fatto che i vescovi di Mostar hanno detto che quanto succede a Medjugorje è falso.I veggenti avrebbero per obbedienza dovuto dire che non vedono niente, addirittura avrebbero dovuto dire che mentivano.Avrebbero cioè dovuto obbedire a un convincimento personale dei due vescovi che non potevano usare la loro autorità per imporla come verità. Con pazienza aspettiamo la verità sui fatti che ci stanno a cuore perché ne siamo coinvolti e su cui a Roma stanno lavorando.Domenico
# 262 del 21/11/2014 21:35:23 di rossana
0
0
Santa obbedienza si deve alla Chiesa al prorpio direttore spirituale... non a un Vescovo che vuole arbitrariamente imporre di negare qualcosa che ci è successo!
La Chiesa permette che si vada a Medjugorje a pregare che vengano celebrate Messe l’Adorazione ecc ecc ecc... la devozione a Maria è per Maria.
Se anche venisse fuori per assurdo che a Medjugorje nulla di santo e sprannaturale è successo... sempre si deve devozione a Maria e sempre troppo poco La si ama e si prega.
I fedeli non fanno nulla di male a pregare tanto, a onorare Maria, a fare l’Adorazione ad andare a Messa. Se qualcuno ha fatto qualcosa di male ne risponderà al Signore.
Noi siamo tutti in buona fede. Nessuno di noi è uscito dalla Chiesa anzi in moltissimi di noi ci sono rientrati, nessuno di noi si è allontanato dai Sacramenti anzi... in moltissimi vi ci sono avvicinati, nessuno di noi ha in odio i preti il Papa,anzi in molti hanno imparato ad amarli! Fratelli che non credete a Medjugorje non siete nè inferiori nè superiori... avete solo un altro percorso spirituale... la meta per noi tutti è ... il Paradiso... la santità!
Credere o meno che le apparizioni siano vere in fondo è secondario... il fatto principale è amare Maria seguirLa lasciarci portare da Lei a Gesù.
Quest’esperienza di Medjugorje quando anche fosse falsa ... non ci ha danneggiato! Ci ha portati sulla buona strada!
Nonostante le bassezze umane che abbiamo visto con dolore proprio tutti... perchè a Medjugorje non è tutto spirituale e splendente ... ci sono anche parecchi problemi.
Tutti siamo rimasti addolorati da chi vende un posto a sedere su una seggiola di plastica al prezzo di una poltrona da cinema... e mi sono spiegata anche troppo chiaramente per chi ha voglia di comunicare e non di prevaricare.
# 263 del 24/11/2014 13:02:23 di Franco
### Questo commento è di un TROLL (utente che posta commenti sotto falsi nomi, solo per disturbare e polemizzare). Viene lasciato il testo, perchè utile alla comprensione di quanto poco credibili siano le argomentazioni di certi utenti. Ovviamente è stato bannato e non potrà più inserire commenti. La redazione. ###

Cari Domenico e Rossana, nel leggervi mi rendo conto che la Chiesa può dire ciò che vuole... Intanto a voi nulla interessa di ciò che dice... Che la vera Madonna vi illumini!
# 264 del 24/11/2014 14:22:16 di Domenico
0
1
Caro Franco, io non mi sono permesso di dire che chi non dà credito al messaggio di Medjugorje non conosce la vera Madonna.Tu invece ci vieni a dire che "la vera Madonna v’illumini". E non solo, dici che non ascoltiamo la Chiesa, solo per il fatto che non prendiamo per verità " la verità su Medjugorje del vescovo di Mostar".Per vedere il bene ci vuole il coraggio della bontà, altrimenti si finisce di giudicare gli altri secondo una misura "miserevole".Ti ringrazio lo stesso e ti auguro buon cammino.Domenico
# 265 del 24/11/2014 15:16:38 di rossana
0
0
Caro Franco, per quel che mi riguarda io mi impegno a fondo per seguire in tutto e per tutto le indicazioni della Chiesa. Tutte... anche quelle tanto scomode e difficili. E che fatica!!! Non lascio prevalere il "secondo me" se stride con le indicazioni della Chiesa. Obbedisco... e dopo aver obbedito anche dopo molto... arriva perfino la grazia di comprendere il perchè... ma per molti argomenti ti assicuro la comprensione è arrivata dopo... molto dopo aver accolto solo per "dovere". Se la Chiesa dirà "ai fedeli è proibito andare a Medjugorje" io obbedisco con tristezza con dolore ma obbedisco. Ma la Chiesa permette eccome di onorare la Madonna a Medjugorje ... permette e incoraggia l’Adorazione la Confessione la Via Crucis lì e ovunque. Le Messe sono celebrate dai sacerdoti non da chissachì ... e così tutti i sacramenti... le catehesi sono intense e costruttive... anche più severe di quelle che ascolti in molte chiese. Non sono una fanatica di nessuna apparizione. Devota si. Sono certa che in una qualsiasi delle nostre chiese in ogni tabernacolo c’è il Signore in persona. La vera Madonna? non sono interessata a madonne false... solo alla nostra cara Mamma la tua e la mia. Nostra Madre. Dunque non ritenerti superiore con più fede con più meriti con più ragione... Io penso a te con rispetto. Non mi permetto di pensare che tu sia meno amato dalla Madonna o meno devoto perchè hai idee diverse. Tu arrivi ainsinuare che idolatro una falsa madonna ... non è un bel pensiero questo!!! Già è difficie confrontarsi con i non credenti... almeno tra noi che tanto amiamo il Signore rispettiamoci vogliamoci bene preghiamo l’uno per l’altro. Non dividiamoci in sciocche fazioni che non hanno ragione di esistere e che fanno felice solo il nemico. Se pensi che sbagli... fai bene a dirmelo. Con amore con rispetto ... sempre con delicatezza... anche perchè chi ha mai l’assoluta certezza di essere nel giusto e che gli altri sbagliano? La Chiesa non ha osato dire NO... un secco NO... Tu dì il tuo no personale... ma non offendere chi dice il suo si personale. Stai parlando con i tuoi fratelli con i quali sei in Comunione dei Santi. Quelli che se oggi stesso dicessi "Aiuto" pregate per me... pregherebbero come per un loro congiunto mettendo da parte ogni discussione.
Certo che è più facile comunicare con chi ha le stesse idee la stessa visione delle cose... magari su questa questione mi troverei più d’accordo con Domenico che con te... ma ìdeve restare una faccenda di suerficie. La sostanza dell’amore fraterno del rispetto della pace... della comunione dei santi non deve essere scossa.
Attenzione... cerchiamo di rivolgerci ai fratelli con i quali siamo in disaccordo con rispetto con dolcezza... io per prima... spesso ho mancato.
Scusa a chi ho mancato... e riparto con il proposito di essere più come la Madonna vuole che siamo.
# 266 del 25/11/2014 09:13:29 di rossana
0
0
Che dice Padre Cipriano De Meo esorcista stimatissimo?
"Finché la Chiesa non si pronuncia, possiamo credere quello che vogliamo su Medjugorje. Aspettiamo il pronunciamento della Chiesa. Anche nel caso in cui un’apparizione mariana sia ritenuta autentica dall’autorità ecclesiastica, è comunque una fonte subalterna alla Parola di Dio, e la Chiesa non richiede mai ai fedeli di aderirvi ciecamente. Tuttavia le conversioni e le confessioni che avvengono a Medjugorje non possono essere certamente opera del diavolo.”
# 267 del 26/12/2014 20:01:03 di Gianfranco
0
0
Innanzi tutto Auguri a tutti presenti.
Perdonatemi se vi invito ad una riflessione dopo aver letto il mio commento dove non voglio mettere in dubbio la fede di nessuno voglio solo usare la ragione per comprendere il fenomeno Medjugorje.
Queste sono le mie conclusioni usando solo il ragionamento e delle conoscenze.

