www.guardacon.me: messaggio da Medjugorje del 2 luglio 2017  
Cari figli, vi ringrazio perchè rispondete alle mie chiamate e perchè vi radunate intorno a me, intorno alla vostra Madre Celeste. So che pensate a me con l’amore e con la speranza. Io sento l’amore verso ognuno di voi, come anche la sete del mio amatissimo Figlio, che per mezzo del Suo Amore Misericordioso, sempre e nuovamente mi manda a voi. Lui che era uomo ed è Dio Uno e Trino. Lui per causa vostra ha sofferto col corpo e con anima. Lui che si è fatto pane per dare pane alle vostre anime, per poterle salvare. Figli miei, vi insegno come essere degni del Suo amore, per poter rivolgere a Lui i vostri pensieri, per poter vivere mio Figlio. Apostoli del Mio amore, vi avvolgo con il mio manto perchè come Madre desidero salvarvi. Vi prego, pregate per tutto il mondo. Il mio cuore soffre. I peccati si moltiplicano, sono troppi. Però con il vostro aiuto, voi che siete umili, pieni d’amore, nascosti e santi, il mio Cuore trionferà. Amate mio Figlio al di sopra di tutto, e tutto il mondo per mezzo di Lui. Non dimenticate mai che ogni vostro fratello porta in sè qualcosa di prezioso: l’anima. Perciò, figli miei, amate tutti coloro che non conoscono mio Figlio, perchè per mezzo della preghiera e dell’amore che proviene dalla preghiera, loro possano diventare migliori, affinchè la bontà in loro possa vincere, per poter salvare le anime e avere la vita eterna. Apostoli miei, figli miei, mio Figlio vi ha detto di amarvi gli uni gli altri; questo sia scritto nei vostri cuori e con la preghiera provate a vivere questo amore. Vi ringrazio.

www.guardacon.me: messaggio da Medjugorje del 2 gennaio 2017  straordinario - Mirjana
Cari figli, mio Figlio era sorgente di amore e di luce quando, sulla terra, parlava al popolo di tutti i popoli. Apostoli miei, seguite la sua luce. Farlo non è facile: dovete essere piccoli, dovete farvi più piccoli degli altri e, con l’aiuto della fede, riempirvi del suo amore. Senza fede, nessun uomo sulla terra può vivere un’esperienza miracolosa. Io sono con voi, mi manifesto a voi con queste venute, con queste parole. Desidero testimoniarvi il mio amore e la mia cura materna. Figli miei, non perdete tempo facendo domande a cui non ricevete mai risposta: al termine del vostro percorso terreno, il Padre Celeste ve le darà. Sappiate sempre che Dio sa tutto, Dio vede, Dio ama. Il mio amatissimo Figlio illumina le vite e dissipa le tenebre; ed il mio materno amore, che mi porta a voi, è indicibile, misterioso, ma reale. Io esprimo i miei sentimenti verso di voi: amore, comprensione e materno affetto. A voi, apostoli miei, chiedo le vostre rose di preghiera, che devono essere le opere di misericordia: sono quelle le preghiere più care al mio Cuore materno. Le offro a mio Figlio, nato per voi. Egli vi guarda e vi ascolta. Noi vi siamo sempre vicini. Questo è un amore che chiama, unisce, converte, incoraggia e ricolma. Perciò, apostoli miei, amatevi sempre gli uni gli altri, ma soprattutto amate mio Figlio. Quella è l’unica via verso la salvezza, verso la vita eterna. Quella è la preghiera che mi è più cara, e che ricolma il mio Cuore del profumo di rose più soave. Pregate, pregate sempre per i vostri pastori, affinché abbiano la forza di essere la luce di mio Figlio. Vi ringrazio.

www.guardacon.me: messaggio da Medjugorje del 17 agosto 2014  straordinario - Ivan
Cari figli, anche oggi in modo particolare vi invito: pregate per la pace, apritevi allo Spirito Santo cari figli, che lo Spirito Santo vi guidi. Particolarmente cari figli, in questo tempo pregate per il mio amato (prima era amatissimo, ndr) Santo Padre, pregate per la sua missione della pace, la Madre prega insieme a voi, intercede presso Suo Figlio per ciascuno di voi. Grazie cari figli perchè anche oggi avete risposto alla mia chiamata.