www.guardacon.me: messaggio da Medjugorje del 2 giugno 2015  straordinario - Mirjana
Cari figli, desidero operare attraverso di voi, miei figli, miei apostoli, per radunare alla fine tutti i miei figli là dove tutto è pronto per la vostra felicità. Prego per voi, perché possiate convertire con le opere, perché è giunto il tempo delle opere di Verità, di mio Figlio. Il mio amore opererà in voi, mi servirò di voi. Abbiate fiducia in me perché tutto quello che desidero, lo desidero per il vostro bene, il bene eterno creato dal Padre Celeste. Voi, figli miei, apostoli miei, vivete la vita terrena in comunione coi miei figli che non hanno conosciuto l’amore di mio Figlio, che non mi chiamano “Madre”, ma non abbiate paura di testimoniare la Verità. Se voi non temete e testimoniate con coraggio, la Verità trionferà miracolosamente. Ma ricordate: la forza è nell’amore. Figli miei, l’amore è pentimento, perdono, preghiera, sacrificio e misericordia. Se saprete amare, convertirete con le opere, consentirete alla luce di mio Figlio di penetrare nelle anime. Vi ringrazio! Pregate per i vostri pastori: essi appartengono a mio Figlio, Lui li ha chiamati. Pregate affinché abbiano sempre la forza e il coraggio di risplendere della luce di mio Figlio

www.guardacon.me: messaggio da Medjugorje del 2 maggio 2015  straordinario - Mirjana
Cari figli, aprite i vostri cuori e provate a sentire quanto vi amo e quanto desidero che amiate mio Figlio. Desidero che lo conosciate di più perché è impossibile conoscerlo e non amarlo, perché lui è l’amore. Figli miei, io vi conosco: conosco i vostri dolori e le vostre sofferenze perché le ho vissute. Gioisco con voi nelle vostre gioie. Piango con voi nei vostri dolori. Non vi abbandonerò mai. Vi parlerò sempre con mitezza materna e, come madre, ho bisogno dei vostri cuori aperti, affinché con la sapienza e la semplicità diffondiate l’amore di mio Figlio. Ho bisogno di voi aperti e sensibili verso il bene e la misericordia. Ho bisogno della vostra unione con mio Figlio, perché desidero che siate felici e lo aiutiate a portare la felicità a tutti i miei figli. Apostoli miei, ho bisogno di voi, affinché mostriate a tutti la verità divina, affinché il mio cuore, che ha sofferto e soffre anche oggi immensamente, possa nell’amore trionfare. Pregate per la santità dei vostri pastori, affinché nel nome di mio Figlio, possano operare miracoli, perché la santità opera miracoli. Vi ringrazio.
Inglese: Dear children, open your hearts and try to feel how much I love and what I want you to love my son. Let you know it more because it is impossible to know him and not love him, because he is love. My children, I know: I know your pain and your suffering because I have experienced. I rejoice with you in your joys. I cry with you in your pain. I will never forsake. I will talk more with maternal gentleness and, as a mother, I need your hearts open, so with wisdom and simplicity diffondiate the love of my Son. I need you open and sensitive way of goodness and mercy. I need your unity with my Son, because I want you to be happy and to help him to bring happiness to all my children. My Apostles, I need you, so that you show to all the truth of God, so that my heart, which has suffered and still suffers today immensely, love can triumph. Pray for the sanctity of your pastors, that at the name of my Son, can work miracles, because holiness works miracles. Thank you.
Spagnolo: Queridos hijos, abrid vuestros corazones y tratar de sentir lo mucho que me gusta y lo que quiero que ames a mi hijo. Permite conocer más porque es imposible conocerle y no amarle, porque él es el amor. Hijos míos, yo sé: sé que su dolor y su sufrimiento porque lo he experimentado. Me regocijo con ustedes en sus alegrías. Lloro con usted en su dolor. Nunca me abandones. Voy a hablar más con la dulzura de la madre y, como madre, necesito vuestro corazón abierto, por lo que con sabiduría y sencillez diffondiate el amor de mi Hijo. Te necesito manera abierta y sensible de la bondad y de la misericordia. Necesito su unidad con mi Hijo, porque quiero que seas feliz y que le ayude a llevar la felicidad a todos mis hijos. Mis Apóstoles, te necesito, para que usted muestra a todos la verdad de Dios, para que mi corazón, que ha sufrido y sigue sufriendo hoy inmensamente, el amor puede triunfar. Oren por la santidad de sus pastores, que en el nombre de mi Hijo, puede hacer milagros, porque la santidad hace milagros. Gracias.