SI POSSONO FARE DUE IPOTESI INIZIALI:

1) Tutta una montatura organizzata
2) Tutto vero
Nel primo caso la vicenda si esaurisce da sé, continuiamo con l’ipotesi 2): tutto vero.

Allora si aprono tre possibilità:

1) Intervento mariano vero.
2) Intervento del maligno.
3) Intervento di entità intelligenti diverse da 1) e 2).

Prima di analizzare queste tre ipotesi facciamo una introduzione necessaria.

I veggenti dichiarano di vedere e sentire Maria, ma nessuno dei presenti vede o sente.
Deduzione: quello che vedono e sentono è solo nel loro cervello, altrimenti queste entità dovrebbero “ipnotizzare” tutti i presenti per fare in modo che non vedano e sentano.
Da un punto di vista di complessità di mezzi impiegati dovrebbe essere più semplice “controllare” dieci persone, che non centinaia o migliaia.
Quindi chiunque sia l’autore è in grado di far apparire e far sentire a questi veggenti qualsiasi cosa egli voglia.
La domanda che ne deriva è: come viene realizzata questa “messa in scena”?
La soluzione potrebbe venire, in parte, dagli esami a cui sono stati assoggettati i veggenti e le ipotesi da verificare potrebbero essere queste:
1) Stato di ipnosi “indiretta” con comportamento definito precedentemente che potrebbe indurre anche stati di estasi oltre alle visioni ecc. in tempi determinati.
2) Stato di ipnosi a comando tramite microcip inseriti sotto pelle in zone sensibili che possono essere controllati a distanza dai personaggi che hanno ordito tutto questo.
3) Intervento “naturale” di entità che sono in grado di manipolare i cervelli ( e la coscienza ) degli individui a distanza e senza apparentemente farsi notare.
4) Per fare contenti i credenti possiamo anche aggiungere che ci sia l’intervento vero di Maria o del maligno.

Diciamo subito che le prime tre ipotesi riconducono a qualcuno presente anche se non contemporaneamente ai fenomeni e ne tratteremo dopo.

Rimangono da esaminare l’ipotesi mariana e del maligno, che, se realmente esistenti, in base alle conoscenze di teologia che abbiamo potrebbero essere in grado di controllare i comportamenti dei veggenti.
Non per prevaricare le conclusioni a cui arriverà la Santa sede, ma l’intervento di Maria mi sembra da escludersi: prima di tutto questa Signora dovrebbe avere tra 50 e 60 anni e quindi non tanto giovane e non corrispondente alle descrizioni dei veggenti. Le argomentazioni che poi porta sono abbastanza puerili, escluse le richieste riguardo la preghiera e l’amore.
Mi riferisco alla storia dei segreti: sembra che l’umanità venga trattata come dei bambocci dell’asilo.
Comprendo che al mondo ci sono molti “stupidi”, ma ci sono anche persone in grado di capire e pensare correttamente e la storia dei segreti è simile al gioco del lotto: solo uno stupido può credere di vincere. Del resto dal 1981 ad ora ci sono state delle disgrazie o dei fatti abbastanza tragici ed eclatanti di cui non si è accennato in questi segreti: es. torri gemelle del 2001 e tsunami del 2004. Più tragici di questi ci saranno solo una catastrofe nucleare, il rafforzamento dell’ISIS, la caduta di un asteroide o la diffusione planetaria di una epidemia virale mortale.
Comunque non sono argomentazioni serie per persone credenti, ma per donnette da mercato.

Mi sembra che manchi completamente la semplicità e la profondità che si può provare accostandoci ai Vangeli, che non cadono mai nel banale per non dire ridicolo.
Verrebbe da concludere che tutto questo sia opera del maligno, anche perchè trova una facile via di infiltrazione nella mente dei sempliciotti che si aspettano di avere la rivelazione anticipata di fatti che accadranno in futuro ( molto vicino), cosa che secondo la teologia ha il potere, ma limitato, di fare.
Un credente serio non ha certamente la necessità di sapere che fra tre giorni si avvererà un fatto previsto ed un miscredente invece ci cadrà come un asino.

Rimangono in piedi quindi tre ipotesi che dovranno essere confermate:

1) La montatura architettata da persone in accodo tra loro.
2) L’intervento di entità estranee ma potenti (alieni?)
3) Intervento del maligno.

La prima ipotesi non regge se consideriamo che si sono verificati anche “prodigi” astronomici ( soli rotanti) ovviamente da approfondire scientificamente, che implicherebbero delle capacità o impieghi di mezzi consistenti e non facilmente occultabili.

Rimangono quindi le ultime due implicazioni ma tra le due sarei propenso a considerare il tutto come intervento di alieni che, per quanto superiori a noi come mezzi ed attrezzature disponibili, non dovrebbero avere una intelligenza troppo superiore alla nostra. Poiché questi signori ci osservano da molto tempo sanno come intervenire per modificare o alterare il comportamento umano e sono al corrente della nostra storia ( non è escluso che siano anche stati responsabili della fermata del sole richiesta da Giosuè). Ricordiamo che ad un giorno senza notte ha corrisposto una notte senza giorno nelle Americhe: un gioco che si potrebbe fare con l’ausilio di tre o quattro giganteschi riflettori disposti opportunamente nello spazio. Per non parlare poi del fenomeno del sole rotante di Fatima.
Forse è un loro tentativo di tirarci fuori da questa palude in cui stiamo lentamente ma inesorabilmente affondando e che alcuni vorrebbero risolverla con una bella guerra mondiale per ricominciare tutto da capo (e rifare gli stessi errori di prima).

Per l’intervento del maligno non lo farei così stupido, superficiale e banale da cadere in banali contraddizioni e farsi svelare così facilmente.

Come conclusione si capisce perchè la Chiesa dopo trent’anni non si sia ancora pronunciata definitivamente, anche se, con grande serietà, ha sconsigliato i pellegrinaggi ufficiali.
Questa conclusione deriva dall’applicazione della sola ragione e non della fede, ma, da quanto dice S. Tommaso l’uomo si distingue proprio per la ragione e la deve usare sempre. Provate anche voi a mente fredda a ragionare sui fatti, il primo è questo: se qualcuno asserisce di vedere qualcosa in mia presenza ed io non la vedo allora deduco che la cosa è nel suo cervello, come la scena di un sogno. Sembra reale per chi la vede, ma solo per lui.
Ripeto la fede è un’altra cosa e non voglio metterla minimamente in dubbio, ma la ragione deve avere il suo percorso.
Grazie per l’attenzione.
# 268 del 26/12/2014 20:07:17 di rossana
0
0
E se siamo in venti persone... dieci vedono la stessa cosa e dieci niente?
Dieci menti... in... comunione dei santi ... passami la battuta!
# 269 del 26/12/2014 20:15:03 di rossana
0
0
Non capisco come tu possa credere più facilmente agli alieni che alla Santa Vergine... che avrebbero mentito facendosi passare per Maria Santissima... avrebbero ingannato tutti... MA PER IL NOSTRO BENE??? ma ... è assurdo!!!
# 270 del 26/12/2014 20:22:17 di Gianfranco
0
0
Sì, purtroppo capisco che questa strada ci può portare a strane conclusioni. Ma bisogna stare attenti che non sempre chi dice di essere qualcuno, lo sia veramente.
Ma tu Roxana illuminami: ti risulta che in qualche apparizione la Madonna sia stata vista anche dai non veggenti?
# 271 del 26/12/2014 20:53:44 di Gianfranco
0
0
Con apparizioni di Maria mi riferisco a tutte quelle storiche e documentate...
Non è che credo più facilmente agli alieni, ma prova a pensare se lo manifestassero apertamente che caos succederebbe.
Poi bisogna stare attenti perché Dio non può manifestarsi con fenomeni che vanno contro le leggi fisiche dello stesso universo che Lui ha creato con leggi ben definite. Perciò tutto quello che vediamo deve sempre avere una spiegazione e rientrare nella legge della natura (creata da Dio) e che non può essere alterata arbitrariamente neanche da Lui. E qui potremmo andare avanti su una strada complicata perché una cosa che non è spiegabile con le conoscenze attuali, non è "soprannaturale", ma solo ha bisogno di tempo per essere svelata.
# 272 del 27/12/2014 08:38:27 di Mario
### Questo commento è di un TROLL (utente che posta commenti sotto falsi nomi, solo per disturbare e polemizzare). Viene lasciato il testo, perchè utile alla comprensione di quanto poco credibili siano le argomentazioni di certi utenti. Ovviamente è stato bannato e non potrà più inserire commenti. La redazione. ###

Gianfranco, troppo lungo... Illegibile.
@Rossana #266: 2 casi emblematici nella storia della Chiesa: i Mariaviti e i Palmariani. Seguivano apparizioni mariane. In entrambi i casi ci furono conversioni, fatti straordinari e confessioni, esattamente come a Medugorje. Oggi sono chiese scismatiche. Perchè?
I vescovi di Mostar lo hanno spiegato il motivo...
# 273 del 27/12/2014 09:41:15 di rossana
0
0
Mario: No ma... appare evidente la differenza!!! Certo i palmariani sono sconvolgenti... ma hanno deviato non poco dalla strada che indica la Chiesa... segnale inconfondibile che c’è lo zampino di "qualcuno" che non porta a Dio.
I Mariaviti... scomunicati da Pio... non so quale Pio... ma c’erano motivi seri se non non venivano scomunicati!!!
Ti ricordo che a Medjiugorje nessuno va contro la Chiesa i messaggi della Madonna incoraggiano a pregare prendere i Sacramenti e fare vita Cristiana... a leggere la Sacra Scrittura ecc ecc ecc... Ti ricordo che la Messa e tutto quanto non sono auto gesite ma trovi una quantotà enorme di sacerdoti regolarissimi che celebrano e confessano.
Ti ricordo. Non esiste un movomento medjigorjano che si stacca dalla Chiesa.
Esiste una folla di persone che è rientrata nella Chiesa che ha ricevuto grazie immense che ha imparato ad amare Gesù portati da Maria.
AMedjugorje non è tutto bello e santo... come a Lourdes e come a Fatima.
Vuoi essere superiore alla Chiesa e impedire ai tuoi fratelli di andare ad attingere a una sorgente spirituale perchè secondo te è avvelenata? Bene... hai detto quello che pensavi.
Se guardi questi fratelli li vedi pregare, li vedi praticare il Vangelo, li vedi cambiare in meglio. Se vedi qualcuno che peggiora o si comporta male... non puoi dare la colpa a Maria! Il Signore non costringe nessuno. La Madonna invita non obbliga.
Vai a vedere personalmente tu com’è e cos’è... sicuramemte quando vedi tanto commercio ti dispiace... come ti dispiace a Fatima come ti dispiace a Lourdes... ma quando senti nel cuore quella dolcezza immensa quell’amore struggente quella grazia che ti scioglie e ti dà il coraggio di vivere cristianamente riconosci l’aiuto di Dio.
I Sacramenti restano insostituibili. L’incontro in Chiesa con Cristo anche.
Gli esaltati i fanatici gli ipocriti i gretti li troverai anche in mezzo ai devoti della Madonna di Medjugorje... come tra i devoti di Don Bosco di San Francesco di Padre Pio ecc ecc ecc.