www.guardacon.me: messaggio da Medjugorje del 2 marzo 2015  straordinario - Mirjana
Cari figli, voi siete la mia forza. Voi, apostoli miei, che, con il vostro amore, l’umiltà ed il silenzio della preghiera, fate in modo che mio Figlio venga conosciuto. Voi vivete in me. Voi portate me nel vostro cuore. Voi sapete di avere una Madre che vi ama e che è venuta a portare amore. Vi guardo nel Padre Celeste, guardo i vostri pensieri, i vostri dolori, le vostre sofferenze e le porto a mio Figlio. Non abbiate paura! Non perdete la speranza, perché mio Figlio ascolta sua Madre. Egli ama fin da quando è nato, ed io desidero che tutti i miei figli conoscano questo amore; che ritornino a lui coloro che, a causa del loro dolore e di incomprensioni, l’hanno abbandonato e che lo conoscano tutti coloro che non l’hanno mai conosciuto. Per questo voi siete qui, apostoli miei, ed anch’io con voi come Madre. Pregate per avere la saldezza della fede, perché amore e misericordia vengono da una fede salda. Per mezzo dell’amore e della misericordia aiuterete tutti coloro che non sono coscienti di scegliere le tenebre al posto della luce. Pregate per i vostri pastori, perché essi sono la forza della Chiesa che mio Figlio vi ha lasciato. Per mezzo di mio Figlio essi sono i pastori delle anime. Vi ringrazio!

www.guardacon.me: messaggio da Medjugorje del 2 agosto 2014  straordinario - Mirjana
Cari Figli, il motivo per cui sto con voi, la mia missione è di aiutarvi affinché vinca il bene, anche se questo adesso a voi non vi sembra possibile. So che molte cose non le comprendete, come anche io non avevo compreso, tutto quello che mio Figlio mi insegnava mentre cresceva accanto a me. Ma io gli credevo e l’ho seguito questo chiedo anche a voi di credermi e di seguirmi. Ma figli miei, seguire me significa amare mio figlio al di sopra di tutti, amarlo in ogni persona senza distinzione. Per poter fare tutto ciò, Io vi invito nuovamente alla rinuncia, alla preghiera e al digiuno. Vi invito affinché la vita per la vostra anima sia l’Eucaristia. Io vi invito ad essere miei apostoli della luce, coloro che nel mondo diffonderanno l’amore e la misericordia. Figli miei, la vostra vita è solo un battito a confronto alla vita eterna. Quando sarete difronte a mio Figlio, Lui nei vostri cuori vedrà quanto amore avete avuto. Per poter nel modo giusto diffondere l’amore io prego mio Figlio affinché attraverso l’amore vi doni l’unione per mezzo suo. L’unione tra di voi e l’unione tra voi e i vostri pastori. Mio Figlio sempre vi si dona nuovamente attraverso di loro e rinnova le vostre anime. Non dimenticate questo. Vi ringrazio.

www.guardacon.me: messaggio da Medjugorje del 18 marzo 2014  straordinario - Mirjana
Cari figli! Come Madre desidero esservi d’aiuto. Con il mio amore materno desidero aiutarvi ad aprire il vostro cuore perché in esso mettiate il mio Figlio al primo posto. Desidero che, attraverso il vostro amore per mio Figlio ed attraverso la vostra preghiera, vi illumini la luce di Dio e vi riempia la misericordia di Dio. Desidero che in questo modo si allontani la tenebra e l’ombra di morte che vuole circondarvi e sedurvi. Desidero che sentiate la gioia della benedizione della promessa di Dio. Voi, figli dell’uomo, voi siete i figli di Dio, voi siete i miei figli. Perciò, figli miei, camminate per le vie sulle quali vi guida il mio amore, vi insegna l’umiltà, la sapienza e trova la via verso il Padre Celeste. Pregate con me per coloro che non mi accettano e non mi seguono, per coloro che, a causa della durezza del loro cuore, non possono sentire la gioia dell’umiltà, della devozione, della pace e dell’amore – la gioia del mio Figlio. Pregate perché i vostri pastori con le loro mani benedette vi diano sempre la gioia della benedizione di Dio. Vi ringrazio.

www.guardacon.me: messaggio da Medjugorje del 25 dicembre 2012  straordinario - Jakov
Cari figli, donatemi le vostre vite e abbandonatevi totalmente a me, affinché io possa aiutarvi a capire il mio amore materno e l’amore del mio figlio verso di voi . Figli miei, io vi amo immensamente e oggi in modo particolare, nel giorno della nascita del mio figlio, vorrei accogliere ognuno di voi nel mio grembo materno, ogni vostro cuore ed ogni vostra vita donarla al mio figlio. Figli miei, Gesù vi ama e vi dona la grazia per poter vivere la Sua Misericordia, però tanti dei vostri cuori sono stati assorbiti dal peccato e vivete nel buio. Perciò, figli miei non aspettate, dite no al peccato e donate i vostri cuori a mio figlio, perché solo così potrete vivere nella Misericordia di Dio e con Gesù nei vostri cuori vi incamminerete sulla via della salvezza.

www.guardacon.me: messaggio da Medjugorje del 2 ottobre 2012  straordinario - Mirjana
Cari figli, vi chiamo e vengo in mezzo a voi perché ho bisogno di voi. Ho bisogno di apostoli dal cuore puro. Prego, ma pregate anche voi, che lo Spirito Santo vi renda capaci e vi guidi, che vi illumini e vi riempia di amore e di umiltà. Pregate che vi riempia di grazia e di misericordia. Solo allora mi capirete, figli miei. Solo allora capirete il mio dolore per coloro che non hanno conosciuto l’Amore di Dio. Allora potrete aiutarmi. Sarete i miei portatori della luce dell’Amore di Dio. Illuminerete la via a coloro a cui gli occhi sono donati, ma non vogliono vedere. Io desidero che tutti i miei figli vedano mio Figlio. Io desidero che tutti i miei figli vivano il Suo Regno. Vi invito nuovamente e vi prego di pregare per coloro che mio Figlio ha chiamato. Vi ringrazio.

www.guardacon.me: messaggio da Medjugorje del 2 giugno 2012  straordinario - Mirjana
Cari figli, sono continuamente in mezzo a voi perché, col mio infinito amore, desidero mostrarvi la porta del Paradiso. Desidero dirvi come si apre: per mezzo della bontà, della misericordia, dell’amore e della pace, per mezzo di mio Figlio. Perciò, figli miei, non perdete tempo in vanità. Solo la conoscenza dell’Amore di mio Figlio può salvarvi. Per mezzo di questo Amore salvifico e dello Spirito Santo, Egli mi ha scelto ed io, insieme a Lui, scelgo voi perché siate apostoli del Suo Amore e della Sua Volontà. Figli miei, su di voi c’è una grande responsabilità. Desidero che voi, col vostro esempio, aiutiate i peccatori a tornare a vedere, che arricchiate le loro povere anime e li riportiate tra le mie braccia. Perciò pregate, pregate, digiunate e confessatevi regolarmente. Se mangiare mio Figlio è il centro della vostra vita, allora non abbiate paura: potete tutto. Io sono con voi. Prego ogni giorno per i pastori e mi aspetto lo stesso da voi. Perché, figli miei, senza la loro guida ed il rafforzamento che vi viene per mezzo della benedizione non potete andare avanti. Vi ringrazio.

www.guardacon.me: messaggio da Medjugorje del 25 novembre 2010  Marja
Cari figli, vi guardo e vedo nel vostro cuore la morte senza speranza, l’inquietudine e la fame. Non c’è preghiera ne fiducia in Dio perciò l’Altissimo mi permette di portarvi speranza e gioia. Apritevi. Aprite i vostri cuori alla misericordia di Dio e Lui vi darà tutto ciò di cui avete bisogno e riempirà i vostri cuori con la pace perchè Lui è la pace e la vostra speranza. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

www.guardacon.me: messaggio da Medjugorje del 2 novembre 2009  straordinario - Mirjana
Cari figli, anche oggi sono tra di voi per mostrarvi la via che vi aiuterà a conoscere l’amore di Dio. Amore di Dio che vi ha permesso di sentirlo come Padre e invocare come Padre. Da voi aspetto che con la sincerità riguardate nei vostri cuori e vediate quanto lo amate. E’ l’ultimo ad essere amato? Circondati dai beni, quante volte lo avete tradito, negato e dimenticato? Figli miei, non illudetevi con i beni terreni. Pensate all’anima quale più importante del corpo. Purificatela. Invocate il Padre. Lui vi aspetta, ritornate da Lui. Io sono con voi perché Lui nella sua misericordia mi manda. Grazie!