# 274 del 27/12/2014 10:00:59 di Gianfranco
0
0
Se giustamente su 12 apostoli ce n’era uno sbandato vuol dire che anche nelle comunità umane un 10 percento ha la stessa probabilità di esserlo. Poi tra questi, quelli che hanno più potere economico sono ulteriormente più pericolosi...perché possono diventare propugnatori di comportamenti errati e verranno seguiti più facilmente...
# 275 del 27/12/2014 10:30:40 di rossana
0
0
Gianfranco:
Dio è onnipotente e più volte ha realizzato miracoli... superando le Sue leggi.
Quanti santi con la loro preghiera hanno ottenuto segni che hanno piegato le legge fisiche del mondo. Non posso credere che tu non creda nemmeno a Sant’Antonio a San Francesco...
No... non mi risulta che la Madonna sia stata vista da tanti pellegrini. .. ma mi risulta eccome che certi segni siano stati visti da alcuni e la loro descrizione coincide... e non siano stati visti da molti altri nello stesso momento. Se ognuno avesse visto qualcosa di generico ok... ma è per lo meno strano che un gruppo di sconosciuti dislocati a grande distanza vedano tutti un sole pulsare roteare avvicinarsi contemporaneamente... mentre un altro gruppo di sconosciuti non vede niente!
I segni sono aiutini per proseguire nel cammino di fede... la fede non può basarsi su questi segni... ma su questo concordano proprio tutti. Certo chi ha ricevuto un segno forte... non può negare come grazie a quel segno si è rimesso in carreggiata!
Il pericolo di perdere l’anima è reale ed è terribile!
Preghiamo preghiamo e preghiamo.
Preghiamo! Crediamo con tutte le nostre forze. .. amiamo con tutte le nostre forze!
Saremo giudicati sull’amore non passeremo un esame di teologia.
La teoria degli alieni??? non potrebbero salvare anime!!! sarebbero buoni e si presenterebbero mentendo??? solo nostro Signore Gesù Cristo è il Salvatore!
lascia stare Medjugorje se non ti convince.
Lascia stare le apparizioni, Lourdes Fatima. Ancorati alla Chiesa al Vangelo ai Sacramenti.
Quando e se si presentassero gli alieni vengono dopo il Vangelo dopo il Signore.
E se dicessero qualcosa in contrasto con la Dottrina... dovresti scegliere.
Il demonio è un’artista in fatto di inganni e trucchi. ma lascia un sapore amaro nell’anima. E porta inquietudine. Distinguere non è possibile senza i doni dello Spirito Santo. Se dovessimo scegliere... scegliamo Cristo, Lui ha versato il Suo Preziosissimo Sangue Lui ci Ama uno ad uno! Eventuali figuri che si presentassero come alieni metterebbero da parte nostro Signore renderebbero più difficile crederGli. Distrarrebbero dalla preghiera e dai Sacramenti. Confonderebbero migliaia di credenti. Non convincerebbero gli eletti.
# 276 del 27/12/2014 11:01:09 di Marco
0
0
Per Rossana ... "Catechesi più severe"...??? ... mica vi faranno stare in ginocchio sui ceci ^^ (scusami è solo una battuta)... su internet Purtroppo è possibile anche trovarle queste "severe catechesi" (fatte da sacerdoti a cui è stata concessa tanta visibilità)....

Vi inviterei a dare un’occhiata a questo link:
http://www.laparola.net/testo.php?versioni[]=Commentario&riferimento=1Timoteo4

Caro Gianfranco sono daccordo con tè "siamo creature all’interno di un creato", tuttavia i miracoli sono altra cosa del mondo fisico di cui abbiamo esperienza, come anche il soprannaturale... se credi alla parola della bibbia, ai discorsi di tanti uomini in punto di morte (...), ecc ecc, allora dubito che la scienza possa mai arrivare a rivelare fenomeni che non ci appartengono, come ad esempio la ressurezzione... forse sarebbe più costruttivo invece chiederci cosa comporta/costa un determinato sacrificio, o miracolo.. il mondo mica è pieno solo di grandi Doni di Dio Purtroppo

Detto ciò condivito con te la preoccupazione dell’esistenza di tante "forze" e "poteri", come il denaro, capaci di deviare il cuore di tanti (e ci vanno messi in conto anche i nostri) ^^

PS: Se accettiamo l’ipotesi che Dio è Infinito e Perfetto e che noi Uomini per nostra natura siamo finiti e imperfetti, allora dobbiamo convenire che abbiamo dei grossi limiti, invalicabbili, al rivelare tutto ciò che Dio ha Creato! ^^

Pace a Tutti!
# 277 del 27/12/2014 11:10:49 di rossana
0
0
San Paolo a Timoteo...
"Voglio dunque che gli uomini preghino, dovunque si trovino, alzando al cielo mani pure senza ira e senza contese".
# 278 del 27/12/2014 11:15:21 di rossana
0
1
Marco ... ahahahhaa no sui ceci no... ma ... effettivamente sui sassetti siiiiiii ... erano insidiosissimi durante l’Adorazione... ahahahaha ... su... facciamoci anche quattro sante risate eh!
# 279 del 27/12/2014 11:20:54 di Domenico
0
1
Carissima Rosanna, hai toccato un tasto importante: gli alieni o altre umanità sono un trucco del demonio per distrarci dal nostro cammino di fede. Gesù ci chiede di collaborare con lui per estendere la sua salvezza a tutti, per salvare le anime.Lo chiede proprio a noi, adesso.Siamo noi che possiamo aiutare convertendoci innanzitutto per essere di esempio e di stimolo.Le anime del purgatorio aspettano la nostra generosità: la preghiera, la nostra partecipazione alla S.Messa ( non solo la Domenica, ma se è possibile quotidiana o almeno qualche volta in settimana) in suffragio per loro oltre che per nostro nutrimento e le opere di carità perché la fiamma dell’amore s’irrobustisca.Un bel libro che potrebbe essere d’aiuto a tutti è il diario di Santa Faustina K.- Abbiamo bisogno di sana dottrina.La lettura di certi libri pieni di fantasticherie ispirati da spiriti fuorvianti è solo un trastullarsi in un’immaginazione inconsistente. Domenico
# 280 del 27/12/2014 11:28:10 di Gianfranco
0
0
Sono sostanzialmente d’accordo con voi, ho voluto solo fare l’avvocato del diavolo.
Però dobbiamo tener presente che l’uomo deve usare la sua ragione per rendersi conto di ciò che lo circonda e soprattutto per non distruggere il creato con la sua avidità che non ha limiti. La ragione ci ha portati fino a questo momento ad un punto in cui possiamo giovarci di mezzi che solo poche decine di anni fa erano impensabili. Ma se questi mezzi sono usati con malvagità porteranno solo distruzione e desolazione.
Per questo dobbiamo perseverare nella fede e nella preghiera, gli uomini di buona volontà sono purtroppo impotenti di fronte al male ed hanno solo questo mezzo per "difendersi".
Bisogna però fare attenzione a non diventare "fondamentalisti" e non accettare incondizionatamente come "miracolo" o "segno soprannaturale" quello che non siamo in grado di spiegare.
# 281 del 27/12/2014 17:15:57 di Mario
### Questo commento è di un TROLL (utente che posta commenti sotto falsi nomi, solo per disturbare e polemizzare). Viene lasciato il testo, perchè utile alla comprensione di quanto poco credibili siano le argomentazioni di certi utenti. Ovviamente è stato bannato e non potrà più inserire commenti. La redazione. ###

@Rossana #278: E’ evidente che non sono stato compreso. Sono un ex medugoriano. Andavo là 3 e anche 4 volte l’anno. Ero straconvinto che là apparisse la Madonna. Finchè non venni a sapere che i ’veggenti’ avevano sempre disobbedito al loro Vescovo; finchè non seppi che la ’Gospa’ aveva invitato alla disobbedienza alcuni frati, sospesi a divinis; finchè non venni a conoscenza che la stessa ’Gospa’ disse: "Vi apparirò ancora per tre giorni". Era il 30 giugno 1981. Ora lo sai anche tu. Buon anno!
# 282 del 27/12/2014 17:18:19 di Mario
### Questo commento è di un TROLL (utente che posta commenti sotto falsi nomi, solo per disturbare e polemizzare). Viene lasciato il testo, perchè utile alla comprensione di quanto poco credibili siano le argomentazioni di certi utenti. Ovviamente è stato bannato e non potrà più inserire commenti. La redazione. ###

Scusami Rossana, era al #273... Tutto il resto invariato.
# 283 del 27/12/2014 20:11:08 di Domenico
0
0
Caro Mario,il Vescovo di Mostar ebbe anche a dire che su 100 preti della sua diocesi nessuno ha prestato fede ai fatti di Medjugorje. Ma erano liberi di farlo? E se l’avessero fatto come li avrebbe considerati? Obbedienti o disobbedienti? Vedendo come è andata in generale con i frati non credo avrebbero avuto un trattamento diverso.Domenico
# 284 del 28/12/2014 09:45:22 di Mario
### Questo commento è di un TROLL (utente che posta commenti sotto falsi nomi, solo per disturbare e polemizzare). Viene lasciato il testo, perchè utile alla comprensione di quanto poco credibili siano le argomentazioni di certi utenti. Ovviamente è stato bannato e non potrà più inserire commenti. La redazione. ###

Ed è bizzarro il fatto che Domenico, anche se non chiamato in causa direttamente, risponda a me senza toccare un solo punto di quanto ho trattato.

Ma la cosa più triste, caro Domenico, è che tu getti scredito, senza portare alcuna prova, sul Vescovo di Mostar.
Per una sana interpretazione della cosa ti chiedo di avere il coraggio di leggere quanto scrive la Curia di Mostar che ha diffidato la ’veggente’ Marjia (v. "Il dodicesimo anniversario della morte del vescovo Zanic"). Lì sta la risposta!
# 285 del 28/12/2014 11:44:11 di Marco
0
0
Matteo 18
[6] Chi invece scandalizza anche uno solo di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina girata da asino, e fosse gettato negli abissi del mare. [7] Guai al mondo per gli scandali! E’ inevitabile che avvengano scandali, ma guai all’uomo per colpa del quale avviene lo scandalo!

Etimologia "Scandalo" =
da Scàndalum(latino), Skàndalon(greco), trappola inciampo....
Azione cattiva, Discorso Corruttore, Cattivo esempio.

Giovanni 8,32
"...la verità vi farà liberi..."
# 286 del 28/12/2014 16:47:43 di Giovanni
0
0
@Marco
Vedi Marco, il fatto è che l’allora Cardinal Ratzinger ha esonerato il vescovo locale da qualsiasi giudizio sui fatti dì Medjugorje, definendo i suoi "constart de non" opinioni personali, ed escludendo il vescovo da tutte le commissioni su Medj. Il fatto è estremamente rilevante in quanto non era mai successo in precedenza.
Questo non è approvazione, validazione o negazione dei fatti, vuol semplicemente dire che nessuno è titolato a dare giudizi se non la Commissione nominata dal Papa. Per "nessuno" si intende NESSUNO nemmeno io e te. Noi dovremmo solo pregare. Perfino da Gospa ha detto che non è affar nostro, ma un "problema" Suo.. Ribadisco il concetto fatto al post 252 - se pregassimo tanto quanto (s)parliamo di Medj avremmo già un piede in Paradiso.
# 287 del 28/12/2014 16:51:17 di Domenico
0
0
Caro Mario, ho letto e riletto le posizioni dei vescovi di Mostar su Medjugorje e vi ho trovato dentro molta chiusura spirituale.Consiglio anche a te di leggere anche le posizioni favorevoli e autorevoli su Medjugorje che abbiamo già citato in tanti commenti in questo blog, a meno che non si voglia divinizzare le opinioni personali dei due vescovi di Mostar.Domenico
# 288 del 28/12/2014 17:47:21 di Mario
### Questo commento è di un TROLL (utente che posta commenti sotto falsi nomi, solo per disturbare e polemizzare). Viene lasciato il testo, perchè utile alla comprensione di quanto poco credibili siano le argomentazioni di certi utenti. Ovviamente è stato bannato e non potrà più inserire commenti. La redazione. ###

Caro Domenico, fratello in Cristo! perchè non contesti ciò che affermo al #281?
Se tu mi avessi confutato quanto da me affermato, io avrei dovuto portarti le prove... Se non lo hai fatto, è lecito per me pensare che tu queste cose le conosci, ma essendo verità scomode preferisci contrastarle con altre argomentazioni?

Ringraziamo allora Marco che ci ricorda Gv 8,32: "La verità vi farà liberi!". Esattamente quello che penso io.
# 289 del 28/12/2014 18:15:02 di domenico
0
0
Lasciamo parlare i fatti.Si dice di non scandalizzare i piccoli( ma gli scandali che allontanano da Gesù sono le doppiezze)Sta di fatto che piccoli erano i sei veggenti quando sono iniziate le apparizioni, addirittura uno aveva 10 anni, non sarà che i piccoli scandalizzano se stessi?
Caro Mario, ognuno di noi ha delle contraddizioni, ma se tu ti fermi a vedere le contraddizioni per negare tutto il resto, allora dovresti concludere che solo Gesù il nostro Salvatore è senza contraddizioni.Domenico
# 290 del 28/12/2014 18:16:56 di Mauro
0
0
Leggo con stupore che ci sono cattolici che, pur di sostenere alcune visioni, si arrogano il diritto di giudicare i Vescovi che con grande responsabilità (e dolore) hanno affrontato il fenomeno erzegovinese. Con quale diritto uno che si dice cristiano, prima ancora che devoto della Madonna, può contestare ad un vescovo: "Tu sei chiuso spiritualmente"?. Forse che la ’vera spiritualità’ è solo un dono a chi crede nelle apparizioni?
# 291 del 28/12/2014 18:26:17 di domenico
0
0
Quanta obbedienza di maniera!Io ho parlato di chiusura spirituale verso i fatti di Medjugorje, non mi pare che esprimere la mia opinione sulla vicenda sia una mancanza di rispetto. A meno che non si pretenda da chi guarda con fiducia ai fatti di medjugorje che dica per obbedienza come dicono i due vescovi di Mostar, che è tutto falso.Suvvia smettiamola di tediare chi ha opinioni legittimamente diverse fino a prova contraria, ovvero finché il Papa non si pronuncia.Domenico
# 292 del 28/12/2014 18:26:19 di Renzo
### Questo commento è di un TROLL (utente che posta commenti sotto falsi nomi, solo per disturbare e polemizzare). Viene lasciato il testo, perchè utile alla comprensione di quanto poco credibili siano le argomentazioni di certi utenti. Ovviamente è stato bannato e non potrà più inserire commenti. La redazione. ###

Strano modo di vedere le cose, quello di Domenico.
Sono proprio le contraddizioni di Medugorje il motivo dell’articolo di Daniel!
# 293 del 28/12/2014 18:30:50 di Mario
### Questo commento è di un TROLL (utente che posta commenti sotto falsi nomi, solo per disturbare e polemizzare). Viene lasciato il testo, perchè utile alla comprensione di quanto poco credibili siano le argomentazioni di certi utenti. Ovviamente è stato bannato e non potrà più inserire commenti. La redazione. ###

Mai successo che un papa si pronunci su apparizioni vere o false. Forse Domenico vuol dire la Chiesa come Congregazione per la Fede?
# 294 del 28/12/2014 18:42:04 di Daniel
0
0
Nessun modo di vedere le cose è "strano", finchè le opinioni rimangono pacate (prima e unica regola che vale per tutti, per continuare a commentare in questo sito).
Per rispondere nello specifico, la Chiesa (nei suoi componenti umani) è piena di contraddizioni: cosa facciamo, non crediamo più a Dio perchè Bertone ora vive in un attico super-lusso?
# 295 del 28/12/2014 20:29:56 di Domenico
0
0
A Mario rispondo con quanto auspicava il Vescovo di Mostar Peric nel 2006, il quale dopo aver espresso i suoi punti di vista e quelli del suo predecessore Vescovo Zanic concludeva riconoscendo il diritto del Santo Padre Benedetto XVI nel dare una decisione finale sui fatti di Medjugorje.Domenico
# 296 del 30/12/2014 21:51:22 di Gianfranco
0
0
Scusate tutti, riprendo dal 280....
Se non lo conoscete voglio portare alla vostra attenzione la vita e le opere di Don Guido Bortoluzzi, che anche lui ha connessioni con le apparizioni ed ha scritto un’opera molto interessante sulla Genesi che potete scaricare dal sito
http://www.genesibiblica.eu/#
Grazie e Buon Anno a tutti.
# 297 del 31/12/2014 12:50:14 di Marco
0
0
Caro Gianfranco la domanda è "tu cosa ne pensi e perchè?" ...
E’ chiaro che la tua preoccupazione sono gli "alieni" ma appate questo non hai detto niente .. forse per questo nessuno ti risponde ^^, se vuoi parliamone ma almeno mostraci il tuo pensiero !
Pace in Cristo Gesù
# 298 del 31/12/2014 12:56:14 di Marco
0
0
PS: Sono proprio interessato a sapere perchè, a quanto pare, tutti quelli che si accostano a Medjugorje poi "sbarcano" in queste lande!? ^^
# 299 del 31/12/2014 13:15:44 di Daniel
0
0
@Marco: inserisci un indirizzo email valido, altrimenti ti banno dal sito. L’iscrizione non è obbligatoria: basta non spuntare le funzioni ;-)
# 300 del 31/12/2014 13:36:16 di Gianfranco
0
0
Caro Marco, non mi preoccupano gli alieni. Come la terra è piena di esseri di tutti i tipi, così l’universo ne conterrà di più e forse anche di più intelligenti e più avanzati per cui saranno loro a venirci a trovare per primi...tutto qui.
Vorrei solo rendermi conto razionalmente di come sono le cose, per cui sarei molto prudente anche se apparentemente moltissimi si ritengono appagati. Del resto non sono stati fatti esami approfonditi e seri ai protagonisti ed il fatto che la Vergine appare solo a loro e non agli atri presenti può essere la prova che si tratta di un fenomeno allucinatorio indotto ( da chi non lo sappiamo ancora con certezza e prove). Comunque gli stessi "miracoli" di Lourdes fin’ora ne sono stati riconosciuti scientificamente solo 69 (di cui 6 negli ultimi 8 anni), ma con una formula che asserisce che fino a questo momento la scienza non ha ancora elementi di confutazione. Leggi il libro di Don Guido Bortoluzzi e vedrai che lui si preoccupava di ottenere una spiegazione razionale dalle visioni che stava avendo...
La Chiesa è molto prudente prima di decidere, la moltitudine di pellegrini non è una argomentazione sufficiente: ricorda che la moltitudine davanti a Pilato ha scelto di liberare Barabba e non Gesù.
# 301 del 31/12/2014 14:43:04 di Gianfranco
0
0
Caro Marco, da che mondo è mondo c’è sempre qualcuno che cerca di spacciarsi per qualcun altro per fare il proprio interesse ( dal diavolo ai poveri "diavoli") e poi qualcuno ci casca sempre....
# 302 del 31/12/2014 15:22:44 di Daniel
0
0
Marco bannato
# 303 del 01/01/2015 12:30:55 di Mario
### Questo commento è di un TROLL (utente che posta commenti sotto falsi nomi, solo per disturbare e polemizzare). Viene lasciato il testo, perchè utile alla comprensione di quanto poco credibili siano le argomentazioni di certi utenti. Ovviamente è stato bannato e non potrà più inserire commenti. La redazione. ###

Interessante Gianfranco #300. Dice infatti una cosa sacrosanta: ai protagonisti del fenomeno di cui si parla, "NON SONO STATI FATTI ESAMI SERI"!
Lo affermò nel 1986 il Presidente del Comitato medico internazionale di Lourdes, Kammerer Théophile.
Eppure la maggioranza dei medugoriani o non l’hanno letto, o lo squalificano.
Alla faccia dell’onestà di coscienza...
# 304 del 01/01/2015 12:48:52 di Gianfranco
0
0
Mario, volevo anche aggiungere che è come essere ad una partita di calcio. Tutti i tifosi sono sfegatati a sostenere che la loro squadra è superiore senza tener conto della realtà. Qui abbiamo lo stesso: ogni fazione è convinta di essere quella che ha ragione: nessuno però indaga sull’accaduto con obiettività o, se lo fa, è per dimostrare la propria ragione, partendo da pregiudizi.
# 305 del 01/01/2015 14:34:12 di Giovanni
0
0
@Gianfranco
"Nessuno però indaga con obiettività ..."
Scusa ma qual’e l’unità di misura dell’obbiettività"?
33 anni di controlli e verifiche senza dare responsi ultimi, secondo te non sono segno di obiettività? Il saper tacere e attendere e continuare a controllare, non è segno di obiettiva pacatezza ... senso della serietà?
# 306 del 01/01/2015 16:41:45 di rossana
0
0
Gianfranco, è ridicolo ragionare in termini di squadre e fazioni... la nostra squadra mia e tua è Gesù... è la Chiesa. Per tutti.
Ieri sera abbiamo recitato tutti il Te Deum e stamattina o stasera tutti a Messa per la Gran Madre di Dio ...
secondo alcuni ci sono Cristiani di serie B perchè danno valore ad aspetti di cui altri non sono convinti. i sembra che invece la Madonna accolga le preghiere di tutti... gli sforzi di tutti e la buona volontà di tutti.
Possiamo farcela a volerci bene a rispettarci e restare uniti??? certo che si.
Se mettiamo al primo posto il nostro comune amore per Cristo per Maria e per la Chiesa.
# 307 del 01/01/2015 18:59:36 di Maria
0
0
Rossana, non mi sembra che Gianfranco abbia mancato di carità. Ha solo esposto, in modo figurato, ciò che aveva espresso in precedenza.
Vorrei aggiungere che anch’io, dopo aver vagliato i pro e i contro, relativamente ai fatti di cui si parla, sono giunta alla conclusione che il demonio è di una astuzia impensata per una mente umana; è un falso profeta e semina dissensi, divisioni, fazioni, eresie, idolatrie (Gal 5,19-23). Tutte cose che stanno verificandosi.
# 308 del 01/01/2015 19:17:08 di Mauro
0
0
Bene, vedo che non sono l’unico ad aver esaminato criticamente i fatti su queste ’apparizioni’. E sono d’accordo con Gianfranco quando afferma che "nessuno indaga" [sono certo, caro Giovanni, che parla dei fedeli, non della Chiesa]. Infatti, io che credevo a Medugorje, dopo aver notato cose ’strane’ e aver ascoltato anche l’altra campana, sono giunto alla conclusione che è meglio starci lontano. Pur avendo mantenuto nel cuore ciò che da questa esperienza ho ritenuto buono. Non abbiate paura della verità, cristiani!
# 309 del 01/01/2015 19:56:36 di Gianfranco
0
0
Non vorrei essere presuntuoso, ma da quanto comprendo un vero credente non ha bisogno di prove esterne per alimentare la sua fede. Perciò le vere "apparizioni" nella storia hanno avuto lo scopo di rendere più comprensibili alcuni passi o misteri della Bibbia, o spiegare meglio certi concetti anche alla luce delle conoscenze scientifiche più recenti.
Che fra dieci giorni ci cada un meteorite e ci mandi tutti in cenere è un fatto di natura civile ed organizzativa, ma che non dà nessun aiuto alla nostra Fede. Sappiamo che la nostra strada è costellata non solo di cose piacevoli, ma molto più spesso di asperità e sofferenze. Credo quindi che possiamo fare a meno di attendere la rivelazione di "segreti", perché la Fede, ripeto,ci basta.
Poi, di tutti quei milioni di pellegrini, bisogna vedere quanti rimangono sulla giusta via...pur avendo partecipato così "fedelmente" al pellegrinaggio e questo risultato potrebbe essere già una indicazione di veridicità del fenomeno.
# 310 del 01/01/2015 22:11:48 di Giovanni
0
0
Caro Mauro. ... e tu saresti la verità ?
La Chiesa dopo 33 anni, 3 commissioni e 3 papi di cui uno santo, non sono riusciti a dare una risposta certa ... e tu avresti analizzato a fondo il caso?
Un po’ presuntuosetto non ti sembra?
# 311 del 02/01/2015 00:01:20 di roxana
0
0
buon anno 2015!fratelli... non vi siete stancati di girare questa minestra?rendendola poco appetibile... e tanto pesante!siete degli esperti di mariologia?PADRE RENEE’ LAURENTIN... mariologo si é espresso favorevolmente, invece di farneticare... recatevi a Medugorje, ci sono state tante guarigioni spirituali e fisiche.. perchè tanta diffidenza e tanta incredulità per il gusto di mettere in discussone e ingrandire dubbi
# 312 del 02/01/2015 10:32:21 di rossana
0
0
Ma Roxana dai non mi sembra che farnetichino... mi sembra che ragionino sull’argomento da un punto di vista diverso e argomentano... cosa lecita e perfino utile.
Possiamo serenamente scambiarci opinioni!
Certo che se cominciamo a denigrarci... a considerarci superiori perchè siamo pro o contro Medjugorje o simili amenità il dialogo degenera rapidamente anzi muore del tutto diventando litigio.

Parliamo un attimo di Padre Laurentin uomo di cultura enormissima... ma anche lui la sua bella mega cantonata l’ha presa cosa che non gli toglie prestigio ma lo rimette al suo posto... cioè quello di stimabile valente teologo... non arbitro indiscutibile.
La Chiesa è prudente... la Chiesa ha istituito una Commissione il Papa dirà qualcosa in merito. (La cantonata alla quale alludo è Vassula Ryden... i cui messaggi presentano evidenti eresie evidenti contraddizioni e su di lei la Chiesa qualcosina l’ha ben detta Tolto il fatto che è di fede imprecisatamente Ortodossa con pretese Cattoliche fatti salvi i benefici Ortodossi).
# 313 del 03/01/2015 08:35:56 di Mauro
0
0
Grazie Rossana per aver speso una parola su p. Laurentin.
Non so se sei al corrente che, oltre a Vassula, il padre fu assolutamente contrario al conoscimento di Fatima..
# 314 del 03/01/2015 11:25:00 di Domenico
0
1
Carissimi Buon 2015 con Gesù e Maria e con amici i Santi e gli Angeli.
P.Laurentin è nato il 19 Ottobre 1917, 6 giorni dopo l’ultima apparizione della Madonna a Fatima.Il riconoscimento del carattere soprannaturale delle apparizioni a Fatima della Beata Vergine Maria da parte del Vaticano sembra sia avvenuto 1l 13 Ottobre 1930.Non capisco come Padre Laurentin abbia potuto essere contrario al riconoscimento dato che era appena 13enne.Non credo che si sia dichiarato contro a posteriori, dopo che la Chiesa ha dato il suo benestare.Domenico
# 315 del 03/01/2015 11:34:47 di rossana
0
0
Ieri sera 02 gennaio 2015 su Rai 3 programmone su Medjugorje.
Bello il ripercorrere la storia le interviste a pellegrini, ai veggenti veramente bello.
Bruttissima invece la superficialità. Hanno perso un sacco di tempo in musica e riprese di piedi scalzi e ogni argomento veniva appena appena accennato e nemmeno illustrato... figuriamoci trattato e (fantascienza) approfondito.
Come al solito alla televisione superficialità e un’esagerata attenzione alla semplificazione... a che la gente non si sforzi mentalmente.
Il Vaticanista ha parlato così bene... corretto pacato preciso...
Il suo punto di vista vale molto... visto che conosce le faccende ed ha un ruolo delicato.
Ha illustrato la posizione della Chiesa.
Che poi è quello che si ripete da sempre... A Medjugorje possiamo andare possiamo andare a Messa possiamo pregare confessarci ecc ecc ecc possiamo portarci via grazie spirituali immense e facendo questo non pecchiamo e non manchiamo alla dottrina della Chiesa.
Detto questo... i detrattori certamente hanno argomenti degni di considerazione e che DEVONO essere conosciuti!
ma basta con le accuse di eresie di uscita dalla Chiesa di insoburdinazione di mancanza di vera fede di ignoranza e di stupidaggine ai pellegrini di Medjugorje!

LAURO: non mi risulta che Padre Laurentin non creda a Fatima... ma se anche fosse... non è dogma di fede e chi non crede non pecca. Dev’essere pericolosissimo essere teologi... mi sa che ti si cucina il cervello e solo tanta tanta tanta preghiera fede ecc ecc può tenerti con i piedi a terra e lo sguardo rivolto verso l’alto... Ci sono un sacco di teologi che vengono superati in saggezza dalle semplici vecchiette di paese con nemmeno la quinta elementare.
Su questo... concordiamo praticamente tutti :-)))
# 316 del 03/01/2015 13:14:59 di Gianfranco
0
0
Cara Rossana, non è pericoloso essere teologi.
Però il pericolo consiste nel perdere di vista ( o non conoscere o riconoscere) quello che ci circonda. Esempio per scendere su cose che tutti conoscono: tutti gli egittologi sono d’accordo di dire che la sfinge ha 5000 anni, mentre anche il più sprovveduto dei geologi capisce ( perché conosce la sua materia) che dovrebbe averne molti di più, da 10000 a 15000: cosa che per ora gli egittologi considerano un’eresia. Questo succede in ogni campo quando non si hanno buone conoscenze anche su altre materie. Per quanto riguarda il servizio su Medjugorje: purtroppo l’ignoranza e la presunzione campa anche fra di loro (giornalisti e divulgatori) e molti sottovalutano la capacità di capire dei loro lettori o spettatori, tanto che è raro trovare, nei programmi di prima serata, delle realizzazioni chiare e dettagliate.
Buona domenica.
# 317 del 03/01/2015 22:07:51 di Domenico
0
0
Si dice: nei Vangeli Maria, ha parlato poco, adesso parla troppo.Ma come è stata nominata Madre della Chiesa.Un titolo non si nega a nessuno.Vi immaginate una mamma che non parla mai. Gesù e Maria non fanno le belle statuine, non si godono il loro meritato riposo nel Paradiso, si muovono e ci smuovono.Ancora possiamo ascoltare la preghiera di Gesù: che nessuno vada perduto Padre.Anche sua Madre come dimentica di sè, prega per noi e il Padre l’ascolta perché Lei è la Donna del Sì alla Sua Volontà: è totalmente dedita alla nostra salvezza, non si dà pace finché non ci vede fuori pericolo.Grazie............Domenico
# 318 del 04/01/2015 08:35:26 di Marco
### Questo commento è di un TROLL (utente che posta commenti sotto falsi nomi, solo per disturbare e polemizzare). Viene lasciato il testo, perchè utile alla comprensione di quanto poco credibili siano le argomentazioni di certi utenti. Ovviamente è stato bannato e non potrà più inserire commenti. La redazione. ###

Domenico, mbhè?! Questa tua riflessione dovrebbe sostenere che lì appare la Madonna? A volte penso che le persone non esaminino i fatti in oggetto criticamente, per timore che la SS Madre di Dio li castighi se lo fanno...
# 319 del 04/01/2015 10:25:27 di Domenico
0
1
A volte un po’ di timor di Dio ci evita critiche temerarie e ci consente di fare quell’esame di coscienza che si pretende inquisitoriamente di fare agli altri.Domenico




Consulta le caratteristiche del Service Video: registrazione e diretta streaming per tutti gli eventi!
Service video



GCM Tv La WebTV di GuardaConMe
dirette streaming e video on-demand
Festa degli Amici Verona
subscribe to Newsletter
By subscribing, you will receive free news site, the messages of Medjugorje, communications...
I have read the information and consent:
Foto straordinarie o particolari: la guida tecnica
ultimo aggiornamento 28/07/2016
notizia flash
17/02/2016:
A Loreto si grida già al miracolo di San Leopoldo. A dare l’annuncio stamattina lo stesso Arcivescovo delegato pontificio di Loreto e della basilic

lo shop di GuardaConMe!

I video degli incontri di preghiera su DVD

Padre Felice Monchieri saluta e benedice gli amici di Guarda Con Me
Partecipa al sondaggio:
Nel mondo si vivrebbe meglio con più..
benessere
amore
preghiere
solidarietà
armonia
conversioni
  
Medj. La presenza di Maria
Il numero di ottobre 2017 de La presenza di Maria
libri cattolici:
tag cloud: news & foto
si parla di...
Dio

di questi luoghi...

e in generale...
vedi tutti i tag
ultimo commento blog
La bella storia di Elena Artioli di raffaello
La Madonna di Medjugorje dice: "Se sapessi quanto ti amo, piangeresti di gioia". Io non piango di gioia, ...
una foto a caso
ultima richiesta
Anna: per Loredana malata di cancro solo u miracolo può salvarla..a Te Gesù ...
Attenzione: consulta le
Informazioni e Copyright
riguardanti foto e testi

Cookie Policy

© 2008-2019 Guarda Con Me
tutti i diritti riservati